NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 191

Museo Diocesano di Policastro: serate d'estate al museo
Il Museo Diocesano di Policastro propone per l'estate, oltre al normale orario di apertura, SERATE D'ESTATE AL MUSEO con apertura straordinaria nei giorni 30 luglio - 6 agosto - 13/14/15 Agosto e 20 agosto dalle ore 21 alle ore 24.
Per le visite al Museo l'ingresso è libero.
(Massimo La Corte - Diocesi di Teggiano-Policastro)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork lunedì 11 luglio 2011 alle 16:58 commenti( 0 ) -

Comunicato stampa: "Sapri Estate Tranquilla"

Con Decreto Regionale sono stati assegnati al Comune di Sapri fondi per circa 30.000 euro da destinare al rafforzamento della sicurezza urbana nel periodo estivo.
Saranno impiegato volontari e personale assunto a tempo determinato.
Il relativo bando sarà pubblicato già da lunedì p.v.
"L'impiego di nuovo personale consentirà di migliorare ulteriormente i servizi ai cittadini consentendo anche il controllo puntuale del traffico e della sicurezza in genere."
Così ha commentato il primo cittadino .
Dalla residenza municipale  09.07.2011.

Inserito da Golfonetwork sabato 9 luglio 2011 alle 12:44 commenti( 1 ) -

Comunicato Comune di Roccagloriosa

Rimane invariata l'ICI per il 2011.
L'Amministrazione Comunale di Roccagloriosa comunica alla cittadinanza che l'Imposta Comunale sugli Immobili, per il 2011, rimane invariata al 6/mille. I pagamenti vanno effettuati sul C/C 88846829 intestato a EQUITALIA POLIS S.P.A.
IL COMUNE DI ROCCAGLORIOSA INFORMA CHE L’ ALIQUOTA ICI
PER L’ANNO 2011 E’ CONFERMATA AL 6 PER MILLE

NOTA BENE :  l’ICI per l’abitazione principale (c. d. prima casa), e quella per gli immobili di pertinenza della stessa (cantine e depositi C2 –box e posti auto C/6 – tettoie chiuse o aperte C/7 ) non si paga ad eccezione di quelle appartenenti alle seguenti categorie catastali:

A/1: abitazioni di tipo signorile;
A/8: ville;
A/9: castelli e palazzi eminenti.

Si considera abitazione principale quella nella quale la persona fisica che la possiede a titolo di proprietà, usufrutto o altro diritto reale e i suoi familiari dimorano abitualmente.
Sono equiparate alle abitazioni principali (e quindi per esse non si paga l’ICI ) le unità immobiliari possedute, a titolo di proprietà o usufrutto od altro diritto reale, da anziani o disabili residenti in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che le stesse non risultino locate.
NOVITA’:
nuovo regime ICI coniugi separati o divorziati: per tale si intende, ai sensi dell’art.6, comma3bis, D.lgs 504/92, “il soggetto passivo che, a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio, non risulta assegnatario della casa coniugale e non sia titolare del diritto di proprietà o di altro diritto reale su un immobile destinato ad abitazione situato nello stesso Comune dove è ubicata la casa coniugale”.
L’esenzione si applica anche a questa fattispecie con la conseguenza che, esistendo le condizioni previste dalla norma citata, non è più dovuta l’ICI per l’ex casa coniugale e le sue pertinenze.

Non rientrano nel beneficio quelle di categoria A/1, A/8 ed A/9 e relative pertinenze.
L’ICI si paga secondo le seguenti scadenze:
- acconto 50% : entro il 16 giugno;
- saldo 50% :   entro il 16 dicembre.
(Comune di Roccagloriosa)

Inserito da Golfonetwork sabato 9 luglio 2011 alle 12:44 commenti( 0 ) -

Policastro Jazz Festival 2011



Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork sabato 9 luglio 2011 alle 10:46 commenti( 0 ) -

Caselle in Pittari: Palio del Grano 2011

Dal 2005 ad oggi ne ha fatta di strada, seguendo la rotta millenaria tracciata dal grano. E' una delle manifestazioni più originali dell'intera provincia di Salerno. Il Palio del Grano, che ha come scenario Caselle in  Pittari ed è giunto alla sua settima edizione, rappresenta un evento che si basa su di un ossimoro: la tradizione nell'innovazione. Assumendo il grano come valore assoluto, infatti, nel Palio si ridefinisce una nuova contemporaneità legata ai valori delle produzioni locali, delle biodiversità, della socialità partecipata. Otto rioni, gemellati con altrettanti comuni dell'entroterra del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, si sfideranno su un campo di grano suddiviso in otto corsie. Vincerà la contrada che non solo riuscirà a mietere per prima il grano ma lo avrà legato in fascine componendo, infine, la "vurredda". Un'occasione di rivalutare il lavoro contadino nell'ambito di una prospettiva di sviluppo per tutto il territorio del Parco. Si parte domenica 10 luglio con il "comparaggio" o "Sangiuanni": l'abbinamento delle due contrade rimaste senza il comune "compare". A Castieddu e Maronna r'a Grazia toccheranno un comune tra San Giovanni a Piro e Sicilì-Morigerati. Domenica 17 luglio "Il Palio di Caselle incontra l'Oasi WWF di Morigerati", con la molitura, presso l'antico mulino dell'Oasi, delle varietà di grano  "Ianculidda e Russulidda di Caselle" recuperate nel Palio. Per l'occasione sarà costituita la comunità del cibo Slow Food. Il convegno finale vedrà la partecipazione di esperti del settore e di attività produttive. Nei giorni di vigilia  in Piazza Olmo, gli otto rioni "scalderanno i motori" con i giochi. Prevista anche una gara di tarantella. Domenica 24 luglio sarà Palio. Appuntamento nel campo di località Pietra La Guardia a partire dalle 6:30.
Dopo la gara, il pranzo conviviale: mietitori e gente del rione vincitore e del paese gemellato consumeranno un lauto pasto a base esclusivamente di prodotti tipici casellesi. Alla kermesse sono legati percorsi turistici, laboratori contadini, workshop tematici ed un concorso fotografico, "Fotograno".
Per maggiori informazioni  si può visitare il sito ufficiale dell'evento: www.paliodelgrano.it oppure il sito della Pro Loco di Caselle in Pittari www.prolococaselle.it - tel. 340.7526559 / 393.9005490
(Responsabile Ufficio Stampa Vito Sansone)



Inserito da Golfonetwork sabato 9 luglio 2011 alle 10:37 commenti( 0 ) -

Vibonati-Villammare, € 26.400 per il rafforzamento della sicurezza urbana

Il Comune di Vibonati-Villammare, con un finanziamento di  € 26.400, rientra tra i Comuni costieri della regione Campania ammessi al finanziamento, per progetti di rafforzamento della sicurezza urbana, per l'aumento della popolazione durante il periodo della stagione balneare. Il progetto l'ha curato l'Assessore Manuel Borrelli, referente per la realizzazione dello stesso col capitano dei VV.UU. Antonio Quintieri, che è il responsabile tecnico. "Questo progetto -osserva soddisfatto il Sindaco Massimo Marcheggiani (nella foto col  suo vice Brusco e l'Assessore  Borrelli) - ci permette di assumere nuovi ausiliari del traffico e vigili urbani, i quali avranno anche la possibilità di svolgere alcune ore di formazione". V'è da aggiungere che il Comune di Vibonati-Villammare, negli ultimi anni, ha investito molte risorse al fine di potenziare la sicurezza, attraverso l'installazione di telecamere nei punti strategici. (Tonino Luppino)

Inserito da Golfonetwork venerdì 8 luglio 2011 alle 23:11 commenti( 0 ) -

Comunicato Spi Cgil Sapri

Il sindacato pensionati italiano della Cgil di Sapri lamenta la mancata applicazione di sconti agli invalidi e alle classi meno abbienti sullo sconto della Tarsu. Molti pensionati invalidi lamentano l'aumento indiscriminato della somma relativa alla raccolta differenziata, pertanto invitiamo tutti i sindaci a inserire in una delibera comunale lo sconto richiesto da moltissimi anziani e non che vivono al di sotto della soglia di poverta': sconto del 50%.
Per le abitazioni occupate da nuclei famigliari i cui componenti siano tutti di eta' non lavorativa almeno (65 anni) oppure permanentemente invalidi al lavoro, ed il cui reddito complessivo derivante solo da pensione e dall'eventuale abitazione di proprieta' con relative pertinenze, realizzatosi nell'anno, precedente a quello di riferimento, non superi i minimi Inps art.11, comma 2 lettera A. Siamo sicuri che tutte le amministrazioni comunali saranno sensibili alla nostra richesta. (Triani Gerardo - Spi Cgil Sapri)

Inserito da Golfonetwork venerdì 8 luglio 2011 alle 23:10 commenti( 3 ) -

Villammare: conclusa ieri sera la "settimana della musica"

"Le quattro stagioni Vibonatesi". Il suono incantevole di otto sassofoni sulla terrazza belvedere di Villammare.
Vibonati - con il concerto per sassofono, diretto dal Maestro Luigi Cavallo, si è conclusa ieri sera la "settimana della musica" prevista nell'ambito dell'iniziativa "le quattro stagioni Vibonatesi". Una serata incantevole sul lungomare del borgo marinaro di Villammare, frazione di Vibonati, con esecuzione di brani di repertorio eseguiti dagli allievi che hanno partecipato al corso di perfezionamento musicale diretto dal Maestro Giuseppe del Plato. Con il concerto per sassofono si conclude la prima parte del progetto che ripartirà il prossimo 15 luglio con la rievocazione storica, in costumi tradizionali, per le vie del borgo antico di Vibonati. La manifestazione che sta riscuotendo un notevole successo è il risultato del lungimirante obiettivo posto in essere dall'amministrazione civica che mira al rilancio ed alla valorizzazione delle bellezze storico-artistiche e culturali del piccolo centro incastonato nella baia di Policastro. Soddisfazione per l'ottima riuscita dell'iniziativa è stata espressa dal sindaco Massimo Marcheggiani: "siamo davvero orgogliosi di come i nostri concittadini, innanzitutto, ma anche dei tanti turisti che hanno frequentato questa intensa settimana di appuntamenti musicali, hanno apprezzato lo sforzo posto in essere da noi tutti per valorizzare la nostra cittadina  - ha dichiarato Marcheggiani - l'appuntamento dunque è per la prossima settimana quando prenderà il via il secondo filone di manifestazioni che si concluderà a fine agosto" ha concluso il Sindaco. (Lorenzo Peluso)

Inserito da Golfonetwork venerdì 8 luglio 2011 alle 23:10 commenti( 0 ) -

Sapri: studente cade dal balcone del liceo, è in prognosi riservata

Sapri- È ricoverato in rianimazione, in prognosi riservata e non in pericolo di vita, presso l'ospedale di Vallo della Lucania uno studente di 19 anni precipitato questa mattina dal terrazzo al secondo piano del liceo «Pisacane» di Sapri. Si tratta di Nicolò De Luca figlio di un affermato notaio di Torre Orsaia. L'incidente, verificatosi pochi minuti prima delle 11 per il cedimento di un lucernaio, è avvenuto mentre erano in corso di svolgimento gli esami orali, ultima prova dell'esame di Stato. Il giovane, che aveva già sostenuto la prova e assisteva all'esposizione orale dei compagni di classe, è caduto al suolo da un'altezza di circa sette metri. Secondo le prime indiscrezioni trapelate, lo studente avrebbe chiesto ai professori il permesso di uscire fuori dall'aula per fumare una sigaretta. Una volta fuori il giovane si sarebbe recato sul terrazzo, il cui ingresso è solitamente interdetto, inciampando nella porta-finestra di accesso e cadendo rovinosamente sul lucernaio. Investita dal peso del giovane la struttura in vetroresina ha ceduto non reggendo il peso del corpo ed il ragazzo di Torre Orsiaia è precipitato nel cortile interno dell'istituto. I compagni e i professori dello studente si sono accorti dell'accaduto per via delle grida del personale scolastico che avrebbe assistito al tragico incidente. Il ragazzo, ancora cosciente, è stato immediatamente soccorso e trasportato d'urgenza presso l'ospedale di Sapri e successivamente è stato trasferito presso il San Luca di Vallo della Lucania per la gravità delle ferite riportate. Sono stati i Carabinieri della Compagnia di Sapri, coordinati dal capitano Gianmarco Pugliese, ad effettuare i primi rilievi nei locali della scuola e in particolare verifiche sul funzionamento della porta-finestra che poteva risultare fatale al ragazzo.Gli inquirenti hanno posto sotto sequestro parte dell'istituto. Gli atti saranno trasmessi al pm di turno di Sala Consilina, mentre i medici, riscontrate fratture multiple al capo del ragazzo, continuano a tenere sotto osservazione il giovane.

Aggiornamento del giorno 8/7/2011: Il ragazzo è stato operato alla testa presso il nosocomio di Vallo della Lucania; i medici stanno cercando di ridurre l'ematoma causato dalla caduta di ieri.

Aggiornamento del giorno 10/7/2011: Il ragazzo è in coma farmacologico nel reparto di rianimazione e sotto stretta sorveglianza dei medici.

Inserito da Golfonetwork giovedì 7 luglio 2011 alle 19:04 commenti( 0 ) -

"Le quattro stagioni Vibonatesi". Miss Venezuela ospite d'onore

"Le quattro stagioni Vibonatesi". Miss Venezuela ospite d'onore al concerto per flauto e chitarra tenutosi in piazzetta Museo a Vibonati.
Vibonati - nella suggestiva piazzetta Museo, nel cuore del centro storico di Vibonati, alla presenza di alcune centinaia di persone, nella serata di mercoledi 6 luglio, si è tenuto il concerto finale del Master di Orchestra di flauti e di chitarra con l'esibizione dei giovani musicisti provenienti da diverse località della penisola, impegnati nei corsi di perfezionamento programmati nell'ambito dell'evento "le quattro stagioni vibonatesi" promosso dall'amministrazione civica guidata dal sindaco Massimo Marcheggiani. A sorpresa, ospite d'onore della serata, accolta con calore e familiarità dal folto pubblico presente, la bellissima Angela La Padula, Miss Venezuela 2011 e finalista del Concorso Miss Italia nel Mondo tenutosi a Reggio Calabria lo scorso 4 luglio. Angela La Padula, con la sua bellezza folgorante, ha ammaliato i presenti soffermandosi a chiacchierare con i musicisti e con il pubblico non negandosi a foto ricordo ed al racconto della propria esperienza. Poi nel silenzio attento del folto pubblico ha avuto avvio l'applauditissimo concerto di flauto, diretto dal Maestro Angelo Ruggiero, e dal concerto di chitarra diretto dal Maestro Giuseppe Del Plato.  Un programma di repertorio ha visto impegnati il gruppo di giovani musicisti che hanno deliziato il pubblico presente con brani di Paganini, Verdi, Bizet.  Una bella serata all'insegna della melodia dolce dei flauti e delle chitarre arricchita dalla presenza della bellezza mozzafiato di Miss Venezuela.  Una manifestazione ben congeniata che sino al prossimo 8 Luglio si snoderà tra le attività di perfezionamento musicale tenute durante il giorno dal Maestro Del Plato e con l'esecuzione serale dei concerti musicali previsti dal calendario degli eventi, senza escludere ulteriori ed incantevoli sorprese. (Lorenzo Peluso)

Inserito da Golfonetwork giovedì 7 luglio 2011 alle 13:14 commenti( 2 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190  191  192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica