NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news_regionali

 







Il Coisp organizza un Convegno presso la Polizia Ferroviaria di Napoli

In Campania sta crollando l'apparato di sicurezza, il Coisp organizza un Convegno presso la Polizia Ferroviaria di Napoli .
Raimondi: "Importante momento di crescita e confronto alla presenza dei leader nazionali ."
Oggi alle ore 12,00 presso la sala convegni della caserma Pomponio del Compartimento Polizia Ferroviaria di Napoli, il Sindacato di Polizia Coisp terrà un convegno con temi il riordino delle carriere ed il contratto di lavoro, nel quale interverranno, alla presenza di delegazioni delle province campane e di tanti poliziotti, il Segretario Generale Domenico Pianese ed il Segretario Nazionale Mario Vattone, .
Giuseppe Raimondi, Segretario Generale Provinciale partenopeo del Coisp, ha dichiarato: " Sono molto soddisfatto del lavoro fin qui svolto; abbiamo deciso di organizzare un convegno su tematiche molto a cuore ai colleghi in quanto il riordino delle carriere, atteso da tanti anni, è divenuto operativo dallo scorso luglio mentre è in corso d'opera il rinnovo del contratto di lavoro, fermo ormai dal 2009. Il convegno sarà arricchito dalla partecipazione di Domenico Pianese e Mario Vattone, rispettivamente Segretario Generale e Segretario Nazionale del Coisp, i quali avendo vissuto di persona tutto l'iter che ha portato alla promulgazione del Decreto Legislativo 95 potranno sicuramente illustrare ai colleghi tutte le sue sfaccettature. La loro presenza è segno di come Napoli e la Campania in generale siano al centro delle attenzioni della Segreteria Nazionale, terra molto problematica e con problemi strutturali molto importanti. L'incontro sarà una opportunità di confronto aperto tra i colleghi napoletani ed i leader nazionali del Coisp che potranno poi portare nelle sedi opportune le questioni eventualmente sollevate".
Parole di soddisfazione per il Convegno e per la partecipazione dei vertici nazionali, giungono anche dal leader regionale, Alfredo Onorato, il quale ha dichiarato: "Mi associo alle parole di Raimondi, la presenza a Napoli del nostro Segretario Generale è un messaggio importante. La Campania in generale registra grossi problemi, purtroppo con cronache nere sempre alla ribalta. La carenza di personale, cronica ormai in tutta Italia, in realtà delicate come Napoli e Caserta dove la criminalità è molto più violenta e determinante specie in alcune aree limitrofe, contribuisce ad acuirne il problema. Le Questure lavorano con affanno, i Commissariati di provincia sono ridotti all'osso, la Polizia Ferroviaria così come tutte le altre specialità sono in netta difficoltà; l'età media dei poliziotti ormai è di 50 anni e garantire la sicurezza in queste condizioni è veramente difficile . E' proprio da Napoli, capitale del sud , che deve partire il nostro grido di aiuto per ottenere nel più breve tempo possibile un sostanziale incremento di personale prima che crolli tutto l'apparato di sicurezza campana. "
(Luigi  Antonio Fusco)

Inserito da Golfonetwork lunedì 25 settembre 2017 alle 11:00 -

Comunicato stampa CasaPound Italia Napoli

Lo scorso 22 settembre CasaPound Italia era in Piazza Principe Umberto per ricordare alle istituzioni che il Vasto è territorio italiano e appartiene ai napoletani che lo abitano da decenni.
Purtroppo il presidio è stato disturbato da una trentina di esponenti dei centri sociali affiancati dagli immigrati. Questi traditori di Napoli, al soldo delle cooperative, sono sempre pronti a scendere in piazza in difesa del business dell'immigrazione.
CasaPound non si è lasciata intimidire e ha tenuto la piazza in cui era regolarmente autorizzata a svolgere il presidio.
(CasaPound Italia Napoli)

Inserito da Golfonetwork domenica 24 settembre 2017 alle 20:43 -

Capri: Comitato Via Krupp Aperta e Pubblica

Capri 22 settembre.
Si è costituito a Capri il Comitato “VIA KRUPP APERTA E PUBBLICA”, un’ iniziativa nata, dopo aver preso atto della volontà da parte dell’Amministrazione del Comune di Capri di voler dar seguito al Project Financing proposto dalla Società Gheller,  mirato alla gestione e all’utilizzo di Via Krupp e dei Giardini di Augusto.
Considerate le molteplici perplessità da più parti dichiarate sull’opportunità e sulla finalità dell’iniziativa e dopo aver valutato i vari distinguo espressi da parte di associazioni di Categoria, frequentatori dell’Isola e dei tanti cittadini preoccupati che siti storicamente importanti quali via Krupp ed i Giardini di Augusto vengano dati ad uso e consumo di privati, il Comitato testé costituito, ritiene necessario che i cittadini di Capri siano coinvolti direttamente nella scelta del "futuro di questi due importanti luoghi simbolo di Capri", conosciuti in tutto il mondo. Per cui il Comitato indice una raccolta di firme per promuovere un Referendum Consultivo, così come previsto dallo Statuto Comunale, per consentire a tutti i Capresi di esprimersi sull’argomento.
La raccolta inizierà nei prossimi giorni con l'allestimento di appositi gazebo collocati in diverse zone del Comune di Capri.
IL COMITATO:
LUIGI LEMBO - NABIL PULITA – LORENZO TANI – ENRICO GARGIULO
RICCARDO ESPOSITO - CIRO LEMBO - PAOLA MAZZINA – LUDOVICA DI MEGLIO – MARINO LEMBO – SALVATORE CIUCCIO



Inserito da Golfonetwork venerdì 22 settembre 2017 alle 20:45 -

Pellegrinaggio in treno con Fondazione Fs a Pietrelcina

Con Fondazione Fs a Pietrelcina: pellegrinaggio in treno verso i luoghi di Padre Pio
SABATO 23 IL PRIMO DEI 14 VIAGGI CON VETTURE D’EPOCA CON IL CONTRIBUTO DELLA REGIONE CAMPANIA VISITE AI LUOGHI DEL SANTO E A MOSTRE FOTOGRAFICHE
Sabato 23 settembre il viaggio inaugurale, primo dei 14 organizzati nel 2017 da Fondazione e Regione Campania, per raggiungere Pietrelcina e i luoghi di Padre Pio a bordo di vetture d’epoca.
Per l’occasione, dal binario 11 di Napoli Centrale, alle 8.50 partirà un treno storico a trazione mista, diesel ed elettrica, che fermerà ad Aversa, Caserta e Benevento per poi proseguire lungo i 13 chilometri della linea verso Bosco Redole, riaperta appositamente all’esercizio dopo 4 anni di inattività. Diverse le iniziative programmate nel corso della giornata: alle 11.25 saluti di benvenuto, benedizione e taglio del nastro della mostra
“Padre Pio e il treno” allestita dalla Fondazione FS. Alle 12.20, nel convento dei frati Cappuccini, sarà possibile visitare la galleria di immagini realizzate da Elia Stelluto, fotografo di Padre Pio. Grazie al bus navetta, messo a disposizione dal Comune, i partecipanti potranno raggiungere il centro della cittadina per addentrarsi nell’antico borgo e ripercorrere strade e ambienti che videro Francesco Forgione intraprendere il suo cammino verso la santità. Il viaggio di ritorno è programmato alle 16.45, con arrivo a Napoli alle 19.15.
Inseriti tra gli itinerari del turismo ferroviario e religioso, la serie di viaggi per Pietrelcina rientra nell’ambito dei progetti promossi dalla Regione Campania e Fondazione FS per il recupero e la valorizzazione di linee e collegamenti con importanti mete turistiche puntando su una formula, particolarmente apprezzata dai partecipanti, basata su viaggi lenti e dolci che consentono di rivivere atmosfere di tempi passati, magari affacciandosi dal finestrino per ammirare meglio il paesaggio e respirarne i profumi.
Gli appuntamenti successivi con il treno per i luoghi di Padre Pio, con partenze da Napoli, sono programmati nei giorni 1, 15 e 29 ottobre, 12 e 26 novembre, 10 e 23 dicembre. Da Salerno si viaggerà nei giorni 24 e 30 settembre, 8 e 22 ottobre, 5 e 19 novembre, 3 dicembre, con fermate intermedie nelle stazioni di Mercato San Severino, Avellino, Benevento.
Il costo del biglietto, comprensivo del viaggio di andata e ritorno, varia tra i 4 e i 15 euro in base alla stazione di partenza e all’età. E’ in vendita su tutti i canali Trenitalia, biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate, su trenitalia.com, e con l’ app Trenitalia per dispositivi mobili. Sarà possibile acquistare i biglietti anche direttamente a bordo treno, senza alcuna maggiorazione, e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere. Informazioni dettagliate allo 06.4410.3520.
(Pietro Fattori - Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane)


Inserito da Golfonetwork mercoledì 20 settembre 2017 alle 13:27 -

Comunicato Anas

Campania, Anas: per lavori, limitazioni al traffico lungo le strade statali 7/bis “di Terra di Lavoro”, 7 quater “Domitiana” e  268 “del Vesuvio”, tra le province di Napoli, Salerno e Caserta
Anas comunica che prenderanno il via a partire da domani 20 settembre 2017 – nell’ambito dell’Accordo Quadro #bastabuche – i lavori di nuova pavimentazione lungo della strada statale 7/bis “di Terra di Lavoro”, tra le province di Napoli e Caserta.
Per l’esecuzione degli interventi, partire dalle ore 22:00 di domani e fino alle 6:00 di giovedì 21 settembre 2017, sarà in vigore l’interdizione della rampa di immissione (km 36,280) in direzione Nola, dello svincolo di interconnessione con la ex SS 162 dir-SS 7 bis.
Il traffico sarà deviato lungo la medesima statale, in  direzione “Villa Literno”, con inversione di marcia allo svincolo di ‘ Acerra’ al km 33,500.
All’approssimarsi delle aree di lavoro vigerà il limite di velocità di 30 km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli.
Inoltre, per interventi di manutenzione della pavimentazione stradale e delle barriere di sicurezza sulla strada statale 7 quater “Domitiana”, a  partire da domani 20 settembre saranno presenti alcune  limitazioni al transito in provincia di Caserta.
Nel dettaglio, per lo svolgimento delle attività a partire dalle ore 9:30 di domani e fino alle 17:00 del 6 ottobre 2017,  sarà in vigore il restringimento di carreggiata in direzione sud, tra il km 31,400 ed il km 32,050 mediante la chiusura della corsia di marcia e la deviazione del traffico sulla corsia di sorpasso, provvedendo nel contempo ad intercludere la corsia di accelerazione dello svincolo di “Cancello ed Arnone”, con deviazione del traffico in ingresso alla statale tra il km 31,880 e il km 32,050.
Lungo la strada statale 268  “del Vesuvio”, per l’esecuzione di attività di manutenzione delle opere in verde , a partire da giovedì 21 settembre e fino al 31 ottobre 2017, saranno in vigore dei restringimenti di carreggiata  tra le province di Napoli e Saleno.
Nel dettaglio, a partire da domani e fino al 31 ottobre 2017, nella fascia oraria compresa tra le ore 8:00 e le ore 17:00, - con esclusione dei giorni festivi - sarà in vigore il restringimento di entrambe le carreggiate in entrambe le direzioni, mediante la chiusura alternata della corsia di marcia e di sorpasso sulla corsia libera, compreso il restringimento dei rami di svincolo - in tratti della lunghezza massima di 1.500 m – dal km 12,450 al km 15,350, dal km 16,050 al km 19,554,
Inoltre, sarà in vigore il restringimento di carreggiata, alternativamente in direzione nord ed in direzione sud, dal km 0,000 al km 12,450, dal km 15,350 al km 16,050 e , dal km 19,554 al km 27,200.
All’approssimarsi delle aree di cantiere vigerà il limite di velocità di 30 km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli.
Anas raccomanda prudenza nella guida
(Polito Graziella)

Inserito da Golfonetwork martedì 19 settembre 2017 alle 12:56 -

Insorgenza Civile: immigrazione, sicurezza e welfare verso le politiche

NAPOLI, 19 SETT. - Al via la ripresa dalla pausa estiva le attività politiche di 'Insorgenza Civile'. Si é tenuta a Napoli la riunione della direzione nazionale del movimento politico di Nando Dice' e Raffaele Colucci. Sarà un autunno caldo quello che attende i militanti di 'Insorgenza Civile' che allestiranno gazebo in tutte le città del Mezzogiorno per esporre le proprie idee e raccogliere adesioni. L'obiettivo degli insorgenti é ridare speranza e possibilità alle nuove generazioni del sud ormai dimenticate da una classe politica autoreferenziale e egoista impegnata a garantire se stessa nelle istituzioni. La forza meridionslista, inoltre, è in contatto con altri movimenti ed associazioni per l'organizzazione di una piattaforma programmatica innovativa e propositivo in vista delle prossime elezioni politiche. Immigrazione, sicurezza e welfare saranno i tre punti su cui il movimento concentrerà la propria attenzione nei prossimi mesi.
(Insorgenza Civile)

Inserito da Golfonetwork martedì 19 settembre 2017 alle 12:54 -

Protezione Civile: dalle ore 22 allerta meteo Gialla su Napoli e le Isole

Napoli- La protezione civile della Regione Campania ha diffuso un avviso di allerta meteo Gialla. A partire dalle ore 22 e per le successive 12 ore sulle zone 1 e 2, ossia  Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese, si prevedono locali rovesci e isolati temporali. La sala operativa della Protezione civile invita le autorità competenti a porre in essere tutte le misure necessarie per prevenire e contrastare i fenomeni attesi, in linea con i piani comunali di protezione civile. In considerazione della presenza di venti temporaneamente forti dai quadranti occidentali con raffiche nei temporali va prestata particolare attenzione anche alle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti.

(Protezione Civile Campania)

Inserito da Golfonetwork lunedì 18 settembre 2017 alle 11:53 -

Stupri, Pellegrino-Vietri (FdI-An): da D´Anna parole inaccettabili

“Per il senatore Vincenzo D’Anna «le donne lo devono pensare che c'è gente in giro che può fargli del male. Le donne hanno un appeal che è diverso dagli uomini, potrei parlare degli ormoni, dell'aggressività. Certe volte un tipo di abbigliamento, un tipo di contesto, fa pensare a dei soggetti che siano una manifestazione di disponibilità da parte della donna. Serve un poco di buonsenso, un poco di cautela, alle donne non farebbe male». Siamo di fronte ad affermazioni vergognose, inaccettabili, ancora di più se pronunciate da un senatore della Repubblica italiana”. È quanto dichiarano in una nota congiunta Cinzia Pellegrino e Imma Vietri, rispettivamente coordinatore nazionale e coordinatore della Campania del Dipartimento Tutela delle Vittime di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.
“Ci vuole coraggio a dire simili sciocchezze che denotano la totale mancanza di rispetto nei confronti delle donne, soprattutto di quelle vittime di violenza e abusi – spiegano -. Una piaga, un reato odioso, un fenomeno spesso ancora troppo sommerso. Nessuno dovrebbe giustificare stupri e altre nefandezze in nome di un presunto fattore fisiologico o istinto primordiale. Con le sue parole il senatore D’Anna, non nuovo a queste “uscite” maschiliste e primitive, calpesta la dignità di tutte le donne. Per noi le donne devono avere piena libertà o forse, caro senatore D’Anna, dovremmo educarle ad andare in spiaggia con il burka?”.
“Presti gratuitamente – concludono Pellegrino e Vietri – servizio come volontario per sei mesi in un centro antiviolenza. Così avrebbe prova dello stato psicologico delle vittime, dal momento che esiste una seconda violenza che le donne violentate subiscono, quella di sentirsi in colpa e provare vergogna per quello che è accaduto. Colpevoli per qualcosa che non hanno fatto, ma che al contrario hanno fatto contro di loro. Provare vergogna, perché essere vittime di violenza può, in parte, essere responsabilità delle vittime stesse”.
(FdI Vittime - Campania)

Inserito da Golfonetwork sabato 16 settembre 2017 alle 17:56 -

Anacapri entra a pieno titolo nel novero delle Città dell´Olio d´Italia

Anacapri entra a pieno titolo nel novero delle Città dell'Olio d'Italia. La giunta municipale di Anacapri dopo aver approvato la proposta dell'assessore al Turismo Massimo Coppola, che consentiva ad Anacapri di entrare a far parte dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio. La cerimonia ufficiale avverrà sabato 16 settembre alle 17.30 presso il Centro Multimediale Mario Cacace di Anacapri alla presenza dell'assessore Coppola, che porterà i saluti dell'amministrazione, del presidente dell'Associazione nazionale “Città dell'Olio” Enrico Lupi e il coordinatore Regionale Nicolino Del Sordo, il presidente dell'Associazione “L'Oro di Capri” Pier Luigi Della Femina, inoltre presenzierà all'evento la Prof.ssa dell'Università Suor Orsola Benincasa Helga Sanità che interverrà sul tema: “Patrimonio, territorio, identità, nobilitazione delle tipicità locali. L’Oro di Capri: un modello di sviluppo sostenibile”. A farsi da promotore affinché Anacapri entrasse nella rete delle Città dell'Olio sono stati i soci dell'Associazione “L'Oro di Capri”. A margine dell'evento l'Assessore al Turismo Massimo Coppola ha dichiarato: “Grazie all’iniziativa di un gruppo di anacapresi che, riunitisi in un’associazione “L’Oro di Capri“, si sono adoperati per il recupero della coltivazione dell’olivo, della raccolta delle olive e la produzione dell’olio, questa Amministrazione ha aderito con grande piacere all’Associazione Città dell’Olio. Quale assessore al turismo ho sempre ritenuto che al di là delle funzioni prettamente legate all’accoglienza, l’eccellenza di un territorio passi anche e soprattutto attraverso il recupero della sua identità e delle sue tradizioni. Cercheremo di intraprendere tutte le iniziative necessarie a sviluppare e diffondere questa antica usanza soprattutto fra le giovani generazioni e tra i turisti ospiti dell’isola.” Orgoglioso e soddisfatto del traguardo intrapreso Pier Luigi Della Femina, presidente dell'associazione “L'Oro di Capri” che ha dichiarato: “non avrei mai immaginato che la nostra passione, il nostro entusiasmo e la tenacia che insieme a tutti i soci abbiamo messo in questa impresa avrebbe avuto come risultato il consenso e l'appoggio delle istituzioni, dell'amministrazione e del nostro sindaco che ha creduto nel nostro progetto nato dall'amore per la nostra terra e dalla volontà di tutelarla attraverso il recupero delle antiche tradizioni. Tra queste la ripresa della coltivazione degli ulivi, che caratterizzava il paesaggio delle coste del territorio di Anacapri garantendo alla nostra comunità una grande ricchezza. Il recupero di questa coltura oltre a consentire un nuovo modo di vedere il territorio garantirà con il recupero dei terrazzamenti e le lavorazioni del terreno un argine al continuo degrado idrogeologico del nostro territorio.” Nel corso della manifestazione sarà proiettato un corto di Umberto D'Aniello dal titolo “L'Oro di Capri” in cui sono state riprese le varie fasi di coltivazione degli uliveti. Al termine dell'incontro L'Associazione “L'Oro di Capri” in collaborazione con l'Istituto alberghiero Axel Munthe organizzerà una degustazione di prodotti tipici isolani conditi con il prezioso olio.
(Associazione L’Oro di Capri)


 
 

Inserito da Golfonetwork venerdì 15 settembre 2017 alle 19:59 -

Limitazioni al transito lungo la SS 7 Appia, in provincia di Caserta

Campania, Anas: per attività e verifiche su opere d’arte e fabbricati, limitazioni  al transito lungo la strada statale 7 “Appia”, in provincia di Caserta
Anas comunica che lungo la strada statale 7 “Appia”, per consentire le attività di indagini e verifiche di vulnerabilità sismica su opere d’arte e fabbricati, saranno in vigore alcune limitazioni al transito in provincia di Caserta.
Nel dettaglio, nella giornata di mercoledì 20 settembre 2017, nella fascia oraria compresa tra le ore 8:00 e le ore 18:00, sarà in vigore un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico in corrispondenza del km 157,955.
All’approssimarsi delle aree di cantiere vigerà il limite di velocità di 30 km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli.
Anas raccomanda prudenza nella guida
(Graziella Polito)

Inserito da Golfonetwork venerdì 15 settembre 2017 alle 19:49 -

© Riproduzione riservata

Archivio news
Archivio news 2009-2014

© 2017 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica