NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news

 





Entra nella chat del Golfo www.villammare.it


Santa Marina: il 20 Gennaio il musical «Una Madre di nome Teresa»



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 17 gennaio 2019 alle 20:57 commenti(0)  

Gruppo Le Ali per Ispani: proposte per rilancio socio-economico del Comune
La situazione socio-economica delle nostre comunità ci impone una riflessione seria e interventi celeri. Per questo motivo tramite la nota allegata e protocollata questa mattina, si propone all’amministrazione Martino l’adozione di misure “shock” per far ripartire l’economia locale. Non c’è più tempo da perdere; la politica ha l’obbligo di dare risposte concrete, di saper leggere e pianificare il futuro. Ecco la nostra ricetta.
(Gruppo Le Ali per Ispani)



Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 17 gennaio 2019 alle 20:50 commenti(0)  

Sapri: sabato 19 Gennaio Presentazione del libro «Il fascino del mito»
Per la prima volta si ricostruisce la complessa trama intertestuale fra il mosaico di favole allegoriche delle Metamorfosi e le tele di De Matteis (Piano Vetrale, Orria 1662 - Napoli, 1728). Il pittore, nato nel Cilento, si ispirò alla fantasia visionaria del poeta sulmonese transcodificando il fascino del mito greco in incanti onirici e intense evocazioni simboliche di ascendenza arcadica, riscrivendo la bellezza di immagini remote e altrimenti perdute in sensualità di corpi di donne e Veneri, di uomini e dei che appaiono sempre sospesi nell’eterna lotta tra eros e thanatos, tra feritas, humanitas e divinitas. L’analisi delle 41 tele di De Matteis e del notevole apparato iconografico del saggio si alimenta di un continuo confronto con il patrimonio della mitologia greca sedimentato nei classici, dai poemi omerici alle Metamorfosi, che rappresentano una vera e propria Bibbia pagana, una fonte preziosa e un avantesto di riferimento che si trasforma in dipinti saturi di metafore parlanti, come Galatea, Marte e Venere, Orfeo ed Euridice, Venere e Adone, L’Aurora e Apollo sul carro del sole. E la pittura diventa palinsesto continuo della poesia di Ovidio, riscrittura di miti antichi, carichi di quell'interrogazione sotterraneamente tragica dove si rivela il segreto, archetipico e profondo, sempre in bilico tra la vita e la morte, gli inganni e l’ineluttabilità del destino, l’amore e le pulsioni dell’eros, la sfida dell’ignoto e la morte. (Carmen Lucia)
(Biblioteca comunale "Biagio Mercadante" Sapri)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 17 gennaio 2019 alle 20:29 commenti(0)  

Ospedale Immacolata, comunicato Associazione Sapri Cambia

La Grande Bugia.
Non ci piace. Il piano sanitario della Regione Campania, ormai ufficiale, e' una concreta desertificazione del patrimonio sanitario di questo territorio. Aver millantato promesse di ampliamento e di rafforzamento delle strutture, si e' rivelato una truffa.
Potremmo dire che e' partita, non  da oggi,  una delle piu' lunghe campagne elettorali, comprese le primarie di quel fantasma politico che e' il Pd, passando attraverso il vaglio delle Europee di maggio e infine le Regionali del 2020, dove si concretizzera' il destino segnato di don Vincenzo e dei suoi accoliti.
Oggi il grande imbroglio e' disvelato: l'ospedale di Sapri e' destinato a diventare un pronto soccorso specialistico. Avere declassato da divisione a semplice ambulatorio il reparto di gastroenterologia, unico produttivo e fiore all'occhiello del nosocomio, va proprio in questa direzione……destinazione Maratea!!!
Ridotti a 10 i posti letto in ginecologia, sospesi i concorsi di primariato in ginecologia e ostetricia, la mancata attribuzione di emodinamica in cardiologia e l'assegnazione gia' dallo scorso mese di maggio del primariato di lungodegenza in un reparto fantasma, testimoniano ancora una volta quanto sia alta l'attenzione verso il territorio dei vertici regionali. L'assordante silenzio, anche in questi giorni, di coloro che continuano ad elaborare strategie e a vantarsi di risultati entusiasmanti denotano lo scollamento dalla realta'. Noi attendiamo risposte da chi ha avuto l'ardire di criticarci e di impuntarsi su infantili atteggiamenti quasi sentendosi offesi da considerazioni che attenevano semplicemente ai fatti sotto gli occhi di tutti!!
Per chi non l'avesse ancora capito, per quanti non hanno il coraggio di raccontarlo, lo diciamo: l'ospedale ha il destino segnato!!!
(Associazione Sapri Cambia)


Inserito da Golfonetwork mercoledì 16 gennaio 2019 alle 18:34 commenti(1)  

Festeggiamenti in onore di Sant´Antonio Abate: Ordinanze Comune di Vibonati



Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire


Festeggiamenti in onore di Sant´Antonio Abate: Ordinanze Comune di Vibonati

Inserito da Golfonetwork martedì 15 gennaio 2019 alle 19:57 commenti(0)  

Policastro B.no: 19 Gennaio Incontro Pubblico per la Città del Futuro



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork martedì 15 gennaio 2019 alle 19:32 commenti(0)  

Comune di Vibonati: percorso storico-culturale «Abbasso il Re, viva il Re»
Il Comune di Vibonati, in collaborazione con la Scabec SPA ed il Comune di Alfano, ha voluto celebrare il 170° anniversario dei moti cilentani del 1848, con il percorso storico-culturale “Abbasso il Re, viva il Re”.
Da Dicembre 2018 a Maggio 2019, rievocazioni storiche, mostre iconografico-documentarie, convegni e gemellaggi, metteranno in rete gran parte dei Comuni cilentani (Vibonati, Sapri, Torraca, Sanza, Alfano, Camerota, Vallo della Lucania, Piaggine, Castellabate, Pollica e Torchiara) coinvolti nel processo risorgimentale, celebrando personaggi, luoghi ed avvenimenti che segnarono il periodo che va dal 1848 alla costituzione del Regno d’Italia. Il progetto si propone l’obiettivo di attivare e stimolare flussi turistici legati alla cultura del luogo e di sensibilizzare i residenti sul patrimonio storico culturale del territorio, in particolar modo attraverso il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche.
Molteplici saranno le iniziative in programma, tra le prime la mostra itinerante “Tratti di Risorgimento”, allestita fino al 20 Gennaio, presso la Galleria Civica “Vicente Gerbasi” di Vibonati e la rievocazione storica “I rivoltosi entrano in Vibonati” (16 Gennaio ore 11,00 - 13,00), che riproporrà le scene salienti del 4 febbraio 1848, giorno dell’arrivo, in paese, del patriota Costabile Carducci.
Al suon della tofa, emblema del risveglio delle coscienze dal torpore oscurantistico della Restaurazione, di spari e tamburi, la colonna di rivoltosi e popolani, in costume d’epoca, raggiungerà piazza S.S. Annunziata, dove, alla lettura del proclama di Carducci, verranno dati alle fiamme atti comunali e documenti della polizia borbonica.
Animazione musicale e dolci tipici accompagneranno la manifestazione mattutina e a partire dalle 21,30, nei quattro “bivacchi dei rivoltosi”, allestiti nel centro storico del borgo, sarà possibile degustare, gratuitamente, piatti della tradizione gastronomica vibonatese.
(Comune di Vibonati)







Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire



Inserito da Golfonetwork lunedì 14 gennaio 2019 alle 17:48 commenti(8)  

Sapri-Vibonati: il 16 Gennaio la V Ed. del Cammino di Sant´Antonio 2019
CAMMINO DI SANT’ANTONIO 2019
Sapri-Vibonati-Sapri
Incontro alle ore 16.15 a Sapri presso il piazzale antistante la Specola (Largo dei Trecento). Partenza prevista alle ore 16.30.
Il cammino dura circa 75 minuti per un percorso di circa 7 km (14 compreso il ritorno) con leggero dislivello.
All’arrivo presso il Santuario di Vibonati si parteciperà alle funzioni religiose, a seguire si farà un giro tra i bivacchi del paese per alcuni momenti di convivialità. Ci si può aggregare anche lungo il tragitto: è possibile contattare il numero di riferimento per gli aggiornamenti sulla posizione.
È necessario organizzarsi autonomamente se si desidera tornare in automobile.
Il cammino sarà effettuato anche in caso di condizioni climatiche avverse (s’a vere Sant’Antonio).
IMPORTANTE : munirsi di torce elettriche e accessori catarifrangenti.



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork lunedì 14 gennaio 2019 alle 17:37 commenti(0)  

Sapri: all´I.C. Dante Alighieri dibattito sui moti del 1848 nel Cilento

Sabato 12 Gennaio, nell’aula magna dell’Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Sapri, in via Mercadante, tutti gli alunni delle terze medie dell’Istituto hanno partecipato al dibattito sui moti del 1848 nel Cilento, relativo al progetto “Abbasso il re, Viva il re”, il percorso storico-culturale, realizzato dal Comune di Vibonati in collaborazione con la Scabec SPA (Regione Campania) ed il Comune di Alfano.
I relatori, il professor Vincenzo Abramo, la dirigente Maria Teresa Tancredi e l’Assessore alla Cultura del Comune di Vibonati, Genny Gerbase, hanno argomentato sul Risorgimento italiano ed in particolare su quello cilentano, analizzando le condizioni storico-politiche di quegli anni, per far conoscere ai giovani studenti fatti, luoghi e personaggi che agirono nel nostro contesto, sì da suscitare curiosità intellettuale e trasmettere una maggiore conoscenza della storia del proprio territorio.
Gli allievi, fortemente interessati alle tematiche trattate, in particolare al progetto e alla figura del patriota Costabile Carducci, giunto a Vibonati il 4 Febbraio 1848, hanno potuto visionare alcuni dei quadri della mostra storico-iconografica, allestita al museo Gerbasi di Vibonati, portati in loco per l’occasione ed ascoltare, in anteprima, il suono della tofa, emblema del risveglio delle coscienze dal torpore oscurantistico della Restaurazione.
L’incontro ha svolto anche una funzione preparatoria per la rievocazione storica, in costume, dell’arrivo di Carducci e dei rivoltosi a Vibonati, che verrà inscenata, nel borgo, mercoledì 16 Gennaio dalle ore 11,00 alle 13,00, cui parteciperanno gli alunni dell’Istituto Comprensivo Dante Alighieri, dell’I.I.S. “Leonardo da Vinci” e dell’I.I.S. “Carlo Pisacane” di Sapri.
(Comune di Vibonati)



Inserito da Golfonetwork sabato 12 gennaio 2019 alle 19:40 commenti(0)  

Vibonati: 16 Gennaio Veglionissimo di Sant´Antonio Abate



Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork sabato 12 gennaio 2019 alle 19:22 commenti(0)  

© Riproduzione riservata

Vedi le altre news
Archivio news 2013-2014
Archivio news 2011-2012
Archivio news 2008-2011
Archivio news 2002-2008


© 2019 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica