NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Sapri, lancette dell’orologio indietro di 50 anni

Tutto pronto per la tre giorni dedicata agli anni Sessanta: sul palco Peppino di Capri, Edoardo Vianello e la cover band di Renzo Arbore e Reato Carosone. Sulla terrazza Crivella, invece, cibo e atmosfera anni Sessanta.
Sapri, 25 agosto 2011 – Parte lunedì la tre giorni dedicata agli anni Sessanta, e quest’anno sarà possibile conoscere, oltre alla musica, anche i sapori e la cultura dell’epoca. In occasione della terza edizione di “Sapri anni Sessanta”, che vedrà alternarsi sul palco, tra gli altri, Peppino di Capri ed Edoardo Vianello, sono in programma una serie di eventi collaterali per gustare la cucina e i cocktail in voga negli anni della dolce vita.
Enzo Crivella, fiduciario “Slow Food”, in collaborazione con "Città del Parco", ha  organizzato “Terrazzo in concerto” per conoscere, in concomitanza con l’esibizione dei cantanti, quali erano i cibi più apprezzati negli anni Sessanta. «Vogliamo riproporre la cucina e la cultura di quegli anni – spiega Crivella –, servendo dei piatti che oggi sono superati, ma che all’epoca rappresentavano l’innovazione». In un’atmosfera tutta proiettata indietro di 50 anni, con i camerieri vestiti alla francese e le abat-jour in voga negli anni Sessanta ad illuminare la serata, sarà possibile assaporare, tra le altre cose, Bloody Mary, Gin Fizz, Campari soda, pennette alla vodka, involtini alla russa, uova all’americana e farfalle al salmone. 
«Non solo cibo – spiega Crivella-, si tratta infatti di un evento culturale. Durante la serata ci confronteremo su quello che gli anni Sessanta hanno rappresentato per la crescita dell’Italia e un interessante spunto di riflessione ce lo darà “La strada dritta”, libro scritto da Francesco Pinto, direttore del Centro di produzione della Rai di Napoli. Ovviamente, da questo palco privilegiato, sarà possibile ascoltare l’esibizione dei cantanti, magari sorseggiando un Bloody Mary o un bicchiere di Lancers».
Il 29 agosto è in programma il concerto della cover band di Arbore e Carosone, il 30 salirà sul palco Peppino di Capri e il 31 si esibirà Edoardo Vianello. L’evento, che si terrà sul lungomare, è ad ingresso libero. (Giuseppe Izzinosa)

Inserito da Golfonetwork giovedì 25 agosto 2011 alle 11:23


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica