NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20112012

 



Torna alle news dal Golfo

Rivello (Pz): progetto "Bike Sharing"

I S T I T U T O  C O M P R E N S I V O  DI  RIVELLO
SCUOLE STATALI DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO 85040 – RIVELLO (PZ)

Il giorno 20 dicembre 2012 alle ore 14.30 nei locali della scuola media di Rivello si svolgerà l’incontro conclusivo del progetto “ BIKE SHARING”, finalizzato a promuovere la mobilità ecocompatibile, la diffusione della bicicletta come mezzo alternativo di mobilità, e la cultura ambientale. Nel corso dell’incontro verranno presentati i disegni ideati e progettati dagli alunni delle classi terze della scuola media, per la scelta del Logo Ufficiale del Progetto. I presenti   all’incontro potranno esprimere la loro preferenza e partecipare alla scelta del Logo attraverso l’espressione di un voto.

(Il Dirigente Scolastico Corrado Limongi)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 19 dicembre 2012 alle 16:02


Eventuali commenti non visibili sono in fase di approvazione.

Commento di: Utente non registrato - Ip: 188.152.196xxx - da: Estero. Scritto domenica 30 dicembre 2012 alle 12:48
Mah

Commento di: Utente non registrato - Ip: 95.251.156.xxx - da: Sapri. Scritto mercoledì 19 dicembre 2012 alle 23:25
Pedalare.
Il progetto "Bike Sharing", realizzato a Rivello nell'Istituto diretto dal
prof. Corrago Limongi, è pienamente
condivisibile.
Esso, però, da solo non basta per
promuovere la diffusione della bicicletta.
Bisognerebbe uscire dalle aule scolastiche, allora, per fare osservare
realtà.
Luogo ideale per tale finalità sarebbe
Amsterdam, non raggiungibile con gite
d'istruzione, purtroppo, data la giovane età degli scolari.
La didattica indicata, però, resta
valida per ogni altra tematica educativa.
A che serve parlare del mare a persone
che non lo hanno mai visto, tanto per
fare un esempio.
La vecchia Scuola è stata la causa prima della dispersione scolastica.
I docenti che la rivendicavano portano
sulle loro spalle il peso del male
prodotto a tanti giovani dotati, che
rifiutavano insegnamenti fatti da nozioni da memorizzare.
prof. Nicola Pisani




Vuoi riservare il tuo nick?
Registrati su Golfonetwork:


Se sei un utente registrato:





Se non sei un utente registrato:




Già eseguito il login?




© 2021 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica