NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news

Ci sono 2123 News in 213 pagine e voi siete nella pagina numero 204

Sapri: sabato 11 giugno liceo in festa



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork martedì 31 maggio 2011 alle 19:52 commenti( 0 ) -

Maratea: Avis è tempo di bilanci
Maratea (Pz)- Si è conclusa con successo la Conferenza Regionale Avis Basilicata, un'intensa tre giorni (27-28-29 maggio - Maratea)dedicata alla formazione e al dialogo interno all'associazione. Un successo che parte dai numeri, importanti, dell'iniziativa.Oltre 350 soci e dirigenti da tutta la regione, che hanno fatto formazione sui grandi temi della donazione, con un panel di 30 relatori di tutto rispetto.Sono emozionato e molto soddisfatto" - ha detto Genesio De Stefano, presidente regionale dell’Avis - "sia per la qualità e l'intensità della partecipazione, sia per la grande presenza di giovani, vera linfa vitale del nostro sistema.Da loro Avis vuole partire per rinnovare la sua classe dirigente, ma anche per garantire continuità e modernità al sistema del volontariato sociale."Il programma delle giornate, dopo un'introduzione del presidente in plenaria e dell'avvocato Colosimo, estensore a livello nazionale dello statuto del 2003, ha visto la divisione dei partecipanti in quattro gruppi, sulla base del proprio ruolo in Avis e delle necessità formative e di aggiornamento. "Avis ha puntato da sempre sulla formazione" - secondo il responsabile Rocco De Asmundis - "proprio nella convinzione che il volontariato, soprattutto quando il tema è così importante e delicato come la raccolta del sangue, non possa più essere frutto di improvvisazione e buona volontà. Noi crediamo in una professionalizzazione dei volontari, a partire dalle figure dirigenziali."Partendo proprio dal sistema del volontariato, nel corso dell'evento si è parlato molto di regole e procedure, importanti per far crescere il sistema. Bilanci, contabilità, amministrazione, tutte competenze che servono ai dirigenti delle comunali per poter gestire al meglio le proprie sedi, oramai dotate, anche grazie alla riforma del 2003, di una propria autonomia gestionale ed operativa. Questa autonomia locale ha consentito ad Avis di essere allo stesso tempo una grande associazione nazionale ma anche una palestra di partecipazione diffusa sul territorio. Un altro tema fondamentale, a questo proposito, è quello della necessità di uniformare la comunicazione Avis a livello comunale, provinciale e regionale.
"Su questo tema c'è tanta strada da fare" - ha detto Gianluca Caporaso, esperto di comunicazione e relatore nella prima giornata - "per coordinare i linguaggi al fine di ottimizzare ed amplificare la promozione sul territorio. E per farlo bisogna sapersi fare le giuste domande sui destinatari del messaggio e sugli obiettivi di comunicazione." Anche per Anna Giammetta, responsabile de "Il Fenotipo", testata regionale Avis e  strumento essenziale di informazione per i soci,  "È importante cogliere questa sfida per fare di Avis un'associazione in grado di parlare al proprio interno e contemporaneamente promuoversi all'esterno." La dottoressa Giammetta ha spiegato come migliorare le relazioni con la stampa per promuovere eventi ed attività sul territorio. Ma si è parlato anche di temi medici specialistici, con gli oltre 50 medici ed infermieri presenti che collaborano con Avis. Con loro, i relatori hanno parlato di consenso informato, di come garantire la privacy del donatore, di tecniche di prelievo e della nuova normativa per la prevenzione della TRALI, emanata dal Centro Nazionale Sangue ed in vigore dal 1 aprile 2011. Un gruppo tra i più attivi, si è dimostrato senz'altro quello dei giovani: oltre 50 provenienti da tutta la Regione che, grazie al coordinamento della dottoressa Luciana Mancuso, hanno lavorato in gruppo sulla creatività e sullo stare assieme, e poi hanno affrontato i temi legati agli stili di vita, dai rischi del piercing all'abuso di alcool, dall'assunzione di sostanze stupefacenti ai comportamenti sessuali. Nelle conclusioni, il Presidente ha ringraziato tutti i dirigenti presenti, i relatori e i soci, veri protagonisti che il sistema deve sempre ringraziare e motivare. Ha poi parlato di democrazia associativa. "C'è bisogno di ritrovare attraverso il volontariato quei valori che la società sta perdendo. E questa nostra piccola grande regione, la Basilicata, ha saputo dimostrare di avere quei valori, non solo idealmente, ma anche nei dati, ad esempio con l'importante risultato ottenuto nelle donazioni, che la vede al primo posto in Italia nel rapporto popolazione-donatori." La grande famiglia Avis esce dunque rinforzata da questo evento che lascia senz'altro il segno, avendo dimostrato che, pur rappresentando al proprio interno tante anime diverse, è coesa e sa guardare con grande fiducia al futuro. (Avis Basilicata-Scai Comunicazione)
Inserito da Golfonetwork martedì 31 maggio 2011 alle 18:19 commenti( 0 ) -

Sapri, sindaco ed assessori continueranno a rinunciare alla loro indennità

Il sindaco e gli assessori del comune di Sapri continueranno a rinunciare alle loro indennità di carica anche per l'anno 2011. Questo è quando si appreso da una delibera(92/2011) adottata all'unanimità da parte della giunta confermando, così la volontà di non voler gravare sulle casse comunali. In verità la giunta comunale saprese aveva già rinunciato nel 2010 all'indennità volendo affermare la propria disponibilità a lavorare per la città  I numeri che ci mette a disposizione il primo cittadino dicono la difficoltà di poter comporre il bilancio comunale ai primi tagli ai trasferimenti di euro 170 mila si sono aggiunti altri euro 113 mila che provocheranno una drastica riduzione sulla spesa sociale del 50% mentre altri 82 euro di mancato trasferimento si avranno per il finanziamento di tutte quelle unità assunte con la legge 285 presso le comunità montane che con la nuova finanziaria non hanno ricevuto nuova copertura economica per tale spesa. In questo quadro pesante era necessario continuare a dare un segnale preciso a tutti i cittadini e così come già fatto nel 2010 sindaco e giunta hanno deciso di rinunciare alle loro indennità. Il sindaco Vito D'Agostino: - E' giusto che nei moment i difficili  sia per prima la classe dirigente a dare un segnale di disponibilità  e di partecipazione alle difficoltà economiche che attraversano gli Enti Locali. La speranza è che tutti insieme si faccia quadrato, ci si rimbocchi le maniche e si attivino tutte le sinergie necessarie al superamento di dette difficoltà-. (Vincenzo Massa)



Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork martedì 31 maggio 2011 alle 18:14 commenti( 2 ) -

Scario: mercoledi 1 giugno spettacolo teatrale

Mercoledi  1 giugno a Scario  la compagnia teatrale  "I lati-tanti" porterà in scena la commedia in tre atti Miseria e nobilta  di Edoardo Scarpetta. Lo spettacolo avrà luogo presso l'edificio delle scuole  elementari di Scario  alle  ore 20:00. Regia di Rosa Baldassarri. (Olga Marotta)

 

Inserito da Golfonetwork martedì 31 maggio 2011 alle 09:22 commenti( 0 ) -

Vibonati, varata l'Amministrazione "Marcheggiani 2"

Domani (1 giugno) sarà ufficializzata in Consiglio Comunale l'Amministrazione "Marcheggiani 2",e, poi, tutti a festeggiare allo stadio "Valentino Mazzola". La " Marcheggiani 2" nasce nel segno della continuità, con novità di rilievo, che caratterizzano ancor più lo spirito unitario della lista "Uniti per il futuro". Innanzi tutto, va sottolineato che lavoreranno tutti, eletti e non eletti, nell' interesse delle collettività di Vibonati e Villammare. Infatti, i non eletti entreranno nello staff del Sindaco, che sarà coordinato da Pasquale Fusi. L'altra novità è la new entry  in Giunta dell'Assessore esterno Antonio Ferrigno, ventisei anni, in quota Borrelli. Questa la Giunta: Angelo Brusco, detto "Angioletto" (vice-Sindaco, con delega alla manutenzione); Manuel Borrelli, il più votato sia a Vibonati che a Villammare con 241 voti (Lavori pubblici, Pubblica istruzione, Cultura e Centri storici); Gaetano Capano (Urbanistica); Antonio Ferrigno (Politiche giovanili). Gli esterni alla Giunta sono: Pasquale Fusi (Politiche sociali e Capostaff del Sindaco); Giovanni Scognamiglio (Turismo); Biagio Midaglia (Ambiente); Gian Vito Padula (Bilancio ed Attività produttive) e Giuseppe Colella  (Zone periferiche e Fortino). Per dovere di cronaca, comunico che siederanno nei banchi dell'opposizione: Luisito Giudice, Vincenzo Agostino, Vincenzo Finizola (detto "Cenzino") e Giovanni Brusco. (Tonino Luppino)


Massimo Marcheggiani e Manuel Borrelli

Inserito da Golfonetwork martedì 31 maggio 2011 alle 09:22 commenti( 4 ) -

Maratea: nuova immagine turistico-culturale
Sabato 28 maggio 2011 alle ore 11.00 presso la Casa del Cinema di Roma (Villa Borghese) è stata presentata la nuova immagine turistico – culturale di Maratea con il Programma degli Eventi che si succederanno da giugno a settembre 2011.L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Mario Di Trani ha incontrato la Stampa nazionale e un gruppo selezionato di Imprenditori interessati ad investire per il prossimo triennio idee e risorse negli eventi e negli spazi della splendida località della Lucania tirrenica. Sono stati invitati Giornalisti delle seguenti Testate:LA REPUBBLICA, CORRIERE DELLA SERA, IL MESSAGGERO, LA STAMPA, IL GIORNALE, IL SOLE 24 ORE, IL MATTINO, LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO e le Testate regionali: IL QUOTIDIANO e LA NUOVA. La rete 1 RAI, il Tg 3 e LA 7 provvederanno alle riprese che nei giorni seguenti produrranno passaggi televisivi in trasmissioni sia generaliste che di settore.La presentazione degli Eventi si ripeterà a Maratea presso Villa Tarantini, oggi lunedi 30 maggio c.a. alle ore 11,00. Quest’Incontro è aperto alla Cittadinanza tutta ed in particolare agli Operatori Turistici locali.
Gli incontri, a Roma e Maratea, saranno condotti dal Prof. Gennaro Colangelo, Direttore Artistico di MARATEA SCENA – 50 eventi in 100 GIORNI. (Comune di Maratea)
Inserito da Golfonetwork lunedì 30 maggio 2011 alle 13:21 commenti( 0 ) -

Maratea: Voci d'Italia dal 2 al 5 giugno

Nel Centro Storico dal 2 al 5 Giugno "VOCI D'ITALIA"

Programma

Percorsi storico-musicali dall'Unità alla Repubblica
a cura di Alberto Chiantera
con il coordinamento di Mario Infante

2 giugno FESTA DELLA REPUBBLICA

Chiostro Istituto De Pino – ore 18.30
Banda Musicale Città di Maratea
Saluto del Sindaco Mario Di Trani
Intervento del Prof. Maurizio Viroli
Inaugurazione mostra storica sulle Radio d'epoca

Centro Storico – ore 20,30
Banda Musicale Città di Maratea
Degustazione prodotti Tipici

3 giugno GRAN CONCERTO DEI GRAMMOFONI
Centro Storico – ore 20,30

5 giugno SUONI DELL'UNITA'
Centro Storico – ore 20,30

Storia d'Italia attraverso le Canzoni
dal Risorgimento agli Anni Cinquanta
Direzione Musicale Carlo Alberto Gioja

(Comune di Maratea)

Inserito da Golfonetwork lunedì 30 maggio 2011 alle 13:14 commenti( 0 ) -

Sapri: presentazione libro "Troppo umana speranza"
Nell’ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, l’Associazione Officine Creative - Luigi Sainato, presenta l’opera prima di un giovane autore, Alessandro Mari, ‘Troppo umana speranza’, Feltrinelli Editore.
Il racconto, uno dei romanzi migliori scritti negli ultimi anni, narra le vicende di quattro giovani (tre personaggi di fantasia, uno reale), che muovono i loro passi nell’Italia pre risorgimentale.
Troppo umana speranza, oltre che un grande romanzo sulla giovinezza del corpo e della mente e di una nazione, è una grande storia popolare, ironica, tragica, passionale, crudele, che celebra e magnifica chi ha contribuito – consapevolmente o meno – a fare l’Italia.
La presentazione, con la partecipazione dell’autore, si terrà a Sapri, mercoledì 1 giugno alle ore 18.00 presso il giardino dell’Hotel del Sole al Plebiscito. Durante l’evento verranno messi in scena da alcuni attori locali, passi del libro.
Moderatore dell’incontro il Prof. Pompeo Cafiero. (Associazione di Promozione Sociale Officine Creative "Luigi Sainato")



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork lunedì 30 maggio 2011 alle 12:48 commenti( 0 ) -

Comunicato stampa Anas

L’Anas comunica che, per lavori urgenti, è stato chiuso provvisoriamente al traffico il tratto dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, compreso tra gli svincoli di Lauria Nord e Lagonegro Nord, solo in direzione Salerno.  Resta aperto lo svincolo di Lagonegro sud per il traffico locale, in entrambe le direzioni.Il provvedimento si rende  necessario per lavori urgenti di ripristino di un giunto trasversale danneggiato al km 127,000 sul viadotto “Serra”.Sul posto è presente il personale dell’Anas e la Polizia stradale per la gestioone della viabilità.Per i veicoli diretti a nord è prevista l’uscita obbligatoria allo svincolo di Lauria Nord, il percorso alternativo sulla ex strada statale 19 e sulla statale 585 con rientro in autostrada a Lagonegro nord. (Raffaele La Pietra)

Aggiornamento ore 12.30:

RIAPERTO AL TRAFFICO IL TRATTO COMPRESO TRA LAURIA NORD E LAGONEGRO NORD IN DIREZIONE SALERNO. ERA STATO CHIUSO QUESTA MATTINA PER LAVORI URGENTI DI RIPRISTINO DI UN GIUNTO SUL VIADOTTO "SERRA" AL KM 127,000. INTERVENTI CONCLUSI. TRAFFICO REGOLARE

Inserito da Golfonetwork lunedì 30 maggio 2011 alle 10:01 commenti( 0 ) -

29^ Corsalonga Sangiovannese trofeo Nicola Paradiso

Comunicato stampa post-gara
SAN GIOVANNI A PIRO. Vittoria e nuovo record della gara. La 29^edizione della Corsalonga sangiovannese è stata territorio di conquista per Zaid Issam. Il marocchino, portacolori della Rocco Scotellaro Matera, ha trionfato nell'appuntamento podistico di San Giovanni a Piro, la gara più longeva del Cilento. Completati in 29'19' i 9 km del percorso, 27'' in meno rispetto al precedente primato, fatto segnare dal keniano Daniel Limo Kipropp nell'edizione del 2006. Podio tutto africano: alla piazza d'onore Mourid Morad (Cava Picentini) con il tempo di 30'06''; terzo posto per Abdelladi Ben Kadir (Entreprice Sport Benevento) con il tempo di 31'09''. Quarto il giovane ucraino Maskym Obrubanskyy, che ha concluso in 31'32". Quinto posto per il vincitore dello scorso anno, Kamel Hallag, che però con 31'48'' ha migliorato di 4'' il proprio personale alla Corsalonga. Una gara seguita anche quest'anno da centinaia di persone, sia sotto il traguardo che lungo tutto il percorso, ma anche da tutti coloro che da casa si sono collegati ai siti www.corsalonga.it e www.radiofree.it. Predominio assoluto per Zaid Issam, balzato in testa al secondo chilometro. Fino all'inizio della salita della Petrosa (750 metri, con pendenze che arrivavano al 16%) ha cercato di tenergli testa il connazionale Ben Kadir. Ma da Ciolandrea il battistrada ha fatto letteralmente il vuoto. Troppo forte per gli avversari il suo ritmo. Sotto il traguardo di via Teodoro Gaza, davanti ad un pubblico in visibilio, il marocchino ha trionfato con il nuovo record, aggiudicandosi, oltre al primo premio, il "superbonus" di 200 euro. Mourid Morad è arrivato con un distacco di 47". Addirittura ad 1'50" Ben Kadir. La regina della Corsalonga 2011 è stata la giovanissima Lucia Mitidieri di Lagonegro, vittoriosa con il tempo di 41'36". Preceduta di ben 3'56'' una claudicante Michelle Hushion. Il primo sangiovannese all'arrivo è stato Alessio Sorrentino, della podistica San Giovanni a Piro. Per lui 22° posto nella generale con 36'27" e trofeo "Nicola Paradiso", il premio senza dubbio più importante per gli sportivi ed il pubblico di casa. La migliore sangiovannese è stata Maria Marotta. A lei, che ha chiuso in 49'37", è andato il trofeo "Sorriso Monica Magliano" con il terzo posto assoluto nella classifica donne. A completare la bella giornata per i colori sangiovannesi è arrivata la vittoria del team della Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro che ha preceduto la Csain Running Camerota. Medaglia di bronzo a squadre per l'Aurora Battipaglia. Premiati, tra gli altri, anche l'atleta più anziano, Raffaele Di Cunto (classe 1937); il primo sangiovannese al primo km, Giuseppe Cetrangolo, ed i primi tre delle categorie MM50, MM55, MM60, Cadetti e Pulcini (per quest'ultimi Baby Corsalonga di un solo km). (Vito Sansone)


(Foto di Andrea Sorrentino)


(Foto di Andrea Sorrentino)

Inserito da Golfonetwork domenica 29 maggio 2011 alle 21:32 commenti( 0 ) -


Pagina:   << Precedente   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203  204  205   206   207   208   209   210   211   212   213   Successiva >>


© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica