NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news

 





Entra nella chat del Golfo www.villammare.it



Policastro Bussentino: cantante trovato morto nel bagno di un ristorante

Golfo di Policastro- Dramma ieri in un ristorante di Policastro Bussentino. Un uomo di 55 anni, Mario Vitale, della Pino Pinto Band, originario di Padula ma residente a Sala Consilina, stava cantando con il suo gruppo durante il ricevimento di una festa nuziale quando, improvvisamente, ha accusato un malore e si è recato in bagno dove è stato rinvenuto privo di vita. Inutili i soccorsi del 118 e del personale medico. Incredulità tra i presenti e nel Vallo di Diano dopo aver appreso la triste notizia.


Inserito da Golfonetwork venerdì 26 maggio 2017 alle 11:35 commenti(0)

Caselle in Pittari: 27 e 28 Maggio «Le Erbe Aromatiche di AISM»

Manifestazione di Solidarietà “Le Erbe Aromatiche di AISM”.
27 – 28 Maggio 2017, Caselle in Pittari – Piazza Olmo

L’Amministrazione Comunale di Caselle in Pittari aderisce alla tradizionale Campagna Nazionale di solidarietà “Le Erbe Aromatiche di AISM”, promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, al fine di raccogliere fondi da impiegare per la ricerca sulla Sclerosi Multipla.
Nei giorni 27- 28 Maggio 2017, sarà allestito un stand nella principale Piazza del Paese (PIAZZA OLMO), dove saranno offerte piantine aromatiche a fronte di un contributo per la ricerca scientifica. In questo modo, nell’imminenza della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla del 31 Maggio, sarà possibile sostenere l’iniziativa di solidarietà e contribuire concretamente alle attività dell’AISM.
In particolare i fondi raccolti con la donazione delle Erbe Aromatiche di AISM 2017, saranno impiegati in progetti di ricerca scientifica d’eccellenza. Ancora una volta sarà l’occasione per fornire informazioni sulla ricerca scientifica finanziata dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e la sua Fondazione e per sensibilizzare sulla patologia. Oggi, grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Tuttavia la causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate e per questo è fondamentale sostenere la ricerca. La sclerosi multipla è la prima causa di disabilità nei giovani dopo gli incidenti stradali. Colpisce una persona ogni 3 ore, viene per lo più diagnosticata tra i 20 e i 40 anni. Le persone con SM sono 3 milioni nel mondo, 600 mila in Europa e 114 mila solo in Italia.
(Ufficio Comunicazione Comune di Caselle in Pittari)



Inserito da Golfonetwork venerdì 26 maggio 2017 alle 11:09 commenti(0)

Si è svolto oggi a Torraca il progetto «Patente Civica»
Si è svolto oggi a Torraca il progetto #Patente Civica che ha visto la partecipazione degli studenti delle scuole elementari del plesso di Torraca. Grazie alla collaborazione del comando dei vigili e in particolar modo alla vigilessa Carla Mazzilli che ha spiegato con passione a tutti i bimbi le principali regole sulla sicurezza stradale e non solo ....si è poi passati alla prova pratica. Alla fine a tutti i bambini è stata consegnata la patente civica, simbolo della conoscenza acquisita e della responsabilità raggiunta. Si ringrazia la Croce Rossa, la dirigente dell'istituto scolastico Santa Croce Paola Migaldi l'amministrazione tutta del comune di Torraca che ha supportato e preso a cuore questo progetto . Un grazie enorme va a tutti i genitori che hanno reso possibile questa giornata partecipando attivamente . Un altrettanto enorme grazie va alla sign. Angela Corinto e tutte le persone che hanno collaborato alla perfetta realizzazione di questa bellissima giornata di sorrisi e formazione.
(Cittadinanzattiva Sapri-Golfo di Policastro - Il coordinatore Lorenzo Latella - Referente rete scuola Maiorano Anna Maria)






Inserito da Golfonetwork giovedì 25 maggio 2017 alle 21:11 commenti(0)

Roma: Il 30 maggio 2017 la R.E.A. scenderà in Piazza Monte Citorio
Il 30 maggio 2017 la REA scenderà in Piazza Monte Citorio, davanti al Parlamento, per protestare contro il decreto legislativo Gentiloni ammazza emittenti locali¸ con una campagna di sensibilizzazione della opinione pubblica per la difesa della libertà radiotelevisiva locale e di stampa. Il decreto contempla il nuovo regolamento per l'assegnazione dei contributi di sostegno all'emittenza locale i cui requisiti sono talmente penalizzanti che il 90% delle emittenti verrebbe sicuramente escluso dal beneficio con una prevedibile perdita di 4000 posti di lavoro. Il 30 maggio da Piazza Monte Citorio verranno realizzati collegamenti audio e video con interviste ai parlamentari a cura del circuito radiofonico nazionale "Le 100 radio".
(REA - Radiotelevisioni Europee Associate)

Inserito da Golfonetwork giovedì 25 maggio 2017 alle 21:11 commenti(0)

Sapri: il Cineteatro Ferrari a 150 giorni dall´avvio della nuova gestione
In poco tempo lo storico Cineteatro Ferrari è ritornato ad essere il luogo di incontro e di intrattenimento che la città di Sapri, anzi, che l’intero Golfo di Policastro ricordava e, con un sguardo rivolto alla tradizione ed uno al futuro, la direzione è lieta di presentare un breve bilancio del lavoro svolto.
Quest’anno, abbiamo avuto l’onore, nello sprazzo di stagione teatrale invernale trascorsa, di ospitare vari artisti;
Biagio Izzo, Carlo Buccirosso, il Jazzista Aldo Farias, il soprano Chiara Polese, Katia Ricciarelli, Lina Sastri, Giancarlo Cattaneo e Maurizio Rossato, Benedetto Casillo; insomma un parterre di tutto rispetto per questo tanto atteso ritorno del Ferrari. Tutti gli artisti sono rimasti davvero colpiti dalle qualità tecniche della struttura, dalle sue potenzialità, e dalla memorabile accoglienza cilentana che mai ha tradito neppure le più rosee aspettative!
Ripartire con il piede giusto è importante per far crescere ininterrottamente la rediviva identità del Ferrari, che cresce di giorno in giorno, poggiando le sue basi sulle fondamenta ben solide della gloriosa ed incredibile favola di questa struttura, figlia di un alchimia storica davvero inverosimile, dalla quale probabilmente Walt Disney avrebbe scritto una sceneggiatura per uno dei suoi capolavori. La magia tanto coinvolgente del Ferrari nacque, forse per fortuna, forse per gioco, sicuramente per amore e follia, dall’incontro tra Giuseppe Ferrari ed i Fratelli Lumière. Da quell’incontro nacque la luce che ancora oggi illumina lo schermo del Ferrari. Con un indice di gradimento sempre altissimo, in poco tempo lo storico Cineteatro Ferrari è ritornato ad essere il luogo di incontro e di intrattenimento che la città di Sapri, anzi l’intero Golfo di Policastro, ricordava. E’ d’uopo sottolineare, lo hanno chiesto in tanti, la riapertura della galleria, resa ancor più confortevole dal silenziosissimo proiettore e dall’acustica migliorata grazie al setting perfezionato dell’impianto audio.
(Graficamente)



Inserito da Golfonetwork giovedì 25 maggio 2017 alle 21:10 commenti(3)

CorriVillammare 2017: lunedì 29 Maggio Conferenza Stampa di presentazione


Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork giovedì 25 maggio 2017 alle 12:48 commenti(0)

Caselle in Pittari: Giornata dedicata alla prevenzione delle malattie renali
Programma “PENSA ALLA SALUTE”
Sabato 27 Maggio 2017, ore 10
presso il presidio di Guardia Medica
“Giornata dedicata alla prevenzione delle malattie renali” riservata agli studenti della Scuola Media

Proseguono le attività di prevenzione e di attenzione in materia sanitaria a favore della popolazione, con particolare riguardo a quella scolastica, promosse dal Comune di Caselle in Pittari. Nell’ambito del programma comunale “Pensa alla Salute”, l’Amministrazione Comunale ha promosso ed organizzato, in collaborazione con il Presidio Ospedaliero dell’Immacolata di Sapri, con il Patrocinio dell’Asl Salerno, per il giorno Sabato 27 Maggio 2017, presso il presidio locale di Guardia Medica, una giornata di prevenzione delle malattie renali, rivolta a tutti gli studenti della Scuola Media Statale di Caselle in Pittari.
(Ufficio Comunicazione Comune di Caselle in Pittari)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 25 maggio 2017 alle 12:28 commenti(0)

Torraca: consegna Patente Civica ai bambini del plesso scolastico

Domani mattina 25 Maggio 2017 l'assemblea territoriale di Cittadinanzattiva Sapri e Golfo di Policastro consegnerà la Patente Civica ai bambini del plesso scolastico di Torraca. É un progetto che prevede lezioni di teoria sulla segnaletica orizzontale e verticale, sulla sicurezza stradale e su una corretta consapevolezza degli spazi comuni utilizzati sia dai pedoni che dai veicoli. Seguirà una lezione pratica in cui i bimbi in sella alle loro bici metteranno in pratica ciò che avranno appreso. Alla fine del percorso pratico il Sindaco insieme alle autorità scolastiche e ad un responsabile del comando municipale consegnerà la patente ai bimbi.
(Cittadinanzattiva Sapri-Golfo di Policastro -Il coordinatore Lorenzo Latella -Responsabile rete scuola Maiorano Anna Maria)



Inserito da Golfonetwork mercoledì 24 maggio 2017 alle 15:45 commenti(0)

Sapri: al «Da Vinci», «Teste Mozze» di Franco Maldonato diventa libro di testo

IIS "Leonardo da Vinci" Sapri- Il Dirigente Limongi: «Una lettura che può guidare i ragazzi verso il rafforzamento della propria coscienza di Italiani ed Europei»
Nel luglio del 1851, un uomo politico inglese decide di interrogare il Ministro degli Esteri della Regina Vittoria sulla scomparsa di un deputato del Regno delle Due Sicilie. I sospetti si concentrano su un prete di Sapri, che aveva già servito gli interessi di Casa Borbone. L’ambasciatore del governo napoletano a Londra, messo a parte della iniziativa del parlamentare inglese, cerca di bloccare la discussione dell’interpellanza, mettendo in moto la “macchina del fango” e, quando questa si inceppa, eccitando la complicità di autorevolissimi uomini politici, come Disraeli, e di giornalisti già da tempo a libro-paga di Ferdinando II di Borbone.
È questo l’avvincente intreccio del romanzo storico di Franco Maldonato, «Teste mozze». Un romanzo che rimette al centro vicende e personaggi del Risorgimento, da Metternich a Palmerston, Mazzini, Garibaldi e Cavour.
«Un romanzo storico – lo ha definito il prof. Corrado Limongi, dirigente dell’Istituto di Istruzione Superiore “Leonardo Da Vinci” di Sapri – in cui la vicenda di Costabile Carducci, patriota del Risorgimento meridionale e cilentano (l’unico Risorgimento totalmente repubblicano), si inscrive nel panorama nazionale ed europeo dell’Ottocento, attraverso un racconto in cui Maldonato descrive fatti minuziosi dentro scenari universali, non solo storico-politici ma anche morali».
Romanzo tanto significativo e “utile” da spingere lo stesso prof. Limongi a proporne l’adozione quale libro di testo ai ragazzi della quarta classe del suo istituto.
«La ritengo una lettura – ha continuato Limongi – che può far nascere nelle nuove generazioni, soprattutto meridionali, la sensibilità verso un passato che non passa, verso il nostro passato di sudditi del Regno borbonico, in un cammino, drammatico e denso di contraddizioni, alla ricerca della propria coscienza di italiani ed europei».
Certo, resta il dubbio che i ragazzi di oggi che seguono ben altre avventure infarcite di vampiri e licantropi si appassionino a una storia lontana da loro. Non ha però dubbi l’autore, l’avvocato Franco Maldonato: «Questo romanzo parla di loro, dei ragazzi. Quando il protagonista chiede a Totò Gallotti, un ventenne di Sapri che lo supplicava di accoglierlo fra le  sue schiere, per quale ragione avesse sposato la causa della rivoluzione, Totò risponde: “Perché ognuno di noi deve vivere non per sé, ma per gli altri. Lo scopo della vita non è quello di essere più o meno felici, ma di rendere sé stessi e gli altri migliori”. Anche se racconta fatti del passato, il libro si rivolge ai giovani di oggi, per farli sensibili ad una nuova trascendenza, e in tal modo tentare di superare il ripiegamento egoico che sta uccidendo le nostre società».
(Antonio Cavallaro)


Franco Maldonato

Inserito da Golfonetwork mercoledì 24 maggio 2017 alle 12:08 commenti(5)

Consac: grave crisi idrica a causa della scarsità delle piogge invernali



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork mercoledì 24 maggio 2017 alle 09:12 commenti(1)

© Riproduzione riservata

Vedi le altre news
Archivio news 2013-2014
Archivio news 2011-2012
Archivio news 2008-2011
Archivio news 2002-2008



© 2017 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica