NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 130

Comunicato Comitato "Cilento oltre il rifiuto"

IL Comitato "Cilento oltre il rifiuto" vi invita a partecipare all'assemblea pubblica per discutere e informare la popolazione dei nuovi sviluppi sul caso 'discarica Laurito/polo ecologico Vallo' e piano rifiuti regionale , domenica 22 gennaio alle ore 18:00 nella sala del centro multimediale a Laurito.

UN ALTRO PIANO RIFIUTI E' POSSIBILE
basta DISCARICHE e INCENERITORI nè QUI nè ALTROVE

Inserito da Golfonetwork domenica 22 gennaio 2012 alle 13:24 commenti( 0 ) -

Comunicazione sociale: Lega del Filo d'Oro









Ascolta l'audio

Inserito da Golfonetwork domenica 22 gennaio 2012 alle 13:23 commenti( 0 ) -

Calcio: ViboVilla New Stars - Dlf Sapri 3-2
Campionato di Seconda categoria Girone S

Scarica Flash Player per vedere questo video.
Le immagini dei goal e le nostre interviste
www.telearcobaleno1.it

Inserito da Golfonetwork domenica 22 gennaio 2012 alle 10:59 commenti( 4 ) -

Comunicato Cgil Spi - Lega di Sapri


Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork sabato 21 gennaio 2012 alle 18:31 commenti( 2 ) -

Comunicato Stampa Cgil vertenza Centro Le Rose

Centro le Rose di Policastro Bussentino. La Cgil al tavolo tecnico in Provincia giovedi prossimo.
Policastro Bussentino (SA) - Una prima importante novità arriva a pochi giorni dalla paventata chiusura del "Centro le Rose"preannunciata per il 31 gennaio. La società Multiservice Sud, ha notificato agli operai interessati dalla vertenza il differimento della data di cessazione del rapporto di lavoro al termine della procedura di licenziamenti collettivi. Nella nota l'azienda avvisa che seguirà una ulteriore nota per comunicare l'evoluzione della vertenza licenziamento. Un segnale timido ma positivo che fa intercedere un nuovo spiraglio. Uno spiraglio ed una speranza che si è riaccesa anche in virtù della convocazione da parte della Provincia di Salerno per giovedi prossimo, 26 gennaio, a palazzo Sant'Agostino della Cgil, della Multiservice Sud, del Prefetto di Salerno, dei rappresentanti del Piano Sociale di Zona S9, di Mons. Angelo Spinillo, quale amministratore  della Diocesi di Teggiano-Policastro, dell'assessore alle Politiche Sociali della Provincia Sebastiano Odierna. La convocazione è a firma del neo assessore alle Politiche del Lavoro della Provincia, Pina Esposito. "Un segnale di speranza e di attesa per la risoluzione della questione - ha dichiarato Mimmo Vrenna, responsabile della Camera del lavoro di Sapri - che premia l'impegno e gli sforzi a sostegno dei lavoratori del "Centro le Rose" che come sindacato stiamo facendo dallo scorso agosto - ha continuato Vrenna - Ora chiediamo con forza che si metta la parola fine alla vicenda dando certezza ai lavoratori, assicurando dignità agli anziani ospiti della struttura, agevolando chi deve eseguire i lavori di adeguamento della struttura con le dovute autorizzazioni, sostenendo la cooperativa Multiservice sud per far si che mantenga i livelli occupazionali attuali. Un impegno che deve vedere in prima fila gli amministratori del Piano Sociale di Zona S9, da troppo tempo poco attenti a questa grave vertenza" ha concluso Vrenna.
Sapri, 21 gennaio  2011
(Lorenzo Peluso)

Inserito da Golfonetwork sabato 21 gennaio 2012 alle 18:19 commenti( 1 ) -

Comunicato Gruppo di minoranza Comune di Vibonati

Ill.mo Sig. Sindaco - Comune di VIBONATI - Sede
e p.c.   al Responsabile del servizio - Comune di VIBONATI - Sede

Oggetto: gestione servizio mensa scolastica - richiesta atti.

I sottoscritti Luigi Giudice, Vincenzo Agostino, Giovanni Brusco e Vincenzo Finizola, consiglieri di minoranza del Comune di Vibonati,
PREMESSO CHE
con verbale di gara del 07.10.2011 fu affidato alla Coop. Sociale Quadrelle 2011 Onlus il servizio in oggetto sulla base di un capitolato speciale d'appalto;

CHIEDONO
di voler disporre il rilascio di copie:
1) dell'organico dichiarato dall'impresa in sede di offerta, come numero, mansione e numero di ore giornaliere, come da organigramma (art. 45 del capitolato);
2) del verbale di eventuale verifica del servizio (artt. 55 e 57);
3) dei contratti assicurativi in conformità dell'art. 79;
4) delle fatture conformemente all'art. 83.

Colgono l'occasione per sottolineare, ancorchè superfuo, che quanto richiesto, oltre che puntuale e circoscritto, prescinde dalla visione degli atti, espressione spesso invocata dalla S.V. per eludere qualsiasi tipo di richiesta legittimamente avanzata. Pertanto, vogliano gli uffici competenti dar corso alla richiesta in parola  predisponendo tutte le copie e, appena pronte (comunque nei termini di legge), trasmetterle a mezzo notifica al capogruppo.
Cordialità
Vibonati, lì 02/01/2012
Il Gruppo di Minoranza

Inserito da Golfonetwork sabato 21 gennaio 2012 alle 18:19 commenti( 0 ) -

Comunicato stampa Manuel Borrelli

La Sconfitta della Politica nel Golfo di Policastro : Solidarietà ai lavoratori del Centro " Le Rose" di Policastro Bussentino.
Il "Centro le Rose", la casa protetta per anziani e minori fondata alla fine degli anni '90 da don Pietro Greco, da alcuni anni è sotto i riflettori. La struttura, allocata nel vecchio seminario di proprietà della diocesi Teggiano-Policastro, assiste attualmente circa 35 persone.
Tre anni fa, il 5 Marzo del 2009, a conclusione di una lunga e tormentata vertenza che aveva determinato il licenziamento collettivo di tutti i dipendenti del Centro Le Rose di Policastro Bussentino, il tavolo istituzionale tenuto presso il Comune di Santa Marina, alla presenza dell'allora Assessore al lavoro della provincia di Salerno, Massimo Cariello, S.E Angelo Spinillo, Vescovo di Teggiano, l'allora Sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato, l'Assessore  del Comune di Vibonati Manuel Borrelli e i rappresentanti sindacali, decise  l'affidamento della gestione del citato centro alla Cooperativa Multiservice Sud.
Nel 2010 per effetto del mancato rilascio dell'autorizzazione definitiva al funzionamento da parte degli organi del Comune di Santa Marina, la struttura del Centro "Le Rose" vide messa in discussione la possibilità di assistere tanto gli anziani ospiti quanto i minori a rischio e la Multiservice fu costretta ad avviare le procedure di licenziamento per i 28 lavoratori.  In seguito ad un'ulteriore vertenza aperta dai Sindacati (Cgil rappresentata da Pietro Lamberti e Cisl rappresentata da Gennaro Falabella) unitamente alle amministrazioni Comunali di Vibonati, Ispani, Torre Orsaia, Caselle In Pittari e Sapri, il Piano di Zona S9 si fece carico del problema e in virtù della legge regionale 11/ 2007 rilasciò l'autorizzazione definitiva per il funzionamento della Comunità alloggio che permise, ancora una volta, di salvaguardare i livelli occupazionali.
Nell'Agosto del 2011  , a causa delle mancate autorizzazioni  all'adeguamento della Casa albergo, la Multiservice Sud  annunciò la chiusura della struttura e il licenziamento delle 28 unità lavorative. Anche in questa occasione i licenziamenti sono stati evitati grazie all'intervento  della CGIL di Sapri e dei Sindaci ( era assente il Comune di S.Marina) del Golfo di Policastro.
A distanza di 5 mesi, ancora una volta e per gli stessi problemi, il Centro " Le Rose" si vede costretto a rivivere le stesse situazioni e  l'inadeguatezza e mediocrità di una certa Politica, molto in voga da qualche anno a questa parte, mette a repentaglio il futuro di 28 Lavoratori e delle rispettive famiglie.
 "Intendo esprimere la mia più profonda e concreta solidarietà a tutti i dipendenti del Centro " Le Rose " che vedono nuovamente a rischio il proprio posto di lavoro. Mi impegnerò ,come ho già fatto in passato , affinchè tutte le amministrazioni comunali del golfo di Policastro prendano coscienza del problema e si impegnino a trovare una soluzione finalmente definitiva . Occorre profondere ogni energia per impedire che il centro, nonostante la  ventennale presenza sul territorio del Basso Cilento, possa dismettere ospiti e lavoratori riproponendo integralmente il disagio sociale ed occupazionale di un territorio già mortificato per le problematiche del lavoro. Non possiamo  assistere impotenti, dopo il ridimensionamento della stazione ferroviaria di Sapri, la paventata soppressione del tribunale di Sala Consilina e della sezione distaccata di Sapri, dopo il ricorso alla cassa integrazione per gli operai idraulico-forestali della comunità montana Bussento-lambro e Mingardo,  ad un ulteriore depauperamento del nostro territorio".
Manuel Borrelli
(Consigliere Comunale- Vibonati Rappresentante PD)

Inserito da Golfonetwork sabato 21 gennaio 2012 alle 18:19 commenti( 1 ) -

Sapri: domani "Securtir in tour" sulla sicurezza stradale
Sapri- Domani sabato 21 gennaio appuntamento con l'iniziativa “Securtir in tour. Non c'e' vita da buttare...per non dimenticare”. La manifestazione per la sensibilizzazione sulla sicurezza stradale, è promossa dall’assessorato provinciale ai Trasporti e Mobilità . L'appuntamento è fissato in piazza San Giovanni a partire dalle ore 10.30. Sono previsti laboratori didattici e d’informazione sulla sicurezza stradale rivolti a studenti e cittadini. Hanno confermato la loro partecipazione l’assessore Romano Ciccone, amministratori locali, dirigenti scolastici, associazioni, medici, ausiliari del 118, Vigili del Fuoco, Carabinieri e Polizia ed altre figure collaterali.
Inserito da Golfonetwork venerdì 20 gennaio 2012 alle 20:48 commenti( 0 ) -

Sapri: domenica 22 gennaio incontro con le imprese locali


Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork venerdì 20 gennaio 2012 alle 13:16 commenti( 0 ) -

Incidente sulla Cilentana, coinvolti due militari

Roccagloriosa- Questa mattina, probabilmente per le condizioni viscide del manto stradale a causa della pioggia, si è verificato un sinistro stradale sullla strada Cilentana (variante alla SS18) in prossimità dell'abitato di Roccagloriosa. Una Land Rover Defender, dopo aver perso il controllo, si è ribaltata terminando la sua corsa contro il paracarro. Sul veicolo viaggiavano due sottoufficiali della Capitaneria di porto di Marina di Camerota. Sul posto sono giunti gli uomini della Polizia stradale di Sapri ed il personale medico. I due militari sono stati trasferiti presso l'ospedale di Sapri; per fortuna hanno riportato solo contusioni.

Inserito da Golfonetwork venerdì 20 gennaio 2012 alle 13:10 commenti( 0 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129  130  131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica