NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news_regionali

 







Regione Campania: Obbligo uso mascherina all´aperto






Fare clic sull'immagine per scaricare (formato .pdf)
Inserito da Golfonetwork giovedì 24 settembre 2020 alle 20:36 -

Regionali. Petrenga (FdI): FdI primo partito del centrodestra

Regionali. Petrenga (FdI): FdI primo partito del centrodestra e primato del candidato più votato
"Continua la crescita di Fratelli d'Italia anche in Campania che diventa in Regione il primo partito della coalizione di Centrodestra. Non possiamo che ritenerci soddisfatti del risultato ottenuto. FdI, infatti, elegge 4 consiglieri regionali, 2 nella provincia di Napoli, uno a Caserta e uno a Salerno ed ottiene anche il primato del consigliere più votato della coalizione del Centrodestra in relazione alla densità demografica delle circoscrizioni provinciali. Infatti, il nostro candidato Domenico Matera, sebbene non eletto a causa del raggiungimento della capienza degli eletti nella propria circoscrizione di Benevento, ha ottenuto la percentuale più alta dei voti conseguiti. Ma questi risultati non sono un punto di arrivo, piuttosto devono rappresentare una solida base di partenza per gli appuntamenti elettorali futuri che ci vedranno sempre più protagonisti".
Lo dichiara la senatrice di Fratelli d'Italia, Giovanna Petrenga.
(Ufficio stampa Fratelli d'Italia)

Inserito da Golfonetwork giovedì 24 settembre 2020 alle 19:50 -

Iannone: Solo dopo aver incassato l´elezione la stretta con nuova ordinanza

Coronavirus. Iannone (FdI): Solo dopo aver incassato l’elezione la stretta con nuova ordinanza
"Passata la festa, gabbato il Santo dice un vecchio adagio. De Luca solo dopo aver incassato la riconferma emette una nuova ordinanza con la quale dà una stretta. Prima non si poteva perché non doveva scontentare gli operatori economici, in quanto la priorità era il momento elettorale e non la salute dei cittadini. Ora la sceriffata può riprendere e la recita continua". Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario regionale di FdI in Campania.
(Ufficio stampa Fratelli d'Italia)

Inserito da Golfonetwork giovedì 24 settembre 2020 alle 19:47 -

Giugliano in Campania: momenti di terrore nel corso di una rapina

Giugliano in Campania: momenti di terrore nel corso di una rapina a portavalori
Il Coisp: "subito incremento di poliziotti per garantire  Sicurezza  ! "
Ieri, nel comune di Giugliano in Campania, si sono vissuti momenti di puro terrore quando un gruppo di criminali armato di tutto punto ha assaltato un furgone portavalori, non esitando ad esplodere numerosi colpi di arma da fuoco quando i vigilanti hanno reagito all'atto di forza,  allontanandosi  dal posto.
Giuseppe Raimondi, Segretario Generale Provinciale partenopeo  del Sindacato Indipendente di Polizia Coisp, intervenuto sulla vicenda ha dichiarato: " Dopo il 19 settembre, il Santo Patrono di Napoli ha fatto un nuovo miracolo, perché solo così si può definire quanto accaduto oggi a Giugliano, dove nel corso di una violenta sparatoria, nessuno è rimasto ferito. Ma non possiamo affidarci al Soprannaturale! Per un  incisivo controllo del territorio in realtà difficili quali Napoli, Caserta e le rispettive province e in un delicato momento storico, urge incrementare gli organici della Polizia di Stato e delle forze di polizia in generale, bisogna aumentare il numero di pattuglie e rafforzare l'attività investigativa. Naturalmente - prosegue Raimondi - di concerto all'attività degli organi investigativi ci deve necessariamente essere brevità dei processi e soprattutto certezza delle pene, senza più benefici a chi si macchia di gravi reati. La Sicurezza sia considerata un investimento e non una spesa!" conclude il leader provinciale del Coisp."
(Luigi Fusco)

Inserito da Golfonetwork giovedì 24 settembre 2020 alle 19:30 -

Elezioni: Piero De Luca(Pd), al lavoro per rilanciare Paese

"La vittoria netta in Campania, Toscana e Puglia confermano la ritrovata consapevolezza, nel Paese, dell'importanza di avere alla guida delle nostre istituzioni politici e amministratori seri, responsabili e competenti".
Lo dichiara il deputato democratico Piero De Luca, capogruppo in commissioni Affari Ue alla Camera. "L'emergenza sanitaria e quella economica - prosegue De Luca - richiedono scelte sempre piu' coraggiose e decisioni strategiche per aiutare le nostre comunita', i giovani, i lavoratori, gli imprenditori, le famiglie, a resistere e ripartire. Il Partito Democratico e' l'unica forza in grado di costruire alleanze politiche solide e l'unico punto di riferimento credibile per aggregare energie anche della societa' civile intorno ad un progetto di crescita e rilancio strutturale del Paese e soprattutto del Mezzogiorno. L'unita', la compattezza e l'equilibrio su cui sta lavorando il gruppo dirigente del PD e soprattutto il Segretario Zingaretti, che ringraziamo per l'impegno profuso finora, ha assicurato una ritrovata centralita' ai Democratici. Ora continuiamo a lavorare a testa bassa, con la serenita', l'entusiasmo e la consapevolezza che la strada tracciata in particolare dal modello Campania e' quella giusta. Continuiamo a investire sempre piu', con coraggio, nella serieta', nella competenza, nel radicamento territoriale e nella capacita' di prestare attenzione ai problemi reali delle comunita' piuttosto che a dinamiche interne", prosegue. "Ripartiamo da qui per aiutare il Paese a crescere, a diventare piu' dinamico, moderno ed equo attraverso un utilizzo strategico, serio ed efficace, delle prossime risorse europee straordinarie. Ora tocca a noi!", conclude. 
(Ufficio stampa Piero De Luca)

Inserito da Golfonetwork martedì 22 settembre 2020 alle 19:45 -

Regionali. Iannone (FdI): in Campania FdI prima forza del Centrodestra

Regionali. Iannone (FdI): in Campania FdI prima forza del Centrodestra. Siamo locomotiva della coalizione
"È stata una dura campagna elettorale che si è svolta in una condizione surreale tra l’estate e l’emergenza Covid. Al referendum costituzionale il SI ha avuto una grande affermazione soprattutto in Campania e questo significa che la coerente posizione assunta in Parlamento da noi era in sintonia con la Nazione. Non abbiamo mancato di dire che la furia demagogica del M5S ha impedito di completare la riforma con il presidenzialismo e l’abolizione dei senatori a vita. Fratelli d’Italia della Campania ce l’ha messa tutta e voglio ringraziare i dirigenti del Partito, i nostri candidati al Consiglio regionale e comunale, i nostri candidati a sindaco per quello che hanno fatto. Siamo rammaricati per la sconfitta della coalizione ma registriamo con soddisfazione di essere il primo partito del centrodestra in Campania: non esprimevamo il candidato presidente e partivamo dal dato più basso rispetto a Forza Italia e Lega delle politiche 2018 ed europee 2019 ma abbiamo segnato, nonostante la larga sconfitta del presidente e della coalizione, una crescita che ci ha fatto riscuotere oltre 140mila voti. È la prima volta a livello nazionale che in un’elezione regionale Fratelli d’Italia si piazza come prima forza politica del Centrodestra. Merito del lavoro fatto negli anni da tutti: i colleghi parlamentari, i consiglieri regionali, gli amministratori locali ed ogni singolo militante. Un nuovo punto di partenza in cui la Campania anticipa uno scenario nazionale in cui Giorgia Meloni si accinge a scalare la leadership del centrodestra. Anche alle Amministrative che vedono in corso lo spoglio in tanti grandi comuni la lista di Fratelli d’Italia è locomotiva della coalizione". Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Antonio Iannone, commissario regionale di FdI in Campania.
(Ufficio stampa Fratelli d'Italia)

Inserito da Golfonetwork martedì 22 settembre 2020 alle 19:44 -

Comunicato Anas

CAMPANIA, ANAS: SULLA SS212 “DELLA VAL FORTORE”, SENSO UNICO ALTERNATO PER L’AVANZAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE SUL PONTE ‘REINELLO, IN PROVINCIA DI BENEVENTO

- il provvedimento sarà attivo tra il 23 settembre ed il 30 novembre 2020;
- nel rispetto di quanto precedentemente comunicato da Anas

Per l’avanzamento dei lavori di manutenzione sul ponte ‘Reinello’, situato lungo la strada statale 212 "della Val Fortore", si rende necessaria una limitazione al transito.
Nel dettaglio, dal prossimo mercoledì 23 settembre e fino al 30 novembre 2020 sarà attivo il senso unico alternato tra il km 28,850 ed il km 29,400, nel territorio comunale di Reino (BN).
Il provvedimento è necessario per l’esecuzione di attività in corrispondenza del ponte, nel rispetto di quanto precedentemente comunicato da Anas; le attività – del valore complessivo di 730 mila euro – consistono, principalmente, in interventi strutturali sul ponte, previa realizzazione di opere di regimentazione idraulica nell’alveo del torrente, risultato fortemente danneggiato da eventi alluvionali che avevano coinvolto la provincia di Benevento.
All’approssimarsi delle aree di cantiere vigerà il limite di velocità di 30 km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli.
Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri
(Chiara Biggi)

Inserito da Golfonetwork lunedì 21 settembre 2020 alle 21:07 -

Anas: Ripristinata a senso unico alternato la circolazione lungo la SS90

CAMPANIA, ANAS: RIPRISTINATA – A SENSO UNICO ALTERNATO –  LA CIRCOLAZIONE LUNGO LA SS90 “DELLE PUGLIE” A MONTAGUTO (AV)
- la riapertura parziale si è resa possibile grazie al lavoro sinergico eseguito dal Comune (finanziato dalla Regione Campania) e successivamente da Anas

Napoli, 16 settembre 2020

Ripristinata, a senso unico alternato, la circolazione lungo la strada statale 90 "delle Puglie" tra il km 44,200 ed il km 48,130 a Montaguto (AV).
La chiusura si era resa necessaria a seguito di un vasto incendio del versante attiguo alla statale, che aveva provocato la caduta di massi sulla sede viaria.
L’intervento di verifica e messa in sicurezza del versante e di disgaggio del materiale instabile, finanziato dalla Regione Campania, è stato eseguito dal Comune di Montaguto; a conclusione di tale attività, Anas si è attivata nell’immediato ed ha provveduto all’installazione di barriere new jersey ed alla predisposizione della segnaletica necessaria al ripristino parziale della viabilità.
Tali interventi sono stati eseguiti in grande sinergia tra gli Enti, secondo quanto definito in sede di precedente riunione Prefettizia alla presenza, tra gli altri, di rappresentanti del Genio Civile e di Rete Ferroviaria Italiana.
Sono inoltre previsti ulteriori incontri tra Istituzioni ed Enti interessati, finalizzati a valutare le necessarie azioni da intraprendere per il ripristino della circolazione a doppio senso di marcia.
All’approssimarsi delle aree di cantiere vigerà il limite di velocità di 30 km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli.
Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri.
(Biggi Chiara)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 16 settembre 2020 alle 20:13 -

Anas: Lavori di nuova pavimentazione lungo la SS700

CAMPANIA, ANAS: AVANZANO COME DA PROGRAMMA I LAVORI DI NUOVA PAVIMENTAZIONE LUNGO LA SS700 “DELLA REGGIA DI CASERTA”
- necessaria l’interdizione al traffico – in orario notturno – della tratta tra lo svincolo di Caserta Stadio e lo svincolo di Caserta Ospedale, compresa la chiusura totale dello svincolo di Caserta Ospedale
- secondo con quanto concordato con gli Enti Locali presso la Prefettura di Caserta

Napoli, 16 settembre 2020
Avanzano secondo programma gli interventi di nuova pavimentazione lungo la statale 700 “della Reggia di Caserta”, secondo quanto condiviso da Anas con gli Enti Locali in una specifica riunione tenutasi presso la Prefettura di Caserta.
Nel dettaglio, per l’avanzamento dei lavori, a partire da domani – giovedì 17 settembre – fino al prossimo venerdì 25 settembre, in esclusivo orario notturno compreso tra le 21 e le 6 del giorno successivo (ad esclusione dei giorni festivi e prefestivi), sarà attiva la chiusura al transito, in entrambe le direzioni, tra lo svincolo di Caserta Stadio (km 6,600) e lo svincolo di Caserta Ospedale (km 8,500), compresa l’interdizione totale dello svincolo di Caserta Ospedale.
Il traffico veicolare sarà deviato sulla viabilità locale adiacente, in corrispondenza degli svincoli di Caserta Stadio e di Caserta Ovest, ad esclusione dei veicoli di massa superiore alle 3,50 tonnellate per i quali resta in vigore il percorso alternativo già attivo per le chiusure notturne della SS700, attualmente necessarie ed in vigore per gli interventi in corso all’interno della galleria ‘Parco della Reggia’.
Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri.
(Biggi Chiara)


Inserito da Golfonetwork mercoledì 16 settembre 2020 alle 20:12 -

Comunicato Anas

CAMPANIA, ANAS: PER L’AVANZAMENTO DEI LAVORI DI NUOVA PAVIMENTAZIONE, LIMITAZIONI AL TRANSITO SULLA SS162NC ‘ASSE MEDIANO’, IN PROVINCIA DI NAPOLI
- interdetta la rampa di uscita dello svincolo ‘Acerra-Casalnuovo’, alternativamente in entrambe le direzioni;
- deviazioni allo svincolo successivo, segnalate in loco

Napoli, 14 settembre 2020
Lungo la statale 162 NC ‘Asse Mediano’, in provincia di Napoli, per l’avanzamento dei lavori di nuova pavimentazione, è interdetta al transito la rampa di uscita dello svincolo ‘Acerra-Casalnuovo’.
Nel dettaglio, fino alle ore 18.30 di venerdì 18 settembre, la chiusura è attiva al km 28,000 in direzione di Lago Patria, con la conseguente chiusura della corsia in direzione Acerra-Corso Italia.
La circolazione è deviata al successivo svincolo della autostrada A1 per consentire l'inversione di marcia, con prosieguo lungo l’Asse Mediano, in carreggiata opposta fino allo svincolo ‘Acerra-Casalnuovo’.
Successivamente, tra le ore 7.00 di lunedì 21 e le ore 18.30 di venerdì 25 settembre, sarà interdetta al traffico la rampa di uscita dello svincolo ‘Acerra-Casalnuovo’ (al km 27,000) in direzione di Nola, con la conseguente chiusura della corsia in direzione Casalnuovo.
La circolazione verrà deviata al successivo svincolo ‘Acerra-Circumvesuviana’ per consentire l'inversione di marcia, con prosieguo lungo l’Asse Mediano, in carreggiata opposta fino allo svincolo ‘Acerra-Casalnuovo’.
All’approssimarsi delle aree di cantiere vigerà il limite di velocità di 40 km/h ed il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli.
Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri.
(Biggi Chiara)

Inserito da Golfonetwork lunedì 14 settembre 2020 alle 19:44 -

© Riproduzione riservata

Archivio news
Archivio news 2009-2014

© 2020 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica