NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 203

Sapri, il sindaco Vito D'Agostino rilancia i temi dell'Unita' d'Italia

Sapri, il sindaco Vito D'Agostino rilancia i temi dell'Unita' d'Italia e invita i neo maggiorenni a recarsi alle urne in occasione dei prossimi referendum.
Le note dell'inno di Mameli hanno aperto la ricorrenza della festa della Repubblica a Sapri festeggiata presso il nuovo Auditorium cittadino. Alla cerimonia erano presenti il comandante della Compagnia Carabinieri, il comandante della Tenenza di Finanza, il comandante della Forestale,il vice comandante della Polizia Municipale, i responsabili dell'Associazione Carabinieri in pensione, della Protezione Civile di Sapri e delle Guardie Ambientali, elemento straordinario è stato il gruppo di canto Arcobaleno della scuola primaria D.Alighieri colonna sonora della mattinata. La manifestazione si aperta con l'ingresso, sulle note dell'inno di Mameli, del gonfalone della città di Sapri insieme alla bandiera italiana e europea. Il sindaco Vito D'Agostino nella sua introduzione:- La nostra amministrazione ha ritenuto indispensabile questa mattinata per rilanciare i temi e i sentimenti di unità, libertà, difesa e tutela della democrazia del nostro paese. I messaggi effimeri che certa televisione vorrebbe far passare che modelli di vita non appartengono alla nostra cultura e tradizione. I giovani devono sapere che dietro questa festa, che coincide con i 150 anni dell'unità d'Italia, vi è il sacrificio di migliaia di italiani  che non hanno esitato un attimo ad offrire la propria vita per la costruzione e la difesa della nostra nazione. Non possiamo e non vogliamo che con un colpo di spugna di qualcuno mandi in soffitta l'unità e la democrazia nel nostro paese ed è per questo che abbiamo bisogno della vostra forza, dei vostri sogni e delle vostre speranze. Il gesto simbolico della consegna della Costituzione italiana deve servire a riportare in tutte le case la voglia di discutere dei temi dei diritti e dei doveri espressi in maniera straordinaria nella nostra carta costituzionale. A voi ragazzi che avrete per la prima volta la possibilità di recarvi al voto chiedo di esercitare questo diritto il 12 e 13 giugno prossimo recandovi a votare. Discutete, conoscete, approfondite, valutate insieme alla vostra famiglia ma esprimetevi su che futuro volete non lasciate decidere agli altri in che mondo vivere-. Il coro Arcobaleno con tre canti, uno dedicato alla bandiera, l'altro alla canzone napoletana ed infine eseguendo l'inno di Mameli, ha preparato la sala al momento in cui tutti i neo maggiorenni del 2011 venissero chiamati per ricevere la copia della costituzione. Al termine della cerimonia tutte le persone presenti nell'Auditorium si sono alzate in piedi unendosi al canto del coro Arcobaleno che ha intonato di nuovo l'inno di Mameli. Una bella ed emozionante giornata questa saprese che ha visto il primo cittadino, Vito D'Agostino, rilanciare con grinta e tenacia i temi dell'indissolubilità dell'unità d'Italia valore primario per la democrazia del nostro paese. (Vincenzo Massa)

Inserito da Golfonetwork venerdì 3 giugno 2011 alle 13:27 commenti( 1 ) -

Sapri, fine settimana all'insegna della vela e della milonga

Un fine settimana ricco di appuntamenti per la città della spigolatrice che si prepara ad un altro sould out davvero eccezionale poiché rappresenta un buon viatico per l'economia locale che si prepara a questa quattordicesima estate in blu. Ritorniamo a questo fine settimana e ricordiamo che il mare sarà protagonista delle regate delle Torri saracene, che impegneranno la città di Sapri con una intensa attività sino all'11 giugno, evento che ha visto giungere da marina di Stabia 60 imbarcazioni con circa 300 persone al seguito. Un impatto di presenze che è aumentato dalla presenza di ospiti negli alberghi cittadini che fanno segnare il tutto esaurito. Alle onde del mare si accompagnerà sabato sera, nello splendido scenario di piazza S.Giovanni, una splendida esibizione di circa 50 coppie di ballerini di tango argentino che faranno rivivere le magiche atmosfere e sensazioni della "milonga" così come hanno avuto modo di fare sin dal 2 giugno scorso. Il sindaco Vito D'Agostino:- Continua l'offerta di attività che come amministrazione comunale avevamo programmato per questo periodo di inizio estate. Credo che la presenza di tanti turisti in questo periodo dell'anno possa essere un buon viatico per la prossima estate anche se è prematuro oggi fare un bilancio visto che siamo solo agli inizi. La cosa che volevo però evidenziare è che il flusso di presenze registrato in città ha portato benefici anche alle zone interne del golfo di Policastro, ove i turisti si sono spostati per escursioni, testimoniando la centralità del nostro paese per l'intera area del golfo di Policastro. Mi auguro che sia un fine settimana all'insegna del relax e del divertimento e confido nella collaborazione di tutti per rendere sempre più accogliente e ospitale Sapri-.(Vincenzo Massa)

Inserito da Golfonetwork venerdì 3 giugno 2011 alle 13:26 commenti( 0 ) -

Vibonati festeggia il "Marcheggiani-bis"

Festa grande allo stadio " Valentino Mazzola" di Vibonati, dove i sostenitori del Sindaco Massimo Marcheggiani si sono dati appuntamento per festeggiare la vittoria elettorale.
Una festa a base di pennette all' arrabbiata , panini farciti, salsicce arrostite e vino paesano a volontà. E poi, tanta musica con un complesso locale, che ha offerto al vice-Sindaco Angioletto Brusco e al consigliere Giovanni Scognamiglio di esibire, come gerani al balcone, le loro doti canore. Prima della festa,  sono intervenuti il Sindaco , il suo vice Brusco  , il consigliere Scognamiglio e gli Assessori Borrelli e Capano. Tutti, all' unisono, hanno messo in evidenza la necessità di continuare a lavorare sodo nell' interesse delle popolazioni di Vibonati e Villammare. La  grande festa , con fuochi pirotecnici e tanta allegria, s'è conclusa a notte inoltrata (Tonino Luppino)

Inserito da Golfonetwork giovedì 2 giugno 2011 alle 18:35 commenti( 0 ) -

Il dottor Cattel nel team di igiene dentale alla Sapienza di Roma

La figura dell'igienista dentale, attore principale nell'organizzazione del team odontoiatrico,  prende sempre più corpo nel nostro Paese, grazie all'impegno di eminenti nomi dell' odontoiatria nazionale . Considerato che le Università italiane hanno attivato i corsi di laurea in igiene dentale, che sono lauree di primo livello a numero chiuso, previo test d'ingresso, mi piace sottolineare che, presso la Sapienza di Roma,   sono attivi due corsi : uno presso la Clinica Odontostomatologica di Roma, l'altro all'Asl pentria 2 di Isernia. Presidente del corso di Isernia  è il dottor Roberto Di Giorgio, professore associato dell'università "La Sapienza" di Roma. Tra i nomi che spiccano nell'ateneo, figura quello del dottor Raffaele Cattel di Villammare, unico campano laureato con lode e masterizzato alla "Sapienza" in riabilitazione posturale. Il dottor Cattel, professionista molto stimato in tutto il Cilento, collabora come docente  a contratto con l'Università.  Il noto professionista di Villammare ha fortemente creduto in questo progetto, anche perchè è correlatore in tesi di lauree sperimentali sulla prevenzione. Giungano al dottor Cattel le mie più sincere congratulazioni e gli auguri affettuosi di buon lavoro. (Tonino Luppino)


Raffaele Cattel

Inserito da Golfonetwork giovedì 2 giugno 2011 alle 18:34 commenti( 9 ) -

A Scario un atteso appuntamento con il teatro

Si è svolto a Scario l'atteso appuntamento con il teatro, lo spettacolo è stato offerto dalla compagnia amatoriale "I lati-tanti" , che ha portato in scena la più classica e anche  la più nota delle commedie napoletane, "Miseria e nobiltà", opera teatrale in tre atti scritta da Edoardo Scarpetta. La storia è ambientata nella Napoli di fine '800, ed ha per protagonisti lo scrivano Felice Sciosciammocca e l'amico don Pasquale 'o salassatore. I due  dividono la stessa casa con le rispettive  famiglie, alle prese ogni giorno con la povertà e i continui litigi. Ma un'inattesa mossa del destino porta da questi un giovane nobile e ricco, il marchesino Eugenio. Eugenio è innamorato della figlia di un cuoco arricchito, e propone a don Felice e a don Pasquale di fingersi suoi nobili parenti e di accompagnarlo dal padre della fanciulla per chiederne la mano. Così Felice e Pasquale si trovano a passare dalla miseria vera, fatta di stenti e fame, ad una nobiltà finta. La compagnia, che calca le scene da molti anni,  è composta per la maggior parte  da attori dilettanti, tutti i partecipanti sono uniti da un unico sentimento, l'amore  per il teatro, un amore che traspare dall'impegno e dall'entusiasmo  che pongono per  realizzare anno dopo anno  ogni nuovo progetto. La regia della commedia è stata affidata, come ogni anno, alla sapiente direzione di Rosa Baldassarri. (Olga Marotta)

Inserito da Golfonetwork giovedì 2 giugno 2011 alle 12:01 commenti( 0 ) -

Villammare: avviso di interruzione erogazione energia elettrica



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork mercoledì 1 giugno 2011 alle 16:52 commenti( 0 ) -

A Torre Orsaia si formano giovani geologi

A Torre Orsaia (Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano) si formano giovani geologi nell’ambito di una collaborazione tra Comune e Università Federico II di Napoli.
Fino a lunedi 6 giugno 2011, Torre Orsaia (un piccolo ma attivo centro del Golfo di Policastro ubicato in collina a circa 300 m di altezza e a circa 5 minuti dal mare, con una splendida vista fino alle coste della Basilicata e della Calabria) sarà la base di giovani geologi che effettueranno esercitazioni sul campo di rilevamento geoambientale nel territorio compreso tra il Monte Cervati, Sapri, Palinuro, Pisciotta. Un gruppo di studenti del Corso di Laurea in Scienze Geologiche dell’Università di Napoli Federico II, guidati dallo scrivente con l’assistenza del Dott. Valerio Buonomo e del Dr. Romeo Mariano Toccaceli nonchè del Dr. Davide Padulo saranno ospitati nella foresteria del Comune di Torre Orsaia che l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco dr. Pietro D’Angelo ha messo a disposizione. Questa parte del territorio del Parco Nazionale, attorno a Torre Orsaia, rappresenta un eccezionale laboratorio naturale di grande valore ambientale, paesaggistico e scientifico che offre la possibilità di rilevare importanti fenomeni connessi all’evoluzione geoambientale e alle relazioni uomo-ambiente. La zona in esame sarà sempre più individuata come la base per una completa formazione professionale dei giovani geologi e per la specializzazione su tematiche di grande interesse professionale di laureati. Il Comune di Torre Orsaia è sempre stato sensibile alle prospettive culturali e formative; già da anni è sede di ricerche storiche grazie all’ università Popolare del Cilento e di attività formative di valore nazionale nel settore dell’urbanistica per merito dell’Associazione Aste e Nodi che ogni anno nella seconda metà di agosto organizza corsi con lezioni multidisciplinari teoriche e pratiche tenute da docenti universitari. L’attività della campagna di rilevamento geoambientale dal 30 maggio al 6 giugno comprenderà rilevamenti sul campo ed elaborazione dei dati e lezioni teoriche nelle strutture messe a disposizione dal Comune di Torre Orsaia e dalla Comunità Montana. I giovani studenti avranno anche l’eccezionale possibilità di “partecipare” alle attività di indagine geognostica (perforazione di sondaggi meccanici, prelievo di campioni, prospezioni sismiche, prove penetrometriche) che il Comune ha attivato con un progetto teso ad acquisire elementi utili per la progettazione di interventi di consolidamento idrogeologico dell’abitato. Questa è un’occasione estremamente preziosa per gli studenti che hanno la possibilità di partecipare al ciclo completo di attività formative dai rilievi areali sul campo alla progettazione ed esecuzione di una campagna di indagini geognostiche puntuali. I rilevamenti geoambientali saranno effettuati in aree significative per le problematiche geoambientali ed idrogeologiche come ad esempio il versante meridionale del Monte Cervati dove sono ubicate le sorgenti del Mingardo denominate Fistole del Faraone, il versante settentrionale del Monte Bulgheria nei pressi di Sanseverino di Centola, la costa di Cala del Cefalo tra l’Arco Naturale e Marina di Camerota che costituisce uno dei tratti più interessanti e belli del Mediterraneo, il versante tra Pisciotta e Ascea interessato da una grande frana attiva che minaccia anche la rete ferroviaria nazionale, il litorale di Capitello interessato da un intervento di difesa costiera che ha invece incrementato i problemi di erosione della spiaggia al confine con Vibonati. Durante la settimana di lavoro nel Golfo di Policastro il gruppo di lavoro sarà a disposizione dei cittadini, mass media, associazioni per discutere di tematiche geoambientali che possono essere di interesse locale, regionale e nazionale. Ritengo che sia di particolare interesse questa iniziativa, naturalmente non perché promossa dallo scrivente, ma perché può aprire nuove e qualificate vie istituzionali a favore della didattica che richiede attività di campo. Nell’attuale periodo di restrizione dei finanziamenti a favore della formazione, la possibilità di instaurare modalità di collaborazione istituzionale tra docenti e Enti Locali distribuiti sul territorio rappresenta uno sbocco di inesplorate potenzialità. Gran parte degli studenti dei vari atenei provengono da vari comuni e da un territorio di grande interesse per le varie problematiche naturali e connesse ai rapporti uomo-ambiente, alla storia, all’archeologia, ai grandi interventi ingegneristici ecc.. Molte aree costituiscono dei veri e propri laboratori di interesse multidisciplinare di inestimabile valore culturale e didattico. Molte strutture potenzialmente ricettive pubbliche sono dislocate in vari comuni e possono essere messe a disposizione delle attività didattiche. Questa “via” è stata già intrapresa dallo scrivente a partire dal lontano 1976 nell’ambito di una collaborazione con il Sindaco di Polla ed il Presidente della Comunità montana del Vallo di Diano. Ora grazie al Comune di Torre Orsaia si ripropone l’attività didattica sul campo della prossima settimana. Mi auguro che la nostra iniziativa susciti curiosità ed interesse e possa essere rilanciata a favore degli studenti e degli atenei stessi. Basta buona volontà, trasparenza istituzionale e disponibilità ad interloquire positivamente con le varie componenti del territorio. (Prof. Franco Ortolani, Ordinario di Geologia e Direttore del Dipartimento di Pianificazione e Scienza del Territorio)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 1 giugno 2011 alle 16:36 commenti( 1 ) -

Progetto "Crescere Felix" - Ist. Comp. S. Croce di Sapri

L'istituto Comprensivo S.Croce di Sapri, ha coinvolto gli alunni delle Scuole Primarie e dell'Infanzia, nell'adesione al progetto "CRESCERE FELIX", che vede come obiettivo primario quello di promuovere nei bambini il giusto esercizio fisico e un sano comportamento alimentare, che li renda responsabili della propria salute e gli permetta di crescere meglio. Per dare avvio a tale progetto, il 19 maggio 2011 nel plesso di Torraca e il 1 giugno 2011 nel plesso di via Kennedy Sapri, sono stati organizzati due momenti di incontro che hanno coinvolto attivamente le famiglie degli alunni nella preparazione "creativa e fantastica" di cibi a base di frutta e verdure, con l'auspicio che i bambini inizino ad avvicinarsi a questi alimenti, rendendosi conto che oltre ad essere salutari, sono anche buoni. Ad illustrare il sopracitato progetto sono intervenuti la Dirigente Scolastica Dott.ssa RAFFAELA LUCIANO  e la Dott.ssa TERESA DEL GAUDIO referente per l'ex ASL SA 3. Presente all'evento l'Amministrazione Comunale di Sapri nella persona dell'Assessore PIERANGELA MEDURI che ha fatto ben sperare in una futura e attiva collaborazione per la realizzazione del progetto. (Pasquale Sorrentino)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 1 giugno 2011 alle 16:25 commenti( 0 ) -

Sapri, ponte del 2 giugno: la citta' fa il pieno di turisti

Sarà un lungo fina settimana all'insegna del tutto esaurito quello che sta per partire in occasione della festa del 2 giugno a Sapri. La festa della Repubblica inizierà con la consegna ai neo maggiorenni della costituzione italiana mentre nella stessa giornata arriverà un folto gruppo di tangheri che sino a domenica si sfideranno sulle note su di quello che è ritenuto per eccellenza il ballo dell'amore, il tango. A sfidarsi dovrebbero essere circa 40 coppie provenienti da tutt'Italia ed è la prima volta in assoluto che scelgono il Cilento e la città della Spigolatrice per questo evento. Venerdì, invece, partirà l'attesa regata delle Torri Saracene che vedrà Sapri e Scario come protagonista di questa splendida competizione velica che vedrà oltre 60 equipaggi prendere il via per una sfida che si concluderà il giorno 11 giugno. Senza tregua, dunque, si arriverà all'appuntamento del 15 giugno quando la città festeggerà il suo patrono, S.Vito. Il sindaco di Sapri Vito D'Agostino:- Credo che l'amministrazione comunale sia riuscita nell'intento di aprire con largo anticipo la stagione estiva dopo un lungo inverno che, di fatto, aveva paralizzato l'economia. Il periodo 17 marzo sino al 15 giugno ha visto e vedrà appuntamenti importanti che oltre all'evento daranno presenze di turisti che alloggeranno nelle nostre strutture in un periodo di bassa stagione. L'afflusso registrato sino ad oggi lascia ben sperare che anche per questo ponte la città farà il pieno di presenze con sostanziali benefici per l'intera economia di Sapri e dell'intera area del golfo di Policastro-. A quanti si sposteranno in macchina in questo ponte ricordiamo che in città sono attive aree di sosta a pagamento segnalate dalle strisce blu.
(Vincenzo Massa)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 1 giugno 2011 alle 16:24 commenti( 0 ) -

Sapri, una costituzione per i neo maggiorenni sapresi

L'assessorato alle politiche sociali del comune di Sapri riproporrà per il secondo anno consecutivo la cerimonia della consegna della costituzione  per tutti i giovani che hanno compiuto o compiranno i 18 anni in questo 2011. Lo scorso anno sono stati circa 60 i giovani emozionatissimi sapresi che hanno ricevuto dalle mani del sindaco una copia della costituzione italiana e di una bandiera. In questo 2011 vedranno aumentare il numero, infatti sono ben 82 i ragazzi che hanno raggiunto o raggiungeranno la maggiore età. La cerimonia  si svolgerà il 2 giugno nell'Auditorium comunale che è l'emblema della città della Spigolatrice che ha festeggiato, proprio con questo taglio del nastro di questa struttura, i 150 anni dell'unità d'Italia. Questa struttura segna per la città un sostanziale cambiamento nelle attività culturali: è appena il caso di ricordare tre nomi su tutti il prof Biagio De Giovanni, don Lugi Merola e don Tonino Palmese, e quindi non un fatto simbolico accogliere dopo gli studenti tutti i neo maggiorenni. La cerimonia vedrà l'intervento di saluto del sindaco alle ore 10,30 quando il primo cittadino dott Vito D'Agostino che alla presenza dei vertici delle forze dell'ordine locali darà il via a questa cerimonia. Molto semplice, con pochi fronzoli ma intrisa di significati e valori questa l'intenzione dell'Amministrazione che farà ricorso all'inno di Mameli per aprire questa splendida giornata che vede protagonisti questi 82 giovani che entrano a pieno titolo non solo fra i maggiorenni ma anche in quella fascia di popolazione che porterà la città a diventare sempre più protagonista delle scelte presenti e future di cui i giovani devono essere linfa vitale. (Vincenzo Massa)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 1 giugno 2011 alle 16:24 commenti( 1 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202  203  204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica