NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » comunicati

 



Torna alle news dal Cilento

Ci sono 7235 News in 724 pagine e voi siete nella pagina numero 2

Corsa del Mito: primo testimonial ex calciatore della Roma e della Nazionale

Corsa del Mito, svelato il primo testimonial: è un ex calciatore della Roma e della Nazionale

"Scatta l'ala, una finta e poi vola sul fondo, dimmi chi la fermerà ma stanotte che notte di pace e di guai forse un uomo vincerà. Forse l'uomo vincerà". "Correndo Correndo" è la canzone che Antonello Venditti ha dedicato a Sebastiano Nela, l'ex calciatore della Roma e della Nazionale Italiana di Calcio che è stato confermato come primo testimonial alla Corsa del Mito, la gara podistica di 15 chilometri che si svolge tra Palinuro e Marina di Camerota con la partenza prevista per sabato 12 maggio alle ore 17.30.

"Abbiamo scelto Sebino Nela non solo per il suo grande e straordinario passato da calciatore - fanno sapere dall'organizzazione i membri dell'associazione Tuttinsieme - abbiamo scelto Nela perchè ha vinto nella vita. Ha vinto sia nel conquistare gli obiettivi che si era prefissato da bambino, ma ha vinto soprattutto sconfiggendo il cancro". Sebino Nela è nato a Rapallo il 13 marzo 1961. E' un commentatore televisivo e ha militato nelle fila di Genoa, Roma e Napoli. Fino ad approdare nel calcio a 5 al termine della sua carriera. Ricopriva il ruolo di terzino. Era un calciatore dotato fisicamente e propenso al gioco d'attacco.

La carriera
Dopo gli esordi con il Genoa, con il quale disputò tre stagioni in Serie B ottenendo 70 presenze, nel 1981 fu acquistato dalla Roma. Esordì in Serie A con la maglia giallorossa a 20 anni, il 13 settembre 1981. Con i capitolini vinse lo scudetto della stagione 1982-1983, contribuendovi con buon rendimento. Affermatosi come uno dei migliori difensori del campionato (secondo una giuria di esperti fu il miglior terzino destro della stagione 1983-1984), nel 1987 fu vittima di un infortunio che lo allontanò dai campi da gioco per un anno.

Lasciò la Roma nel 1992, dopo aver vinto anche tre Coppe Italia, per approdare al Napoli con cui chiuse la carriera nel 1994, con un totale di 315 gare e 16 reti in Serie A, e di 70 presenze e 6 reti in Serie B. La stagione seguente si cimentò con il calcio a 5, giocando insieme all'amico Odoacre Chierico nelle file del Marino, in Serie A.

Fu anche impiegato in nazionale, con la quale esordì il 22 maggio 1984 contro la Germania Ovest. In totale sono state cinque le sue presenze in maglia azzurra, con la partecipazione al campionato del mondo 1986 in Messico.

Dopo il ritiro
Dopo essere stato commentatore per vari canali nazionali e satellitari, lavora per Mediaset Premium, nei canali di Premium Calcio, come commentatore tecnico. La Roma lo ha inserito nella sua hall of fame. Attualmente è opinionista della neonata emittente radiofonica RMC Sport Network.

La vittoria più bella
Nela ha in seguito rivelato di avere sconfitto un tumore al colon. Del suo "incontro" con il cancro ne ha parlato così in una intervista rilasciata a 'Il Mattino': "Niente vergogna, la mia storia può servire a tanti che hanno avuto la stessa malattia. A quelli che stanno lottando come ho fatto io". "Fu mia moglie a spingermi a farmi visitare - rivelò Nela al giornalista -. Feci bene a darle retta. Non perdemmo tempo, a novembre era già fatto tutto. Pronto per iniziare le cure successive". Vuol dire la chemioterapia? "Sì, proprio quella. Giorni duri in cui devi convincerti che sei più forte dell'avversario. Io, d'altronde, sono sempre sceso in campo per vincere".

Manca poco
Intanto la macchina organizzativa è nel pieno delle sue attività. "Sarà un grande evento quest'anno - aggiunge l'associazione Tuttinsieme - mancano pochissimi giorni e approfittiamo di questo spazio per lanciare un appello agli atleti: chi è intenzionato a partecipare alla nona edizione della 'Corsa del Mito' è pregato di iscriversi subito. Abbiamo deciso che quest'anno, al via, ci saranno al massimo 1100 partecipanti. I pettorali a disposizione non sono moltissimi". Per iscriversi è semplice, troverete tutte le indicazioni sul sito web www.corsadelmito.it.


Inserito da Golfonetwork mercoledì 25 aprile 2018 alle 13:34 commenti( 0 ) -

Cava de´ Tirreni: 27 aprile Anteprima 57ª «Podistica Internazionale San Lorenzo»

Anteprima primaverile della 57ª “Podistica Internazionale San Lorenzo”, venerdì 27 aprile la presentazione

Il Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni (Sa) ospiterà venerdì 27 aprile 2018, alle ore 10.30, la conferenza stampa di presentazione della 16ª edizione di “Aspettando la San Lorenzo” e del 31° “Concorso Scolastico - Memorial Antonio Ragone”, che si svolgeranno rispettivamente venerdì 4 e giovedì 10 maggio allo stadio comunale “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni. I due eventi costituiscono l’anteprima primaverile della 57ª “Podistica Internazionale San Lorenzo”
Venerdì 27 aprile 2018, alle ore 10.30, presso l’Aula Gemellaggi del Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni (Sa), si terrà la conferenza stampa di presentazione della 16ª edizione di “Aspettando la San Lorenzo” e della 31ª edizione del “Concorso Scolastico - Memorial Antonio Ragone”. I due eventi costituiscono l’anteprima primaverile della “Podistica Internazionale San Lorenzo” - Trofeo Armando Di Mauro, la cui 57ª edizione si disputerà domenica 30 settembre 2018.
La prova unica del progetto “Aspettando la San Lorenzo” si svolgerà venerdì 4 maggio, a partire dalle ore 9.00, allo stadio comunale “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni. Vi parteciperanno gli studenti delle Scuole Medie e gli atleti dell’A.S.D. “La Rondine”. Stessa location per il “Concorso Scolastico - Memorial Antonio Ragone”, intitolato alla memoria dell’indimenticabile Presidentissimo del Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”, che si terrà alle ore 16.30 di giovedì 10 maggio. La manifestazione prevede il coinvolgimento delle Scuole dell’Infanzia ed Elementari cittadine. 

Interverranno alla conferenza stampa:
- Vincenzo Servalli, Sindaco di Cava de’ Tirreni;
- Enrico Polichetti, Assessore comunale allo Sport;
- Pasquale Scarlino, Vicepresidente regionale del Centro Sportivo Italiano;
- Giovanni Scarlino, Presidente del Centro Sportivo Italiano di Cava de’ Tirreni;
- Antonio Del Pomo, Presidente del Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”.
La stampa e la cittadinanza sono invitate a partecipare.
(Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 25 aprile 2018 alle 13:31 commenti( 0 ) -

Teatro, grande successo a Celle di Bulgheria per «La Rivolta del Cilento»

Grande successo questa mattina nell’auditorium di Celle di Bulgheria per lo spettacolo “1828: la Rivolta del Cilento”, messo in scena dalla compagnia teatrale “Artisti Cilentani Associati”. La rappresentazione, attraverso musiche e testi inediti, ha reso omaggio a eroi, uomini e donne, che con le loro gesta hanno saputo rappresentare la fierezza e l’orgoglio di un territorio, il Cilento, stanco di essere trascurato dalla tirannide borbonica. In scena sono finite le vicende del Canonico De Luca da Celle di Bulgheria, dei fratelli Capozzoli da Monteforte Cilento, delle famiglie Riccio di Cardile e De Mattia di Vallo della Lucania. Avvenimenti realmente accaduti nel Cilento dal luglio del 1828 al luglio del 1829. “Lo spettacolo - ha spiegato il direttore artistico Mauro Navarra - ha aiutato i ragazzi a comprendere le ragioni che scatenarono le tragiche giornate della rivolta, repressa con durezza dalle truppe borboniche, guidate dallo spietato maresciallo Francesco Saverio Del Carretto. Una pagina poco studiata sui banchi di scuola che ha anticipato il Risorgimento Italiano”. L’evento rientra nell’ambito delle iniziative del progetto “E… Vivi Bulgheria”, kermesse dedicata al territorio e all’enogastronomia che ha preso il via domenica 22 aprile nel piccolo Comune del Cilento.
(Comune di Celle di Bulgheria)


Inserito da Golfonetwork martedì 24 aprile 2018 alle 18:49 commenti( 0 ) -

Camerota: Pasqualina Iannuzzi nominata consigliere politico del Sindaco

Camerota, Iannuzzi nominata consigliere politico del Sindaco: a lei Gestione del Patrimonio e Politiche Migratorie
Dopo la nomina di Mariateresa Reda, arriva anche quella per Pasqualina Iannuzzi, meglio conosciuta a Licusati, suo paese nativo, come Mimma. Lei, insieme a Reda, era tra le candidate non elette della lista Terradamare che ha trionfato alle scorse elezioni Amministrative di Camerota. Un regalo anticipato per la componente della squadra di Terradamare che compie 36 anni proprio domani, 25 aprile.
Oggi, martedì 24, invece, con decreto numero 21 emanato dall'ufficio del primo cittadino, Mimma Iannuzzi è stata nominata consigliere politico del Sindaco, Mario Salvatore Scarpitta. A lei la delega di Gestione del Patrimonio Comunale e Politiche Migratorie. L'incarico è stato conferito a titolo assolutamente gratuito e comporta la possibilità per il Sindaco di incaricare il consigliere nominato quale rappresentante dell'Ente presso tavoli istituzionali. Mimma Iannuzzi, come Mariateresa Reda, ha lavorato al fianco dell'Amministrazione Comunale fin dal primo giorno dell'insediamento. Quello di oggi è un riconoscimento formale che va a rinsaldare un rapporto già forte. "Sono felice della fiducia che il Sindaco e tutta l'Amministrazione hanno risposto sulla mia persona - dichiara Iannuzzi -. Dopo questo momento di gioia non ci resta che continuare a lavorare per il bene di Camerota".
(Comune di Camerota)

Inserito da Golfonetwork martedì 24 aprile 2018 alle 18:45 commenti( 0 ) -

Vertenza Yele a Castellabate, pagati gli stipendi di febbraio e marzo

Vertenza Yele a Castellabate, pagati gli stipendi di febbraio e marzo. Appello della Fiadel al sindaco Costabile Spinelli: “Si faccia garante per i lavoratori fino al passaggio di consegne con la nuova azienda che acquisirà l’appalto”.
Si è tenuto nella giornata del 23 aprile, alla presenza del sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, e all’assessore all’Ambiente del Comune cilentano, Domenico Di Luccia, un incontro con la segreteria provinciale della Fiadel e i delegati aziendali Costabile Chiariello, Fausto Feo e Giorgio Sessa per decidere le sorti dei lavoratori del cantiere di Castellabate che si occupano della raccolta differenziata in città.
“All’incontro era assente, sebbene convocata, la Yele”, ha spiegato Angelo Rispoli, segretario generale della Fiadel provinciale. “Alla luce delle crescenti preoccupazioni circa il futuro occupazionale dei lavoratori, l’amministrazione comunale di Castellabate ha garantito che prima ancora di procedere all’affidamento dell’appalto si procederà ad un incontro che vedrà coinvolta la ditta subentrante e la Castellabate Servizi, al fine di garantire gli attuali livelli occupazionali”.
La Fiadel ha preso atto che l’amministrazione Spinelli ha dimostrato la propria vicinanza ai lavoratori, provvedendo al pagamento delle spettanze del mese di febbraio e marzo, e chiede che la stessa garantisca le spettanze retributive sino al passaggio.
“Al sindaco chiediamo di dar vita ad un nuovo incontro, all’indomani dell’appalto con la nuova impresa, affinché si dia vita concretamente all’avvio della nuova fase lavorativa che veda stabilizzati e garantiti i livelli occupazionali”, ha concluso Spinelli. “Ora ci incontreremo tra 15 giorni”.
(Csa Fiadel Salerno)


Angelo Rispoli

Inserito da Golfonetwork martedì 24 aprile 2018 alle 18:33 commenti( 0 ) -

Riorganizzazione FdI a Salerno e provincia

Politica. Cirielli: “Riorganizzazione FdI a Salerno e provincia. Noi determinanti per vittoria del centrodestra”
Prosegue la riorganizzazione del partito di Fratelli di Italia a Salerno e provincia. Ieri a Nocera Inferiore è stato costituito il direttivo cittadino. Queste le cariche: Adriano Bellacosa coordinatore cittadino, Imma Vietri portavoce provinciale di Fdi Salerno, Clotilde Galano portavoce del collegio Salerno Nord. La riunione del direttivo si è tenuta alla presenza di Edmondo Cirielli, deputato di Fdi, e Antonio Iannone, senatore del partito di Giorgia Meloni.
“Con la costituzione del direttivo cittadino di Fdi a Nocera Inferiore va avanti il lavoro di riorganizzazione e radicamento del partito a Salerno e provincia in vista dei prossimi appuntamenti elettorali” ha spiegato Cirielli, rimarcando "il ruolo di Fdi soprattutto in Campania come forza politica determinante per la vittoria del centrodestra”
(Ufficio stampa on. Edmondo Cirielli)

Inserito da Golfonetwork martedì 24 aprile 2018 alle 18:30 commenti( 0 ) -

Notizie flash

Acciaroli- Omicidio Angelo Vassallo: lente di ingrandimento ed approfondimenti su un ex Carabiniere già arrestato.

Salerno- Spaccio di droga sul lungomare: arrestato un uomo di 21 anni della Guinea.

Turismo- Il prossimo 7 maggio i comuni del Cilento a Roma per ritirare le Bandiere Blu.

Inserito da Golfonetwork martedì 24 aprile 2018 alle 13:31 commenti( 0 ) -

Sant'Arsenio: ladro svaligia un appartamento e viene arrestato dai Carabinieri

Sant'Arsenio- Nella notte, a Sant’Arsenio (SA), nel corso di servizi perlustrativi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione ed al contrasto dei reati predatori, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Davide Acquaviva, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 46enne pregiudicato del posto per furto in abitazione.
Nella circostanza, le pattuglie di militari di Petina e di Polla, impegnate in servizi per la prevenzione dei reati contro il patrimonio, tempestivamente accorrevano a seguito di una segnalazione della presenza di rumori e di una finestra forzata all’interno di un appartamento di Sant’Arsenio. Gli operanti, irrompendo nell’edificio, sorprendevano il prevenuto, nella flagranza di reato, intento ad asportare argenteria, monili ed altri oggetti che stava occultando in alcune buste, per un valore di circa 3.000 euro. Gli oggetti recuperati dai Carabinieri, sono stati restituiti alla vittima, una donna, proprietaria dell’appartamento che stava per essere svaligiato.

(Carabinieri)

Inserito da Golfonetwork martedì 24 aprile 2018 alle 13:23 commenti( 0 ) -

Baronissi: Primo Maggio Live I^ Edizione
Piazza della Rinascita di Baronissi (Salerno)- Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito

Primo Maggio Live I^ Edizione – Il Cartellone
Special guest ‘O Zulù & CasaSurace

E ancora Utungo Tabasamu, MusicLab Revolution, PreciousLand, Mucky Fingers, Gli Infelici, Matteo Balsamo, The Bubbles, Irno Comics, Musicateneo Unisa, AIL Salerno.

Il sindaco GianFranco Valiante: “Solidarietà e aggregazione. Baronissi capofila in provincia di Salerno per una riflessione sui temi del lavoro, da porre all’attenzione del futuro governo”

Baronissi (Salerno). Festival musicale, live contest, band emergenti, fumetti, modellismo, animazione, gonfiabili, truccabimbi, radio e le due special guest: ‘O Zulù con l’opera-concerto “Sono Questo Sono Quello – Quant’ ne’ vuò” e il blitz del gruppo di YouTuber più famoso del web, i CasaSurace.
L’arte diventa, così, forma di “resistenza culturale” per celebrare la libertà, i diritti e l’aggregazione in occasione del Primo Maggio Live, la festa della musica, delle famiglie e dei lavoratori alla sua prima edizione, promossa dal Comune di Baronissi in collaborazione con l’Associazione Culturale “Tutti Suonati”.
Un momento, soprattutto, di sensibilizzazione sui temi dell’occupazione, come sottolinea anche il sindaco Gianfranco Valiante durante la conferenza stampa di presentazione del cartellone.
“Baronissi si pone come capofila in provincia di Salerno per una riflessione sui temi del lavoro, da rilanciare all’attenzione del futuro governo. Lavoro che non c’è, che manca, che deve offrire garanzie, che deve migliorare e che deve riporre al centro la persona, il lavoratore, inteso come individuo e non come un numero. Un diritto, espressione della dignità umana, a cui occorre ridare concretezza – spiega il primo cittadino - Per questo abbiamo immaginato un’intera giornata, completamente rinnovata nel layout e nell’idea, fondata non solo sull’idea di festa, ma soprattutto sul concetto di solidarietà. Artisti di grande spessore e musica emergente. Divertimento per i bimbi, arte, musica e attrazioni dalla mattina alla sera tardi. Un momento pensato per la comunità per ritrovarsi, nella consapevolezza di dover crescere ed emanciparsi nel lavoro. Siamo convinti che Primo Maggio Live avrà una valenza, un richiamo molto più ampio”.
Un evento che intende “colmare dei vuoti e offrire nuovi spazi di aggregazione”, come sottolinea il vice presidente del consiglio comunale di Baronissi, Giuseppe Pasquile, promotore delle rete di associazioni che collaborano al progetto di Primo Maggio Live.
Impianto cardine intorno a cui ruota tutta l’idea progettuale è quello dell’happening, che si svilupperà in maniera trasversale attraverso l’incrocio di varie arti che si articoleranno in contemporanea in vari punti nevralgici.
“Una manifestazione fortemente voluta e sostenuta dall’amministrazione di Baronissi e organizzata dall’associazione Tutti Suonati con un palinsesto eterogeneo – insiste il direttore artistico Linda Andresano - L’obiettivo è organizzare sul nostro territorio un evento a tutto tondo, dedicato all’incontro e al divertimento di tutte le fasce d’età, ma soprattutto a tutte le persone che amano la musica. Il cartellone che abbiamo immaginato è l’espressione massima di tutto ciò che volevamo rappresentare in questa prima edizione, avvicinando i diversi gusti”.

IL PROGRAMMA. Una giornata densa, che si aprirà alle ore 10 al Parco della Rinascita con lo spettacolo musicale afrolatin itinerante e l’area dedicata ai più piccini con il trucca bimbi a cura di “In My Hands”, accompagnati dalla diretta radio di “MusicLab Revolution” sulle frequenze di Radio Castelluccio, che accoglierà il blitz dei CasaSurace con la loro energia e la verve dirompente con cui si sono imposti alla platea social internazionale. Attivi anche gli stand di Irno Comics & Games, dell’associazione di modellismo ferroviario GR.835.114 rappresentata in conferenza Vincenzo Guarnaccia. Come tutte le iniziative realizzate dall’associazione “Tutti Suonati”, fondamentale sarà il risvolto sociale: Primo Maggio Live partecipa alla sensibilizzazione alla ricerca scientifica contro il cancro e le leucemie, condotta dall’AIL sezione Salerno, rappresentata dal presidente Gioacchino Tulimieri.
Di pomeriggio, dalle ore 16, sul palco del Primo Maggio Live si alterneranno le band emergenti che avranno l’opportunità di presentare i propri inediti dal rock, al pop, all’elettronica, all’house, nell’ambito del live contest promosso in collaborazione con l’associazione musicale dell’Università di Salerno, Musicateneo Unisa: on stage il producer PreciousLand, i Mucky Fingers, Gli Infelici, Matteo Balsamo, The Bubbles.
Gran finale con la performance di quattro giovani percussionisti salernitani, gli Utungo Tabasami, a cui è affidato l’open act del concerto di ‘O Zulù, frontman storico dei 99Posse. Un artista rinnovato nel corpo, nell’anima e nei suoni. Non risparmia energie e con il rap, il reggae e il rock, miscelati con l’elettronica, confessa i suoi punti deboli e quelli di forza. Si dichiara pronto a dare anche di più - quant’ ne vuo’ - di quello che ha creato tra le mura di uno studio di registrazione, prima insieme a D-Ross & STAR-t-UFFO e poi con Dj Spike. La nuova musica di ‘O Zulù, infatti, nasce soprattutto tra la gente e con la gente. Il suo flow emerge dal floor, così come ogni suo live show cresce e si modifica in osmosi con il pubblico. In Sono Questo Sono Quello - Quant’ Ne Vuo’ ‘O Zulù rovescia il solito metodo di produzione musicale: invece di comporre e registrare per poi proporla dal vivo, concepisce e costruisce la musica in base alle esigenze che nascono dal concerto in mezzo alle persone, in una sorprendente condizione di libertà d’espressione, tale da generare fervore creativo e abbondanza poetica.
(Barbara Landi)



Fare clic sull'immagine per ingrandire







Inserito da Golfonetwork lunedì 23 aprile 2018 alle 20:28 commenti( 0 ) -

Sparatoria in provincia di Salerno, Minniti sordo ad appelli Cirielli

Sicurezza, Cirielli: "Sparatoria in provincia di Salerno. Minniti è sordo ai miei appelli. Stop a provvedimenti svuota-carceri
"Da mesi chiedo, purtroppo senza alcun risultato, con interrogazioni e iniziative politiche, che il problema sicurezza nel territorio della provincia salernitana sia affrontato con un piano nazionale": lo afferma in una nota, Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli di Italia e Questore della Camera dei Deputati, commentando la sparatoria in cui è rimasto ferito un uomo avvenuta questo pomeriggio a Nocera Inferiore, in pieno centro, in via Borsellino".
"Evidentemente il ministro dell'Interno Marco Minniti, che dovrebbe avere a cuore le sorti della provincia di Salerno, essendo stato eletto in Parlamento grazie ai voti dei salernitani, sarà impegnato in questioni più urgenti che gli impediscono di prestare la giusta attenzione a un'ormai evidente emergenza nazionale" - continua Cirielli.
"Dopo l'ennesimo episodio di violenza, frutto di provvedimenti svuota-carceri, e prima che ci scappi una vittima innocente rinnovo l'appello al governo e al ministro dell'Interno a predisporre una task force a Salerno e provincia per garantire la sicurezza dei cittadini" conclude il parlamentare salernitano.
(Ufficio stampa on. Edmondo Cirielli)

Inserito da Golfonetwork lunedì 23 aprile 2018 alle 20:21 commenti( 0 ) -

© Riproduzione riservata

Pagina:   << Precedente   1  2  3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   214   215   216   217   218   219   220   221   222   223   224   225   226   227   228   229   230   231   232   233   234   235   236   237   238   239   240   241   242   243   244   245   246   247   248   249   250   251   252   253   254   255   256   257   258   259   260   261   262   263   264   265   266   267   268   269   270   271   272   273   274   275   276   277   278   279   280   281   282   283   284   285   286   287   288   289   290   291   292   293   294   295   296   297   298   299   300   301   302   303   304   305   306   307   308   309   310   311   312   313   314   315   316   317   318   319   320   321   322   323   324   325   326   327   328   329   330   331   332   333   334   335   336   337   338   339   340   341   342   343   344   345   346   347   348   349   350   351   352   353   354   355   356   357   358   359   360   361   362   363   364   365   366   367   368   369   370   371   372   373   374   375   376   377   378   379   380   381   382   383   384   385   386   387   388   389   390   391   392   393   394   395   396   397   398   399   400   401   402   403   404   405   406   407   408   409   410   411   412   413   414   415   416   417   418   419   420   421   422   423   424   425   426   427   428   429   430   431   432   433   434   435   436   437   438   439   440   441   442   443   444   445   446   447   448   449   450   451   452   453   454   455   456   457   458   459   460   461   462   463   464   465   466   467   468   469   470   471   472   473   474   475   476   477   478   479   480   481   482   483   484   485   486   487   488   489   490   491   492   493   494   495   496   497   498   499   500   501   502   503   504   505   506   507   508   509   510   511   512   513   514   515   516   517   518   519   520   521   522   523   524   525   526   527   528   529   530   531   532   533   534   535   536   537   538   539   540   541   542   543   544   545   546   547   548   549   550   551   552   553   554   555   556   557   558   559   560   561   562   563   564   565   566   567   568   569   570   571   572   573   574   575   576   577   578   579   580   581   582   583   584   585   586   587   588   589   590   591   592   593   594   595   596   597   598   599   600   601   602   603   604   605   606   607   608   609   610   611   612   613   614   615   616   617   618   619   620   621   622   623   624   625   626   627   628   629   630   631   632   633   634   635   636   637   638   639   640   641   642   643   644   645   646   647   648   649   650   651   652   653   654   655   656   657   658   659   660   661   662   663   664   665   666   667   668   669   670   671   672   673   674   675   676   677   678   679   680   681   682   683   684   685   686   687   688   689   690   691   692   693   694   695   696   697   698   699   700   701   702   703   704   705   706   707   708   709   710   711   712   713   714   715   716   717   718   719   720   721   722   723   724   Successiva >>


© 2018 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica