NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Sapri: solidarietà per i lavoratori forestali della Comunità Montana

Sapri- Esprimo solidarietà e preoccupazione per quanto è accaduto ieri a Torre Orsaia presso la sede della Comunità Montana. I lavoratori Forestali senza stipendio ormai da otto mesi, raggirati da promesse politiche “puntualmente disattese”, sono stati costretti ad incatenarsi per manifestare tutto il loro disagio. Dobbiamo uscire da una situazione di stallo e di incertezza che ha trascinato i lavoratori all’esasperazione. Il Presidente Caldoro e il Consiglio Regionale deve rispettare gli impegni presi, attivare i fondi Fas per la copertura del piano della forestazione 2012 e di erogare le risorse dovute alle comunità montane per il 2011. E’ arrivato il momento di dare risposte ad un settore strategico per la nostra regione, impegnato nella tutela dell’ambiente e nella salvaguardia del territorio. Quanto accaduto nella mia città, nei giorni scorsi, è anche dovuto al disimpegno dei lavoratori forestali nell’attività di tutela delle aree rurali, oramai abbandonate a se stesse e prive di ogni forma di controllo e manutenzione. Sono vicino alle famiglie dei lavoratori che si vedono private di ogni diritto, non possono pagare loro gli errori della politica. L’amministrazione Comunale di Sapri si impegnerà a sostenere in tutte le sedi istituzionali la tutela dei diritti dei lavoratori e delle loro famiglie. (Arch. Giuseppe Del Medico-Sindaco di Sapri)

Inserito da Golfonetwork venerdì 19 ottobre 2012 alle 19:31


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 87.17.93.xxx - da: Sapri. Scritto sabato 20 ottobre 2012 alle 19:34
Homo sine pecunia est imago mortis.
La news, che esprime solidarietà, mi
è apparsa indulgente.
La Costituzione, al suo art. 36, non
ammette deroghe.
Il lavoratore ha diritto ad un salario,
in rapporto a ciò che fa.
Esso, in ogni caso, deve essere tale
da garantire un'esistenza dignitosa
all'intero nucleo familiare.
L'ingiustificato comportamento della
Giunta Campana, quindi, merita sentita
censura.
Da qui l'urgenza di iniziatitive delle
Istituzioni locali capaci di far stravolgere gli equilibri politici
che mantengono in piedi l'annoso
problema.
L'evento, che è un fatto, però, dovrà
essere di monito a quanti, col loro
voto, hanno fatto certe scelte.
In mancanza, chi soffrirà del proprio male, dovrà piangere se stesso.
Uomini siate, allora, e non pecore matte (Dante Alighieri).
A presto.
prof. Nicola Pisani



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica