NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news

 



Torna alle news

Ci sono 3133 News in 314 pagine e voi siete nella pagina numero 2

Cimitero di Sapri: prima lucidatura della tomba del compianto Giuseppe Cesarino

Il Governo cittadino, presieduto dal nuovo Sindaco dott. Antonio Gentile, avrà la cura della tomba di Giuseppe Cesarino, benemerito concittadino. Essa muoverà da una imminente lucidatura, che la riporterà allo splendore di circa un secolo fa. L’evento è un segno di riconoscenza ad un uomo eccezionale, che amava la sua Città, come mostrano le sue donazioni: Pia Casa del Buon Pastore e Santa Croce ed è, al tempo stesso, una sollecitazione ai giovani: “solo col riesame del passato, si potrà costruire il futuro” - fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza - (Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI, 116-120).
(Prof. Nicola Pisani)

Inserito da Golfonetwork giovedì 12 ottobre 2017 alle 19:20 commenti( 18 ) -

Acquavena: sabato 14 ottobre Nick Luciani e Giuseppe Salsetta

Il secondo appuntamento con la manifestazione “Voci e Suoni dai Borghi, la Rocca delle Arti incontra Ispani Jazz Festival”, è con due grandi artisti, Nick Luciani, ex voce de I Cugini di Campagna, e Giuseppe Salsetta da Amici, il famoso talent show di Maria De Filippi, che si esibiranno sabato 14 ottobre ad Acquavena in piazza Potentissima a partire dalle ore 21.00.
Il primo a salire sul palco sarà Nick Luciani, cantante polistrumentista italiano e voce de I Cugini di Campagna dal 1994 al 2014. Dopo aver lasciato la famosa band, ha deciso di intraprendere la carriera da solista; nel suo concerto potremo ascoltare i suoi nuovi pezzi, oltre ai grandi successi del gruppo. La sua esibizione sarà seguita da quella di Giuseppe Salsetta, da Amici di Maria De Filippi, nell’ottobre 2007 entra a far parte della scuola più ambita d’Italia, raggiungendo la fase finale del programma televisivo. Dopo aver provato la scalata al Festival di Sanremo per mezzo del concorso Sanremo web (6°classificato), il 14 Giugno 2010 pubblica l'album di esordio "Quello che Vorrei" con brani scritti in collaborazioni con grandi autori, tra i quali Nicco Verrienti, con produzione artistica affidata a Francesco Musacco.
Il programma artistico, “Voci e Suoni dai Borghi, la Rocca delle Arti incontra Ispani Jazz Festival”, attraverso la musicalità e la suggestione della parola, vuole valorizzare le risorse esistenti ad accrescere il grado di conoscenza e di consapevolezza della grande tradizione Campana, a fare da cornice i suggestivi borghi di Roccagloriosa, Acquavena e Ispani. Questa iniziativa ha l'obiettivo di dar voce alla storia e le tradizioni attraverso i suoni e sensibilizzare il pubblico, ma soprattutto i giovani, verso la storia del territorio in tutte le sue sfaccettature.
Il progetto è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 - “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE”
Roccagloriosa lì 12.10.2017
(Comune di Roccagloriosa)



Inserito da Golfonetwork giovedì 12 ottobre 2017 alle 12:05 commenti( 0 ) -

Caselle in Pittari: 25 Ottobre XVII Giornata Mondiale della Biodiversità



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 12 ottobre 2017 alle 12:04 commenti( 0 ) -

Avviso per i giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni


Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 12 ottobre 2017 alle 12:03 commenti( 0 ) -

Campagna d´informazione Testimoni di Geova: Disastri e calamità,come prepararsi
SAPRI- "Terremoti, uragani, attentati terroristici, sparatorie nelle scuole: queste parole compaiono fin troppo spesso nei titoli delle notizie. Ovviamente, un conto è leggere la notizia di un disastro e un altro è viverlo. Cosa potete fare prima, durante e dopo un disastro per aumentare le possibilità di sopravvivere?"
Questo argomento è trattato nel numero di ottobre della rivista Svegliatevi!, edita dai testimoni di Geova. La rivista verrà distribuita in tutto il mondo come ausilio all'azione di prevenzione di autorità, associazioni e altri enti che si occupano di disastri e calamità, elementi oramai comuni in molte aree del mondo e che non possono essere più trascurati in nessuna zona geografica.
I Testimoni di Geova della nostra zona distribuiranno la rivista sia mediante il contatto diretto con il pubblico che mediante espositori mobili ubicati in molti punti delle nostre città. Inoltre verrà consegnata agli Enti presenti sul territorio, Istituti Scolastici, Forze dell'Ordine, Vigili del Fuoco, Ospedali, Comuni, ecc. La rivista può anche essere scaricata gratuitamente dal sito ufficiale. Attualmente Svegliatevi! viene distribuita in 118 lingue con una tiratura di oltre 60 milioni di copie!
(Ufficio relazioni pubbliche dei Testimoni di Geova provincia di Salerno - Sig. Antonio Loguercio)





Inserito da Golfonetwork giovedì 12 ottobre 2017 alle 12:02 commenti( 0 ) -

Sapri: Presentazione del libro «Comunità e Società del consumo»
Venerdi 13 ottobre 2017 alle ore 18 presso la Biblioteca Comunale "Biagio Mercadante" via Flavio Gioia (nei pressi dell'Auditorium) in Sapri, si terrà la presentazione del libro "Comunità e Società del consumo", Gianfrancesco Caputo, autore del libro e componete del Circolo Proudhon Golfo di Policastro, guiderà il pubblico tra le pagine della sua opera facendo comprendere quali sono i mali che affliggono una società ormai soffocata dall'individualismo. Nel corso della serata verranno proposti brani scelti dalla raccolta di poesia e prosa "Bellezza" di Giuseppe Milite e Gennaro Amato, con letture a cura di Patrizia Pontillo.
Il messaggio del libro di Gianfrancesco Caputo si riferisce all'affermazione culturale di una comunità valoriale capace di svegliare dal suo torpore l'umanità “ condannata a vivere in una società che esalta l’individualità, atomizza le coscienze e distrugge il senso di solidarietà sociale”.
Individuo e comunità non sono termini antitetici, benché meno valori costanti e universali, ma elementi dotati di una loro storia.
Gianfrancesco Caputo ci suggerisce stimoli congruenti su temi complessi quali la comunità e l'identità, il pluralismo etico, l'ecologismo, l'immigrazione, la competizione sociale, la civiltà del piacere e la tradizione. Il punto di vista dell'autore può essere considerato “eretico” rispetto alle ideologie politiche del Novecento e all'immaginario culturale a cui queste fanno riferimento. Eterodossia che viene svelata anche dalle citazioni presenti nel libro che rimandano a pensatori di aree culturali ed epoche differenti. Astratto progressismo e falso democratismo sono i bersagli preferiti di una profonda critica intellettuale e politica alle basi spirituali del pensiero ufficiale di questa società.
Oggi la ricostruzione del senso comunitario necessita di un'azione storica collettiva verso relazioni umane autentiche, ma è innanzitutto frutto della carica di soggettività di noi tutti. C'è bisogno del coraggio di ognuno perché un'azione storica comporta sempre il cambiamento delle abitudini sociali, ammette un rischio da parte di chi la compie dall'incertezza dell'esito. Ma è proprio per questo motivo che o noi risorgiamo adesso come collettivo, o saremo annientati individualmente.
(Circolo Proudhon Golfo di Policastro)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork mercoledì 11 ottobre 2017 alle 19:58 commenti( 0 ) -

Comune di Vibonati: S.I.A. - Sostegno per l´Inclusione Attiva



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork martedì 10 ottobre 2017 alle 21:29 commenti( 0 ) -

San Giovanni a Piro: la maestra Piera rivive nel ricordo del Tenente Fasano

Il Comandante della Polizia municipale di San Giovanni a Piro, Tenente Carmelo Fasano, che conosco da quarant’anni, ben noto per la sua professionalità nel lavoro, ha dimostrato, nella chiesa parrocchiale “San Pietro Apostolo” di San Giovanni a Piro, di essere anche una bell’Anima, una persona speciale! Con affetto infinito, ha ricordato la signora Pierina Pieri, moglie dello storico Sindaco avvocato Felice Palazzo e zia dell’attuale primo cittadino, avvocato Ferdinando Palazzo. “La signora Piera, come la chiamavano tutti -ha affermato tra l’altro Fasano- è stata una donna di vasta cultura e, come insegnante elementare, ha trasmesso, con amore e passione, la sua cultura, consentendo a tante generazioni, di costruire le fondamenta del loro futuro!”.
“Di origini toscane (era giunta nel nostro Comune, agli inizi degli anni Cinquanta, come vincitrice di Concorso), sarà ricordata per il suo impegno professionale ed il suo carisma!”.
“Mancherà a noi tutti -ha evidenziato il Tenente- e soprattutto a quei bambini, molti di loro oggi illustri professionisti, questa maestra elementare che sembra uscita dalle pagine del famoso libro “Cuore” di Edmondo De Amicis!”.
“Come Comandante della locale Polizia municipale -ha concluso il Tenente Carmelo Fasano- interpretando il pensiero del popolo e dell’Amministrazione Comunale, innalzo il gonfalone Comunale, oggi listato a lutto per la scomparsa di questa nobile insegnante elementare!”. Che bello! In una società disastrata come la nostra, dove pare si sia perso lo stampo di valori come l’amicizia e il rispetto reciproco, questa splendida testimonianza del Tenente Carmelo Fasano fa ben sperare e, personalmente, mi inorgoglisce. Credetemi: sono fiero di essere suo amico! (Tonino Luppino)


Il Tenente Carmelo Fasano e Tonino Luppino


Parrocchia San Pietro Apostolo - San Giovanni a Piro


San Giovanni a Piro


Inserito da Golfonetwork martedì 10 ottobre 2017 alle 19:30 commenti( 3 ) -

Il progetto Olimpiadi della Solidarietà concretizza il proprio obbiettivo

Domani il progetto Olimpiadi della Solidarietà vedrà concretizzare il proprio obbiettivo. In seguito alla raccolta di tutte le quote di iscrizione e le quote dell'asta di beneficenza il comitato ha optato per il contributo diretto su segnalazioni. Abbiamo provveduto all'acquisto di una stufa a legna per garantire riscaldamento ad una famiglia di Camerota che viveva in condizioni di assoluta precarietà ed il comune si è fatto carico degli oneri di trasporto e montaggio della stessa. Abbiamo provveduto a comprare un buono benzina dell'importo di 500 euro e due Tablet che andranno ad una famiglia con minori di Torre Orsaia . Inoltre con il restante abbiamo provveduto ad ampliare le attrezzature della falegnameria a disposizione del SIR -struttura intermedia residenziale . La stessa falegnameria consente ai pazienti residenti di creare opere per i mercati che favorisce non solo la socializzazione ma anche una sorta di autogestione. Abbiamo cercato con i mezzi che avevamo di aiutare più persone con la speranza che il prossimo anno siano ancora di più.
Ci rivedremo a Celle di Bulgheria per la seconda edizione!
(Olimipiadi della solidarietà - Le referenti Corinto Angela - Maiorano Anna Maria)

Inserito da Golfonetwork martedì 10 ottobre 2017 alle 12:52 commenti( 4 ) -

Sapri: 13 ottobre «Comunità e società del consumo», con Gianfrancesco Caputo
Comunità e società del consumo, con Gianfrancesco Caputo - Venerdì 13 ottobre ore 18.00 presso Bibblioteca comunale Biagio Mercadante
Una comunità valoriale capace di svegliare dal suo torpore l'umanità "condannata a vivere in una società che esalta l'individualità, atomizza le coscienze e distrugge il senso di solidarietà sociale" questa l'affermazione dell'autore Gianfrancesco Caputo che ci suggerisce stimoli congruenti su temi complessi quali la comunità e l'identità, il pluralismo etico, l'ecologismo, l'immigrazione, la competizione sociale, la civiltà del piacere e la tradizione.
(Servizio Informativo del Comune di Sapri -Sa-)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork martedì 10 ottobre 2017 alle 09:06 commenti( 0 ) -

© Riproduzione riservata

Pagina:   << Precedente   1  2  3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   142   143   144   145   146   147   148   149   150   151   152   153   154   155   156   157   158   159   160   161   162   163   164   165   166   167   168   169   170   171   172   173   174   175   176   177   178   179   180   181   182   183   184   185   186   187   188   189   190   191   192   193   194   195   196   197   198   199   200   201   202   203   204   205   206   207   208   209   210   211   212   213   214   215   216   217   218   219   220   221   222   223   224   225   226   227   228   229   230   231   232   233   234   235   236   237   238   239   240   241   242   243   244   245   246   247   248   249   250   251   252   253   254   255   256   257   258   259   260   261   262   263   264   265   266   267   268   269   270   271   272   273   274   275   276   277   278   279   280   281   282   283   284   285   286   287   288   289   290   291   292   293   294   295   296   297   298   299   300   301   302   303   304   305   306   307   308   309   310   311   312   313   314   Successiva >>



© 2017 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica