NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 193

Caselle in Pittari e Sanza: terza edizione del Premio Nazionale Vito Curcio

Sono tredici i partecipanti alla terza edizione del Premio Nazionale "alle voci nuove della canzone melodica italiana" Vito Curcio,  che si terrà a Sanza (SA) il due agosto 2011.
Sanza - sono tredici i concorrenti selezionati, tra più di cinquanta richieste pervenute da tutte le regioni italiane, per la fase finale della terza edizione del Premio Nazionale "alle voci nuove della canzone melodica italiana" Vito Curcio. La manifestazione canora organizzata dall'associazione culturale "Amici rù Cavaliere", in memoria di Vito Curcio, appassionato ed interprete della canzone melodica italiana, prematuramente scomparso quattro anni or sono, prenderà il via il prossimo primo agosto a Caselle in Pittari (Sa) dove i concorrenti selezionati si esibiranno e saranno giudicati da una giuria popolare che procederà a stilare la classifica provvisoria. La sera del due agosto a Sanza (Sa) la finale del concorso, con l'assegnazione del Premio da parte di una giuria tecnica. Novità assoluta di quest'anno sarà la partecipazione direttamente in finale, il due agosto a Sanza, di due promesse del canto venute fuori da due distinti concorsi musicali appena conclusisi. Secondo gli accordi stabiliti dall'organizzazione del Premio "Vito Curcio" con l'organizzazione della prima edizione del Montepruno baby Festival, tenutosi nei giorni scorsi a Sala Consilina, infatti, il giovane Michele Spina accede di diritto alla finale del Premio "Vito Curcio" la sera del 2 agosto a Sanza. Stesso discorso per il vincitore della prima edizione di "condannato a musica", una manifestazione canora organizzata da una emittente televisiva locale. In questo caso ad accedere alla finale del due agosto sarà la giovane voce di Angela Setaro, tredicenne di Sassano. Le due serate si concluderanno rispettivamente con il concerto del cantante napoletano Leo Salerno, a Caselle in Pittari il 1° agosto, mentre la serata del due agosto spazio al rock ed ai giovani. Provenienti da Roma una band di musicisti di grande spessore, Tribax Experience, tributo  a Jimi Hendrix, intratterrà il folto pubblico di giovani che oramai frequenta abitualmente la manifestazione. Appuntamento dunque il prossimo primo e due agosto con due magnifiche serate all'insegna dei talenti musicali. (Lorenzo Peluso)

Inserito da Golfonetwork martedì 5 luglio 2011 alle 18:09 commenti( 0 ) -

Policastro Bussentino: Centro Le Rose, corteo pacifico il 6 luglio

Il giorno 06/07/11 alle ore 20,30 ci riuniremo in località Orto del Conte a Policastro B.no (c/o il campo sportivo) per dare inizio alle ore 21,00 al corteo pacifico di sensibilizzazione nei confronti della chiusura del Centro "Le Rose" con conseguente allontanamento degli ospiti e perdita dei posti di lavoro. Intervenite numerosi! (I Lavoratori del Centro Le Rose)

Sintesi comunicato dei lavoratori del Centro Le Rose:
Noi  lavoratori del Centro "Le Rose" per il secondo anno consecutivo ci troviamo a fronteggiare il rischio del licenziamento e della chiusura della struttura. La società Multiservice Sud, che  gestisce le attività ed è subentrata alla vecchia gestione nel 2009, ha temporaneamente sospeso i licenziamenti  ma  ha dichiarato che se non avrà la possibilità da parte degli Enti di proseguire l'assistenza e di adeguare la struttura alle nuove normative,  sarà costretta a dismettere gli ospiti e a licenziare noi  lavoratori. Grazie all'interessamento del Piano Sociale di Zona S/9  che , consapevole dei  danni  sociali che avrebbe prodotto la chiusura della struttura e i conseguenti licenziamenti del personale , lo scorso anno,  la comunità alloggio per minori fu autorizzata al funzionamento. Resta tuttavia il grande problema legato alla Casa Albergo per anziani, tuttora sprovvista di autorizzazione. Pertanto rivolgiamo il nostro appello al Piano di Zona S/9, alla "nuova" Amministrazione Comunale di Santa Marina, a tutti i Sindaci del  territorio, alla Asl , alla Regione Campania, agli organi di informazione e a tutta la società civile. (I lavoratori del Centro "Le Rose")

Inserito da Golfonetwork martedì 5 luglio 2011 alle 13:29 commenti( 1 ) -

Vibonati: avviso di interruzione di energia elettrica



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork martedì 5 luglio 2011 alle 12:56 commenti( 0 ) -

Passi di Note... per la Libertà
Sabato 9 luglio 2011, alle ore 20.30, presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista di Cassina Valsassina, provincia di Lecco, concerto del duo Francesco Augurio - Elena Nogara intitolato "Passi di note… per la Libertà".
Il repertorio spazierà dal classico (W.A. Mozart, L. van Beethoven, F. Chopin) al sacro (J.S. Bach, C. Chieffo) per concludersi con musiche di autori contemporanei.
Cassina Valsassina, è un delizioso piccolo centro ancora legato alle sue antiche tradizioni agricole; situato a 849 di altitudine, sorge all'imbocco della gola di Balisio, al margine orientale della conca di Barzio, ed è dominato dalle scoscese pendici del Monte Zuccone Campelli, che raggiunge i 2.161 metri.
Il concerto è organizzato dal Comune di Cassina Valsassina in collaborazione con l'Associazione Culturale Agorà. Durante la serata si presenteranno anche le attività dell'Associazione Amistrada-Onlus - Rete di amicizia con i ragazzi di strada del Guatemala (www.amistrada.net).



Fare clic sull'immagine per ingrandire




Inserito da Golfonetwork lunedì 4 luglio 2011 alle 19:44 commenti( 0 ) -

Vibonati: concerto diretto dal maestro Del Plato

"Le quattro stagioni Vibonatesi". Straordinario successo di pubblico per il concerto diretto dal maestro Del Plato al Santuario di Sant'Antonio.
Vibonati - un concerto eseguito nella suggestiva cornice del Santuario di Sant'Antonio Abate, nel cuore del centro storico di vibonati, ha consacrato l'avvio della manifestazione estiva "le quattro stagioni vibonatesi" domenica sera. Una magnifica serata di musica con l'esibizione dei giovani musicisti provenienti da diverse località della penisola, impegnati nei corsi di perfezionamento programmati nell'ambito dell'evento promosso dall'amministrazione civica guidata dal sindaco Massimo Marcheggiani.  Un programma di repertorio ha visto impegnati il gruppo di giovani clarinettisti che hanno deliziato il pubblico presente con brani di Hummel, Donizetti, Miluccio, Mozart, Strauss. Al termine una divertente ed emozionante Libertango di Piazzolla. Una bella serata con la presenza di centinaia di persone del luogo ed una foltissima presenza di visitatori che sono giunti nel centro medioevale per gustare del suono dolce ed incantevole dei clarinetti e scoprire nello stesso tempo le bellezze storico artistiche del borgo antico di Vibonati. Una folta presenza di turisti stranieri, tra cui una bella comitiva di tedeschi  attratti dalla musica, hanno avuto l'occasione di conoscere le tipicità locali e gustare le prelibatezze  gastronomiche del luogo. "Una scommessa che ci apprestiamo a vincere - ha commentato il consigliere comunale Giovanni Scognamiglio, uno dei promotori dell'iniziativa - una grande occasione per lanciare il nostro territorio ricco di bellezze e di risorse. Un investimento importante nell'azione di promozione del nostro borgo marinaro di Villammare che finalmente riesce a trasferire le migliaia di presenze di vacanzieri anche nel nostro magnifico centro storico" ha concluso il consigliere Scognamiglio. Una manifestazione ben congeniata che sino al prossimo 8 Luglio si snoderà tra le attività di perfezionamento musicale tenute durante il giorno dal Maestro Del Plato e con l'esecuzione serale dei concerti musicali previsti dal calendario degli eventi.
Lorenzo Peluso
Ufficio Comunicazione coop. "il Melograno"

Inserito da Golfonetwork lunedì 4 luglio 2011 alle 19:34 commenti( 4 ) -

"Le quattro stagioni Vibonatesi". Da ieri al via il corso musicale

"Le quattro stagioni Vibonatesi". Da ieri al via il corso musicale diretto dal maestro Del Plato.
Vibonati - Hanno preso il via ieri sabato 2 luglio, come da programma, le lezioni del corso musicale previsto nell'ambito della manifestazione "Le quattro stagioni vibonatesi". L'importante iniziativa promossa dal Comune di Vibonati, per il periodo di luglio e sino al prossimo  20 agosto tra il borgo marinaro di Villammare ed il centro storico di Vibonati.
A coordinare il gruppo di allievi, il maestro di chitarra, Giuseppe Del Plato, diplomato al conservatorio di Salerno e figura di spicco nel panorama musicale salernitano. Il maestro Del Plato ha maturato un'importante esperienza musicale lavorando con musicisti di livello internazionale. È  direttore artistico dell'associazione "Le vie del grano" che si occupa del recupero dei classici meridionali meno noti ma sintesi di generi oggi dalla forte attenzione artistica.  I giovani interessati dall'iniziativa, circa 50 allievi provenienti da diverse località della Regione Campania, si cimenteranno nell'apprendimento di nuove  tecniche di esecuzione,  nei prossimi giorni, fino all'8 luglio, avranno la possibilità di seguire delle lezioni di clarinetto, di chitarra, di flauto e di saxofono. I corsisti, in età compresa tra i 16 e i 30 anni, saranno inoltre impegnati nella esecuzione di concerti che si terranno di sera, nelle piazzette e nei punti d'incontro di maggior suggestione paesaggistica del caratteristico borgo costiero.
(Ufficio Stampa Coop. "il Melograno")

Inserito da Golfonetwork domenica 3 luglio 2011 alle 12:46 commenti( 0 ) -

Villammare, regina delle radio-tv nei giorni 28/29 luglio
La sesta edizione del Meeting Nazionale della Radiofonia "Dj sotto le stelle", ideato, nel 2005, dal giornalista saprese Tonino Luppino e dallo speaker e fine dicitore Dantesco milanese, di origini Cilentane, Alessandro Sorrentino, cade in occasione del trentacinquesimo anniversario della storica sentenza n.202 della Corte Costituzionale, che liberalizzò l'etere, sancendo la legittimità di trasmissioni radiofoniche private purchè a copertura locale. L'evento fece uscire dalla clandestinità i pionieri dell'etere e segnò la fioritura di centinaia di radio libere. Ebbene, durante la "due giorni" di Villammare, protagonista sarà la REA (Radiotelevisioni Europee Associate), presieduta dal vulcanico e bravo dottor Antonio Diomede, che raggruppa 420 emittenti radiotelevisive. Lo slogan "liberi di pensare, liberi di parlare", caratterizzerà la manifestazione di Villammare, splendida località balneare del Golfo di Policastro e bandiera blu d'Europa 2011, nel corso della quale si incontreranno, in nome della libertà d'informazione, dj, speakers, editori ed esperti di Comunicazione. Il programma definitivo della kermesse sarà pubblicizzato nei prossimi giorni.



Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork sabato 2 luglio 2011 alle 18:04 commenti( 0 ) -

Capitello: incidente stradale nella serata di ieri
Capitello- Alle ore 20 circa di ieri sera si è verificato un incidente stradale al termine del rettifilo della strada statale 18 in direzione Policastro Bussentino. Coinvolta una donna ed un motorino. Sul luogo personale medico del 118 e i Carabinieri per appurare la dinamica del sinistro. 
Inserito da Golfonetwork sabato 2 luglio 2011 alle 12:18 commenti( 0 ) -

Policastro: tavola rotonda con il gourmet Marco Rossetti

Scarica Flash Player per vedere questo video.
Interviste di Biagina Grippo a Marco Rossetti e Francesca Topi
www.telearcobaleno1.it


***


In diretta dal Golfo di Policastro - Golfonetwork Live
Inizio diretta ore 17,50 - Fine diretta ore 20,00 del 01/07/2011
Collegamenti tecnici: Telearcobaleno 1








Inserito da Golfonetwork venerdì 1 luglio 2011 alle 21:32 commenti( 0 ) -

Maratea: apre l'Arena cinematografica

La manifestazione cinematografica CINEMARATEA, giunta alla VIII° edizione e consolidatasi nel corso delle precedenti edizioni, rappresenta un polo eccellente di attrazione cinematografica, catalizza l'interesse anche dai Comuni turistici delle limitrofe Regioni, Calabria e Campania, e risulta l'unica iniziativa nel raggio di oltre 100 Km. da Maratea, infatti non sono presenti altre manifestazioni cinematografiche con tale tipologia e qualità. Il target di partecipazione è vario ed articolato, grazie alla proposta che si articola in modo da soddisfare dal mondo infantile, giovanile e adulto, nei vari livelli di interesse sociale e culturale. Costituisce, inoltre, per la Basilicata Sud-Occidentale un'azione di sostegno verso la filiera cinema, guardando al cinema di qualità come strumento di attrazione, valutando attentamente il target del turista presente oltre che a Maratea anche nel suo entroterra. Maratea ha da sempre offerto al proprio turista una proposta di intrattenimento attraverso l'organizzazione di una arena cinematografica, prima della sistematica organizzazione della manifestazione denominata CINEMARATEA la proposta era articolata sul cinema da cassetta, dallo studio sulla tipologia del turista, e del periodo di stanzialità si è articolato il progetto CINEMARATEA che ha mirato da subito ad una azione che andasse oltre il solo mese di agosto, ed infatti, al fine di destagionalizzare i flussi turistici, il progetto si articola dal mese di luglio a settembre, concorre ad arricchire l'offerta turistica diversificando il prodotto, concorre al potenziamento della capacità comunicativa del territorio; sostiene l'attrattività turistica del territorio di Maratea, e ne rafforza l'offerta turistica partecipando attivamente alla realizzazione dell'animazione locale. La proposta dei film privilegia il cinema italiano ed europeo di qualità, non tralasciando qualche incursione nella produzione americana, con cui si proporranno, nel mese di agosto, anche film in anteprima, la manifestazione si affianca al progetto di Basilicata Cinema proponendo alcune pellicole di grande rilievo come Passannante con Ulderico Pesce, Un giorno della vita con attori lucani, Il Gioiellino di Molaioli, Passione un film di Turturro sulla canzone napoletana. Si inizia con il film Noi credevamo di Martone che è organico al FESTIVAL STORICO dedicato a Costabile Carducci. (Tonio Brigante)


Inserito da Golfonetwork venerdì 1 luglio 2011 alle 12:37 commenti( 0 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192  193  194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica