NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news_regionali

 







Napoli: la Digos arresta cinque pseudo tifosi

La Digos arresta cinque pseudo tifosi. Il Coisp: "Guai a chiamarli tifosi, sono delinquenti ! Complimenti ai colleghi per l'eccellente lavoro. "
Il  sei gennaio dello scorso anno, in occasione dell'incontro di calcio tra le compagini di Napoli e Verona, all'esterno della stazione centrale di Napoli, vi fu un vero e proprio assalto da parte di delinquenti che con la scusa della partita volevano aggredire i tifosi veneti. Nella circostanza, grazie all'intervento di personale della Polizia di Stato ed in particolare del reparto Mobile di Napoli, fu scongiurato lo scontro, ma a farne le spese furono i poliziotti napoletani che registrarono diversi feriti. A distanza di un anno, grazie al certosino lavoro svolto, si è arrivati alla identificazione di alcuni dei delinquenti , cinque dei quali sono stati arrestati in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare richiesta dalla Procura di Napoli.
Sulla vicenda è intervenuto Giuseppe Raimondi, Segretario Generale Provinciale del Sindacato di Polizia Coisp, il quale ha dichiarato: " Esprimo a nome mio e del Sindacato che rappresento i più sinceri complimenti ai colleghi della Digos che con grande professionalità hanno identificato ed infine arrestato alcuni degli autori dei gravi scontri occorsi lo scorso anno, nel corso dei quali alcuni poliziotti restarono contusi, qualcuno anche in modo abbastanza grave. Il lavoro di sinergia con la Procura di Napoli ha consentito di dare risposte forti ai gravi episodi di violenza occorsi e che mi auguro servano da monito per evitarne altri in futuro. Naturalmente, nel ribadire un concetto che per noi è ormai notorio e che ho sentito ripetutamente ieri in occasione dell'arresto del latitante Battisti, auspichiamo certezza della pena. Chiunque , al termine di un processo svolto con le piene garanzie difensive, sia giudicato colpevole, deve scontare la pena prevista senza alcun beneficio, specialmente quando si tratta di crimini violenti e che minacciano la sicurezza degli altri. Invitiamo il Questore di Napoli, dott. Antonio De Iesu, a voler gratificare i suoi uomini per il lustro che hanno portato alla nostra Amministrazione."
(Luigi Fusco)

Inserito da Golfonetwork martedì 15 gennaio 2019 alle 19:31 -

Comunicato Anas

CAMPANIA, ANAS: DA LUNEDI' 14 GENNAIO LAVORI DI NUOVA PAVIMENTAZIONE IN CORRISPONDENZA DI ALCUNI SVINCOLI DELLA SS268 "DEL VESUVIO", IN PROVINCIA DI NAPOLI
I medesimi interventi proseguiranno, inoltre, anche lungo la NSA 547 "Fondo Valle Isclero", in provincia di Benevento
Napoli, 11 gennaio 2019.
Verranno eseguiti tra lunedì 14 e venerdì 18 gennaio 2019 gli interventi di nuova pavimentazione in corrispondenza di alcuni svincoli della strada statale 268 “del Vesuvio”, in provincia di Napoli.
Nel dettaglio, per l'esecuzione dei lavori, in funzione dell’avanzamento delle attività, saranno interdette al transito le rampe dello svincolo di Boscoreale (al km 23,000) – prima in direzione di Napoli e poi in direzione di Angri – e dello svincolo di Poggiomarino-San Giuseppe Sud (al km 20,000) in direzione di Napoli.
La circolazione potrà utilizzare gli svincoli precedenti o successivi, opportunamente segnalati in loco. 
All'approssimarsi delle aree di cantiere vigerà il limite di velocità di 30km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli.
Inoltre proseguiranno fino al prossimo 25 gennaio, i lavori puntuali di ripavimentazione attualmente in corso sulla (ex strada provinciale) Nuova Strada Anas 547 “Fondo Valle Isclero”, in provincia di Benevento.
Per l'avanzamento delle attività, nella fascia oraria 7.00-17.00, ad esclusione dei giorni festivi, è attivo il senso unico alternato, in tratti saltuari compresi tra il km 0,000 ed il km 20,000.
Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida
(Biggi Chiara)

Inserito da Golfonetwork venerdì 11 gennaio 2019 alle 19:04 -

Anas: nuovo dispositivo di traffico lungo la SS145

CAMPANIA, ANAS: AL VIA DA LUNEDI' 14 GENNAIO LA SPERIMENTAZIONE DEL NUOVO DISPOSITIVO DI TRAFFICO LUNGO LA SS145 "SORRENTINA" PER I LAVORI SUL VIADOTTO 'SAN MARCO'
A seguito di quanto già comunicato da Anas, la modifica sperimentale della cantierizzazione avverrà a seguito di sopralluogo congiunto con il Comune di Castellammare di Stabia, su richiesta di quest'ultimo
Napoli, 10 gennaio 2019

A seguito di sopralluogo congiunto con il Comune di Castellammare di Stabia (NA), effettuato lo scorso lunedì 8 gennaio, Anas (Gruppo FS Italiane) modificherà in via sperimentale - per le giornate comprese tra lunedì 14 e mercoledì 16 gennaio 2019 - le modalità di deviazione della circolazione in transito lungo il viadotto 'San Marco', in maniera tale che l'intera tratta interessata dai lavori, compresa tra Castellammare Ospedale e Castellammare Villa Cimmino, sia fruibile tra le ore 8.00 e le ore 13.30 in direzione di Napoli e tra le ore 14.30 e le ore 21.00 in direzione di Sorrento.
Tra le ore 13.30 e le ore 14.30 (per un intervallo di circa un'ora) la tratta di strada statale rimarrà totalmente interdetta al transito per permettere all'impresa esecutrice dei lavori di predisporre, in piena sicurezza, la cantierizzazione nel senso di marcia opposto.
Successivamente a tale periodo, Anas definirà - in accordo con gli Enti Locali ai quali ha manifestato ancora una volta, ove possibile, la propria disponibilità all'accoglimento delle richieste - se adottare o meno tale modalità di deviazione in maniera definitiva, fino alla conclusione dei lavori prevista per il prossimo 15 febbraio. Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida.
(Biggi Chiara)

Inserito da Golfonetwork giovedì 10 gennaio 2019 alle 20:33 -

Protezione Civile Campania: in arrivo neve e gelo sul territorio regionale

Napoli- La Protezione civile della Regione Campania ha diffuso un avviso di allerta meteo per nevicate e gelate a partire dalla mezzanotte e fino alle ore 12 di domani, giovedì 10 gennaio 2019. Si prevedono sulla Regione Campania, escluse la zona 1 e 2, ossia Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana, Alto Volturno e Matese, locali precipitazioni nevose a quote generalmente superiori ai 400 metri e localmente anche a quote inferiori, con accumuli poco significativi su tutto il territorio. L’allerta riguarda anche le gelate che potrebbero essere persistenti anche a quote basse. La Protezione civile regionale raccomanda alle autorità competenti di seguire i bollettini e gli avvisi ufficiali diramati dalla Sala operativa e di mantenere in vigore o porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, con riferimento al rischio nevicate e gelate.

(Protezione Civile Campania)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 9 gennaio 2019 alle 20:55 -

Napoli: 11 Gennaio 2019 l´incontro sul tema «Plastica: ambiente e salute»
“Plastica: ambiente e salute”, incontro a Napoli organizzato dal Centro Culturale Gesù Nuovo Gruppo Sanità.
Interverrà il Ministro dell'Ambiente Sergio Costa

Napoli 7 Gennaio 2019
Venerdì 11 gennaio 2019 alle ore 18:00, presso la Sala Valeriano in piazza del Gesù 2 a Napoli, organizzato dal Centro Culturale Gesù Nuovo - Gruppo Sanità - si terrà l’incontro sul tema: Plastica: Ambiente e Salute.
L’incontro sarà presentato dal prof. Giovanni Di Minno, Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Interverranno:
- prof. Vito Felice Uricchio, Direttore dell’IRSA del CNR, sul tema: Plastica e danni ambientali;
- prof. Antonio Arnese, Università degli Studi di Napoli “L. Vanvitelli", sul tema: Microplastiche: Possibili effetti sulla salute Umana.
Concluderà i lavori il Gen. Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente.
(Centro Culturale Gesù Nuovo Gruppo Sanità)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork lunedì 7 gennaio 2019 alle 13:33 -

Calcio, Prima Categoria: Il Real Anacapri vince contro il Poggiomarino

Calcio, Prima Categoria: Il Real Anacapri vince contro il Poggiomarino per 1 a 0.
Il goal della vittoria arriva con Marco Esposito al 36' del secondo tempo
Una partita non semplice quella disputata ieri dal Real Anacapri contro l'Athletic Poggiomarino nello stadio Aura sport di Torre del Greco. Le dimensioni piccole del campo hanno reso difficoltoso il gioco anche se l'Anacapri ha tenuto bene testa alla squadra avversaria, giocando un ottimo primo tempo, con alcune occasioni goal non finalizzate.
Un'altra difficoltà è stata costituita dallo stato cagionevole di alcuni centrocampisti, come Iovino, debilitati dall' influenza. Nel secondo tempo l'Anacapri cambia marcia grazie alle sostituzioni operate dal mister Andrea Staiano, che ha cambiato tutto il centro campo, dando un nuovo apporto al team, rinvigorito da forze più fresche.
Al 36 esimo del secondo tempo, grazie al nuovo modulo di gioco, arriva anche il goal della vittoria segnato da Marco Esposito, con un'azione partita da calcio d'angolo. La partita è terminata al 49esimo minuto dalla ripresa del gioco con un ottima prestazione dell' Anacapri anche negli ultimi minuti.
Ha dichiarato il mister Staiano: “Siamo molto fieri di questa terza vittoria consecutiva, un risultato molto importante per la squadra che ci fa essere ottimisti anche per il nuovo anno, iniziato nel migliore dei modi. Attendiamo fiduciosi e motivati, adesso, di tornare a giocare in casa al Damecuta per la prossima partita di sabato 12 contro la Pompeiana.”
La dirigenza del team ringrazia Luigi Scavone, main sponsor del Real Anacapri, per il costante supporto alla squadra che sta contribuendo molto alla crescita del team.
(Asd Real Anacapri)


Inserito da Golfonetwork lunedì 7 gennaio 2019 alle 12:53 -

SS145 Sorrentina, comunicato Anas

CAMPANIA, ANAS: RIPRENDERANNO DA LUNEDI’ 7 GENNAIO I LAVORI LUNGO LA SS145 "SORRENTINA" SUL VIADOTTO 'SAN MARCO', IN PROVINCIA DI NAPOLI
secondo quanto precedentemente annunciato da Anas, dopo l’interruzione durante le Festività Natalizie;
l’Azienda si è resa disponibile ad ulteriori approfondimenti con gli Enti Territoriali, finalizzati a valutare una diversa gestione delle deviazioni del traffico durante i lavori
Napoli, 5 gennaio 2019

Riprenderanno a partire dal lunedì 7 gennaio 2019 i lavori di manutenzione straordinaria sul viadotto ‘San Marco’, situato lungo la strada statale 145 “Sorrentina”, in provincia di Napoli.
Le attività – interrotte in occasione delle Festività Natalizie, secondo le richieste avanzate dagli Enti Locali – proseguiranno, fino al prossimo 15 febbraio, secondo l’ormai noto dispositivo di traffico.
Nel contempo Anas (Gruppo FS Italiane) ha acconsentito a valutare, congiuntamente agli Enti Locali, l’opportunità di attivare una diversa gestione delle deviazioni del traffico durante i lavori, secondo quanto richiesto del Comune di Castellammare di Stabia.
Vi sarà infatti la necessità di verificare in loco la fattibilità tecnica del diverso dispositivo ipotizzato dagli Enti Locali per la circolazione, al fine di garantire la fruibilità della tratta di statale tra Castellammare Ospedale e Gragnano, secondo fasce orarie, alternativamente in direzione di Napoli o in direzione Sorrento.
Le attuali deviazioni prevedono, in orario diurno, la percorribilità della tratta di SS145 “Sorrentina” esclusivamente per la circolazione in direzione di Napoli.
Le attuali modalità di esecuzione dei lavori, in relazione all’avanzamento delle attività:

- nella fascia oraria notturna compresa tra le 21.30 e le 6.30 del giorno successivo, ad esclusione della notte dei sabato su domenica, sarà chiusa al traffico, in entrambi i sensi di marcia, la tratta tra gli svincoli di Castellammare Ospedale (km 3,600) e Castellammare Villa Cimmino (km 9,600), compresa l’interdizione dello svincolo di Gragnano al km 7,200;

- in orario diurno compreso tra le 6.30 e le 21.30, invece, verrà garantita la circolazione in entrambi i sensi di marcia tra lo svincolo di Gragnano (km 7,200) e lo svincolo di Castellammare Villa Cimmino (km 9,600), mentre la tratta di statale compresa tra lo svincolo di Castellammare Ospedale (km 3,600) e lo svincolo di Gragnano (km 7,200) resterà fruibile esclusivamente per la circolazione in direzione di Napoli ed interdetta per il traffico in direzione Sorrento, ad esclusione delle giornate di sabato e di domenica.
Lungo l’intera tratta – durante il periodo dei lavori – permane, in entrambe le direzioni, il divieto di transito per i veicoli di massa a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate, non adibiti a trasporto di persone.
Durante le chiusure, il traffico viene deviato su viabilità locale e lungo la ex SS145 “Sorrentina” e la ex SS366 “Agerolina”, in corrispondenza degli svincoli della statale 145 di Castellamare Ospedale per la direzione Sorrento oppure di Castellammare Villa Cimmino per la direzione Napoli. Lungo la viabilità alternativa la circolazione sarà gestita dalle Forze di Polizia locale.
Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida
(Biggi Chiara)

Inserito da Golfonetwork sabato 5 gennaio 2019 alle 18:26 -

Prorogata l'allerta meteo per neve fino alle ore 12 di domani

Napoli- La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato l’allerta meteo per neve e gelate (la cui scadenza era fissata alle ore 20 di oggi) fino alle ore 12 di domani.

(Protezione Civile Campania)

Inserito da Golfonetwork venerdì 4 gennaio 2019 alle 20:39 -

Napoli: Continua la crescita del Sindacato di Polizia Federazione Coisp

Napoli: Continua la crescita del Sindacato di Polizia Federazione Coisp con numeri mai raggiunti negli ultimi 27 anni.
Raimondi:"Risultato straordinario. Ringrazio tutti per il traguardo raggiunto."

Napoli . A pochi giorni dall'inizio del nuovo anno, si comincia a fare il rendiconto per quanto riguarda i sindacati di polizia. Nella provincia di Napoli il Coisp è in ascesa inarrestabile da quando nel mese di marzo del 2017 è amministrato dal team guidato da Giuseppe Raimondi, il quale intervenuto in merito ha dichiarato: " Per il 2019 il Coisp partenopeo, che mi pregio di guidare, ha superato ogni aspettativa, numeri di iscritti assolutamente mai raggiunti negli ultimi 27 anni. Il risultato non è frutto di casualità bensì di un lavoro certosino, organizzato dove tutti fanno la loro parte mettendo da parte interessi personali nell'interesse della collettività. Voglio ringraziare tutti i poliziotti che ci stanno dando fiducia perché senza il loro apporto non avremmo forza contrattuale per poter affrontare la Parte Pubblica; i Dirigenti Sindacali molto attenti sui posti di lavoro a che i diritti dei lavoratori siano salvaguardati; i Segretari Provinciali per la loro capacità di organizzare e seguire i miei dettami. Ringrazio infine tutti i nostri familiari che sopportano non solo gli impegni lavorativi di un poliziotto che già di per sé sono molto gravosi, ma nel nostro caso anche gli impegni sindacali che assorbono ulteriore tempo ed energie fisiche e mentali, ma il nostro impegno a tutele dei poliziotti è come una missione che abbiamo deciso di intraprendere". Un plauso - continua Raimondi - va ai colleghi delle Segreterie dei Sindacati affiliati al Coisp ossia la UIL Sicurezza, il MOSAP, il LES che grazie all'impegno profuso dai segretari provinciali e da tutti i loro collaboratori hanno portato la nostra Federazione Coisp a risultati eccelsi, mai raggiunti in passato e che consentiranno alla Federazione stessa di scalare posizioni nel panorama sindacale napoletano. Questo traguardo - conclude il leader provinciale della federazione Coisp - non deve essere un punto di arrivo, nella comune accezione del termine, bensì deve essere un punto di partenza per il futuro e di stimolo a fare sempre meglio nel pieno rispetto delle funzioni."
Napoli 04.01.18
(Luigi Fusco)

Inserito da Golfonetwork venerdì 4 gennaio 2019 alle 17:27 -

Meteo: dalle ore 20 neve e vento forte sulla Campania

Napoli- La Protezione civile della Regione Campania ha diffuso un avviso di allerta meteo per nevicate e gelate a partire dalle ore 20 di questa sera e fino alla stessa ora di domani: come anticipato nella comunicazione inviata già il 31 dicembre scorso a tutti i Sindaci e alle altre Autorità di protezione civile competenti sul territorio regionale, avrà infatti inizio stasera un periodo di intenso freddo, con gelate e nevicate anche a quote basse per la regione Campania. Nello specifico, già dalle ore 20 si prevedono precipitazioni locali prevalentemente nevose inizialmente oltre i 300 metri che poi, col passare delle ore, si estenderanno a tutte le quote. Previste anche gelate persistenti inizialmente oltre i 300 metri e successivamente anche a livelli più bassi. L’avviso include l’intera Campania poiché le zone di allerta in cui è diviso il territorio includono sia aree interne che costiere, ma le nevicate interesseranno dapprima le zone interne. Si invitano le amministrazioni rivierasche a prestare attenzione all’evoluzione dei fenomeni nonché ai bollettini meteo e agli avvisi di volta in volta emanati dalla Sala operativa. Oltre all’allerta per nevicate e gelate si segnala una criticità per “Venti localmente forti settentrionali, con possibili raffiche” e mare agitato al largo e lungo le coste esposte. Si invitano gli enti competenti a porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi e, in particolare, per quanto riguarda l’allerta neve, a prestare attenzione alla nota già inviata a tutti i Comuni con le avvertenze e le misure da adottare e, per quanto riguarda vento e mare, a voler assicurare il controllo delle strutture esposte alle sollecitazioni del moto ondoso e dei venti. Si ricorda infine che il codice colore si riferisce esclusivamente ai possibili fenomeni di dissesto idrogeologico ed idraulico connesso alle precipitazioni piovose e non all’allerta neve o vento, per le quali le norme vigenti in Campania non prevedono il codice colore.

(Protezione Civile Campania)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 2 gennaio 2019 alle 20:07 -

© Riproduzione riservata

Archivio news
Archivio news 2009-2014

© 2019 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica