NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » community » guestbook

 


Bacheca Golfonetwork
In questa sezione puoi leggere i messaggi dei nostri visitatori.
Se ne hai appena inserito uno e non lo visualizzi, fai un refresh della pagina (pulsante aggiorna).
Golfonetwork Forum
Entra nel forum

» Lascia un messaggio in questa bacheca
Finora abbiamo ricevuto 9081 messaggi

»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 15:59
Nome:
Von Sfissus
Città:
Apollo 11  
Nazione:
Lunar Patrol  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
Ritorna ancor quaggiù il navigante
per la nostra vera rima errante
mai sazio di conoscer la vostra festa
e dunque, dov’e’ che la vidi ?
di certo non in un campo d’ulivi !
intorno al bosco stavo defecando,
zozza era la zona: e le genti alfin a me schivi
in festa portai la satolla mia pancia
ordunque, qual’è la mia vera mancia ?
nulla, se non gloria al mio saggio
infin, a voi tutti, di tal gloria omaggio.
 
»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 15:54
Nome:
Von Sfissus
Città:
Apollo 11  
Nazione:
Lunar Patrol  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
Tutti fermi!
Di tal sfisso
oggi ho voglia per voi d’esser prolisso.
Forse che tu, Cepio Nosintralci
bene fai a sparir da circolazione
per meglio onorar mio nobil blasone,
sì che attendi ancor, a te diretto, mio gran vero paliatone.

Donde, non me ne vogliate
se ora il discorso altrove porto
a stasera per lo menar mazzate
vuoi veder che in Germania ci scappa un torto?

Visto come usanze in giro sappiam portar
sì che sana rissa non sarebbe un torto
ma orsù, solo qualche osso si finirà col fracassar
sanza alfin dover metter in mezzo il morto...
 
»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 14:15
Nome:
mariano
Città:
melano  
Nazione:
talia  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
Caro cumpa webby, stai insinuando che mario "trolla"????
 
»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 14:09
Nome:
M
Città:
M  
Nazione:
italia  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
Spiacente Fabio ma non sono laureta, ho solo dato degli esami tra cui anche psicologia (che mi piaceva da morire), ma a Roma di analisti e psicologi ce n’è quanti ne vuoi, addirittura li trovi alle asl passati dallo stato.
Ma non credo tu ne abbia bisogno, devi solo dare tempo al tempo!
Forza, puoi farcela da solo!
 
»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 13:30
Nome:
Fabio
Città:
Roma  
Nazione:
Italia  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
M.leggo che sei una psicologa laureata con un ottimo trenta...mi consiglieresti di rivolgermi ad un professionista per cercare di rimuovere il mio mostro interiore che non riesce a farmi vivere una esistenza serena?E’vero che io conosco il motivo del mio malessere,ma uno psicologo potrebbe aiutarmi a trovare le misure per difendermi?Rispondimi,grazie!
 
»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 12:42
Nome:
Webmaster
Città:
Golfo di Policastro  
Nazione:
Italia  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
uhm... vedo un potenziale innesco di flame ( www.it.wikipedia.org/wiki/Flame ).
Se possibile evitiamo, grazie.
 
»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 12:40
Nome:
biochip
Città:
xxx  
Nazione:
xxx  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
nel deserto dove sorgerebbe l’area 51 abita un rospo molto particolare:

IL ROSPO PSIKEDELICO DEL DESERTO DI SONORA
di Albert Most estratto da "ROSPI PSICHEDELICI" edito da Nautilus




Il deserto di Sonora è una vasta area dai confini irregolari che si estende per circa 310.000 Km dal sud-est della California attraverso la parte meridionale dell’ Arizona spingendosi a sud fino a Sonora, Messico. Il deserto si eleva dal livello del mare fino a raggiungere oltre 1500 metri dove gli aridi bassopiani di mesquite e cresoto sono tagliati da canyon montagnosi di quercia e sicomoro. E’ una zona aspra in cui la temperatura può raggiungere i 60°C all’ ombra e la piovosità tocca appena i 127 mm annui. Uno degli abitanti più eccezionali del deserto di Sonora è il rospo indigeno, Bufo alvarius. Sebbene il genere Bufo comprenda più di duecento specie di rospi, il B.alvarius è l’unica specie che vive esclusivamente nel deserto di Sonora. A differenza della maggior parte dei rospi, il B.alvarius è semi-acquatico e deve restare nelle vicinanze di una fonte sicura d’ acqua per poter sopravvivere. Di conseguenza, l’ habitat prediletto da questa specie è costituito dai canali di scolo dei fiumi e ruscelli permanenti del deserto di Sonora. Questo delicato ambiente desertico, come la maggior parte dei luoghi sulla terra, non è stato trascurato dall’ uomo nella sua costante opera di manipolazione della natura, ma abbastanza sorprendentemente, lo stile di vita semi-acquatico del B.alvarius ha coinciso piuttosto bene con i progressi dell’ uomo civilizzato. Più di un migliaio di anni fa, gli indiani Hokokam cominciarono a deviare il corso del fiume Gila per irrigare il suolo arido. Lavorando con bastoni e pietre, questa popolazione primitiva aprì la strada ad un sistema di coltura estensiva nel deserto. La loro originale rete di canali è stata estesa nei secoli ed ora irriga più di 1,5 milioni di acri del deserto di Sonora. Questo equivale ad irrigare regolarmente un’ area desertica pari a circa la metà dell’ estensione del Connecticut. L’ umidità dei terreni desertici soddisfa le sempre maggiori esigenze dell’ uomo e contemporaneamente fornisce una nicchia stabile nell’ ecosistema per il B.alvarius. Il B.alvarius è un animale notturno e resta tutto il giorno sottoterra, sfuggendo alle temperature estreme della superficie con una strategia di vita sotterranea. All’ imbrunire, questi rospi del deserto lasciano i loro anfratti nascosti e si riuniscono nelle zone umide vicino ai ruscelli e alle sorgenti, nei campi irrigati per l’ agricoltura o in stagni temporanei creatisi dopo forti piogge. La stagione dell’ accoppiamento, da maggio a luglio, è il periodo di maggiore attività per il B.alvarius. E’ possibile catturare facilmente rospi grossi e robusti al calar della notte munendosi di torcia e un sacco di stoffa. E’ la specie più grande di rospi nativi del Nord america; per quanto riguarda la lunghezza da grifo a podice, il B.alvarius deve raggiungere un minimo di 76 mm per la maturità sessuale, sebbene gli adulti in grado di riprodursi continuino a crescere fino a circa 18 cm di lunghezza. Questo abitante del deserto ha una costituzione robusta, con un corpo tarkiato ed una testa larga e piatta. La pelle è liscia e coriacea, coperta qua e la da protuberanze di un pallido color arancio, ed il suo colore può cambiare notevolmente dal marrone scuro all’ oliva o grigioverde. Il ventre è beige di solito privo di segni. Ci sono da una a quattro escrescenze bianche sporgenti agli angoli della bocca ma ciò che identifica inequivocabilmente il B. alvarius è la presenza di grandi ghiandole granulose sul collo e sugli arti. Le ghiandole granulose sono concentrazioni differenti di tessuti multicellulari. Quelle più sporgenti sono le due grosse ghiandole parotidi a forma di rene che si trovano, una per lato, sul collo sopra e dietro il timpano. Le ghiandole larghe e oblunghe sulla parte esterna di entrambe le zampe posteriori, tra il ginokkio e la coscia, sono dette femorali. In modo analogo, le tibiali sono lunghe ghiandole, o una fila di più corte, che si sviluppano in lunghezza dal ginokkio alla caviglia. Una concentrazione supplementare di queste ghiandole si trova su ognuno degli avambracci. Ognuna di queste ghiandole è formata da molti lobuli di forma ovale, che misurano circa 2 mm di diametro. Ogni lobulo è un’ unità ben distinta, con un canale che emerge dalla pelle come un singolo poro ben definito. Un doppio strato di cellule circonda ogni lobulo e funge da sintesi liberando un siero viscoso bianco - lattiginoso. Il veleno prodotto dal B.alvarius contiene uno spettro molto particolare e costante di amine biologicamente attive. La biosintesi delle amine è compiuta attraverso un sistema enzimatico regolato geneticamente. La via metabolica del B.alvarius è unica nel regno animale in quanto produce grandi quantità di derivati 5 - metossi - indolici.
 
»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 12:34
Nome:
M
Città:
M  
Nazione:
Italia  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
Vabbè...abbiamo capito...questo altro che lsd....!!! Sta fuori di brutto!
 
»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 12:32
Nome:
biochip
Città:
xxx  
Nazione:
xxx  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
Non era per te M, chiedevo solo le conclusioni al new entry.
 
»Messaggio pubblicato martedì 4 luglio 2006 alle 12:31
Nome:
Effetto X
Città:
Luponia  
Nazione:
Lupus in web  
Sito web: www. Indirizzo Ip: xxxxxx
Gli esperimenti sulle vostre menti le abbiamo fatte in new mexico nell’area 51. E possiamo manipolarvi a piacimento.
Alla tua prof dell’univeristà ricordagli che il mondo è cambiato ed inizia appena mette il piede fuori dal suo ambiente muffoso.
Voi siete voi, io sono io.
 





Naviga tra le pagine della Bacheca di Golfonetwork:
(Sei nella pagina 236 di 909)
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659 660 661 662 663 664 665 666 667 668 669 670 671 672 673 674 675 676 677 678 679 680 681 682 683 684 685 686 687 688 689 690 691 692 693 694 695 696 697 698 699 700 701 702 703 704 705 706 707 708 709 710 711 712 713 714 715 716 717 718 719 720 721 722 723 724 725 726 727 728 729 730 731 732 733 734 735 736 737 738 739 740 741 742 743 744 745 746 747 748 749 750 751 752 753 754 755 756 757 758 759 760 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770 771 772 773 774 775 776 777 778 779 780 781 782 783 784 785 786 787 788 789 790 791 792 793 794 795 796 797 798 799 800 801 802 803 804 805 806 807 808 809 810 811 812 813 814 815 816 817 818 819 820 821 822 823 824 825 826 827 828 829 830 831 832 833 834 835 836 837 838 839 840 841 842 843 844 845 846 847 848 849 850 851 852 853 854 855 856 857 858 859 860 861 862 863 864 865 866 867 868 869 870 871 872 873 874 875 876 877 878 879 880 881 882 883 884 885 886 887 888 889 890 891 892 893 894 895 896 897 898 899 900 901 902 903 904 905 906 907 908 909


Messaggi più recenti

Home page Golfonetwork



© 2017 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica