NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 169

Caselle in Pittari: convocato il Consiglio Comunale
Caselle in Pittari- E' stato convocato il Consiglio Comunale  per sabato 17 settembre alle ore 18.00. Tra i diversi argomenti, sarà approvato il bilancio provvisorio del comune.
Inserito da Golfonetwork giovedì 15 settembre 2011 alle 12:38 commenti( 0 ) -

Caselle in Pittari: riorganizzazione dell'archivio storico comunale
Caselle in Pittari- E’ partita ormai da qualche mese l’attività di riorganizzazione dell’archivio storico di Caselle in Pittari. Grazie all’attività svolta da alcune lavoratrici socialmente utili che sono le Signore Cedrola Pina, Marsiglia Marina e Pisano Carmela, si è avviato l’allestimento dell’archivio comunale che in questa prima fase ha consistito nella messa in sicurezza delle cartelle già impostate dal Prof. Felice Fusco e dal Prof Lovisi Vincenzo, le cartelle sono state diligentemente inserite in raccoglitori ad Hoc, tale attività ha dato l’opportunità agli operatori di fare una prima verifica dei contenuti e dello stato di conservazione dei documenti il tutto è stato trascritto ed annotato su apposito registro, gran  parte delle cartelle è già stato ispezionato, al termine di tale fase si procederà alla catalogazione ed alla digitalizzazione delle informazioni inerenti il contenuto di ogni singola cartella con la possibilità di eseguire anche una scansione dei documenti di maggiore rilevanza storica. La sistemazione dei documenti storici del nostro archivio costituisce un atto di civiltà e di rispetto verso la nostra storia e rappresenta anche l’opportunità per mettere in sicurezza ed in rete, un’altra  importante risorsa culturale legata alla storia del nostro territorio. Un appello accorato va a tutti i cittadini che dovessero essere in possesso di documenti storici importanti, a loro chiediamo se è possibile di consentire al comune  l’acquisizione in copia di tali documenti il tutto è finalizzato allo scopo di rendere l’archivio storico comunale il più possibile completo, tali eventuali documenti andranno a costituire, all’interno dell’archivio, apposite cartelle indipendenti dalle quali sarà possibile risalire alla famiglia che ha fornito la documentazione. (Comune di Caselle in Pittari)
Inserito da Golfonetwork giovedì 15 settembre 2011 alle 12:32 commenti( 0 ) -

Comunicazione del Sindaco di Maratea alla cittadinanza

Maratea (Pz)-

Carissimi Concittadini,
oggi, insieme a tutti gli altri Sindaci della Basilicata, dirò al Prefetto e al Ministro dell’Interno che il nostro Comune non è più in grado di garantire i Servizi ai Cittadini. Si tratta di una forma di protesta molto forte, contestuale in tutti i Comuni italiani, alla quale siamo arrivati perché non siamo riusciti finora a far cambiare una manovra economica necessaria che però continua a colpire in maniera spropositata gli Enti Locali. Non vogliamo peggiorare la qualità della Vostra vita ma cercare di migliorare i Servizi e le prestazioni in tutti i settori e difendere i Vostri diritti. Oggi non è più possibile perché si preferisce togliere ai Comuni invece di intervenire dove le risorse si sprecano realmente. I Comuni non producono più deficit e negli ultimi anni hanno portato soldi alle casse dello Stato per un totale di oltre 3 miliardi di Euro. Saremo inevitabilmente costretti ad aumentare le tasse e/o a chiudere i Servizi. Il Patto di Stabilità, inoltre, non ci consente di mantenere gli impegni finanziari bloccando in cassa risorse disponibili. Con tutti i Sindaci d’Italia ho deciso di scriverVi per far conoscere a che punto siamo arrivati e perché ognuno di Voi possa rendersi conto che la protesta che i Comuni e l’ANCI stanno facendo non è la protesta della “casta” ma di chi lavora seriamente per rendere i nostri Comuni ed il nostro Paese sempre più solidi, competitivi e vivibili. Come in ogni parte d’Italia oggi 15 settembre, anche noi Sindaci della Regione daremo vita ad una manifestazione di protesta che si svolgerà a Potenza al termine della quale consegneremo simbolicamente a S.E. il Prefetto le deleghe in materia di Anagrafe e Stato Civile. (Mario Di Trani-Sindaco di Maratea)

Inserito da Golfonetwork giovedì 15 settembre 2011 alle 12:24 commenti( 0 ) -

Diamante (Cs): terra e asfalto, la fraternità corre in vespa
Diamante (Cs)- Faranno tappa a Diamante oggi Giorgio Serafino e Giuliana Foresi che stanno effettuando, in sella alla loro vespa 50 special, un tour organizzato in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia e in collaborazione con il Comune di Montecosaro della Provincia di Macerata e con l'Associazione Città per la Fraternità. I due ragazzi sono in giro per l'Italia con la vespa 50 special color arancione del 1978 in un incredibile giro partito da Montecosaro che toccherà 40 Comuni, dall'Adriatico al Tirreno, dalle Alpi agli Appennini, dalla Sardegna alla Sicilia, per poi concludersi nuovamente a Montecosaro. Nella loro tappa di Diamante, oggi alle ore 11.00 i due vespisti saranno accolti presso il Palazzo di Città dall'Assessore Pierluigi Benvenuto. Il giro d'Italia in vespa è un'iniziativa di respiro nazionale promossa dal Comune di Montecosaro in collaborazione con Città per la fraternità, l'Associazione di cui il sindaco Stefano Cardinali è vice Presidente nazionale. L'Associazione Città per la Fraternità è un organismo che vuole contribuire, non solo in Italia, alla diffusione del principio di Fraternità nella vita politica, specie negli Enti Locali, veri motori della vita del Paese. (Comune di Diamante)
Inserito da Golfonetwork giovedì 15 settembre 2011 alle 12:13 commenti( 0 ) -

Diamante (Cs): grande successo per la 19° edizione del Festival del peperoncino
Diamante (Cs)- Si è conclusa la 19° edizione del Peperoncino Festival di Diamante. Una edizione, quella che ci accompagna al ventennale della kermesse "piccante", che si è caratterizzata per un indubitabile successo di presenzee per la grande attenzione da parte del pubblico. Un esito positivo, per il quale l'Amministrazione Comunale non nasconde la sua grande soddisfazione, riscontrato nonostante i tentativi di bloccare una manifestazione che, grazie alla geniale intuizione di Enzo Monaco, si è affermata nel corso del tempo come una delle più importanti nel genere. Il successo dell'edizione 2011 è stato sancito anche dalle importanti presenze istituzionali che sono intervenute ed alle quali vanno i ringraziamenti dell'Amministrazione Comunale. Il Presidente della Regione, l'On. Giuseppe Scopelliti ha voluto essere presente in chiusura del Festival proprio per testimoniarne e sottolineare la sua importanza anche al di la dei confini comprensoriali. Un aspetto evidenziato anche dall'On. Guglielmo Rositani, membro del Consiglio di Amministrazione della RAI e da sempre sostenitore del Festival e dell'Accademia. Gratitudine viene espressa dall'Amministrazione a S.E. il Prefetto di Cosenza che ha voluto visitare Diamante in una delle giornate di una manifestazione che rappresenta un momento importante per tutta la comunità cittadina. Particolarmente importante, inoltre, la presenza del Sindaco di Tropea, Gaetano Vallone, accompagnato nell'occasione dall'Assessore alla Cultura Lucio Ruffa. Un incontro, quello tenutosi in questi giorni, tra due riconosciute capitali del turismo calabrese che, com'è stato dichiarato nel corso del Festival, intendono avviare un percorso comune nell'ambito di una visione sinergica e pienamente collaborativa. Oltre alle figure istituzionali di particolare rilevanza le presenze di rappresentanti del mondo dello spettacolo, del giornalismo, della cultura le quali hanno impreziosito questa fortunata edizione del Festival. Tra questi Michele Cucuzza, cittadino onorario di Diamante e amico di vecchia data della Città e Cino Tortorella il mitico "Mago Zurlì", che con la sua garbata presenza ha coinvolto i bambini presenti alla kermesse. L'Assessore al Turismo, il Dott. Franco Maiolino, ha voluto evidenziare come lo straordinario successo di questa edizione sia il risultato della perfetta sinergia tra l'Amministrazione Comunale e l'Accademia del Peperoncino a dimostrazione che il percorso comune intrapreso da alcuni anni è la giusta e vincente strategia da adottare per accreditare e valorizzare sempre più l'evento più importante della Città e del territorio. Il grande risultato mediatico, il successo di pubblico, l'attenzione delle istituzioni, le diffuse ricadute economiche, sono sicuramente da ascrivere nelle pratiche virtuose di una buona politica amministrativa in termini di turismo e promozione. Il Sindaco di Diamante ha voluto ringraziare tutti coloro che si sono impegnati affinché il Festival si svolgesse con successo e senza difficoltà, in particolar modo le forze dell'ordine che anche quest'anno hanno fatto si che la manifestazione si svolgesse nella massima sicurezza per tutti i partecipanti. Il Sindaco intende sottolineare come i cittadini di Diamante abbiano assicurato il loro contribuito alla piena riuscita di un evento che tutta la Città sente suo ed al quale è indissolubilmente legato. (Comune di Diamante)
Inserito da Golfonetwork giovedì 15 settembre 2011 alle 12:10 commenti( 0 ) -

2 ottobre 2011: convegno C.I.S.A.R. a Sapri
Il giorno 2/10/2011 alle ore 17.00 presso il Centro Polifunzionale “Giuseppe CESARINO” - della città di Sapri si terrà un dibattito su “RADIANTISMO OGGI” organizzato e presieduto da C.I.S.A.R. (Centro Italiano Sperimentazione Attività Radiantistiche) Sezione di SAPRI.
Nella mattinata del 2/10/2011 risulta essere organizzata la 2^ Edizione della manifestazione Radiocaccia “La Spigolatrice” dalle ore 9.30 alle 13.00;
la premiazione degli equipaggi primi classificati e la consegna del diploma “Carlo Pisacane” saranno effettuati nel corso della manifestazione.
(Il Segretario C.I.S.A.R. Sapri Giuseppe IZ8TFA)



Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork giovedì 15 settembre 2011 alle 10:57 commenti( 0 ) -

Comunicato ACU Golfo di Policastro

Libri scolastici: con l'operazione "Digital Books" le famiglie potrebbero risparmiare  250 euro sull'acquisto
APPELLO ALLE SCUOLE DEL GOLFO DI POLICASTRO 
Con l'inizio dell'anno scolastico si ripropone il solito problema della spesa per i libri scolastici, ogni famiglia spenderà in media una somma di almeno 250 euro, per assicurarsi tutti i libri previsti per affrontare il programma annuale di studio. In tempi di crisi l'Associazione Consumatori Utenti del Golfo di Policastro propone alla scuole  l'iniziativa "Book in Progress", un vero e proprio salvadanaio per le famiglie,  l'iniziativa è stata elaborata e realizzata dall'Istituto Tecnico Industriale e Liceo Scientifico Tecnologico "Ettore Majorana" di Brindisi. Consiste nella progettazione dei libri di testo da parte dei docenti e la stampa all'interno dell'istituto, ciò consente un risparmio di 250 euro rispetto ai tetti fissati dal Ministero. Da statistiche note, una scuola secondaria di II grado su due ha superato, l'anno scorso, i tetti di spesa per i testi scolastici, considerando esclusivamente il primo anno di frequenza. La spesa media per il primo anno di liceo si è attestata sui 335 euro, il 14,3% in più del tetto medio fissato. Per gli istituti tecnici la spesa media è stata del 10,9% al tetto fissato, per quelli professionali del 9,2%. Per quanto riguarda le scuole medie, il primo anno è costato in media 310 euro, l'8,3% in più di quanto previsto dal Ministero. La spesa per i libri assorbe circa il 40% dello stipendio medio mensile di un genitore, una cifra importante in un momento difficile di crisi. Per questo l'Associazione Consumatori Utenti  lancia un appello a tutte le scuole del Golfo di Policastro, affinchè si possano elaborare i libri di testo da parte dei docenti, magari in formato digitale, abbattendo cosi i costi, alquanto onerosi, per l'acquisto dei libri da parte delle famiglie.  Si cominci ora ad elaborare un tale progetto per il prossimo anno.
(Il Presidente Gianfrancesco Caputo - Il responsabile organizzativo Avv. Domenico Ferrante)

Inserito da Golfonetwork giovedì 15 settembre 2011 alle 10:46 commenti( 0 ) -

Comunicato gruppo consiliare Insieme per Sapri


Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 15 settembre 2011 alle 10:43 commenti( 10 ) -

Riceviamo e pubblichiamo da Dario Cattel

Denuncia identificata contro gli "esposti anonimi"

Credevo che codardia e vigliaccheria, vizi occulti (ma nemmeno tanto) del carattere e della personalità dell’essere umano, fossero dei virus da ripudiare. MI SBAGLIAVO!
Non intendo esprimere il mio pensiero soprassedendo la cattedra di Ayatollah, ma semplicemente rivolgendomi e rivolgendovi delle esistenziali domande:
Ma cosa siamo diventati? In che mondo viviamo?
Ecco, sono queste lampanti interrogazioni che mi pullulano dall’encefalo.
Considerato che questa mia riflessione non è da intendersi come atto di contestazione dello ius defero, ma semplicemente ed unicamente come il bisogno morale di poter inquadrare, con raziocinio, il c.d. esposto anonimo; mi preme specificare, che l’imperitura convinzione dell’anonimo segnalatore, di non volersi imprigionare all’omertà di una sua ipotetica scelta volta alla non denuncia, non corrisponde, in ogni caso appunto, al limitarsi ad un comportamento omertoso e quindi passivo rispetto ad una determinata situazione.
Senza girarci parecchio attorno, tutti sappiamo che l’esposto anonimo, in molti casi, non è esclusivamente un’azione di moralizzazione (quale dovrebbe essere), ma un’insana carognata diretta a colpire e a fare del male!
Ciò che in me fa sorgere il ‘’signore’’ dei dubbi, è proprio la voglia di conoscere la motivazione del PERCHE’ le autorità competenti in materia di controllo assegnino a segnalazioni utopiche ed impersonali, un’importanza tale da effettuare controlli immediati volti alla risoluzione di un ipotizzato abuso. Attenzione, non intendo dire che quest’ultime, alla presenza di una reale difformità, non debbano svolgere quello che è il compito per cui sono preposte, ma semplicemente, vorrei capire qual’è il cavillo che le fa abbrancare a segnalazioni in cui, ripeto, codardia e vigliaccheria fanno da sovrane.
Ritornando alle domande precedenti (che credo siano quelle che tutti si pongono riguardo all’argomento trattato); in merito alla prima, si può tranquillamente affermare che l’essere umano è ormai un complicato marchingegno, il quale, credendosi esclusivo artefice di assiomi, ha perso di vista coscienza e razionalità calpestando dignità ed onorabilità. L’anelata frustrazione di chi, nell’osservare continuamente la maggiore florealità del ‘’giardino appartenente al vicinante’’ (come si suol dire <<l’erba del vicino è sempre più verde>>), soprattutto in un momento di crisi come quello in cui versiamo, sta trasformandosi nel tempo, in una dogmatica intenzione di voler indossare i panni dei ‘’paladini della giustizia’’, tralasciando a volte, nei propri armadi, quegli scheletri che soventemente vengono attribuiti in capo ad altri per colpire e fare esclusivamente del male ad una singola persona o ad una intera famiglia (lo ripeto ancora una volta!); in merito alla seconda domanda, ormai viviamo all’interno di un gigantesco Set di ‘’Striscia la Notizia’’, in cui, quella che originariamente doveva essere la finalità di denuncia umanistico-educativa contro sprechi e millantatori, è diventata la vera, insana ed insensata, moda degli ultimi anni che vede ormai chiunque denunciare, anonimamente, tutto e tutti.
Infine desidero gridare a gran voce che quello in cui viviamo è soltanto un INCANTEVOLE ABOMINIO!
Confido vivamente in VOI, colti lettori; che possiate, con i vostri commenti completare ciò che in precedenza è stato scritto, accendendo una luce lì dov’è buio!
(Dario Cattel – uno qualunque)

Inserito da Golfonetwork giovedì 15 settembre 2011 alle 10:43 commenti( 0 ) -

Buonabitacolo: muore investito da un camion

Buonabitacolo- Un uomo di 35 anni di Montesano sulla Marcellana è morto nel primo pomeriggio presso un'azienda che commercializza lana, situata nel territorio comunale di Buonabitacolo ed ai confini con Sanza. L'uomo (Michele R.) è stato investito, secondo le prime indiscrezioni trapelate, da un camion in fase di manovra. Indagano sulla tragedia i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina. Sul posto pattuglie dei Carabinieri anche della stazione CC. di Buonabitacolo ed il medico legale.

Aggiornamento del 14/9/2011: L'uomo deceduto ieri si chiamava Michele Rinaldi ed aveva 34 anni. Era di Montesano sulla Marcellana. Lavorava come autotrasportatore ed era anche panettiere. Lascia la moglie ed un bambino di pochi mesi.

Inserito da Golfonetwork martedì 13 settembre 2011 alle 16:59 commenti( 0 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168  169  170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica