NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Scalea. Festa della musica popolare nazionale

Scalea. Alla festa della musica popolare nazionale brindano Campania, Lazio e Basilicata.
Grande successo di pubblico e di partecipanti ha registrato il 16^  Campionato Italiano di Organetto e Fisarmonica Diatonica che ha avuto luogo sulla Riviera dei Cedri nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato (26, 27 e 28 luglio 2012). Cinque i titoli assegnati, di cui due ex aequo (categorie senior e junior); non sono stati attribuiti quelli delle categorie senior (fisarmonica diatonica) e over 50, in quanto nessun partecipante ha raggiunto il punteggio minimo previsto. Sui gradini più alti del podio tricolore sono saliti: due ragazzi della provincia di Salerno (nella cat. Senior Ivano De Simone di Albanella e Antonio Gerardo Napoliello di Colliano); altrettanti musicisti del Lazio (cat. Junior organetto Stefano Di Trocchio di Fondi - Latina e Federico Pernasilici di Strangolagalli - Frosinone, nella cat. Junior Fisarmonica Diatonica), nonché un giovane della Basilicata ( Giovanni Cerbasi di Picerno - Potenza, cat junior). La kermesse tricolore - organizzata splendidamente dall’Amisad di Ancona del presidente Giancarlo Ronconi, con il supporto degli Amici dell’Organetto di Policastro Bussentino del maestro Rocco Fortunato - in particolare nelle ultime due serate, ha fatto registrare il pienone nella piazza di Scalea (Cosenza), che può contenere diverse migliaia di persone. Le audizioni dei 162 concorrenti, provenienti da tutte le parti d’Italia, sono state effettuate presso l’Hotel Paradiso. A giudicare i  musicisti delle varie categorie (Matteo Tortora di Borgorossa della provincia di Rieti, il più piccolo con meno di 6 anni e il 79enne Vincenzo De Cicco di Montessoro Filadelfia della provincia di Vibo, il più anziano) una giuria altamente qualificata composta da: Svetlana Skorobogataia, direttore d’orchestra e insegnante della Bielorussia (in qualità di presidente), Aldo Belmonte, Giovanni Finoia e Giuliano Cameli (quest’ultimo con funzioni di notaio). Tutte e tre le serate sono state impreziosite dalla presenza di ospiti d’onori del valore di Giuliano Cameli (ambasciatore nel mondo dell’organetto) e di Alessandro Gaudio (già campione italiano e mondiale) che ha duettato anche con il suo giovane allievo Manuel Scarpitta di San Giovanni a Piro, vincitore, lo scorso 1 luglio a Udine, del titolo europeo. Un plauso va anche a Salvatore Monachello, che ha fatto da tramite tra gli organizzatori e l’Amministrazione comunale, e al gruppo di volontari degli Amici dell’Organetto che completano magnificamente il grande lavoro svolto dal maestro Rocco Fortunato. “Negli ultimi anni le scuole del Sud hanno contribuito in modo determinante alla buona riuscita del Campionato Italiano giunto alla sedicesima edizione. Dopo il grande successo ottenuto prima  a Sapri, poi a Teggiano e, infine, a Scalea, si può pensare concretamente di affidare a una località meridionale l’organizzazione e la gestione del Campionato del Mondo. Siamo soddisfatti per la buona riuscita della manifestazione che ci ripaga dei sacrifici compiuti per tenere in vita l’amore e  la passione verso la musica e soprattutto per strumenti straordinari come l’organetto e la fisarmonica diatonica. Un grazie di cuore a tutti gli amici che ci supportano in questa bellissima avventura” afferma il presidente dell’Amisad Giancarlo Ronconi.
(Mario Fortunato)

Inserito da Golfonetwork domenica 29 luglio 2012 alle 21:29


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica