NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Daniele Poto a Sapri: Le mafie nel pallone


Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork giovedì 6 ottobre 2011 alle 19:35


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.26.13.xxx - da: Sapri. Scritto domenica 9 ottobre 2011 alle 01:39
Regalare il libro !?
Per avere il libro dall'Editrice Gruppo Abele -pagandolo- è un problema, dato che è recente e ricercato.
Come è possibile, allora, regalarlo ?
Comprendo l'illazione che la sfida nasconde.
Osservo, però, che "quelle persone",
comunque non lo leggerebbero.
Il lavoro del giornalista sportivo
Daniele Poto, credo, sarà apprezzato
da quanti, per la loro moralità, avranno titolo per indignarsi, per
quanto è avvenuto negli stadi.
L'Associazione LUsss, che aderisce a Libera -Associazioni, nomi e numeri contro le mafie (capeggiata da don Luigi Ciotti)-, d'altra parte, il
regalo alla Comunità saprese l'ha
fatto, promuovendo l'incontro culturale
aperto a tutti.
L'anonimo internauta 151.75.55XXX, per
coerenza, dovrebbe sedersi al primo
posto dell'aula consiliare, per mostrare da quale parte sta.
La problematica dei comportamenti
mafiosi, piccoli o grandi che siano, è complessa.
Si praticano, a volte, senza rendersene
conto: acquisti di beni e servizi senza
le prescitte ricevute o presso negozi
fondati con soldi riciclati, ecc.
Da qui la necessità dell'azione di sensibilizzazione verso l'educazione
alla legalità.
Se la società civile non si mobilita,
il malaffare non si debella.
Esso, come un tarlo, lentamente riesce
a corrodere le economie sane, con grave
pregiudizio per il paese.
Cordialità
Il prof.
P.S.: ho un nome e un cognome, che indico sempre, perchè aborro l'anonimato, caro ip 151.



Commento di: Utente non registrato - Ip: 151.75.5xxx - da: Sapri. Scritto sabato 8 ottobre 2011 alle 10:40
Condivisibili le considerazioni del prof.!Bisognerà regalare in giro per la città molte copie del libro!!!!!!

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.9.28xxx - da: Sapri. Scritto giovedì 6 ottobre 2011 alle 22:46
Le mafie.
I comportamenti mafiosi per il corpo
sociale sono l'equivalente della t.b.c.
per quello umano.
"Libera" -Associazioni, nomi e numeri
contro le mafie- capeggiata da
don Luigi Ciotti, educa alla legalità.
La LUsss di Sapri si prefigge lo stesso
obiettivo.
Essa ha avuto il merito di promuovere
numerose iniziative, che hanno coinvolto personaggi di alto valore
culturale:
il dott. Gherardo Colombo -magistrato-
il dott. Giancarlo Caselli -magistrato -il dott. Pasquale Andria -magistrato-
il dott. Enzo Ciconte -docente univ.-
il dott. Geppino Fiorenza -professore-
il dott. Luca Tescaroli -magistrato-
il dott. Michele Del Gaudio -magistrato-
don Luigi Ciotti - sacerdote e responsabile nazionale di Libera -
don Tonino Palmese -sacerdote e responsabile di Libera Regione Campania
don Marcello Cozzi -sacerdote e responsabile di Libera Regione Basilicata, ecc.
L'incontro col giornalista
Daniele Poto del 13 ottobre è finalizzato a mostrare lo stato di
salute degli stadi.
Sarà un'altra occasione per sollecitare alla riflessione.
L'annoso problema, che è diventato
globale, non si avvierà a soluzione
senza il concorso fattivo della società
civile.
Il comportamento responsabile del singolo determina quello della
collettività.
Felicitazioni a quanti, non lasciandosi mordere dal pessimismo e corrodere dal cinismo, mostrano di essere giovani, credendo nelle attività
formative.
Un sentito riconoscimento al Commissario strordinario del Comune,
per i saluti che porgerà al relatore
a nome della Città della Spigolatrice.
La sua presenza alla manifestazione
sarà di monito per tanti primi cittadini.
Cordialità.
prof. Nicola Pisani




Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica