NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 116

Vibonati: interrogazione Gruppo consiliare di minoranza

Fare clic per visualizzare il documento:

- P.I.variante - bitumazione Via Regina Margherita

Inserito da Golfonetwork sabato 3 marzo 2012 alle 13:26 commenti( 0 ) -

Maratea (Pz): manifestazione di Protezione Civile
Maratea (Pz)- Manca poco più di una settimana al via del progetto “Il mondo della scuola in Protezione Civile”, che vedrà impegnati i volontari della Protezione Civile Gruppo Lucano di Maratea, la Protezione Civile di Bastia Umbra e la Protezione Civile di Pietralunga (con le quali da qualche anno è avviato uno scambio culturale) e la mascotte dell’Umbria, Civilino, ormai noto a bambini, ragazzi e genitori di Maratea e dei paesi confinanti. Gli obbiettivi del progetto sono quelli di sensibilizzare gli alunni nei comportamenti in momenti particolari come il terremoto, l’incendio e l’alluvione; sensibilizzare la nuova generazione a comprendere l’operato della Protezione Civile e diventarne parte integrante; sensibilizzare e avvicinare le famiglie nel diventare operatori di Protezione Civile. L’area designata per la manifestazione sarà Parco Tarantini con annesso Centro Culturale che verrà attrezzato da tende e attrezzature varie, quelle che solitamente si utilizzano in emergenza, come il terremoto dell’Aquila. Al momento dell’arrivo dei visitatori saranno accolti presso il Centro Culturale e dopo un breve saluto verranno proiettati i video di Civilino e altri filmati inerenti alla Protezione Civile. Al termine i gruppi verranno accompagnati all’esterno per visitare le relative postazioni e apprendere l’operatore dei volontari, anche con prove tecniche. Il programma prevede domenica 11 marzo dalle ore 16:00 nel Centro Culturale alla presenza del Sindaco, verrà presentato il progetto con relativa apertura dell’area attrezzata. Verrà proiettato il cartone animato Civilino e il Terremoto e seguirà un saluto della mascotte Civilino. Lunedì 12 e martedì 13, invece, il programma sarà incentrato esclusivamente alle scuole di San Giovanni Bosco, del Sacro Cuore e dell’Istituto Comprensivo. (Regione Basilicata)
Inserito da Golfonetwork sabato 3 marzo 2012 alle 13:21 commenti( 0 ) -

Maratea (Pz): premiata la scuola dall'Enel

Energia: il 'PlayEnergy' a Matera, Maratea, Rotonda e Melfi. Enel ha premiato oggi le scuole partecipanti all'ottavo concorso.

Maratea (Pz)- Sono andati alle scuole di Matera, Maratea, Rotonda e Melfi (Potenza) i riconoscimenti per la sezione lucana dell'ottava edizione di ''PlayEnergy'', il progetto organizzato dall'Enel per ''informare e coinvolgere i giovani sui temi dell'energia e della tutela dell'ambiente''. I vincitori, che si sono aggiudicati una stampante laser a basso consumo, accederanno alle finali nazionali in programma a Roma nella sede dell'azienda. I riconoscimenti sono stati consegnati il 27 febbraio 2012, a Matera. (Ansa)

Inserito da Golfonetwork sabato 3 marzo 2012 alle 13:18 commenti( 0 ) -

Comunicazione sociale: Children in Crisis Italy Onlus









Ascolta l'audio

Inserito da Golfonetwork sabato 3 marzo 2012 alle 13:01 commenti( 0 ) -

Radio Sapri, superspazio in un'altra tesi universitaria!

Dopo la tesina universitaria di 39 pagine ("L'esperienza delle radio libere tra impegno politico e rivoluzione musicale"), presentata tre anni or sono dagli studenti della Sapienza di Roma Antonio Oriente di Sapri e Paolo Menaldi di Campobasso, arriva una corposa tesi di laurea in Storia contemporanea (relatore il chiarissimo Professore Luca Polese Remaggi) dal titolo: " L' epopea delle radio in Italia: dai pionieri dell'etere alla liberalizzazione. 1974-1978", discussa dal salernitano Vincenzo Buoninfante, classe 1989, neo laureato presso l'Università degli studi di Salerno, in Lettere e Filosofia, Corso di laurea triennale in Editoria e Pubblicistica.
Vincenzo Buoninfante (nella foto), introducendo una lunga intervista al dottor Tonino Luppino, pubblicata da pagina 118 a pagina 122, parla, naturalmente, di Radio Sapri (1976-1982), definita: "Una delle emittenti libere di maggior rilievo nel panorama radiofonico campano. E non è un caso se l'emittente saprese è stata inserita, nel 2006 a Bologna, tra le radio libere storiche della radiofonia libera in Fm (modulazione di frequenza) !" . Tonino Luppino ha ringraziato, attraverso Facebook, il giovane Vincenzo Buoninfante e lo ha invitato alla prossima edizione del Meeting Nazionale della Radiofonia, che ogni estate si svolge a Villammare (Sa). "Sono semplicemente commosso!", ha osservato lo storico speaker radiofonico Tonino Luppino, che, dopo aver diretto due televisioni locali (Canale 24 della Costiera Amalfitana e 105 TV del Golfo di Policastro), è tornato, negli ultimi anni, al suo primo, grande amore, cioè la radio (Web ed Fm).


Inserito da Golfonetwork venerdì 2 marzo 2012 alle 21:03 commenti( 15 ) -

Maratea (Pz): Villa Nitti torna a vivere
Maratea (Pz)- Con orgoglio ed emozione annuncio alla Città di Maratea che Villa Nitti riacquista finalmente ed ufficialmente l’autorevole ruolo che le spetta nel più ampio quadro dello Sviluppo storico, culturale, architettonico, turistico e sociale dell’intera Regione Basilicata. Uno dei simboli più incantevoli di Maratea torna a vivere apprestandosi a diventare, dal 1 marzo 2012, Centro nevralgico di Eccellenza nazionale ed internazionale nel settore dell’ “Alta Formazione”. L’ammirevole perseveranza che ha animato gli Organi, che vivamente ringrazio, della Fondazione Francesco Saverio Nitti – costituitasi a Melfi, città natale dell’Eminente Statista lucano, il 17 novembre 2009 riprendendo l’eredità morale e civile dell’omonima Associazione nata il 13 settembre 2001 – ha sancito, non senza difficoltà, il conseguimento di un risultato straordinario, certamente duraturo nella Memoria della Comunità Lucana e Marateota in particolare. In tale eccezionale circostanza giungano alla Signora Maria Luigia Baldini Nitti, Presidente Onorario della Fondazione, un saluto e sentimenti di infinita gratitudine per l’amore che la lega alla nostra Terra e al nostro Mare che, come Ella stessa ha scritto in una lettera autografa in risposta al mio invito a tornare a Villa Nitti, “porta sempre nel cuore”. Rivolgo un sincero e vivo ringraziamento alla Regione Basilicata nella persona del Presidente De Filippo per essersi prodigato affinchè venissero attuate tutte le necessarie strategie di recupero e restauro dell’Immobile; al Prof. Stefano Rolando Presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione per il suo inesauribile spirito di iniziativa; al Dott. Fabrizio Barca che, nel ruolo di Componente del Comitato Scientifico della Fondazione, ha profuso entusiasmo ed energie a favore dei progetti connessi alle attività della stessa, con la certezza che, pur nella nuova e gravosa responsabilità di Ministro alla Coesione Territoriale, continuerà a riservare il proprio interesse alla vita della Fondazione. Ringrazio, altresì, il Prof. Giuseppe Galasso, insigne Storico e Meridionalista, Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione; il Sindaco di Melfi Dott. Livio Valvano; il Presidente della Provincia di Potenza Dott. Piero Lacorazza; il Prof Mauro Fiorentino, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi della Basilicata; il Dott. Giampiero Perri, Direttore Generale dell’Azienda di Promozione Turistica della Basilicata. (Mario Di Trani-Sindaco di Maratea)
Inserito da golfonetwork venerdì 2 marzo 2012 alle 20:58 commenti( 1 ) -

Vibonati: interrogazione Gruppo consiliare di minoranza
Fare clic per visualizzare il documento:

- Individuazione luoghi esterni per celebrazione matrimoni rito civile

Inserito da Golfonetwork venerdì 2 marzo 2012 alle 13:24 commenti( 1 ) -

Vibonati, al via la raccolta fondi per l'acquisto di un defibrillatore
Nuovo appuntamento con la solidarietà nel Cilento a cura della Onlus "Carmine Speranza" e dell'Associazione "Angela tra gli Angeli" . Le due Associazioni, su proposta del Consigliere Comunale Manuel Borrelli, daranno vita ad una Raccolta Fondi finalizzata all'acquisto di un defibrillatore DAE per la Città di Vibonati. La Campagna "Un euro per il Cuore di Vibonati e di Villammare" inizierà Venerdi 2 Marzo e terminerà Domenica 1 Aprile. Tre Salvadanai saranno posizionati presso il Minimarket "Mensana" e le Farmacie di Vibonati e di Villammare. Domenica 18 Marzo le Associazioni daranno vita ad un'intera giornata di beneficenza, che si svolgerà nella piazzetta Portosalvo del Borgo Marinaro di Villammare,in cui saranno allestite le giostre gonfiabili, giochi ed animazioni per i bambini, oltre a stand gastronomici. Domenica 1 Aprile un'analoga iniziativa si svolgerà a Vibonati in Piazza Nicotera. Il Defibrillatore è un apparecchio che serve a rianimare un cuore che si ferma. La defibrillazione è una tecnica di tipo medico, usata in caso di arresto cardio-circolatorio. I defibrillatori semi-automatici permettono anche a personale non medico, ma appositamente addestrato, di praticare una defibrillazione precoce aumentando le possibilità di salvare una persona colpita, limitando il danneggiamento dell'organo più importante: il cervello. Una volta terminata la raccolta fondi l'associazione "Carmine Speranza" organizzerà un corso, completamente gratuito, di primo soccorso BLSD.
(Antonietta Limongi)
Inserito da Golfonetwork giovedì 1 marzo 2012 alle 23:29 commenti( 3 ) -

IC Caselle in Pittari:lettera aperta del collegio dei docenti
Dimensionamento scolastico Campania e legge di stabilità 2012

- Trasmissione lettera aperta

- Fare clic qui per leggere la lettera aperta

Inserito da Golfonetwork giovedì 1 marzo 2012 alle 23:27 commenti( 1 ) -

Vibonati: comunicato Gruppo consiliare di minoranza

Al sig. Sindaco - Comune di VIBONATI - Sede
e p.c.            Al sig. Segretario - Comune di VIBONATI - Sede
Al Responsabile Vigilanza e Manutenzione - Comune di VIBONATI - Sede
Al Responsabile del Servizio Finanziario - Comune di VIBONATI - Sede
Al Prefetto di SALERNO
Oggetto: interrogazione - situazione addetti alla raccolta dei rifiuti (ovvero raccolta e trasporto RSU - ditta GENERAL ENTERPRICE SRL)
prot. 9858 del 12-12-2011.

I sottoscritti Luigi Giudice, Vincenzo Agostino, Giovanni Brusco e Vincenzo Finizola, consiglieri di minoranza del Comune di Vibonati,

PREMESSO CHE
l'oggetto dell'interrogazione si articolava in due precise richieste:
a) l'attivazione delle procedure, di competenza del Comune, perché si sostituisse nel pagamento delle spettanze retributive, maturate dagli operai della RSU, ai sensi dell'art. 1676 del Codice Civile;
b) l'assunzione degli stessi da parte della ditta subentrata, GENERAL ENTERPRICE SRL, ai sensi del Capitolato Speciale di gara (art. 13) e del CCNL ex art. 6;

il Sindaco interrogato, con nota prot. n. 273 del 10-01-2012, comunicava che la Giunta Municipale con atto n. 196 del 09-12-2011 aveva disposto "l'anticipazione" (è anticipazione? Non è liquidazione ritardata in sostituzione del datore di lavoro inadempiente, affidatario del servizio assegnato dal Comune tenuto a far rispettare gli obblighi contrattuali?);
il credito stipendiale degli operai è stato corrisposto con determina n. 150 del 13-12-2011 a firma del Responsabile dell'UTC solo nella misura del 50%, con grave pregiudizio del disagio economico degli addetti al servizio RSU;
quanto al punto b) il Sindaco interrogato, anziché premurarsi di verificare e comunicare il rispetto degli adempimenti previsti in Capitolato ai fini dell'assunzione e rispondere al quesito, invitava irritualmente gli scriventi a rivolgersi all'Ufficio Competente, disattendendo l'obbligo della risposta, come l'istituto dell'interrogazione prescrive;

CONSIDERATO CHE
da tre mesi ed oltre, la ditta GENERAL ENTERPRICE SRL ha dato inizio al servizio mentre gli operai addetti, in numero di 10 unità, già economicamente stremati (questi in nove mesi, di cui oltre 6 di lavoro e oltre due per mancata doverosa assunzione, hanno percepito la somma complessiva, mediamente, di €. 2.300,00) vivono con grande disagio e umiliazione anche per la mancata dovuta assunzione per Legge, mentre il Comune, quasi che non ne avesse la competenza e l'obbligo di far rispettare le norme  di Legge e di Capitolato, si accinge ad emettere i mandati di pagamento in favore della ditta inadempiente per effetto della determinazione n. 09 del 08-02-2012.
Tanto premesso, al Sig. Sindaco

CHIEDONO
perciò, ribadendo, di sapere le ragioni per le quali, a tutt'oggi, agli operatori non sono state per intero corrisposte le dovute spettanze;
nonché, il motivo per il quale a distanza di tre mesi ed oltre gli operai in questione non sono stati assunti dalla ditta subentrata, ritenendo, a dir poco incomprensibile lo stato di "fermo tecnico" dei medesimi, come è riferito in un  pubblico manifesto dal Gruppo di Maggioranza.

Cordialità
Vibonati, lì 27/02/2012
Il Gruppo di Minoranza

Inserito da Golfonetwork giovedì 1 marzo 2012 alle 23:25 commenti( 0 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115  116  117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica