NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

San Giovanni a Piro: 29^ Corsalonga Sangiovannese

TROFEO NICOLA PARADISO
Sabato 28 Maggio 2011
Gara podistica di km 9
Maschile e Femminile - competitiva e non
 
In uno dei punti piu' suggestivi ed incontaminati del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano si svolge dal 1982 una manifestazione sportiva che e' ormai un appuntamento importante della stagione podistica Regionale ed Interregionale.
Sabato 28 Maggio 2011 la manifestazione sportiva compira' 29 anni di vita. La Gara, che si svolge sul classico percorso lungo otto chilometri e mezzo (cinque e mezzo per donne e bambini), puo' ormai vantare  un prestigio ed un successo costruito lungo un ventennio di esperienza e capacita' organizzativa conquistata sul campo.
La Manifestazione nasce nel 1982, un po' per caso un po' per scommessa, da un gruppo di giovani amici, desiderosi di smuovere un po' l'ambiente asfittico di un paesino cilentano. Le prime edizioni sono eventi tra paesani, ma nel corso degli anni la manifestazione si sviluppa conoscendo successi di atleti di rilievo regionale: solo a titolo esemplificativo Magurno ha vinto dal 1984 al 1987. Luigi Pastore ha iscritto il suo nome nell'albo d'oro nel 1990 e poi dal 1992 al 1994. Di particolare pregio tecnico ed agonistico le edizioni del 2000 e 2001 che hanno incoronato due grandi nomi dell'atletica regionale: Gennaro Varrella e Nicola Guglielmo. Il prestigio tecnico raggiunto dalla corsa podistica sangiovannese ha registrato un salto di qualita' notevole con l'edizione del 2002 alla quale hanno partecipato  campioni internazionali del calibro di Sakhri Sidali e Tiziana Alagia: il primo, gia' campione nazionale Algerino di maratona, la seconda, presente ai mondiali di Hepton, dominatrice assoluta di svariate gare nazionali ed internazionali.
Dal 2003 al 2006 la Corsalonga ha parlato la lingua africana.
Il 2003 trionfò N’Ganga, nel 2004 N’Geni e nel 2005 Kitchumba. Nel 2006 Daniel Limo sconfisse tutti e stabilì il record del tracciato, rimasto ad oggi imbattuto,in 29’46’’.
Il sarnese Squitieri,nel 2007, batte in volata il beneventano Varrella che si prende la rivincita l’anno dopo e bissa il successo del 2001.
La penultima edizione è stata rivinta da Squitieri in 31’23’’ dopo aver staccato in volata per soli 2 secondi l’inossidabile Varrella.Al terzo posto per il terzo anno consecutivo si è piazzato l’algerino Kamel Hallag, mentre il quarto posto è stato centrato dal casertano Barbato che fino al sesto km era al comando della gara.
Mentre per le donne nel 2003 vinse Filomena Papaleo di Trecchina, nel 2004 vinse Manfredelli, nel 2005 bissò il successo del 97 la sassanese Rubino, nel 2006 trionfò la marocchina Laaroussi stabilendo il record in 27’16’’, nel 2007 l’avellinese Curcio salì sul gradino più alto, mentre nel 2008 l’inglese Hushion in 31’15’’ vince  sulla lagonegrese Mitidieri.
Nel 2009 la toscana e “azzurra” Mugno fa il vuoto e chiude in 28’11’’, rifilando addirittura quasi 4 minuti alla rispettabile Hushion. 
Nel 2010 trionfa, dopo tre terzi posti consecutivi, l’algerino Kamel Hallag in 32’11’’, mentre per le donne la lagonegrese Camaldo vince con il tempo di 46’32’’.

Inserito da Golfonetwork venerdì 20 maggio 2011 alle 12:31


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica