NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Comunicato Comune di Santa Marina
Problematica Centro Albergo "Le rose" di Policastro Bussentino - comunicazione.

A seguito della pubblicazione, su un network locale, del verbale di incontro, richiesto dalla FP CGIL, riguardante la dismissione e chiusura del Centro Albergo "Le rose" di Policastro Bussentino, tenutosi presso la Provincia di Salerno in data 26 gennaio u.s. , mi è doveroso, chiarire la posizione dell'Amministrazione Comunale nonché precisare ruoli e responsabilità degli Enti interessati al rilascio dell'autorizzazione al funzionamento della struttura.
Ho letto, con meraviglia, che la rappresentante del Piano di Zona S9 , durante l'incontro tenutosi presso la provincia di Salerno, ha affermato che il Comune di Santa Marina "non intende dare l'autorizzazione alla realizzazione dei lavori necessari all'adeguamento della struttura". Niente di più falso. Il comune, in più occasioni, ha rappresentato la disponibilità a condividere un percorso che portasse ad una positiva soluzione del problema, nel rispetto dei ruoli e delle regole, pertanto, giammai, avrebbe potuto o voluto, per posizione precostituita, ostacolare il rilascio di un'autorizzazione edilizia che, peraltro, è di esclusiva competenza degli organi tecnici comunali.
Ancora più grave è la proposta, da parte della medesima rappresentante ,di inviare tecnici esterni per valutare l'idoneità della struttura. Questo è l'ennesimo, demagogico, attacco istituzionale all'Ente Comune. Non posso immaginare, infatti, che, chi è deputato al rilascio dell'autorizzazione, abbia dimenticato il disposto dell'art. 10 comma 5, del regolamento di attuazione della legge regionale 34 ottobre 2007, approvato con D.P.G.R. n. 16 del 23.11.2009, che affida ai competenti uffici comunali la verifica del possesso dei requisiti tecnici della struttura.
Colgo l'occasione per ribadire, ancora una volta, la disponibilità mia e dell'amministrazione Comunale, a condividere un percorso che porti ad una positiva soluzione del problema, nel rispetto dei ruoli e delle regole, tenendo ben presente che non s'intende legittimare situazioni non conformi alla normativa vigente ed accordanti rispetto alle esigenze faziose di pochi.
Voglio precisare, tuttavia, che la legittimazione dell'abusivo e, incomprensibilmente, tollerato funzionamento della struttura, può avvenire soltanto attraverso il rilascio di un'autorizzazione, che preveda la possibilità di ospitare persone non autosufficienti, tuttora presenti nella struttura stessa, e non attraverso la richiesta di autorizzazione di tipologia residenziale - casa albergo per anziani - nella quale possono essere ospitati esclusivamente ultrasessantacinquenni autosufficienti, che non bisognano di prestazioni sanitarie complesse.
IL SINDACO
- dr. Dionigi FORTUNATO -



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork martedì 31 gennaio 2012 alle 16:33


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 2.196.91.1xxx - da: Policastro. Scritto mercoledì 1 febbraio 2012 alle 21:06
prendiamo atto della disponibilita' del sind. fortunato della disponibilita' nella risoluzione del problema tecnico. anche se a parer nostro non sei equo nelle valutazioni,perche' accanirsi..sul centro e nei riquardi dei tuoi cons. e ass. non usi la stessa logica applicativa della legge? sulle leggi sanitarie al riquardo degli anziani non autosufficienti,stendiamo un velo pietoso sulla risposta a tal riquardo.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.45.39.xxx - da: Italia. Scritto martedì 31 gennaio 2012 alle 21:16
L'altra faccia della medaglia.
Il Sindaco di Santa Marina- Dr. Dionigi
Fortunato- ha fatto luce sull'annoso
problema del centro "Le Rose".
L'autorizzazione, se ho ben capito,
dovrà essere chiesta per il tipo di
attività che si svolge concretamente.
Da essa, evidentemente, dovranno scaturire attrezzature, personale, ecc., per essere in regola.
L'invito al dialogo, pare, stia dando
buoni risultati e non solo a Santa Marina.
Anche Vibonati, Torraca, Tortorella, ecc., pare, si siano aperti al confronto.
Felicitazioni.
prof. Nicola Pisani

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.13.153xxx - da: Sapri. Scritto martedì 31 gennaio 2012 alle 17:22
...c'e' gente che ha bisogno....datti da fare !!!!



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica