NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 159

Capitello: dissidi con i vicini, aggredisce i Carabinieri e viene arrestato
Capitello- I Carabinieri del N.O.R. Nucleo Operativo e Radiomobile, diretti dal Maresciallo Capo Pietro Marino, a seguito di un'intensa attività investigativa hanno arrestato R.T., di 51 anni di origine siciliana, residente ad Ispani nella frazione Capitello, per i reati di danneggiamento aggravato continuato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Una famiglia di Capitello, titolare di una nota attività commerciale, si è accorta di subire numerosi danneggiamenti sia presso l’abitazione, sia presso l’attività, nonché sulle proprie automobili. I danneggiamenti consistevano in imbrattamenti operati con sostanze oleose o con liquidi corrosivi, lanciati sull’auto e sulle porte d’ingresso o sulle porte e finestre. Ieri i Carabinieri, monitorando tutti i movimenti e le abitudini del responsabile degli atti di danneggiamento, lo hanno aspettato al varco. Poco dopo, è giunto un uomo che, con fare sospetto e con una bottiglia di plastica in mano, ha cominciato ad imbrattare di liquido corrosivo l’autovettura privata dei denuncianti. In quel momento sono immediatamente intervenuti gli uomini dell’Arma che, dopo essersi qualificati, hanno tentato di fermare l'uomo che dapprima ha tentato la fuga a piedi, poi ha aggredito con calci e pugni i militari oltre a lanciare una sedia che ha colpito i militari dell'Arma. Una volta arrestato è stato condotto presso il carcere di Sala Consilina, l'uomo ha riferito di aver commesso i danneggiamenti per precedenti dissidi di vicinato avuti con le vittime.
Inserito da Golfonetwork sabato 22 ottobre 2011 alle 15:48 commenti( 0 ) -

Torraca: richiesta chiarimenti su impianto di depurazione comunale


Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork sabato 22 ottobre 2011 alle 10:52 commenti( 0 ) -

Sapri, percorso divulgativo sull' identità Cilentana

La Regione Campania, Stap- Formazione  di Salerno, dopo Casaletto Spartano, San Cipriano Picentino e Buonabitacolo, organizza anche a Sapri, attraverso la locale Agenzia formativa, diretta dal dottor Antonio Luppino, un percorso divulgativo ed informativo sull' accoglienza turistica. Il percorso, ideato dal dottor Vincenzo Lovisi, è rivolto ad un'utenza composta prevalentemente da giovani del comprensorio, con una comune aspirazione all' acquisizione di conoscenze e competenze essenziali per l' impiego nel settore turistico, e a quanti già vi operano.Questi gli argomenti trattati dai docenti dell' Agenzia formativa : storia di Sapri e del Golfo di Policastro; storia delle tradizioni popolari e della gastronomia campana e cilentana; elementi di cucina campana e cilentana; storia dell' arte campana;lingue straniere: inglese di accoglienza; storia del turismo ed analisi del fenomeno turistico; elementi di marketing territoriale e turistico; elementi di legislazione turistica e sociale;conoscenza e salvaguardia del patrimonio naturale;conoscenza e salvaguardia dell' artigianato locale. La partecipazione al percorso è gratuita. Le adesioni si accettano presso l' Agenzia formativa di Sapri, sita al primo piano del complesso monumentale di Santa Croce, negli orari d' ufficio (tel. 0973/391759). Agli iscritti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Inserito da Golfonetwork venerdì 21 ottobre 2011 alle 20:14 commenti( 1 ) -

Comunicazione sociale - Asbi Onlus








Ascolta l'audio

Inserito da Golfonetwork venerdì 21 ottobre 2011 alle 10:12 commenti( 0 ) -

Comune di Vibonati: interrogazioni dei Consiglieri Comunali di minoranza

Al Sindaco e suo Vice - Comune di VIBONATI - Sede
Al Responsabile del Servizio - Comune di VIBONATI - Sede
All'Assessore alla P.I. - Comune di VIBONATI - Sede
e  p.c.              al Prefetto di Salerno

Oggetto: gara servizio trasporto scolastico.

I sottoscritti Consiglieri Comunali di minoranza,
premesso
- che è iniziato l'anno scolastico,

considerato
- che l'ubicazione delle sedi scolastiche non agevolano la frequenza, ab inizio, degli alunni;
- che con delibera n. 154 di G.M. sono state approvate, invece, solo le determinazioni delle tariffe e non anche l'affidamento, mediante gara, del trasporto

sollecitano
l'indizione della gara di cui all'oggetto.
Cordialità
VIBONATI LI' 03/10/2011
(IL GRUPPO DI MINORANZA)

***

 Al Sindaco e suo Vice - Comune di VIBONATI - Sede
Al Responsabile del Settore- Comune di VIBONATI - Sede
e  p.c.              al Prefetto di Salerno

Oggetto: risposta a "riscontro richieste" del 05/09/2011, prot. 97/PL

I sottoscritti Consiglieri Comunali di minoranza,

premesso
- che hanno rivolto, a far data dal mese di maggio/giugno 2011, alla S.V. una serie di puntuali richieste, tutte inevase;
- che con la nota in oggetto, dopo lungo e ingiustificato silenzio, la S.V. comunicava la determinazione che tutte le richieste sarebbero state "riscontrate a partire dal 22-09-2011";
- che, inoltre, dava la propria disponibilità a poter visionare atti ed acquisire copie degli atti richiesti;

considerato
che le richieste di copie e di comportamenti e di attività amministrative sono precise, puntuali e perentorie per le quali l'invito a visionare è superfluo,

invitano e diffidano
la S.V. a voler provvedere, senza ulteriore ritardo, evitando agli scriventi spiacevoli iniziative volte alla tutela dei propri diritti e alla S.V. inutile spreco di tempo.

Chiedono
di dare la disponibilità, anche nelle ore di servizio pomeridiano dei predetti giorni, agli scriventi, di poter esercitare i propri diritti, non consentendo lo status di consigliere di potersi astenere dal lavoro.

Cordialità
VIBONATI LI' 03/10/2011
(IL GRUPPO DI MINORANZA)

Inserito da Golfonetwork venerdì 21 ottobre 2011 alle 10:02 commenti( 4 ) -

Diamante-Cirella (Cs): sportello di consulenza per gli immigrati

Presso la Delegazione Municipale di Cirella, in Via Diaz, è in funzione uno sportello informativo, di orientamento e consulenza per i cittadini immigrati. Lo sportello resta aperto nei giorni di martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00 (Tel. 366 4971457 - 0985 86804). L'iniziativa, attuata in sinergia con l'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Diamante, l'Unione Europea e la Regione Calabria, è realizzata dall'ANOLF (Associazione Nazionale Oltrefrontiere) nell'ambito del progetto Immigrando, finalizzato all'integrazione degli immigrati in Calabria. L'ANOLF è un'associazione di immigrati di varie etnie a carattere volontario, che ha come scopo la crescita dell'amicizia e della fratellanza tra i popoli, nello spirito della Costituzione italiana.

I servizi offerti dallo Sportello sono orientamento e consulenza per:

    * Rilascio e rinnovo permesso di soggiorno;
    * Rilascio e aggiornamento carta di soggiorno;
    * Richiesta cittadinanza italiana;
    * Ricongiungimento familiare;
    * Nulla osta per matrimonio;
    * Traduzioni giurate;
    * Rilascio fideiussione per invito stranieri in Italia;
    * Decreto flussi;
    * Sanatorie;
    * Visto d'ingresso su passaporto di italiani che si recano all'estero;
    * Rilascio e rinnovo passaporto italiano;
    * Consulenza legale e commerciale;
    * Vertenze di lavoro;
    * Adempimenti burocratici vari;
    * Rilasci libretto sanitario;
    * Consulenza ed assistenza per avvio attività imprenditoriale.
    * Corsi di formazione professionale;
    * Corsi di alfabetizzazione.

 L'Assessore alle Politiche Sociali, Battista Maulicino, sottolinea con soddisfazione come l'apertura di uno sportello riservato agli immigrati costituisce un'ulteriore anello di una catena di solidarietà che l'amministrazione comunale di Diamante sta perseguendo con coerenza e che le pubbliche amministrazioni sono tenute a prefiggersi con tenacia, per dotarsi di strumenti operativi capaci di promuovere concretamente una proficua ed operosa integrazione tra residenti ed immigrati che vivono e producono sul territorio, per consegnare ai giovani un futuro di tolleranza e pacifica convivenza multietnica.

(Comune di Diamante)

Inserito da Golfonetwork giovedì 20 ottobre 2011 alle 12:50 commenti( 0 ) -

Comunicato del Sindaco di Maratea

Le Associazioni dei Tecnici e delle Imprese hanno ritenuto di recente aprire un confronto con il Governo Regionale e quello Comunale per lamentare la crisi che investe il settore dell’“Edilizia”, attraverso l’affissione di un Manifesto dal titolo: “ARTICOLO 1 della COSTITUZIONE”.
Ad esso ho ritenuto dover rispondere con un Manifesto del 28.09.2011 a mia firma, dal titolo: “URBANISTICA Manifesto IMMERITATO ed INASPETTATO”, il cui testo, che ho provveduto a trasmettere in pari data sotto forma di lettera ai Direttivi delle innanzi richiamate Associazioni, contiene la mia disponibilità ad un incontro per un franco confronto.
In data 03.10.2011 ho inviato ai Direttivi delle Associazioni una nota avente per oggetto: REGOLAMENTO URBANISTICO Riflessioni sull’iter di approvazione.
Il 05.10.2011 le Associazioni mi comunicano di aver indetto per giorno 10.10.2011 una pubblica “Manifestazione”.
In data 06.10.2011, sempre mediante Manifesto, informo che il giorno 23.10.2011 in Piazza Buraglia alle ore 19,30 avrei tenuto un Pubblico Comizio in risposta ai motivi che inducevano le Associazioni alla “Manifestazione” di cui innanzi.
In data 07.10.2011, poiché nelle mie intenzioni non vi era e non vi è ragione per alimentare polemiche che non giovano alla nostra Città, ho inviato un messaggio ai Direttivi delle Associazioni, ribadendo la necessità di affidare ad un confronto le soluzioni possibili per alleggerire la crisi.
Quest’ultimo appello viene finalmente accolto e il 10.10.2011 si svolge un primo incontro, cui fa seguito un secondo in data 13.10.2011conclusosi con la sottoscrizione, da parte mia e dei Direttivi delle Associazioni, di un Protocollo d’Intesa che ritengo anche opportuno pubblicare integralmente con un altro manifesto, dal titolo “PROTOCOLLO D’INTESA”.
In data 15 ottobre 2011 a Villa Tarantini si è svolto un interessante dibattito con la partecipazione di ben quattro Consiglieri Regionali, Falotico, Mollica, Pittella e Scaglione – a cui vanno i miei pubblici ringraziamenti – che si sono fatti carico di rappresentare nelle Sedi regionali le istanze di questo Territorio anche attraverso interventi legislativi di competenza.

La sottoscrizione del predetto Protocollo ha portato, ovviamente, all’annullamento

della Manifestazione di martedì 18 c.m. indetta dalle Associazioni dei Tecnici e delle Imprese e del conseguente Comizio da me annunciato per domenica 23 c.m. A me tocca solo aggiungere una precisazione: avendo nel Manifesto di indizione del Pubblico Comizio avvertito l’opinione Pubblica circa la mia volontà di spaziare su tutti i settori di interesse di questa Città, oltre quindi all’Edilizia, rassicuro la Cittadinanza che non verrò meno a questo impegno. Ad esso intendo assolutamente assolvere con un pubblico Comizio e, se ciò non dovesse essere possibile dato l’approssimarsi di una stagione climatica non favorevole ad esercizi di questo tipo, saranno gli Auguri di Natale l’occasione propizia per far pervenire a tutte le famiglie una lettera – una forma ancor più efficace del comizio stesso, poichè più capillare – con un puntuale resoconto dell’attività svolta e di quella da realizzarsi nella seconda fase della presente Consiliatura. (Mario Di Trani-Sindaco di Maratea)

Inserito da Golfonetwork giovedì 20 ottobre 2011 alle 12:46 commenti( 0 ) -

Comunicato stampa Comune di Maratea (Pz)

PROTOCOLLO D'INTESA RIGUARDANTE I PROVVEDIMENTI DA PERSEGUIRE ED ADOTTARE PER MITIGARE GLI EFFETTI DELLO STATO DI CRISI ECONOMICA IN CUI VERSA IL SETTORE EDILE SUL TERRITORIO DI MARATEA

L’anno duemilaundici, il giorno dieci e il giorno tredici del mese di ottobre, presso la sede Municipale del Comune di Maratea (PZ) sita alla Piazza B. Vitolo n. 1, si sono riuniti il Sindaco di Maratea, i rappresentanti dell’Associazione dei Tecnici di Maratea e i rappresentanti dell’Associazione delle Imprese di Maratea per un confronto sulla situazione di difficoltà operative e crisi economica in cui versano i professionisti e le imprese del settore edile attive in Maratea.
Dopo un lungo confronto e dibattito sugli aspetti generali e particolari che determinano lo stato di difficoltà nell’esercizio delle attività e crisi economica denunciate dall’A.T.M. e dall’A.I.M.
Valutate le proposte illustrate dall’A.T.M. e dall’A.I.M.;
Constatata la disponibilità del Sindaco a discutere ed affrontare, congiuntamente con le citate associazioni, le problematiche e le eventuali soluzioni tendenti a mitigare lo stato di crisi congiunturale della categoria edile;
Nell’incontro del 10 c.m. le Associazioni hanno sottoposto all’attenzione del Sindaco i punti riportati sulla sinistra del prospetto che segue. Nell’incontro del 13 c.m. il Sindaco ha fornito alle Associazioni le risposte di seguito riportare sulla destra dello stesso prospetto.

Richieste formulate dall’AIM e ATM  e Risposte del Sindaco a nome della Giunta

Confronto per Piano Casa e definizione compatibilità con P.T.P
Annullamento Delibera di GC n° 114/2010
Scrivere alla Regione per chiarimenti a fronte punto 3 (V1.3) della Nota della stessa del 24.02.2011 prot. 0032896
Richiedere alla Soprintendenza la definizione e celerità nella definizione dei Pareri Paesaggistici

Scrivere lettera alla Soprintendenza per sollecitare una maggiore celerità nell’evasione delle pratiche
Proroga e ampliamento “Piano Casa” in discussione in III commissione Regionale – Da portare in Consiglio Regionale.
Modifica art. 44 L.R. 23/1999 – Da discutere in Consiglio Regionale

Incontro di sabato 15 c.m. alle ore 11,30 a Villa Tarantini con Consiglieri Regionali  Falotico, Mollica, Pittella e Scaglione
Confronto con i Tecnici e i Responsabili del Procedimento per chiarire la definizione delle pratiche sotto il profilo urbanistico

Da predisporre scaletta Incontri
Revisione della modulistica urbanistica sul sito del Comune

In via telematica dal 01.01.2012
Istituzione “Albo delle Imprese” così come contemplato dalle norme in materia

Consiglio Comunale entro il 30.11.2011 per deliberare su:
Modifica Regolamento per l’affidamento diretto o mediante ricerca informale di lavori, servizi e forniture in economia entro il limite di € 40.000,00.
Approvazione Regolamento per l’affidamento dei Servizi Tecnici (Progettazione, Direzione Lavori, ecc.) di importo inferiore a € 100.000,00.
Approvazione Regolamento per l’affidamento mediante procedura negoziata (ex trattativa privata) senza previa pubblicazione di un Bando di Gara entro il limite di € 1.000.000,00. e nei limiti previsti dalla legge.Per realizzare i suddetti 3 punti sarà istituito l’ “Albo delle Imprese” e l’ ”Albo dei Tecnici”.
Il Sindaco, nella riunione del 13 ottobre c.a. comunica ai Presenti gli impegni che nel breve periodo saranno assunti dall’Amministrazione Comunale in ordine al Regolamento Urbanistico e Regolamento Edilizio, così come di seguito:

REGOLAMENTO URBANISTICO (R.U.) – Conferenza di Pianificazione
La Conferenza di Pianificazione sarà aperta a 30 giorni dalla data della Raccomandata con la quale saranno inviati agli Enti interessati gli atti relativi al R.U. La Raccomandata sarà inviata entro 2/3 giorni dalla pubblicazione sul BUR del DDL relativo alla “Microzonazione”

REGOLAMENTO EDILIZIO (R.E.) – Approvazione
07 novembre 2011 ore 18,00 Presentazione del R.E. in una Pubblica Assemblea
21 novembre 2011 Data entro la quale dovranno essere presentate eventuali osservazioni, utilizzando l’indirizzo di Posta Elettronica del Sindaco: m.ditrani@comune.maratea.pz.it avendo cura di scrivere nel rigo “oggetto” : regolamento edilizio
05 dicembre 2011 ore 17,00 Approvazione in Consiglio Comunale

Nella riunione del 13 c.m. le Associazioni hanno chiesto un approfondimento da parte dell’Amministrazione Comunale e della Struttura Tecnica Comunale in ordine a:
1. possibilità della redazione del “Regolamento per l’occupazione di suolo pubblico e/o privato con servitù di uso pubblico mediante Dehors stagionali e/o continuativi”;
2. applicabilità sul Territorio comunale di quanto contenuto nella nota, che si allega, della Regione Basilicata – Dipartimento Ambiente e Territorio del 05.09.2011 prot. 0148197/7SAF in risposta ad un quesito posto dal Comune di Avigliano sull’art. 44, LR 23/99.
Il Sindaco si è riservato una risposta in tempi brevi.


f.to l’Associazione Imprese Maratea
f.to Associazione Tecnici Maratea
f.to il Sindaco

Inserito da Golfonetwork giovedì 20 ottobre 2011 alle 12:39 commenti( 0 ) -

Roccagloriosa: denunciate tre persone per abusivismo edilizio
Roccagloriosa- Oggi, durante un'operazione contro l'abusivismo edilizio, i Carabinieri della Stazione di Torre Orsaia, capitanati dal Maresciallo Aiutante Domenico Nucera, hanno denunciato tre persone di Roccagloriosa, per il reato di illecito edilizio ed alterazione delle bellezze naturali in luoghi soggetti a speciale protezione, realizzazione di opere sottoposte a vincolo paesaggistico ed ambientale. I Carabinieri hanno verificato che queste persone, a diverso titolo, in località “San Leonardo” di Roccagloriosa, diversamente da quanto previsto dal permesso di costruzione, avevano realizzato un edificio per uso abitazione con  aumento della volumetria complessiva e con superficie coperta di circa 90 metri quadrati, per un valore complessivo di 90.000 Euro, non soggetto a sequestro perchè già completato.
Inserito da Golfonetwork mercoledì 19 ottobre 2011 alle 11:59 commenti( 0 ) -

Comune di Vibonati: Interrogazioni dei Consiglieri Comunali di minoranza

Al Sindaco e suo Vice - Comune di VIBONATI - Sede
Al Responsabile del Settore - Comune di VIBONATI - Sede
e p.c. alla Procura della Repubblica di Sala Consilina

Oggetto: finanziamento PSR Campania 2007/2013 - misura 313 per incentivazione di attività turistiche - sollecito richiesta prot. n. 7076 del 25.08.2011.

I sottoscritti Consiglieri Comunali di minoranza,
letta la nota del Responsabile del Settore, nonché la nota n. 7072 del 25.08.2011 a firma del Segretario Comunale,
considerato che
le richieste di copie sono precise e puntuali e non danno adito ad equivoci, anche in relazione ai punti di cui alle lettere f) e g) dovute e previste per legge prima della liquidazione delle prestazioni programmate;

rinnovano
la richiesta del rilascio, senza ulteriore indugio, degli atti richiesti con la nota in oggetto.

Cordialità.
Vibonati lì 03.10.2011
(IL GRUPPO DI MINORANZA)

* * *

Al Sig. Sindaco e al suo vice - Comune di VIBONATI - Sede

Oggetto: erogazione contributo economico famiglie indigenti.

I sottoscritti, Giudice Luigi, Agostino Vincenzo, Brusco Giovanni e Finizola Vincenzo, in qualità di Consiglieri di Minoranza al “GRUPPO POLITICO AMMINISTRIAMO INSIEME”, in data 26.07.11, inoltravano richiesta alla S.V. del seguente tenore: 

Premesso

- che sono stati erogati contributi economici una tantum a sostegno di famiglie indigenti con diverse determine del responsabile del settore amministrativo nel periodo in concomitanza della campagna elettorale u.s.;
- che per tali aiuti sono state utilizzate le risorse assegnate dal Piano di Zona Sociale;
tanto premesso in ossequio al principio di trasparenza e controllo dell’attività amministrativa chiedono

1. di conoscere quali sono state le forme di pubblicità  adottate in vista di far concorrere  e partecipare tutte le famiglie indigenti del nostro Comune all’assegnazione dei fondi;
2. di sapere quali sono stati  i parametri e i criteri di scelta tra famiglie;
3. di avere copia della deliberazione n. 95 del  25.05.2010 “ Indirizzi al responsabile del Servizio Prestazioni Sociali e all'Antenna Sociale per erogazione contributi una tantum”;
4. di prendere visione dell’elenco di tutti i nominativi che hanno usufruito di tale sostegno economico”.

Considerato

- che, in data 05.08.2011, il segretario comunale  “rispondeva” sommariamente alle richieste in parola con un sbrigativo invito a recarsi presso l’ufficio competente per estrarre copie degli atti, eludendo completamente le domande degli scriventi. Tanto considerato, reiterano le richieste che ci occupano invitando l’ufficio preposto a rispondere per iscritto ai menzionati punti 1. 2.
Reiterano la richiesta di copia della delibera di cui al punto 3.,  nonchè  l’istanza di prendere visione dei nominativi di cui al punto 4 e delle richieste inevase.

Cordialità
Vibonati lì 03.10.2011                   
(IL GRUPPO DI MINORANZA)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 19 ottobre 2011 alle 10:59 commenti( 3 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158  159  160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica