NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Acquafredda (Pz): messa in sicurezza strada statale 18

Esprimo la mia più viva soddisfazione poichè un problema che ha tormentato non poco la nostra Comunità, soprattutto negli ultimi anni, si avvia finalmente ad essere risolto. La Messa in Sicurezza della SS 18 non è più un auspicio, né un sogno, ma una splendida realtà. Il Presidente della Giunta Regionale di Basilicata Prof. Vito De Filippo mi ha personalmente comunicato che il CIPE – Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica - il 3 agosto - ha deliberato il finanziamento delle opere infrastrutturali comprese nel cosiddetto “Piano Sud”, tra le quali vi è, appunto, la Messa in Sicurezza della SS 18 per un importo pari a 30 Milioni di Euro. Ringrazio, quindi, in particolare il Presidente De Filippo per avere, attraverso un forte e quotidiano impegno, onorato la promessa fatta in occasione di un’Assemblea tenutasi ad Acquafredda nella primavera dello scorso anno a seguito della chiusura della Statale per caduta massi.
Rivolgo, altresì, un sentito ringraziamento all’Assessore Regionale alle Infrastrutture sig.ra Rosa Gentile per aver costantemente seguito, con estrema sensibilità ed attenzione, le vicende della SS18 e al Consigliere Regionale Marcello Pittella, a cui ho spesso ricordato il problema, trovando sempre la consueta massima solidarietà e disponibilità. Voglio, infine, ringraziare il Consigliere Regionale Franco Mollica che aveva già affrontato il problema nella sua esperienza di Assessore Regionale nel periodo 2005/2006. Questo risultato è stato raggiunto – credo di poterlo affermare senza essere smentito – grazie anche al massimo impegno di questa Amministrazione Comunale. Ai Cittadini e ai Comitati di Acquafredda e Cersuta, che si sono strenuamente mobilitati per la soluzione della problematica, va un particolare ringraziamento per aver chiesto l’impegno delle Istituzioni finalizzato alla Messa in Sicurezza della SS 18 sempre in maniera composta e civile, anche nei momenti di maggior preoccupazione.
Ho già contattato l’ing. Marzi, Capo del Compartimento Regionale dell’Anas, perchè, considerata a questo punto la certezza del finanziamento, si proceda con la massima celerità alla realizzazione del progetto, nella cui fase di redazione non mancherò, come già fatto precedentemente, di rappresentare l’esigenza che la SS 18 conservi, comunque, le sue bellissime, panoramiche suggestioni, facendo sì che questa possa essere anche l’occasione per il superamento di talune altre problematiche.

(Il Sindaco di Maratea Mario Di Trani)

Inserito da Golfonetwork martedì 9 agosto 2011 alle 10:09


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.36.153.xxx - da: Sapri. Scritto mercoledì 10 agosto 2011 alle 21:16
errata-corrige
discredito al posto di discreto.
Mi scuso con i lettori, pur
consapevole che essi sanno
degli errori di battute sulla
tastiera di un notebook.
N.P.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.31.57.xxx - da: Sapri. Scritto martedì 9 agosto 2011 alle 21:41
Messa in sicurezza SS 18.
La news del rag. Mario Di Trani
-Sindaco della ridente Maratea- mostra,
ove ce ne fosse stato bisogno, che nei
lavori di messa in sicurezza della
SS 18 un Sindaco non c'entra per niente.
I passati addebiti al dott. Vito D'agostino -Sindaco di Sapri- si sono
rivelati, pertanto, strumentali e
finalizzati a creare discreto.
L'ansia, per la conquista dello scranno
sindacale, porta a macchinazioni, che si risolvono in piccole invidie, nel seminare zizzania, a gelosie e a dispetti.
Chi ricorre a simili mezzucci mostra
insicurezza e patologie psico-fisiche.
Io ho parato in tempo un "gol" alla mia
porta, calciato da un giocatore senza
nome e senza scrupoli.
Non credo che lo sprovveduto centro
avanti penserà di replicare.
Se ci tenterà, lo farà a suo rischio
e pericolo e non solo morale.
Felicitazioni per i trenta milioni di
euro.
prof. Nicola Pisani



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica