NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Vibonati: comunicato Consiglieri Comunali di minoranza

Ciclopista del sole ex via Tre Mari - Richiesta atti (Fare clic qui per leggere)

Inserito da Golfonetwork lunedì 6 febbraio 2012 alle 11:44


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 87.29.99.xxx - da: Italia. Scritto mercoledì 8 febbraio 2012 alle 18:38
Ma ci spiega il senso cripitico di questa articolata commentessa?! insomma alla luce dei rilievi fatti nell'interrogazione Lei è pro o contro la ciclopista?!

Commento di: Utente non registrato - Ip: 79.24.209.xxx - da: Sapri. Scritto lunedì 6 febbraio 2012 alle 15:48
Ciclopiste e priorità viarie.
Amsterdam -NL-, Paese dei fiori e dei canali navigabili, è anche la Patria delle biciclette.
Le piste sono tali e tante che non si
contano, come da me osservato.
E' da ritenere che la loro realizzazione in quel luogo del Nord richieda meno intralci burocratici !
Avevo accolto con piacere la notizia
della realizzazione di quella del sole
nel Golfo di Policastro.
La lettura della news del gruppo di
minoranza di Vibonati, però, mi ha indotto a ritenere che essa potrebbe restare solo una pia intenzione.
In ordine prioritario ritengo meriti
prioritaria considerazione la ristrutturazione della SS 18 Sapri-svincolo Scario.
Essa, concepita per il carro trainato
dal cavallo, a meno di pochi interventi
migliorativi, è rimasta quella di sempre.
Gli ingorghi estivi e i numerosi incidenti, a volte mortali, non
sollecitano iniziative riparatrici.
Lo stato dei luoghi mostra, senza
possibilità di smentite, la latitanza
della Politica.
Il territorio, già penalizzato perchè
periferico e perchè polverizzato in tante piccole realtà, paga il prezzo delle divisioni.
Ad un progetto unitario di ampio respiro, si preferiscono scelte campanilistiche, finalizzate a gratificare il particulare, invece che
gli interessi generali.
La gente, angustiata da situazioni di
bisogno e di cultura, resta impotente
ed incapace a dare spinte rinnovatrici.
Buon senso suggerirebbe più equilibrio nell'intellighenzia locale dominante.
Cordialità.
prof. Nicola Pisani



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica