NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Caselle in Pittari: grande partecipazione alla Giornata Mondiale del Cuore

Grande partecipazione alla Giornata  Mondiale del Cuore che si e svolta sabato 20 ottobre a Caselle in Pittari con la collaborazione attiva dell'Associazione Onlus di Carmine Speranza, che ha tenuto un corso di BLSD  seguito con molto interesse da diverse  categorie di persone. Inoltre nel pomeriggio in Piazza Olmo i cittadini hanno potuto assistere insieme alle forze dell'ordine e a diverse autorità politiche e religiose alla simulazione di due casi: soccorso al paziente colpito da arresto cardiaco e soccorso al paziente (motociclista) vittima di incidente stradale con rimozione del casco; le simulazioni sono state eseguite in modo magistrale dalla New-Geo Pubblica Assistenza in collaborazione con il Gruppo Protezione Civile Bussento di Caselle in Pittari e l'Associazione Arcieri dell'Antica Torre. A coronamento della giornata si è tenuto un convegno sul  tema "Tutela della salute e dell'ambiente - il ruolo del Volontariato e della Protezione Civile"  con la consegna del  defibrillatore donato dall'Onorevole Donato Pica. Al convegno, moderato da Bruno Speranza, erano presenti il Sindaco Giampiero Nuzzo, l'On. Donato Pica, Don Tonino Palmese dell'Associazione Libera, l'Avv. Marcello Feola consulente ASL Salerno, Giuseppe Del Prete Direttore del Distretto, Giuseppe Di Vita Primario Rianimazione, Ten. Ciro Giuseppe Fanelli Guardia di Finanza Sapri ed il Maresciallo Antonio Russo Stazione Carabinieri Sanza.
Bruno Speranza: ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita  di questa iniziativa,  che ha essenzialmente lo scopo di diffondere sempre di più la cultura del primo soccorso BLS e dell'uso del Defibrillatore nei laici  in caso di arresto cardiaco,che statisticamente resta la prima causa di morte in Italia, con circa 60.000 decessi ogni anno. (Bruno Speranza)

Inserito da Golfonetwork lunedì 22 ottobre 2012 alle 10:08


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica