NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Maratea (Pz): operazione "October Fish" della Capitaneria di Porto
Maratea (Pz)- Il personale militare appartenente all’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea, coordinato dal proprio comandante, il TV Stefania MILIONE, ha condotto dal 23 ottobre al 25 ottobre un’operazione complessa, denominata “OCTOBER FISH” finalizzata al controllo dell’intera filiera pesca ed a tutela del consumatore. Nell’ambito della predetta operazione il personale militare operante ha proceduto al sequestro di trentatre esemplari di pesce spada Novello e di un Tonno Rosso Sottomisura per un totale di 115 Kg. Per tale fattispecie è stato deferito alla competente Procura della Repubblica di Lagonegro un pescatore professionista di Maratea. Il prodotto sequestrato è poi stato donato a diversi Istituti di beneficienza. Sempre nell’ambito della predetta operazione il personale militare della Guardia Costiera imbarcato sulla Motovedetta di Maratea ha redatto 1 (una) notizia di reato a carico di ignoti ed a proceduto al relativo sequestro di un attrezzo di pesca di tipo palangaro sprovvisto dei segnalamenti previsti dalla normativa vigente, al quale erano impigliati n. 15 esemplari di pesce spada allo stato novello, di cui n. 11 vivi sono stati slamarati e liberati e altri 4 morti salpati e successivamente affondati per la distruzione. Nell’ambito dei predetti controlli, sempre il personale militare appartenente all’Ufficio Circondariale Marittimo Lucano ha rinvenuto presso un esercizio commerciale calabrese una confezione di prodotto ittico che spacciava per Baccalà, il ben meno pregiato “Brosme”, reale ingrediente della confezione. Grazie ed a seguito di tale accertamento, è stata condotta una ben più ampia attività di indagine che ha portato i militari della Guardia Costiera direttamente al luogo di produzione e confezionamento del prodotto in parola, i cui responsabili sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per frode in commercio. Tale attività di indagine, ancora in corso di esecuzione, ha visto il sinergico coinvolgimento di diverse Capitanerie di Porto. L’intera operazione “OCTOBER FISH” è stata condotta secondo le direttive del Direttore Marittimo Capitano di Vascello Gaetano MARTINEZ, in Calabria e Basilicata, con il coinvolgimento di 253 militari, appartenenti alle Capitanerie di Reggio Calabria, Crotone, Vibo Valentia, Gioia Tauro e Corigliano Calabro ed ai rispettivi uffici marittimi dipendenti. “L’obiettivo di garantire la tutela del cittadino quale consumatore finale e del patrimonio ittico nazionale in generale prevenendo l’immissione sul mercato di alimenti non in regola con la normativa vigente, è stato abbondantemente raggiunto. Spiace che ancora una volta siano stati posti sotto sequestro ingenti quantitativi di esemplari sottomisura allo stato giovanile, in special modo pesce spada (misura minima 140 cm) e tonno rosso (misura minima 30 kg o 115 cm), specie ittiche che godono di normative speciali essendo prodotti ittici protetti dalle normative comunitarie per il rischio della loro estinzione. L’attività di controllo alla filiera della pesca da parte di tutto il personale della Direzione Marittima, con tolleranza zero verso coloro che di fatto effettuano attività illecite ed in special modo verso coloro che vendono prodotti alterati dal punto di vista igienico-sanitario o non idonei al consumo umano, fattori che possono provocare gravi ripercussioni per il consumatore finale, invitando la collettività a prestare la massima attenzione nell'acquisto dei prodotti ittici, privilegiando quelli che rispettano le procedure di garanzia e salubrità alimentare, evitando di comprare quelli venduti illecitamente e senza garanzie per strada da ambulanti privi di qualsivoglia autorizzazioni”. (Agenparl)
Inserito da Golfonetwork mercoledì 31 ottobre 2012 alle 12:44


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica