NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news

 



Torna alle news dal Golfo

Vibonati-Villammare: Manifesto Gruppo di Opposizione «ViVi il Tuo Paese»



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork lunedì 11 settembre 2017 alle 19:34



Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.42.16.xxx - da: Sapri. Scritto giovedì 14 settembre 2017 alle 19:10
L’internauta anonimo, forse insegnante non professore, ha tentato di offuscare la mia persona. Egli, infatti, ha messo in dubbio la mia attività scolastica di un quarantennio. Rimetto, pertanto, l’allegata documentazione, come promesso.

http://www.datafilehost.com/d/8f985db0

L’informazione vuol suggerire a quanti spendono titoli di verificarne la legittimazione al loro uso, onde scongiurare censure per abusi.
prof. Nicola Pisani

Commento di: Utente non registrato - Ip: 158.148.192xxx - da: Italia. Scritto giovedì 14 settembre 2017 alle 12:15
Perche' si scalda tanto? Il mio dubbio è cinferto...ecco bravo..faccia il prof. Di economia con o senza iscrizione all'albo...ma eviti il latino..intus legere l'acTionem e rebus sic standibus non si possono proprio leggere!

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.42.16.xxx - da: Sapri. Scritto mercoledì 13 settembre 2017 alle 22:39
"Art. 21 Costituzione-Libertà di esprimere il pensiero-"
"Signore perdona quelli che non sanno quel che fanno".
L'internauta, suppongo, viva su altro pianeta. Prima di sbraitare, non si è potuto guardare intorno. Gli consiglio, pertanto, di scendere sulla Terra e d'informarsi. Gli ex alunni, dei miei trascorsi scolastici a Milano, Brescia, Verona, Napoli, Lagonegro, Sapri, ecc. di docente di Economia Aziendale e di Presidente di Commissioni di esami di maturità, sono ovunque. Mi limito, intanto, ad indicarne tre: Sindaco di Sapri, Preside Scuola Media Statale Santa Croce di Sapri e Preside Scuola Media Statale Dante Alighieri pure di Sapri. Ad abundantiam, poi, veicolerò il decreto dell'allora Provveditore agli Studi di Salerno per la mia iscrizione all'Albo dei professori di Discipline e Tecniche Commerciali e Aziendali e il conseguente certificato d'iscrizione all'Albo stesso.
Titolo accademico di Dottore in Economia e Commercio, conseguito all'Università Federico II di Napoli e titolo di professore legittimamente coroneranno la mia persona vita natural durante, nonostante le gratuite incredulità irriguardosamente esternate.
Mi scuso per il boccone amaro da dover ingoiare.
A presto e tante cordialità.
prof. Nicola Pisani

Commento di: Utente non registrato - Ip: 5.170.1.1xxx - da: Capitello. Scritto mercoledì 13 settembre 2017 alle 20:54
"... aura Papale con la connessa infallibilità dei suoi giustapposti accrocchi di parole"?!?!?!
Rebus sic standibus, urge implementare l'art. 21 della Costituzione con il seguente comma: "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola e con lo scritto, auspicando che avvenga "parlando come si mangia e scrivendo come si beve" (cit. Elio e le Storie Tese).
Aloha

Commento di: Utente non registrato - Ip: 5.168.210.1xxx - da: Italia. Scritto mercoledì 13 settembre 2017 alle 14:26
Guardi non avevo quasi nessun dubbio che lei non fosse professore né di latino né di italano né di nessun'altra materia..ma in ogni caso la ringrazio per la conferma...ma neanche di diritto credo..altrimenti dovrebbe sapere che i provveditorati hanno un ruolo..o meglio il ministero ha un ruolo e non un albo..salvo che lei non avesse uno statuto speciale di professore libero professionista. E dal ruolo una volta in pensione si viene cancellati..quindi non possiamo verificare un bel niente...dobbiamo crederle..seppur a fatica...sulla parola circa la sua abilitazione all'insegnamento...quanto all'esercizio effettivo e'ancor piu'difficile credere. ..ma faremo atto di fede...vista la sua aura Papale con la connessa infallibilita' dei suoi giustapposti accrocchi di parole. Cordialita' anche a lei.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 87.18.15.xxx - da: Estero. Scritto mercoledì 13 settembre 2017 alle 13:32
Purtroppo in Italia l'articolo 21 viene quotidianamente calpestato...perchè fa paura!!!

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.42.16.xxx - da: Sapri. Scritto mercoledì 13 settembre 2017 alle 10:03
Repetita iuvant !
Ricordo ai "chiusi" internauti che la libertà di esprimere le proprie idee e di divulgarle ad un indeterminato numero di destinatari è riconosciuta dall'art. 21 della Costituzione.
Essa è uno dei pilastri di ogni ordinamento democratico e non si estende solo al pensiero politico, ma anche alla fede religiosa, all'arte e alla scienza. L'unico limite che l'art. 21 della Costituzione pone alla libertà di pensiero è il buon costume. Esso non fa cenno ai fans delle curve degli stadi

Commento di: Utente non registrato - Ip: 5.170.11.xxx - da: Capitello. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 23:19
"E' stato molto nel bene e nel male... piaccia o non piaccia"... "reincarnarsi per diventare ex di quel livello anche lui"... Queste sì che sembrano, anzi sono, "incomprensibili giustapposizioni di parole in libertà".
Non sono professore né di latino, né di italiano, né di nessun'altra materia. E lascio volentieri a lei, caro/a internauta, tutto lo spazio, "da destra a manca", per moraleggiare. Cordialità al "suo" ex e in bocca al lupo all'apprendista ex

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.42.16.xxx - da: Sapri. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 22:48
Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito.
Gli anonimi, che con i loro commenti dimostrano una ridotta capacità mentale e intellettuale, non meriterebbero risposte. Non impartisco lezioni, poiché mi limito solo a divulgare le mie idee. Chi esprime dissenso dovrebbe restare nel tema e mostrare la sua faccia. Quanto al titolo, poi, suggerisco di consultare l'Albo dei professori tenuto dal Provveditorato agli Studi di Salerno.
prof. Nicola Pisani

Commento di: Utente non registrato - Ip: 158.148.220xxx - da: Italia. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 20:54
Oltre a regalarci perle di latinorum come "intus legere l'actionem"...al prof. Pisani vorrei chiedere..ma lei prima di dare lezioni a destra e a manca ci potrebbe dire professore di che cosa e'? Di latino? Italiano? Ce lo dica per piacere...gli internauti come li chiama lei anche quando non si forma ne sono curiosi credo..almeno io si!

Commento di: Utente non registrato - Ip: 158.148.220xxx - da: Italia. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 20:50
..e minima morali non è un errore o una errata battitura...volevo proprio dire minima morali per evidenziare che ne sono una parodia nel senso che il prof.Pisani ci fa sempre delle belle morali..le minima moralia sono una cosa seria...cio'che non si puo' dire delle sgangherate morali del prof. Incomprensibili giustapposizioni di parole in liberta'.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 158.148.220xxx - da: Italia. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 20:42
Hai ragione..Ma da un ex come dici tu ci si può aspettare di tutto ma da uno che si proclama a favore degli ultimi e dei deboli e uomo..insomma uomo forse è troppo..direi ragazzone...di sinistra ci si aspetta una certa conseguenzialita' nei comportamenti..mentre l'opportunismo e il populismo quello becero teso solo a solleticare i peggiori istinti della popolazione non ha colore né schieramento...alberga ovunque come dimostra questo manifesto scrittografia in un italiano improbabile e approssimpatico...tipo centri storico con la lettera maiuscola. E l'ex per quanto sia ex prima di arrivare a esserlo ga e'stato molto..nel bene e nel male..piaccia o non piaccia...e da ex ha dato una bella lezione di umilta' al caro leader in erba con tendenze di sinistra ma non troppo all'occorrenza anche un po' di destra...un vero cattocomunista!..non so quante volte dovra' reincarnarsi per diventare ex di quel livello anche lui.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 87.6.134.xxx - da: Vibonati. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 20:05
Se proprio lo volete sapere il primo partito dell'attuale sindaco di Vibonati, alla fine degli anni sessanta, inizio anni settanta, è stato il Pci. Per la vicenda migranti a Vibonati (aderente allo Sprar) dovrebbero essere massimo 11 in base al numero della popolazione.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 151.57.12xxx - da: Italia. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 16:03
Intanto le suore che facevano business sono state cacciate, e con i migranti non si fa la stessa cosa? Ma la cosa più strana che ancora nessuno ha comunicato alla popolazione quanti ne arriveranno.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 5.170.0.1xxx - da: Capitello. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 15:51
Concordo in toto con 5.168.197... Lo stesso, però, dicasi per il suo sindaco: ex Psi, ex Ccd, ex FI, ex Caldoro, ex Mpa... insomma ex

Commento di: Utente non registrato - Ip: 5.170.0.1xxx - da: Vibonati. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 15:48
Minima moralia, per la precisione dell'internauta filo-pisani

Commento di: Utente non registrato - Ip: 5.168.197.xxx - da: Italia. Scritto martedì 12 settembre 2017 alle 13:48
Lezione che anche questa volta puntuale e incomprensibile e' arrivata!

Commento di: Utente non registrato - Ip: 5.168.197.xxx - da: Italia. Scritto lunedì 11 settembre 2017 alle 21:56
E anche a tal proposito si attende la consueta lezione di vita...minima morali..del prof. Pisani!

Commento di: Utente non registrato - Ip: 5.168.197.xxx - da: Italia. Scritto lunedì 11 settembre 2017 alle 21:52
E basta co ste suore...! Questa conversione sulla via di damasco di un laico ex Pds ds rifondazione attuale Pd fin quando la pagnotta passa e' veramente piu' unica che rara..Berlinguer si sta rivoltando nella tomba! Dici di volerti occupare di turismo commercio centro storico e non so cos'altro..invece ti stai occupando solo di Barbara d'Urso e di suore..la sinistra in smoking all'arrembaggio....aspettando godot!

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.42.16.xxx - da: Sapri. Scritto lunedì 11 settembre 2017 alle 21:17
Business is business.
I consiglieri di minoranza di Vibonati hanno mancato di riferirsi alla necessità di "intus legere l'actionem". Essi, cioé, non si sono cimentati a scoprire e veicolare i veri motivi della scelta lamentata, supposto che ce ne siano. La problematica, secondo me, andrebbe portata al vaglio dei vibonatesi con un referendum. Una Comunità così legata alla tradizione, rivendicherebbe la presenza delle suore sul territorio. Sapri, col Sindaco Gentile appena eletto, non dovrebbe avere più problemi per la Pia Casa del Buon Pastore. L'infelice tentativo di farne altro uso segnò il passo, grazie all'approssimarsi delle votazioni e alla consapevolezza del detto popolare: "Chi sbaglia paga".
prof. Nicola Pisani





Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2017 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica