NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 142

Tribunale Sala Consilina: insediamento tavolo tecnico-istituzionale

Tribunale Sala Consilina: insediamento Tavolo tecnico-istituzionale alla presenza del presidente Cirielli
 
“Rappresenterò le legittime esigenze dei territori del Vallo di Diano e Golfo di Policastro al Ministro della Giustizia”. Così, il presidente della Provincia, on. Edmondo Cirielli all’insediamento del Tavolo tecnico-istituzionale per esaminare la questione della paventata soppressione del Tribunale di Sala Consilina. Alla riunione, tenutasi presso la Sala Giunta di Palazzo Sant’Agostino, hanno partecipato: l’assessore Marcello Feola, i consiglieri provinciali Rocco Giuliano, Giovanni Fortunato e Attilio Pierro, i sindaci del comprensorio, gli avvocati e il presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti di Sala Consilina, componenti del Tavolo.“Il presidio di Sala Consilina è necessario- ha sottolineato l’assessore Feola- per la posizione territoriale e strategica del Vallo di Diano e Bussento, aree di rilevanza economica”. Il Tavolo, convocato dal consigliere regionale Giovanni Fortunato, ha deciso di sottoscrivere un documento, entro il 20 dicembre prossimo, da sottoporre al Ministro Paola Severino, in cui si richiede il mantenimento del Tribunale di Sala Consilina sulla base di una valutazione del contesto amministrativo, sociologico, geografico, turistico, culturale ed economico, nonché delle concrete ed effettive esigenze dell’utenza.“Il Tavolo tecnico-istituzionale- hanno evidenziato i consiglieri Giuliano e Fortunato- si è impegnato a portare avanti azioni in difesa del presidio salese, a servizio di una molteplicità di comuni. La chiusura del Tribunale di Sala Consilina causerebbe, dunque, serie problematiche alla cittadinanza ed ai comuni circostanti. Per tale ragione, continuiamo a mantenere alta la guardia, pur sapendo che esiste una legge sulla riorganizzazione sul territorio nazionale degli uffici giudiziari, con l'eventuale soppressione dei cosiddetti tribunali minori, al fine di realizzare risparmi di spesa e incremento di efficienza”. 
(Provincia di Salerno)


Edmondo Cirielli

Inserito da Golfonetwork giovedì 8 dicembre 2011 alle 20:38 commenti( 2 ) -

Laurito: ricorso al Tar contro l'apertura della discarica

Fare clic qui per leggere il documento

Inserito da Golfonetwork giovedì 8 dicembre 2011 alle 10:38 commenti( 0 ) -

Caselle in Pittari:il 17 dicembre presentazione del progetto Recal
Il 17 dicembre convegno "Gestione dei casi di mortalità di Lontra".
La giornata di informazione e discussione sul tema ‘Gestione dei casi di mortalità di Lontra’ si terrà a Caselle in Pittari (SA), sabato 17 dicembre 2011 presso la Sala Elisa Springer dell’Istituto Comprensivo Statale, sito in Via Pozzo.
La giornata, promossa dall’Ente Parco ed organizzata in collaborazione con la società di ricerca eco-faunistica LUTRIA snc ed il comune di Caselle in Pittari, è occasione di presentazione del progetto RECAL ‘RECupero ed Analisi post-mortem di esemplari di Lontra (Lutra lutra) nel Parco Nazionale del Cilento e vallo di Diano’, avviato dall’Ente Parco con la collaborazione di soggetti scientifici con competenze specialistiche sulla lontra.
L'iniziativa vuole essere un momento di scambio di esperienze e di discussione sullo stato attuale della gestione dei casi di mortalità di lontra in Italia meridionale e sulle prospettive per migliorare il sistema ‘segnalazione-recupero-analisi post-mortem’ delle carcasse rinvenute, alla luce dei risultati di esperienze recenti, quale il progetto RECAL, ed in relazione ai piani e strumenti di conservazione finora elaborati ad area vasta per la lontra.
La giornata prevede in mattinata interventi di presentazione del progetto RECAL ed interventi ad invito su altre esperienze di gestione di casi di mortalità di lontra. Il pomeriggio è invece dedicato ad una tavola rotonda sul tema della giornata.
(Comune di Caselle in Pittari)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 8 dicembre 2011 alle 00:03 commenti( 0 ) -

Casaletto Spartano: accendiamo il Natale
L'associazione onlus Carmine Speranza di Torre Orsaia , nell'ambito del progetto "Tutti uniti con il cuore" dotera' ( domani 8 dicembre ) il comune di Casaletto Spartano di un defibrillatore semiautomatico d.a.e. durante la cerimonia di cui si allega locandina. (Associazione onlus Carmine Speranza)




Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork mercoledì 7 dicembre 2011 alle 21:33 commenti( 0 ) -

Pasquale Sorrentino: iniziativa NO ALLA DISCARICA DI LAURITO

PASQUALE SORRENTINO
Capogruppo Consiliare “Primavera” Comune di San Giovanni a Piro
Esecutivo Regionale Partito Socialista Italiano – PSI

C O M U N I C A T O   S T A M P A

LA NOSTRA TERRA NON SI TOCCA.
NO ALLA DISCARICA DI LAURITO: SENZA SE E SENZA MA!!!

Questi i fatti, in estrema sintesi.
La Provincia di Salerno ha individuato nel territorio comunale di Laurito un sito di stoccaggio per  rifiuti  biostabilizzati provenienti dallo “STIR“ di Battipaglia. Il suddetto sito ricade interamente nel comune di Laurito ed è contiguo sia al Parco Nazionale del Cilento che al Comune di Montano Antilia, prossimale ai territori di Celle di Bulgheria, Roccagloriosa, Alfano, Rofrano e Centola.

Giovedì 8 Dicembre 2011 la passione civile e la tutela ambientale si danno appuntamento a Laurito; per recuperare le ragioni di una scelta sconsiderata, per contrastare un assordante silenzio delle istituzioni, per interrogarci di un incomprensibile scena muta del Parco Nazionale del Cilento, per dissentire da un inesorabile declino etico, politico e sociale di un territorio saccheggiato oltre che nella sua piattaforma comunitaria anche nella sua indole più profonda, ovvero nelle sue viscere, nella sua vegetazione, nella sua “sostanza”. Ubicare una discarica di qualsivoglia dimensione in un sito ritenuto Patrimonio Mondiale dell’Umanità equivale ad un delitto, non solo perché si attenta alla salute dei Cittadini, ma anche perché non si tiene conto del loro lavoro, dei loro risultati nella pianificazione ambientale (raccolta differenziata, riciclo, pulizia, ecc.), del loro futuro.

Da San Giovanni a Piro cresce una accorata iniziativa di coinvolgimento giovanile, sociale ed ambientale allo scopo di sollecitare una riflessione pacifica di contenuti, soluzioni alternative e fermo dissenso alla scellerata decisione, rammentando che il territorio non soltanto va sviluppato e orientato alla crescita, ma soprattutto va difeso e tutelato. Per queste ragioni si è allestito un pullman A/R che partirà alle ore 16.30 da Piazza Giovanni Paolo II.
Le menti e le gambe di tanti giovani si muoveranno in questa direzione, esattamente come le idee che le illuminano. (Pasquale Sorrentino)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 7 dicembre 2011 alle 16:38 commenti( 2 ) -

Castrocucco di Maratea (Pz): incidente stradale, muore ragazza di 23 anni

Maratea (Pz)- Tragedia alle prime ore di questa mattina sulla ''Fondovalle del Noce'' nei pressi di Castrocucco di Maratea in provincia di Potenza. Una ragazza di 23 anni di Scalea ha perso la vita in un incidente stradale che ha visto coinvolte due autoveicoli. A causa del sinistro, la ''Fondovalle'', che collega l'autostrada A3 dallo svincolo di Lagonegro Nord a Maratea e all'Alto tirreno calabrese, é stata chiusa provvisoriamente al traffico in entrambe le direzioni.

Aggiornamento: L'auto guidata dalle ventitreenne si è scontrata con un furgone. L'autista di quest'ultimo mezzo non ha riportato conseguenze dal sinistro. Oltre alle forze dell'ordine è pervenuta sul posto una squadra del 118 che ha tentato, purtroppo inutilmente, di rianimare la ragazza. La vittima, secondo i primi accertamenti medici, dovrebbe essere deceduta sul colpo.

Inserito da Golfonetwork mercoledì 7 dicembre 2011 alle 12:46 commenti( 0 ) -

Villammare: mo' vene Natale
Mo' vene Natale. Vuci, adduri, rumuri ra festa cchiù bella ri tuttu l'annu
Villammare 10-11-17-18 Dicembre 2011

L'Associazione Culturale Agorà ha organizzato un nuovo percorso artistico-culturale, "Mo' vene Natale. Vuci, adduri, rumuri ra festa cchiù bella ri tuttu l'annu", che si svilupperà nei prossimi fine settimana nei locali della Scuola primaria di Villammare, via Torre 1, a partire dalle ore 20.00.
Le serate, ideate da Francesco Augurio e Chiara Riva, intendono offrire opportunità di aggregazione e di condivisone in una stagione in cui il territorio non è particolarmente ricco di eventi culturali.
Il primo appuntamento, "Duettando in… trio", sabato 10 Dicembre, proporrà musiche del repertorio classico e natalizio interpretate da Samantha Sapienza, giovane promessa della lirica, che duetterà con il baritono tedesco Hilmar Rauch, per oltre trent'anni artista del coro del teatro di Würzburg. Entrambi saranno accompagnati al pianoforte da Francesco Augurio che nell'occasione presenterà anche brani pianistici incisi nel suo ultimo CD "Passi di note… per la libertà".
Durante la serata, come nelle altre a seguire, sono previste degustazioni saporite preparate da mani esperte e tombolate di solidarietà in favore dell'Associazione Amistrada-Onlus, Rete di amicizia con i ragazzi di strada del Guatemala, Onlus sostenuta da tempo, con impegno e costanza, dai soci dell'Agorà.
Domenica 11 Dicembre, il prof. Giuseppe Caruso terrà una Lectura Dantis dal titolo "L'Italia nella Commedia di Dante e in quella dei nostri tempi. Conversazione sul Canto VI del Purgatorio". È appena opportuno sottolineare l'attualità delle problematiche criticate ben sette secoli fa dall'Alighieri riguardo la decadenza politica e morale dell'Italia: Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincie, ma bordello (Purg., VI, vv. 76-78). Il prof. Caruso, già docente di lettere nei Licei, attuale Dirigente dell'I.I.S. "Leonardo da Vinci" di Sapri e Dirigente reggente dell'I.C. "Dante Alighieri" di Sapri, durante la Lectura sarà accompagnato da Francesco Augurio con sottofondi musicali.
Protagonisti della terza serata, sabato 17 Dicembre, saranno degli Amici dell'arte e del teatro che porteranno in scena "Vigilia di Natale", atto unico scritto da Angela Mirabelli. La scena si svolge nella canonica della Chiesa di Sant'Anna dove è parroco don Felice, un buon uomo con un gran cuore, che ospita tutti gli sfortunati rimasti soli a causa degli eventi dell'ultima guerra mondiale. È il 24 Dicembre: la Vigilia di Natale.
Concluderà la manifestazione, Domenica 18 Dicembre, il cantastorie Biagio Accardi, figura molto carismatica della scena musicale e teatrale cosentina, studioso della società tradizionale e moderna dei luoghi in cui vive, promotore di eventi artistico-culturali votati a valorizzare le tradizioni.
Mo' vene Natale. Vuci, adduri, rumuri ra festa cchiù bella ri tuttu l'annu è organizzato in collaborazione con la Parrocchia San Giovanni Battista di Sapri, l'Associazione Amici dell'arte e del teatro, l'Associazione Culturale Cattivoteatro, l'I.I.S. "Leonardo da Vinci" di Sapri, l'I.C. "Santa Croce"di Sapri e il Comune di Vibonati.
In tutte le serate, come già ricordato, sarà possibile degustare saporiti cibi e partecipare a tombolate di solidarietà pro Amistrada-Onlus.
Per poter pianificare al meglio le attività è opportuno confermare la presenza ai seguenti numeri di telefono: 348.7337257; 348.3640697.
Vi aspettiamo! (Associazione Culturale Agorà)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork mercoledì 7 dicembre 2011 alle 12:34 commenti( 1 ) -

Comunicazione sociale: Mentoring Usa - Italia Onlus

Scarica Flash Player per vedere questo video.
Tra gli interventi: Matilda Raffa Cuomo, On. Edmondo Cirielli
www.telearcobaleno1.it


Inserito da Golfonetwork mercoledì 7 dicembre 2011 alle 11:07 commenti( 0 ) -

Sapri: Natale con l'Asei


Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork mercoledì 7 dicembre 2011 alle 09:08 commenti( 1 ) -

Laurito: comunicato Comitato "Cilento Oltre il Rifiuto"

"Dopo la notifica al sindaco di Laurito di un decreto a firma del Commissario Vardè, con il quale si preannunzia che dal giorno 12.12.2011 e “fino a data di cessata esigenza”, gli uomini del Commissariato ed i tecnici della società Tecnogeo di Paolisi (tra Caserta e Benevento) verranno in area Rizzoli di Laurito, per effettuare le operazioni di carotaggio e progettazione del sito di discarica che dovrebbe sorgere nella omonima località, è arrivato il momento di sospendere ogni azione diplomatica, e passare alle vie di fatto. Il Comitato cittadino “Cilento Oltre il Rifiuto”, continua la sua opera d sensibilizzazione, rivolta a tutti i cittadini cilentani, per dire NO alla discarica. Un No che vuole arrivare a tutti, ai giovani e ai meno giovani. Il Comitato si pone come obiettivo principale  quello di contrastare le decisioni che provengono dalla Provincia e dal Commissario Annunziato Vardè, per la realizzazione di discariche nel territorio del Parco Nazionale del Cilento e delle aree contigue e di promuove il progetto di Rifiuti zero. A questo proposito, organizza, per il giorno 8 dicembre, un evento che abbia lo scopo specifico di richiamare l’attenzione di tutti i cittadini.
L’evento si terrà a Laurito con inizio alle ore 17:00 e vedrà la partecipazione di persone che, sia in ambito regionale che nazionale, possono portare la loro testimonianza, nel settore dei rifiuti. Questi interventi saranno intervallati dalle esibizioni di vari gruppi musicali che hanno aderito con interesse al progetto di sensibilizzazione. Ci sarà anche la distribuzione di pietanze culinarie e di vino. Naturalmente, anche per quanto riguarda la distribuzione dei cibi e delle bevande, si cercherà di produrre quanti meno rifiuti possibili. A questo proposito, il comitato invita tutti a portare con se il proprio bicchiere. Il motto dell’evento sarà: “chiudi a chiave l’indifferenza e avviati verso Laurito”. I Comitato conta sulla partecipazione di tutti,perché tutti dobbiamo sentirci responsabili della cura dell’ambiente in cui viviamo. Siate numerosi".

(Comitato Cilento Oltre il Rifiuto)

Inserito da Golfonetwork martedì 6 dicembre 2011 alle 19:40 commenti( 0 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141  142  143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica