NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news

 





Entra nella chat del Golfo www.villammare.it



Villammare: tartaruga priva di vita sulla spiaggia
Maggiori dettagli prossimamente negli articoli e servizi video di Golfonetwork-TeleArcobaleno 1.



Fare clic sull'immagine per ingrandire





Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork sabato 20 gennaio 2018 alle 17:45 commenti(0)  

Comune di Vibonati: Interrogazioni del Gruppo di Opposizione «ViVi il Tuo Paese»



Fare clic sull'immagine per ingrandire





Fare clic sull'immagine per ingrandire





Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork sabato 20 gennaio 2018 alle 17:38 commenti(0)  

Inaugurata la nuova sede della Cisl Salerno a Sapri

Il segretario generale Gerardo Ceres: "Attenzione massima per il Golfo di Policastro". Il sindaco Antonio Gentile: "Il sindacato fa bene a ripartire dalle periferie della provincia. Massima collaborazione con la Cisl".
E' stata inaugurata giovedì la nuova sede zonale della Cisl di Sapri situata al civico numero 20 di via Principe Amedeo. Il taglio del nastro si è svolto, alla presenza di Gerardo Ceres, segretario generale della Cisl Salerno, della segreteria confederale del sindacato provinciale, del sindaco di Sapri, Antonio Gentile e del vice sindaco, Daniele Congiusti.
La nuova sede zonale di Sapri è un'altra bandierina della Cisl sul territorio provinciale, per mettere a disposizione dei lavoratori e pensionati, appunto, il sapere e la competenza del sindacato cislino. Una nuova stagione all'insegna dei servizi.
"Vogliamo - ha detto durante l'inaugurazione Gerardo Ceres - rilanciare la nostra attenzione sulle questioni fondamentali che interessano una realtà importante come quella del Golfo di Policastro, considerata, a torto, marginale e periferica rispetto al resto della provincia. Sul turismo, la mobilità delle persone, la sanità, la scuola, è necessario mantenere alta l'attenzione delle istituzioni e lavorare sulle potenzialità di sviluppo economico di Sapri e delle comunità del territorio. La presenza di un sindacato come la Cisl deve essere fattore che contribuisce a costruire una consapevolezza comune, insieme agli altri soggetti sociali, per far emergere le criticità sociali e proporre proposte e soluzioni utili alle prospettive di sviluppo. La vicinanza con la sede dell'Inps servirà a migliorare il nostro supporto ai cittadini di Sapri".
Sulla stessa lunghezza d'onda il sindaco della città del Golfo di Policastro, Antonio Gentile. "Sono favorevole all'iniziativa della Cisl di aprire una sede a Sapri. Si deve ripartire dalle periferie, da quei territori che, lontani dai centri più grandi, hanno bisogno di maggiore attenzione", ha spiegato. "Sono convinto che si possa aprire una proficua collaborazione tra l'amministrazione comunale di Sapri, la Cisl e tutte le sigle sindacali che sono presenti sul territorio per non dimenticare, appunto, le periferie".
(Cisl Salerno)



Inserito da Golfonetwork sabato 20 gennaio 2018 alle 10:18 commenti(2)  

Comune di Sapri: convocazione Consiglio Comunale



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork venerdì 19 gennaio 2018 alle 21:06 commenti(0)  

Padre Massimiliano Polito è il nuovo cappellano del P.O. di Sapri

Sapri- Passaggio del testimone nell'assistenza religiosa all'Ospedale dell'Immacolata di Sapri. A don Mario Rocco, 77 anni, da oltre 37 titolare del Servizio Liturgico della Cappella del nosocomio saprese, subentra padre Massimiliano Polito (45 anni), dell'Ordine dei Padri Francescani minori. Chi è il nuovo Cappellano ospedaliero? E' presto detto. Originario di Sapri, padre Massimiliano è il terzogenito di Liberta De Luca e Nicola Polito. Terminate le Scuole, presso l'Università di Salerno consegue la laurea in Scienze Politiche. Successivamente, lavora come educatore-operatore presso il centro "La Tenda", dove si occupa del recupero dei tossicodipendenti e dell'assistenza ai minori con disagio. Grazie a questa esperienza, che mette in discussione il suo percorso vocazionale, inizierà un cammino di discernimento e maturazione della vocazione che culminerà con la consacrazione nella famiglia francescana. "Quello che mi ha coinvolto e trasformato la vita - spiega il nuovo cappellano - è stata la figura del "poverello" di Assisi, San Francesco e in particolare l'Amore per la sua Chiesa, a seguito della quale ho maturato la vocazione religiosa e ministeriale. Il mio cammino vocazionale è iniziato a 29 anni, ad Assisi presso i Frati della Provincia Serafica; sempre ad Assisi, ho iniziato il percorso di formazione teologica, al termine del quale nel 2011, sono stato ordinato sacerdote, svolgendo vari incarichi: santuarista, sacrista e poi parroco di Santa Maria degli Angeli. Quindici anni più tardi, sono rientrato in terra campana nella Provincia dei Frati di Salerno. Da un paio di anni svolgo servizio all'interno della Diocesi di Teggiano-Policastro, sotto l'obbedienza di S.E. il Vescovo monsignor Antonio De Luca. Vice parroco a San Cristoforo di Ispani, da lunedì 15 gennaio 2018, sono stato nominato cappellano dell'Ospedale dell'Immacolata di Sapri dove mi occupo: dell'assistenza spirituale; quotidianamente offro il Servizio Liturgico della celebrazione eucaristica, il sacramento della confessione, l'unzione degli infermi e la direzione spirituale". Come sensibilità liturgica, la nota caratteristica di padre Massimiliano è l'essenzialità e la semplicità, che sono da sempre, i punti cardini della spiritualità Francescana. Il suo "desiderio": "chiunque venga a contatto con la realtà ospedaliera, possa sperimentare la vicinanza di un Dio, che è Padre buono e Misericordioso". Infine, padre Massimiliano esprime profonda gratitudine a monsignor De Luca, che in qualità di Vescovo e Padre nella Fede, ha sempre dimostrato vicinanza al suo percorso ed ai suoi bisogni.
(Pino Di Donato)


Il nuovo cappellano, padre Massimiliano Polito
 

Inserito da Golfonetwork venerdì 19 gennaio 2018 alle 20:29 commenti(4)  

Morigerati è ancora Bandiera Arancione, lunedì la premiazione a Genova

Si svolgerà a Genova il prossimo 22 gennaio la premiazione nazionale delle Bandiere arancioni. A Palazzo Ducale lunedì verranno annunciati i Comuni meritevoli della certificazione del Touring Club Italiano per il triennio 2018-2020. Riconfermato ancora una volta il prestigioso marchio anche al piccolo comune del Cilento. Anche per questa edizione, infatti, Morigerati può fregiarsi dell'ambito vessillo che Touring Club attribuisce ai borghi eccellenti dell'entroterra. In Campania ne spiccano solo altri tre: Cerreto Sannita e Sant'Agata de' Goti nel beneventano, Letino in provincia di Caserta e Morigerati per la provincia di Salerno. Il marchio ha una validità temporanea, ogni tre anni i Comuni devono ripresentare la candidatura ed essere sottoposti all'analisi del Touring Club che verifica la sussistenza degli standard che hanno determinato l'assegnazione del marchio e garantisce così ai turisti un costante monitoraggio della qualità dell'offerta turistica certificata e alle amministrazioni comunali un continuo stimolo al miglioramento. La cerimonia, con la quale il Touring Club annuncerà le località del triennio 2018-2020, si terrà nell'elegante Sala del Maggior Consiglio a Palazzo Ducale a Genova, lunedì alle 10:30. Saranno presenti per l'occasione i sindaci dei Comuni meritevoli, tra i quali anche il sindaco di Morigerati Cono D'Elia, che presenterà le eccellenze del territorio, i progetti e le iniziative messe in campo dall'amministrazione per incrementare il turismo.
(Marianna Vallone)



Inserito da Golfonetwork venerdì 19 gennaio 2018 alle 20:25 commenti(0)  

Sapri: 31 Gennaio Festa di San Giovanni Bosco



Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork giovedì 18 gennaio 2018 alle 20:13 commenti(0)  

Caselle in Pittari: 19 Gennaio incontro pubblico programma «Resto al Sud»
Il Comune di Caselle in Pittari in collaborazione con la Confartigianato SALERNO -DELEGAZIONE VALLO DI DIANO E GOLFO DI POLICASTRO- ha organizzato un incontro pubblico durante il quale saranno illustrate tutte le opportunità di finanziamento e i vari incentivi del programma "RESTO AL SUD",promosso dal Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno.
(Comune di Caselle in Pittari)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 18 gennaio 2018 alle 10:50 commenti(0)  

Fiocco blu negli studi di TeleArcobaleno 1

Golfo di Policastro- Fiocco blu negli studi di TeleArcobaleno 1. E' nato all'ospedale di Sapri, nella serata di lunedi 8 gennaio, Achille Fedele secondogenito del nostro collaboratore Massimo Cerquaglia e della consorte Concetta Magliano. Il pargoletto, 3 Kg di peso, va a fare compagnia alla sorellina Jolanda Chiara.  Auguri dalla direzione e da tutta la redazione del gruppo Golfonetwork-TeleArcobaleno 1.



Inserito da Golfonetwork mercoledì 17 gennaio 2018 alle 20:07 commenti(1)  

Salerno: Successo per l´inaugurazione della Mostra di Ortega
Successo di pubblico e di critica per l'inaugurazione della Mostra con le opere del pittore spagnolo, allievo di Picasso, José Garcia Ortega. Erano presenti, nel Salone Bottiglieri di Palazzo Sant'Agostino, il Presidente della Provincia, Giuseppe Canfora, il Consigliere Provinciale e Vice-Sindaco di San Giovanni a Piro, Pasquale Sorrentino, che ha sostenuto la Mostra, Franco Maldonato, Curatore della Mostra, il Sindaco di San Giovanni a Piro, Ferdinando Palazzo, il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, Claudio Tringali, Presidente della Fondazione Menna, Anna Maria Vitale, Direttrice del Museo Ortega. La Mostra resterà aperta fino al 31 gennaio 2018.
(Provincia di Salerno)












Fare clic sull'immagine per ingrandire


Inserito da Golfonetwork mercoledì 17 gennaio 2018 alle 19:47 commenti(1)  

© Riproduzione riservata

Vedi le altre news
Archivio news 2013-2014
Archivio news 2011-2012
Archivio news 2008-2011
Archivio news 2002-2008


© 2018 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica