NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Comunicato Associazione Imprenditori Vallo di Diano

Assistiamo sgomenti al perdurare, senza riuscire a trovare soluzioni di sorta, della chiusura degli stabilimenti balneari del Golfo di Policastro. Quali che siano le cause e le responsabilità è impensabile che un’amministrazione comunale non abbia trovato una soluzione adeguata al mantenimento in vita di quelle che sono le strutture imprenditoriali che sostengono l’economia del proprio Comune.
Ciò è quanto affermato dal Presidente dell’Associazione Imprenditori Vallo di Diano – Valentino Di Brizzi - che continua: “Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai gestori dei lidi di Policastro Bussentino, che hanno saputo dimostrare, nel passato, come strutture capaci di fornire servizi di buon livello potessero essere realizzate e condotte anche a sud della Provincia di Salerno e non debbano essere cercate solo nel centro e nord Italia”.
Quello che non possiamo comprendere, però, - prosegue Di Brizzi – è come sia stato possibile che lidi che consentono l’occupazione estiva di oltre 150 dipendenti, non abbiano ottenuto, in passato, autorizzazioni definitive, che evitassero l’incorrere di tale sciagura burocratica ed economica.
La civiltà dimostrata dagli imprenditori gestori degli stabilimenti in questa situazione è davvero esemplare. Mi aggiungo – termina il Presidente dell’AIV – alla loro voce in presidio permanente davanti alla Villa Comunale di Policastro, per urlare la richiesta di URGENTE risoluzione del problema!
Resta poco più di un mese e mezzo di stagione balneare! Se non si trova una soluzione immediata a tale problema chi risponderà dei gravi danni economici subiti da imprese e famiglie di Policastro? In un territorio in cui la politica ha continuato a riempirsi la bocca di salvaguardia della vocazione turistica – conclude Di Brizzi – dove sta l’impegno ad evitare questa catastrofe??? (Associazione Imprenditori Vallo di Diano)


Valentino Di Brizzi

Inserito da Golfonetwork sabato 7 luglio 2012 alle 10:42


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 109.113.16xxx - da: Sapri. Scritto domenica 8 luglio 2012 alle 09:37
fra poco ci sono le elezioni.
bisogna farsi notare.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 109.104.226xxx - da: Policastro. Scritto sabato 7 luglio 2012 alle 18:45
Ma chi è questo Valentino Di Brizzi?Vuole forse farsi pubblicità su un problema che ammette nel comunicato di non conoscere?Ormai parlano tutti,sono tutti saggi e buoni e non affrontano il problema vero.L'abitudine all'illegalità del meridione.Questa è la catastrofe.E la legalità chi la tutela?La democrazia davvero ci ha regalato il teatrino dell'assurdo.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 151.75.3xxx - da: Capitello. Scritto sabato 7 luglio 2012 alle 12:02
Per una volta che i soliti furbi sono stati beccati con le mani nel sacco,non mi sembra il caso di farla tanto lunga!!!!!

Commento di: Utente non registrato - Ip: 151.75.3xxx - da: Villammare. Scritto sabato 7 luglio 2012 alle 11:58
Stabilimenti abusivi,livelli di occupazione quasi nulli,servizi scadenti e occupazione di spazi collettivi a vantaggio di singoli!!!
Siete proprio sicuri che tutto questo è
da difendere?
Difendiamo ,una volta tanto,la legalita'!!!!!!!



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica