NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 163

Amarcord d'un incontro con i monaci Certosini di Serra San Bruno

In occasione della recente visita di Papa Benedetto XVI.
La visita del tedesco Papa Benedetto XVI nei luoghi della  Certosa di Serra San Bruno, in provincia di Vibo Valentia, mi ha fatto rivivere l'esperienza da me  vissuta all' interno dell'eremo alcuni anni or sono. Fui ospite fino ai Vespri delle ore 17,00  e visitai la Certosa con curiosità  e molta discrezione, grazie all'amicizia col Priore  Dupont ed il maestro dei novizi, fratello Ignazio, con i quali avevo da tempo concretizzato un necessario e fondamentale rapporto epistolare. Papa Ratzinger ha sottolineato che "il ruolo dei Certosini nella Chiesa non è marginale: essi sono nel cuore della Chiesa!". Beh, io mi permetto di aggiungere umilmente che i Certosini sono la gloria  e l'anima di Santa Romana Chiesa! Ho ascoltato, in questi giorni, tutti gli interventi radiotelevisivi ed ho letto tutte  le interviste rilasciate ai giornali del Priore, il Francese di Versailles dom Jacques Dupont. Che splendido monaco! Con quell' inconfondibile accento francese, ha semplicemente sottolineato, tra l' altro, che a loro " viene data la grazia di servire Dio ed aderire a Dio". E ancora :" Nella nostra preghiera, portiamo davanti al Signore tutte le intenzioni della Chiesa!". Oggi, non si è capaci di restare in silenzio: solo nel silenzio si può udire la Parola di Dio, " voce di spirante silenzio !". ! E come sarebbe più serena la nostra vita personale se fosse ritmata continuamente dalla preghiera, che non deve essere soltanto domanda di grazie, ma rendimento di lode, adorazione, contemplazione, ascolto ed ardore di affetti! Dunque, credo che oggi abbiamo bisogno dei Certosini, della loro preghiera, del loro esempio e del loro servizio. A coloro che vogliono conoscere l' Ordine, consiglio di visitare i siti www.cartusialover.altervista.org  e www.cartusialover.wordpress.com , creati dal mio amico napoletano Roberto Sabatinelli, funzionario presso il Museo Nazionale di San Martino a Napoli. (Tonino Luppino)

Inserito da Golfonetwork lunedì 10 ottobre 2011 alle 18:27 commenti( 0 ) -

Sapri: caduta massi sulla SS 18 a causa del maltempo
Sapri- A causa delle forti piogge della scorsa settimana sono caduti alcuni massi sulla strada statale 18 che collega Sapri con Acquafredda subito dopo lo svincolo per il porto di Sapri. Sarà effettuato un monitoraggio dal personale addetto per verificare le condizioni di sicurezza per la circolazione dei veicoli sulla carreggiata. Intanto cresce la preoccupazione per gli abitanti di Sapri, Acquafredda e Maratea in vista del prossimo periodo invernale con le sue inevitabili precipitazioni temporalesce.
Inserito da Golfonetwork lunedì 10 ottobre 2011 alle 12:48 commenti( 0 ) -

Riceviamo e pubblichiamo da Antonio Pompeo Abbadessa


Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork domenica 9 ottobre 2011 alle 17:25 commenti( 8 ) -

Un defibrillatore semiautomatico al comune di Laurito

L'Associazione onlus Carmine Speranza di Torre Orsaia per continuare a realizzare  il  progetto sociale "Vivi con tutto il tuo cuore" domenica 9 ottobre, alle ore 19,30 nella chiesa madre donerà un defibrillatore semiautomatico al comune di Laurito.
Tale defibrillatore sara' posizionato davanti alla sede comunale a disposizione di tutti coloro che hanno partecipato ai corsi di primo soccorso Bls d organizzati gratuitamente dall'associazione. (Alfonso Speranza) 

Inserito da Golfonetwork domenica 9 ottobre 2011 alle 17:25 commenti( 0 ) -

Al di là - Spazio religioso padri rogazionisti (9/10/2011)

Scarica Flash Player per vedere questo video.
Inserito da Golfonetwork sabato 8 ottobre 2011 alle 21:07 commenti( 0 ) -

Scario e Sanza: operazioni dei Carabinieri

I Carabinieri di Sanza, diretti dal luogotenente Luigi Ferrarese, ha denunciato G.M. e V.R., rispettivamente di 50 e 25 anni, del posto, per il reato di appropriazione indebita.Al fine di procurarsi un ingiusto profitto, i due si sono appropriati indebitamente di cinque assegni circolari del valore complessivo di 47.000,00 euro, emessi da un commerciante di Caselle in Pittari.

I Carabinieri di San Giovanni a Piro, diretti dal maresciallo Roberto Ricotta, hanno denunciato P.P., uomo di 58 anni del posto, per aver violato i sigilli precedentemente apposti su un manufatto ad uso abitativo sito in Scario, realizzato abusivamente e posto sotto sequestro nel mese di settembre.

Inserito da Golfonetwork sabato 8 ottobre 2011 alle 19:56 commenti( 0 ) -

Vibonati: interrogazione Consiglieri Comunali di minoranza

Al Responsabile area Vigilanza e Manutenzione - Comune di VIBONATI - Sede
Al Segretario Comunale - Comune di Vibonati - Sede

Oggetto: richiesta copie fatture.

I sottoscritti Consiglieri Comunali di minoranza

chiedono

- copia della fattura n. FV11-14.106 all'Agenzia Interinale TRENKWALDER di €. 9.369,98, giusta determina n. 94 del 31.08.2011;
- copia della fattura n. 118/2011 liquidata a favore della General Enterprice Srl di €. 12.974,37, giusta determina n. 78 del 28/07/2011;
- copia della fattura n.? liquidata a favore della ditta FINIZIO Arturo di €. 2000,00 IVA inclusa;
- copia delle fatture n. 02-03-04-05-06-07 del 2011 liquidate a favore della ditta MARTORELLI Gerardo, giuste determine n. 34 del 14-04-2011 e n. 75 del 28-07-2011;
- copia della fattura n. 63/2011 liquidata a favore della Coop. Sociale Saturno Onlus a r.l. di €. 13.000,00, giusta determina n. 93 del 31/08/2011;
Tutte munite dei dati di cui alla Legge 136/2010 (CIG e CUP), nonché degli attestati relativi al DURC.
VIBONATI LI' 05/09/2011
IL GRUPPO DI MINORANZA

* * *

Al Sindaco e suo Vice - Comune di Vibonati - Sede
Al Responsabile del settore Vigilanza e Manutenzione - Comune di VIBONATI - Sede

Oggetto: richiesta copie fatture insolute.

I sottoscritti Consiglieri Comunali di minoranza
chiedono
- copia delle fatture insolute, giacenti presso l'Ufficio di Vigilanza e di Manutenzione, dal 2008 ad oggi riferite alle forniture e alla manutenzione;
- copia delle richieste di liquidazione avanzate dalle società impegnate nella raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti;
- l'ammontare del debito CONSAC.

VIBONATI LI' 05/09/2011
IL GRUPPO DI MINORANZA

Inserito da Golfonetwork sabato 8 ottobre 2011 alle 12:15 commenti( 1 ) -

Villammare: abbattuta una palma infestata dal punteruolo rosso

Villammare- Nei giorni scorsi nei giardini pubblici della cittadina balneare del Golfo di Policastro è stata abbattuta una palma infestata dal punteruolo rosso e dalle sue larve. Il provvedimento è stato adottato per evitare il contagio delle altre palme presenti sul lungomare villammarese.

In occasione del convegno internazionale sulla lotta al Punteruolo Rosso tenutosi a Sanremo, per fare la conta delle palme perse e per cercare di porre rimedio all’attacco del coleottero, è stata rilasciata la lista delle 7 sostanze utili a curare le palme. Il Punteruolo Rosso che minaccia la distruzione delle palme di tutta Italia, dalla Sicilia alle ville romane, dalla Liguria alla Puglia, procede inarrestabile la sua avanzata. Ancora non esiste una misura risolutiva: fino ad ora le trappole ai feromoni, il monitoraggio e la pulizia, la potatura, il metodo meccanico e il microonde hanno portato dei miglioramenti, ma non sono riusciti ad annientare il Punteruolo Rosso. Ad ogni modo, per chiunque si stia chiedendo come fare a salvare le proprie palme, la lista dei 7 agrofarmaci, autorizzati provvisoriamente nel 2008 con registrazione straordinaria per l’applicazione sulle palme, è la seguente:

    * Abamectina
    * Azadiractina
    * Ciflutrin
    * Clorpirifos
    * Clorpirifos-metile
    * Clothianidin
    * Imidacloprid

Si consiglia di somministrare alle palme Abamectina e Azadiractina per endoterapia ogni 6 mesi circa, o di spargere le sostanze nel terreno in modo che vengano assorbite per via radicale. La cura con gli agrofarmaci Clorpirifos, Clorpirifos-metile e Clothianidin è consigliabile tramite applicazioni sulla chioma.

Inserito da Golfonetwork venerdì 7 ottobre 2011 alle 19:16 commenti( 0 ) -

Sapri: sette persone denunciate dalla Guardia di Finanza

Sapri- I militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Sapri, nell’ambito dei servizi in materia di controlli sul corretto impiego dei fondi strutturali in Campania, disposti e coordinati dal Comando Provinciale di Salerno, a seguito di attività investigativa delegata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sala Consilina, hanno sottoposto a sequestro preventivo per equivalente, disposto dal G.I.P. del medesimo Tribunale, un immobile adibito a struttura commerciale nel settore turistico ed alcuni titoli di credito appartenenti ai soggetti coinvolti nelle indagini, per un valore complessivo di decine di migliaia di euro. Le indagini svolte hanno riguardato, in particolare, un imprenditore locale, destinatario di finanziamenti pubblici per quasi €. 100.000,00, erogati, nell’ambito del “POR CAMPANIA 2000/2006” in partecipazione con il FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale), dall’Ente “PARCO NAZIONALE DEL CILENTO e VALLO di DIANO”, con sede in Vallo della Lucania e destinati proprio alle piccole imprese, operanti in determinati settori di attività della microfiliera del turismo ambientale. L’imprenditore, avvalendosi della collaborazione di fornitori compiacenti e di tecnici collaudatori delle opere oggetto di finanziamento, aveva ricevuto fatture fiscali relative a prestazioni di servizi per la ristrutturazione dell’immobile ed all’acquisto di attrezzature ed altri beni mobili da impiegare nel funzionamento della medesima struttura commerciale, rilevatesi, poi, “gonfiate” nei loro importi. Infatti, come sinora accertato dalle indagini condotte dai militari della Tenenza di Sapri ed avvalorate dall’A.G. delegante, i documenti fiscali risultavano essere riconducibili ad operazioni commerciali in parte inesistenti. E’ stato accertato, altresì, che alcuni beni oggetto di finanziamento pubblico, se pur realmente acquistati, sarebbero stati completamente distratti e destinati ad altri finalità, anche di natura personale. Il disegno criminoso scoperto, ben conosciuto agli investigatori per la loro alta professionalità e la pluriennale esperienza nello specifico settore, aveva trovato la sua piena realizzazione nel momento in cui i documenti fiscali, oggetto di contestazione, erano stati allegati al progetto ed alla documentazione depositata presso gli uffici dell’Ente Parco, il quale aveva provveduto, nelle fasi successive ed in varie tranche, all’erogazione dell’intero contributo. A carico degli indagati sono stati ipotizzati i reati di truffa ai danni dello Stato, di dichiarazione fraudolenta mediante l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, di emissione di fatture per operazioni inesistenti e di falsità ideologica in atto pubblico. La sussistenza del fumus dei reati, nonché la gravità ed il contesto in cui gli stessi sono stati consumati, ha giustificato l’emissione da parte del Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sala Consilina, su richiesta avanzata dalla locale Procura della Repubblica, della misura cautelare reale del sequestro preventivo “per equivalente” anche a garanzia del credito illegittimamente ed illecitamente ricevuto dal citato imprenditore. L’operazione in rassegna conferma ancora una volta l’impegno profuso quotidianamente dalle Fiamme Gialle a tutela dei cittadini, dimostrato dalla grande attenzione che viene posta a tutela del bilancio dello Stato, del bilancio degli Enti locali e del corretto impiego delle erogazioni pubbliche a favore delle iniziative economiche private. (Guardia di Finanza - Sapri)

Inserito da Golfonetwork venerdì 7 ottobre 2011 alle 13:27 commenti( 0 ) -

Comunicato stampa Pd Golfo di Policastro

Il PD-Golfo di Policastro Contro La Soppressione del Tribunale di Sala e Degli Uffici Giudiziari di Sapri.
Il Partito Democratico del Golfo di Policastro esprime piena solidarietà all'Ordine degli avvocati di Sala Consilina, ai dipendenti del tribunale, ai sindaci e a tutti quelli che in questi giorni stanno portando avanti una battaglia di civiltà contro l'ennesimo schiaffo che il governo Berlusconi sta assestando ai cittadini italiani privandoli di un diritto inalienabile, quello della giustizia. Il diritto di prossimità della giustizia può essere realmente garantito solo con la permanenza del Tribunale sul territorio, della sezione distaccata di Sapri e dell'ufficio del Giudice di Pace.  I piccoli tribunali rappresentano in molte zone del Paese, soprattutto al Sud nonché nelle aree interne, la presenza di un indispensabile presidio dello Stato di prevenzione, di legalità e di giustizia al fine di fronteggiare il fenomeno della piccola e grande criminalità. Una decisione di questo genere, presa probabilmente senza una reale conoscenza del territorio e delle sue dinamiche interne, più che a un criterio di razionalizzazione sembra rispondere a una logica di smobilitazione, più che a una giustizia più efficiente sembra mirare a una sua sempre più marcata marginalizzazione, che si traduce in minor sicurezza e garanzia di legalità. La soppressione indiscriminata dei Tribunali "minori" non corrisponde ad una esigenza di  razionale riorganizzazione  della giustizia nazionale  ma solo ad un'impostazione ragionieristica. IL tribunale di Sala Consilina rappresenta un argine insostituibile contro il rischio di infiltrazioni malavitose in un'area, già depauperata di numerosi servizi essenziali, compresa tra tre regioni. 
Il sistema di riorganizzazione e distribuzione sul territorio di uffici giudiziari va bloccato al più presto e già abbiamo sollecitato i parlamentari (alcuni di essi hanno già partecipato ad alcune iniziative), i consiglieri regionali e i dirigenti provinciali e regionali del nostro partito a prendere posizione per scongiurare la chiusura del tribunale di Sala Consilina, della sezione distaccata di Sapri e dell'ufficio del Giudice di Pace.  Ci sembrano quanto mai inopportune e prive di senso le prese di posizione di coloro che militano nello stesso partito di un  premier che sta rubando il futuro all'Italia, di una giunta regionale che preferisce  giocare sulla pelle di 5000 lavoratori idraulico-forestali invece di  sospendere , così come aveva richiesto il PD, l'indennità ad un consigliere  agli arresti domiciliari per voto di scambio.
Sapri, 07.10.2011
Coordinamento Pd-Golfo Di Policastro
Manuel Borrelli (Pd- Vibonati)
Bruno Speranza (Pd-Caselle in Pittari)
Monica Marando (Pd- San Giovanni a Piro)

Inserito da Golfonetwork venerdì 7 ottobre 2011 alle 09:50 commenti( 1 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162  163  164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica