NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Prima visita di S.E. monsignor Antonio De Luca nel Golfo di Policastro

POLICASTRO BUSSENTINO - "Ringrazio il sindaco di Santa Marina per la consegna delle chiavi simboliche della città e, chiedo anche la chiave dei cuori dei fedeli". E' con queste parole, alle quali ha fatto, seguito uno scrosciante applauso a scena aperta che, sabato 11 febbraio alle 18.00, presente il pubblico delle grandi occasioni, il nuovo Pastore della Diocesi di Teggiano-Policastro, monsignor Antonio Maria De Luca ha fatto ingresso per la prima volta nella Concattedrale Santa Maria Assunta di Policastro Bussentino dove ha concelebrato una messa solenne assistito nella funzione eucaristica dal coro interparrocchiale e dai vati parroci, chierici, suore dei vari ordini religiosi e monastici attivi nella Diocesi da lui amministrata. La pioggia battente e il freddo pungente non hanno fermato i tanti fedeli, provenienti dagli angoli più remoti del golfo di Policastro, Vallo di Diano e vicina Basilicata, che ordinatamente hanno occupato ogni ordine di posti negli scranni centrali della Basilica e navata laterale, sotto la quale era posizionato un maxi-schermo, che ha trasmesso in diretta, ogni fase della celebrazione. In prima fila tra i banchi, i sacerdoti, suore, i primi cittadini con la fascia tricolore, dei vari comuni che ricadono nella giurisdizione della Diocesi, le Autorità militari del territorio solo per citarne alcuni: il comandante della Compagnia Carabinieri di Sapri, tenente Emanuele Tamorri, i cui militari hanno scortato l'auto su cui viaggiava il presule, il comandante della Guardia di Finanza di Sapri tenente Marco Abate, i comandanti di Polfer e Polstrada Sapri, sostituto commissario Antonio Manganaro e ispettore capo Domenico Fierro, il comandante la Polizia Municipale di Sapri capitano Pierino Caruso e tantissimi altri. A dare il benvenuto, a S.E. monsignor De Luca, con un discorso, il parroco di Policastro don Antonino Savino e il sindaco del Comune di Santa Marina Dionigi Fortunato che gli ha consegnato le chiavi simboliche della città, il consigliere regionale onorevole  Giovanni Fortunato e gentile consorte Biagina Grippo portavoce dei saluti dei Presidenti la Regione Campania onorevole Stefano Caldoro e della Provincia di Salerno onorevole Edmondo Cirielli. Dopo l'omelia, il parroco di San Giovanni a Piro don Pietro Scapolatempo su cui grava anche l'incarico di storico bibliotecario e dell'archivio vescovile ha tracciato un breve ma completo excursus della storia della Diocesi di Policastro. Terminata la funzione, il nuovo vescovo, ha ringraziato commosso per la grande partecipazione spesso sottolineata da lunghi applausi i cittadini, i sacerdoti e le Istituzioni ed ha avuto un pensiero per i bambini "in piedi per quasi tre ore" e i fratelli "malati" che aveva visitato alcune ore prima, all'Ospedale "Immacolata" di Sapri. È rimasto impresso, sicuramente nel cuore di tutti, l'appello durante la Santa Messa, di monsignor De Luca, alla collaborazione, al dialogo ed al vicendevole rispetto per realizzare il bene comune.
(Pino Di Donato)

Inserito da Golfonetwork domenica 12 febbraio 2012 alle 19:27


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica