NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news

 





Entra nella chat del Golfo www.villammare.it



Torraca: Giovedì 24 Maggio «Uno, Nessuno e Centomila Volti della Rete»
Giovedì 24 maggio 2018 ore 18.00
"UNO, NESSUNO E CENTOMILA VOLTI DELLA RETE" presso il Castello Baronale Palamolla di Torraca.

L'incontro, proposto su iniziativa dello Staff del Castello Baronale Palamolla, in collaborazione con il Comune di Torraca, ha come tema l'uso improprio e illimitato della rete, del mondo virtuale e della tecnologia.
Intervengono:
- Felice Bruno (Assessore di Torraca)
- Marco Costanzo (Formatore Coach Nuove Tecnologie)
- Biagio Lauria (Psicologo ad indirizzo clinico)
- Paola Migaldi (Dirigente I.C. Santa Croce di Sapri)
- Carmine Lepore (Editore del fotofumetto Atb Consulting)
- Giuseppe Falagario (Autore e Regista del film).
A seguire, proiezione del film "SILICIO NERO: La Trappola Virtuale" scritto e diretto dal noto regista pugliese Giuseppe Falagario. Opera editoriale e filmica edita con il contributo dell' Officina Chimica in Movimento di Giovanni D'Onofrio e Frames Studio.
Presentazione anche del fotofumetto edito da Carmine Lepore.

*Il film*
Il Silicio è la fonte naturale che alimenta buona parte della componentistica tecnologica dei nostri tempi in cui viviamo sempre più di virtualità e di socialità ibrida. Apparenze che ingannano o che facilitano la crescita del vizio umano, dando forza alla trappola che si può nascondere dietro un mondo fatto di silicio. Da quest'analisi, nasce l'opera. La pellicola è stata girata principalmente nella terra irpina: un progetto nato soprattutto per valorizzare il territorio e la cultura. Un ricatto a sfondo sessuale, la cui protagonista è una dipendente di un'azienda di prodotti chimici conciari e di un'organizzazione edita allo spionaggio telematico, specializzata in furto di opere sacre, rivendute attraverso visualizzazioni esclusive in siti web e social network. È nata, così, l'idea di progettare nuovi episodi filmici ed ampliare la sceneggiatura per dar vita ad un vero e proprio Action Thriller, pieno di colpi di scena. Massima attenzione sarà dedicata al mondo giovanile, infatti gli episodi tratteranno i temi legati al cyberbullismo, ricatti tecnologici, incontri occasionali, addescamenti, furti telematici, alienazione informatica e violazione della privacy. Ogni singolo episodio sarà realizzato in versione fotofumetto con distribuzione editoriale.
INGRESSO LIBERO
(Staff del Castello Baronale Palamolla di Torraca)



Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork venerdì 18 maggio 2018 alle 17:49 commenti(0)  

Policastro B.no: domenica 20 Maggio «L´archeologia si racconta»
Il Comune di Santa Marina, in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, l’Università di degli Studi di Genova, l’Associazione Etruria Nova Onlus e la Pro Loco “Buxentum”, presenta “L’Archeologia si Racconta”, Open Day presso il Parco Archeologico Fulvio Pinto.
Una giornata dedicata alla cultura e all’archeologia, che si terrà domenica 20 maggio a Policastro Bussentino. Dalle ore 11 alle 13, al Parco Archeologico Fulvio Pinto, gli ospiti potranno ammirare i risultati delle ricerche, attraverso visite guidate ed ambientazioni tematiche, con il racconto fatto dagli studenti dell’Università di Genova e lo staff di Etruria Nova Onlus. Alle ore 18, al Convento di San Francesco, si terrà la presentazione del romanzo “Porta di Mare”, di Federico Lambiti, ambientato nella Policastro della metà del 1500.
“Gli scavi archeologici di Policastro Bussentino stanno riportando alla luce fasi molto importanti della nostra storia, si possono infatti identificare diversi momenti di vita del sito, dal periodo medievale a quello greco e poi romano -Spiega il Sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato- Siamo soddisfatti di questi risultati, il nostro obbiettivo è quello di valorizzarli sempre di più, in modo che il Parco Archeologico diventi un’attrazione turistica, insieme al mare e alle bellezze naturali del nostro territorio, oltre a far sì che il parco, che già accoglie studenti provenienti da ogni parte del mondo, diventi un importante campo scuola”.
Santa Marina lì 18.05.2018
(Comune di Santa Marina)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork venerdì 18 maggio 2018 alle 13:45 commenti(0)  

Sapri: sabato 19 maggio «#InRete MaiNellaRete»


Fare clic sull'immagine per ingrandire
Inserito da Golfonetwork venerdì 18 maggio 2018 alle 13:39 commenti(0)  

S.Giovanni a Piro: solenni festeggiamenti in onore della Madonna di Pietrasanta



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork venerdì 18 maggio 2018 alle 10:00 commenti(0)  

Gemellaggio Comune di Caselle in Pittari e Gemeinde Gottmadingen (Germania)

GEMELLAGGIO 2018 COMUNE DI CASELLE IN PITTARI E GEMEINDE GOTTMADINGEN (GERMANIA)
DAL 19 AL 24 MAGGIO,
CASELLE IN PITTARI
La Cerimonia Ufficiale d'inaugurazione del Gemellaggio 2018 avra' luogo il Giorno SABATO 19 Maggio, alle ore 18.00, presso l'aula consiliare del Comune di Caselle in Pittari (in località Pozzo). Sara' presente il Sindaco ed una Delegazione  del Comune Gemellato di  Gottmadingen (Germania).
Sono previste una serie di manifestazioni per celebrare l'evento, tra cui anche un "Concerto di Benvenuto" della Banda Musicale "G. Verdi" di Caselle in Pittari, sempre Sabato 19 Maggio, dalle ore 20.00 presso la Sala Polivalente della Palestra Comunale.
Inoltre, sono state programmate una serie di iniziative e attività, durante le quali verrà "rinnovato" il legame di amicizia e fratellanza fra le due Comunità. Tra due anni in Germania sarà celebrato il 25^ Anniversario del Gemellaggio.
(Comune di Caselle in Pittari - Coordinamento per i rapporti del gemellaggio)


Inserito da Golfonetwork venerdì 18 maggio 2018 alle 09:48 commenti(0)  

Bandiere arancioni, Morigerati mostra i suoi borghi a Milano
Bandiere arancioni, Morigerati mostra i suoi borghi a Milano alla Festa dei più belli del Touring Club
Alla scoperta dei borghi di Morigerati e Sicilì, con la festa dedicata alle Bandiere arancioni del Touring Club: sabato e domenica 19 e 20 maggio anche il Comune di Morigerati partecipa alla due giorni dedicata ai borghi più belli d'Italia che si terrà al Castello Sforzesco di Milano. Una vetrina d'eccezione in cui per la terza edizione si ritrovano i borghi d'Italia certificati dal Touring Club per le loro qualità turistico ambientali, ambasciatori delle bellezze del loro territorio. Morigerati sarà l'unico Comune della Campania presente con uno stand in cui sarà possibile conoscere il territorio: l'Oasi Wwf Grotte del Bussento, l'ospitalità diffusa di Morigerati Paese Ambiente, la ricchezza storica dei borghi e le produzioni agroalimentari tipiche. Il punto nevralgico dell'evento sarà la "piazza", l'area centrale della piazza d'Armi del Castello dove si svolgeranno attività che permetteranno di vivere a pieno i Comuni. Un programma ricco tra showcooking, degustazioni, laboratori per i bambini e sullo sfondo l'area degli stand dedicati, singolarmente, ai borghi Bandiere arancioni. L'evento Exploring Bandiere arancioni si terrà nella Piazza d'Armi del Castello Sforzesco a Milano il 19 e 20 maggio dalle 10 alle 19. E' una manifestazione aperta a tutti e gratuita. Per scoprire l'elenco completo delle località presenti e il programma dettagliato (fare clic qui). L'evento Exploring Bandiere arancioni è patrocinato da Regione Lombardia e Comune di Milano.
(Comune di Morigerati)




Inserito da Golfonetwork giovedì 17 maggio 2018 alle 17:24 commenti(0)  

Policastro B.no: 21 Maggio Asd Golfo di Policastro-U.S. Salernitana 1919



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork mercoledì 16 maggio 2018 alle 20:23 commenti(0)  

Rivello: sabato 20 maggio 3^ giornata campionato Baseball Pool D
E' mancata la fortuna, non il valore! Così possiamo sintetizzare l'esito della seconda giornata della Lega del Mare, dei Kings Rivello, la squadra del circolo locale ACLI.. Una sconfitta di misura che ha fatto tremare gli avversari. Dopo una prima giornata da dimenticare, forse ancora emozionati dall'esordio ufficiale, una seconda giornata indimenticabile.
Nonostante la sconfitta, si sono visti quei segnali che portano ad affermare che è questione di poco. I Kings sono pronti per entrare nell'olimpo del baseball. Alla ricerca della loro prima vittoria, non hanno certo demeritato, mettendo alle strette gli avversari, che riescono a vincere solo all'ultimo inning.
La grande prova del lanciatore esordiente Antonio Labanca, 16 anni, capace di combinare 4 strikeout, ed insieme all’altro giovane compagno di seconda base, Nicola Carlomagno, di eliminare in un colpo doppio, due corridori avversari. Tutto il resto della squadra, che ha saputo gestire la tensione di un torneo sudato, ad alta tensione, che con solo un po’ più di fortuna, poteva essere portato a casa.
Per la cronaca il Cus Cosenza Baseball si aggiudica (per differenza punti) il secondo concentramento della division meridionale. Sul secondo gradino del podio il roster Salernitano dei Thunders che difendono il primato della classifica generale.
Il coach Ferrari: “Riviviamo ancora i momenti di un torneo incredibile, nonostante il risultato, non puoi non ricordare con il sorriso. Motivi? Vuoi perché davanti ti ritrovavi squadre che da tempo praticano questo sport, più esperti e con ottime individualità; vuoi perché si tratta dell’ennesima conferma del lavoro che paga, della solida cultura alla base di un gruppo che non può far altro che crescere. E crescere bene.”
Ma ci siamo, siamo pronti alla prima vittoria, magari proprio nella nostra arena il prossimo 20 maggio. POPOLO DELLA LUCANIA, VENITE A SOSTENERE I VOSTRI LEONI!! FORZA KINGS

I risultati ed i parziali degli incontri:
Gara 1 - CUS Cosenza - Kings Rivello 8 - 5
4 - 2/ 0 - 1/ 4 - 2/
Gara 2 - Kings Rivello - Thunders Salerno 4- 5
0 - 0/ 2 - 2/ 0 - 0/0 -0/ 2 -3/
Gara 3 - Kings Rivello -Seagulls Salerno 6 - 11
2 - 1/ 2- 4/ 2 -2 / 0 -4/



Fare clic sull'immagine per ingrandire



Fare clic sull'immagine per ingrandire




Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork mercoledì 16 maggio 2018 alle 18:52 commenti(0)  

«Il Sindaco Pescatore»: comunicato Sapri Democratica

Sapri- Lunedì sera nella splendida cornice del Cine Teatro Ferrari abbiamo avuto modo di vivere “Il Sindaco Pescatore”, interpretato da uno straordinario Ettore Bassi, una iniziativa voluta fortemente da SapriDemocratica e dalla Fondazione Angelo Vassallo.
Ci siamo ritrovati a vivere attraverso la narrazione, le parole, le movenze e il racconto la vita del Sindaco ucciso, forse, perchè desideroso di costruire un futuro migliore per la sua gente e per tutto il Cilento.
Ettore Bassi è stato capace, attraverso i gesti, le parole le musiche, di permettere ad ognuno di noi di entrare mentalmente e emotivamente nel proprio “Sindaco Pescatore”.
Siamo stati rapiti del cambiamento repentino dei sentimenti che in maniera rapida e spesso rabbiosa colpivano il protagonista, ed era proprio in quel preciso istante che ci si immedesimava completamente in quel percorso entusiasmane e ricco di valori che è stata la vita di Angelo.
Ci siamo ritrovati, al termine della serata, con la piacevole sensazione di aver partecipato ad un momento che ha scosso le nostre coscienze e ci ha dato spunto di riflessione, uno spettacolo destinato a restare nelle menti e nell’anima di tutti noi e non solo nei nostri occhi.
Lunga standing ovation di applausi per Ettore Bassi e i nostri ragazzi, li abbiamo voluti ringraziare per averci regalato una serata ricca di emozioni, anche conflittuali, come è stata anche la vita del Sindaco Pescatore e come è l'esistenza di ognuno di noi.
Grazie ai rappresentati delle istituzioni che ieri sono stati con noi, grazie alle tante associazioni per il sostegno e la condivisione del progetto, ma soprattutto grazie alle tantissime persone libere e oneste che hanno voluto vivere con SapriDemocratica una grande emozione. Grazie di cuore a tutti, ciao Angelo.
(Associazione SapriDemocratica)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 16 maggio 2018 alle 18:36 commenti(0)  

Sapri: omicidio Ciancio, concessi gli arresti domiciliari a Gabriele Milito

Sapri- Concessi gli arresti domiciliari per Gabriele Milito. Il Tribunale del Riesame ha accolto la richiesta pervenuta dagli avvocati difensori dell’uomo, Damiano Brandi e Felice Lentini. L'uomo era detenuto nel carcere di Potenza. Il settantacinquenne è accusato di omicidio volontario per la morte della moglie, Antonietta Ciancio.


Gabriele Milito


Inserito da Golfonetwork martedì 15 maggio 2018 alle 20:45 commenti(1)  

© Riproduzione riservata

Vedi le altre news
Archivio news 2013-2014
Archivio news 2011-2012
Archivio news 2008-2011
Archivio news 2002-2008


© 2018 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica