NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Rivello (Pz): Cyclocross, quarta prova del challenge Puglia-Basilicata-Campania
A circa 700m di altitudine, nel piccolo paese di Rivello (PZ) si è svolta la 4° prova del challenge "Puglia-Basilicata-Campania". Le gare si sono svolte su di un percorso molto tecnico ricavato all'interno di un ex convento e nell'adiacente boschetto. Circa 2200m di brecciolato, asfalto e ostacoli naturali di ogni genere, hanno dato la possibilità agli atleti partecipanti di dare sfoggio delle proprie abilità, ed al pubblico di ammirare uno spettacolo entusiasmante. Come da programma il primo fischio di partenza è stato dato alla categoria G6 alle ore 9.00. La testa della corsa è stata subito presa dai due lucani Curiale Felice e Lavecchia Antonio (ASD Loco Bikers) seguiti da Falabella Riccardo (ASD Ciclo Team Valnoce) concludendo così fino all'arrivo. Prima tra le donne Di Benedetto Marina seguita da De Vincenzo Teresa in seconda posizione, terza la lucana De Rosa Michela (ASD Ciclo Team Valnoce ). Subito dopo hanno preso il via le categorie degli esordienti ed allievi, dove un terzetto solitario tutto pugliese, formato da Patruno Mattia, Marzano Fabio e Mastrototaro Giuseppe (Polisportiva Cavallaro), si è portato in testa dettando l’andatura. Dopo circa metà gara è stato Patruno ad allungare il passo lasciando Mastrototaro qualche metro più indietro e Marzano vittima di diversi problemi meccanici al mezzo che chiude in 5 posizione. Terzo posto per il lucano Genovese Francesco (ASD Re Cycling). Per le donne Allieve la gara è stata vinta dalla lucana Orlando Giulia (ASD Ciclo Team Valnoce) che lascia in seconda e terza posizione rispettivamente Falabella Valentina (ASD Ciclo Team Valnoce) e Marsicovetere Maria (ASD Loco Bikers). Ottima la gara dell’esordiente De Rosa Vincenzo (ASD Loco Bikers) arrivato in 3° posizione assoluta occupando il primo gradino del podio di categoria, secondo posto per Lasco Antonio (Team Bykers Viggiano) seguito da Susco Alessandro (ASD Re-Cycling). Prima fra le donne esordienti Votta Sandj (ASD Loco Bikers) ,seguita da Gaudioso Alessia (ASD Ciclo Team Valnoce). Alle ore 11 circa hanno preso il via le categorie Juniores e M4-5-Over. La testa della corsa è stata subito presa da Piccolo Mauro (Polisportiva Cavallaro) che ha lasciato qualche metro più dietro il proprio compagno di squadra Leogrande Andrea, in terza posizione si è classificato Tounsi Maher (ASD Re-Cycling). Ottima la prestazione di Palmisano Biagio (GSC Narducci) che ha battuto in volata Piccolo classificandosi primo tra gli M4 seguito dal compagno di squadra Cofano Luigi e Cifarelli Nicola …(ASD Sirino Cycling Team). Terminata la prova dei 40 minuti hanno preso il via gli agonisti più esperti, che non hanno certo deluso il pubblico. In testa si è subito instaurata una dura lotta tra l’Under 23 lucano Lavieri Antonio (Loco Bikers) e l’M2 Mileo Nicola (ASD Sirino Cycling Team), staccato di circa un minuto negli ultimi giri, secondo tra gli M2 la doppietta pugliese Saracino Carlo e Greco Simone (GS Tugliese). Secondo tra gli Under Caricati Nicolò (Loco Biker) seguito da Piccolo Sabino (Polisportiva Cavallaro). La lotta alla vittoria del Challenge si fa sempre più avvincente, l’appuntamento si rinnoverà Sabato 17 Novembre a Paterno in occasione della 1° prova del Giro D’Italia Cross ed anche 5° prova del Challenge “Puglia-Basilicata-Campania” e Domenica 18 Novembre a Pezze di greco, anche qui in occasione della prova del GIC e del Challenge Interregionale. (mtb biking-Sabino Piccolo)
Inserito da Golfonetwork venerdì 16 novembre 2012 alle 20:38


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.



Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica