NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

I musicisti salernitani ai vertici della musica popolare nazionale

I musicisti salernitani ai vertici della musica popolare nazionale. Una ragazza del Vallo di Diano sul podio più alto del campionato italiano di organetto e fisarmonica diatonica. Alla XV edizione, che ha avuto luogo a Tornimparte (AQ), la diciassettenne Angela Petroccelli di Sala Consilina (allieva della scuola musicale “Gli amici dell’organetto”) si è fregiata del titolo tricolore della categoria Juniores. Nella sezione Senior ha vinto Donato Napoliello di Colliano, allievo di Rocco Errichetti di Ruoti (PZ). Grande soddisfazione per la scuola “Gli Amici dell’organetto” di fondata da Rocco Fortunato di PolicastroBussentino  che negli ultimi quattro anni si è aggiudicata tre titoli nazionali e un campionato del mondo. Nel 2007 ha lanciato il giovane talento del Golfo di Policastro, Alessandro Gaudio, che nel giro di un mese ha conquistato prima il tricolore degli juniores a Salisano in provincia di Rieti e successivamente quello mondiale nel Trentino. Lo scorso anno ha vinto il campionato italiano, che si è svolto a Teggiano, con Carmine Manfredi, giovane calabrese di Aieta (CS), e quest’anno ha riconquistato il tricolore con Angela Petroccelli. Due giovani talenti salernitani diretti egregiamente diretti dal vecchio maestro Rocco Fortunato e dal giovane campione Alessandro Gaudio. Si tratta della prima volta che una giovane musicista salernitana scrive il proprio nome nell’albo della manifestazione organizzata dall’Amisad di Ancona; l’associazione presieduta e diretta con grande professionalità da Giancarlo Ronconi, che da una ventina di anni lavora alacremente per tenere viva la tradizione degli strumenti cosiddetti ad ancia libera (organetto e fisarmonica diatonica). Infaticabile il lavoro svolto dallo stesso Ronconi e dal campione Giuliano Cameli (nominato ambasciatore nel Mondo dell’organetto) per organizzare le varie manifestazioni e nel riuscire a governare la grande carovana della musica popolare; una vera e propria grande famiglia della musica con centinaia di scuole musicali e migliaia di giovani talenti che si dedicano con passione e bravura all’arte degli strumenti a mantice. Un plauso va anche ai maestri e a tutti quelli che si adoperano quotidianamente alla crescita artistica dei ragazzi; senza dimenticare i genitori dei giovani musicisti che seguono i propri figli con amore, apprensione e la sana allegria che non mancherà mai nelle serate dove si ascoltano le antiche e dolci melodie sprigionate da un organetto. (Mario Fortunato)

Inserito da Golfonetwork martedì 26 luglio 2011 alle 19:15


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica