NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Sapri: Festival della Legalità con Don Luigi Merola

Venerdi' 20 maggio alle 10,30 ancora un appuntamento di rilievo e spessore per l'auditorium comunale che ospita il Festival della Legalita'.
Morire a 14 anni per caso,  perché in quel momento rientri a casa mentre dei criminali si sparano per strada, ecco la vita strappata di Annalisa Durante: è l'anno 2004. Questa ragazza sorridente e spensierata ha avuto la sfortuna di vivere in un quartiere, come tanti di Napoli, dove spesso le "follie" di pochi provocano distruzione e morte senza distinzioni d'età. Contro questa "follia" il giovane prete don Luigi Merola nella sua omelia si scaglia con grande forza contro i clan della zona scuotendo le coscienze di tante persone oneste provocando sdegno e reazione nel quartiere di Forcella. Questo prete "ribelle" non ferma la sua azione ed eccolo nelle strade per parlare a quei ragazzi dal sorriso spento che perdono la loro vita nella speranza di essere notati. In via Piazzolla al Trivio nasce la sede della fondazione "A voce de creature" che don Luigi vuole per i ragazzi a rischio ed in particolare per quelli, fra i sei e i quindici anni, che si sono allontanati dalla scuola, per i suoi" angeli terreni" vi è la possibilità di recupero scolastico, formazione lavoro e di frequentare laboratori  di teatro e musica. Il 20 maggio don Luigi Merola in occasione della "Giornata della Legalità", voluta dal comune di Sapri a conclusione del percorso di legalità svoltosi durante l'intero anno scolastico, si confronterà con gli studenti della città della Spigolatrice. L'incontro, che avrà inizio alle 10,30 presso l'Auditorium del centro polifunzionale di Sapri, sarà introdotto dal sindaco dott. Vito D'Agostino e moderato dal prof. Pompeo Cafiero  con la partecipazione del capitano della Compagnia Carabinieri di Sapri, Gianmarco Pugliese, del sacerdote Roberto Comune e del colonnello Antonio Del Monaco che introdurranno il tema della legalità prima di lasciare la parola a don Luigi Merola che concluderà la mattinata insieme agli studenti sapresi.
Ricordiamo che da qualche mese è nelle librerie "Il cancro sociale: la camorra" in cui don Luigi racconta storie di giovani che vogliono emergere in una società dove "fa più rumore un albero che cade, anziché una foresta che cresce.". Una giornata di legalità nel segno della speranza e di futuro specie per i giovani che sicuramente saranno gli interlocutori e i protagonisti privilegiati di questa mattinata saprese di don Luigi Merola. (Vincenzo Massa)

Inserito da Golfonetwork giovedì 19 maggio 2011 alle 12:15


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica