NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news_regionali

 



Torna alle news dalla Campania


Ci sono 960 News in 96 pagine e voi siete nella pagina numero 2

Pozzuoli (Na): sequestrata una tonnellata di frutti di mare

Pozzuoli (Na)- Nell’ambito degli interventi volti alla tutela del territorio e dell’ambiente, i militari del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sventato un serio pericolo per la salute pubblica, rinvenendo e sottoponendo a sequestro una tonnellata di frutti di mare non idonei al consumo umano, stoccati in un deposito allestito clandestinamente nell’hinterland puteolano. Il prodotto, dal valore stimato di circa 20.000 euro, sarebbe stato destinato al mercato nero, con molta probabilità esercizi commerciali compiacenti della zona ed ignare famiglie.

Più precisamente, all’alba del 31 marzo scorso, militari della Stazione Navale di Napoli – al termine di una mirata attività investigativa – hanno individuato, in località Monteruscello del comune di Pozzuoli (NA), un deposito di frutti di mare, provvisto di impianto di stoccaggio e raffrescamento regolarmente funzionante. Il prodotto ittico – una tonnellata circa di molluschi fra telline, ostriche, noci bianche, fasolari, cannolicchi e vongole, oltre ad altri 10 kg. di datteri di mare, questi ultimi oggetto di divieto assoluto di pesca – era conservato, immerso in acqua di mare, nelle numerose vasche dell’impianto. Grazie anche ai controlli congiunti effettuati dal personale tecnico-sanitario della A.S.L. Napoli 2 Nord, è stato possibile accertare che il deposito era sprovvisto delle necessarie autorizzazioni e che i molluschi non erano idonei al consumo umano in quanto sia raffrescati con acqua non sottoposta al previsto monitoraggio chimico-fisico e microbiologico, sia privi della documentazione di tracciabilità/rintracciabilità della filiera di pesca. Pertanto, verificata la mancanza dei requisiti igienico-sanitari, e quindi il potenziale rischio per la salute pubblica, è seguito il sequestro di tutto il prodotto ittico illegalmente detenuto e dello stesso impianto di stoccaggio, mentre i responsabili sono stati denunciati, a piede libero, alla competente Autorità Giudiziaria. I frutti di mare sequestrati, ancora vivi e vitali, sono stati successivamente trasportati, con l’ausilio di un mezzo navale del Corpo, al largo delle acque profonde del golfo di Napoli per essere distrutti mediante rigetto in mare. La descritta operazione di servizio è solo l’ultima della serie di incessanti, intense attività di contrasto al fenomeno della pesca di frodo perpetrata lungo il tratto di costa che si estende dal litorale domitio sino alla penisola sorrentina e che, nella decorsa annualità e nei primi mesi del 2017, ha portato, complessivamente, al sequestro di 58 tonnellate di prodotto ittico e di 500 attrezzi utilizzati per l’attività illecita, nonché alla denuncia all’Autorità Giudiziaria di 21 responsabili ed alla contestuale irrogazione di sanzioni amministrative per 189.000 euro. La presenza costante – nelle acque costiere e nel territorio della Campania – di unità navali, aeree e terrestri del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli, impegnate assiduamente nell’assolvimento dei compiti istituzionali di polizia economico-finanziaria, costituisce la garanzia del contrasto alle condotte ed ai traffici illeciti, finalizzati alla realizzazione di indebiti profitti in violazione delle norme tributarie, a danno dell’incolumità e della salute pubblica.

(Guardia di Finanza – Reparto Operativo Aeronavale Napoli)

Inserito da Golfonetwork martedì 4 aprile 2017 alle 12:52 -

La flotta aerea della Polizia di Stato di Napoli è ferma da circa due mesi

Il Coisp: "Inaccettabile che una realtà come la nostra resti senza mezzi aerei della Polizia di Stato. "
Da quasi due mesi i mezzi aerei della Polizia di Stato partenopea sono fermi negli hangar per problemi legati alla mancanza di manualistica aggiornata.
A margine del VII Congresso provinciale del Sindacato di Polizia Coisp tenutosi a Caserta in data odierna e che ha visto Claudio Trematerra riconfermato alla  guida della segreteria di 'Terra di Lavoro', Giuseppe Raimondi Segretario Generale Provinciale partenopeo del Coisp,  ritornando sulla vicenda ha dichiarato: "E' inaccettabile che la Polizia di Stato in un momento tanto delicato sotto il profilo della gestione dell'ordine pubblico e nei servizi di prevenzione al terrorismo resti senza la flotta aerea, il tutto dovuto alla mancanza della manualistica aggiornata;  è ancor  più grave se il 6° Reparto Volo di Napoli non può garantire la vigilanza necessaria e se per sopperire a ciò debba intervenire personale da Reggio Calabria come l'incontro di calcio Napoli - Juventus e da Roma per l'occasione dell'incontro di mercoledì  e con conseguente aggravio di spese. Proprio nei giorni scorsi abbiamo inviato una nota sindacale al Questore di Napoli dott. Antonio De Iesu al quale auspichiamo un sollecito ed autorevole intervento presso il Dipartimento al fine di risolvere quanto prima questa grave situazione che sta penalizzando anche il personale della polizia di Stato del Reparto Volo di Napoli. "
Napoli 4 aprile 2017
(L'addetto stampa Luigi Fusco)


 

Inserito da Golfonetwork martedì 4 aprile 2017 alle 12:46 -

Co.I.S.P. di Caserta verso il VII Congresso Provinciale

Il Sindacato di Polizia Co.I.S.P. di Caserta verso il VII Congresso Provinciale
"Indipendenza Sindacale….sempre….!!!"

Il prossimo 4 aprile, presso l'Aula Conferenze dell'I.S. Alberghiero Galileo Ferraris di Caserta, si svolgerà il VII Congresso Provinciale del Sindacato di Polizia Co.I.S.P. (Coordinamento per l'indipendenza dei sindacati di Polizia). I partecipanti alla delicata fase congressuale saranno chiamati ad eleggere i nuovi vertici provinciali del sindacato tra i più rappresentativi d'Italia, nonché i delegati al prossimo Congresso Regionale della Campania. Il Congresso sarà presieduto dal Segretario Generale Franco Maccari, dai Segretari Nazionali Domenico Pianese e Mario Vattone, dal Segretario Regionale Alfredo Onorato nonché vedrà la partecipazione di oltre 70 delegati provenienti da tutti gli uffici di Polizia di "Terra di Lavoro". Saranno presenti alla cerimonia anche il casertano neo eletto Segretario Generale Provinciale Coisp di Napoli Giuseppe Raimondi nonché Lorenzo Ovalletto Consigliere Nazionale. Offriranno il loro autorevole contributo all'importante evento S.E. Arturo De Felice, Prefetto di Caserta, il dr. Antonio Borrelli e Carlo Marino rispettivamente Questore e Sindaco della medesima provincia.
"Tra qualche giorno - ha dichiarato l'attuale leader provinciale del Sindacato di Polizia COISP, Claudio Trematerra - avrà luogo il VII Congresso provinciale del COISP, un momento di grande importanza, nel quale tutti i colleghi saranno chiamati ad eleggere democraticamente  coloro i quali dovranno poi difendere i loro diritti in questo delicato momento storico che il Comparto Sicurezza sta attraversando, in una delle realtà italiane più difficili dal punto di vista professionale e territoriale. Sarà un momento di vera democrazia nonché di incontro e confronto, tale da rendere ancora più forte la coesione tra tutti i poliziotti".
Caserta 01 aprile 2017
(L'addetto stampa Pasquale Carfora)


Inserito da Golfonetwork lunedì 3 aprile 2017 alle 18:14 -

Napoli: Mostra documentaria «Viaggio in Italia»
Sede: Complesso monumentale San Severo al Pendino
Via Duomo 286, Napoli
tel: 081-7956423

5 - 12 aprile 2017
Inaugurazione: 5 aprile, ore 17.00

Mostra documentaria "Viaggio in Italia"

L'associazione culturale "I Luoghi della Musica" invita alla mostra documentaria "Viaggio in Italia" a cura di Angelo Pascual De Marzo.
L’esposizione, sarà allestita presso il Complesso Monumentale di San Severo al Pendino in Napoli, in Via Duomo 286 dal 5 al 12 aprile 2017 .
Non si tratta del “Viaggio in Italia” compiuto da Johann Wolfgang von Goethe tra il 3 settembre 1786 ed il 18 giugno 1788, ma della nuovissima mostra documentaria, realizzata su pannelli da Angelo Pascual De Marzo, sui viaggi in Italia dei quattro più noti musicisti europei (Mozart, Mendelssohn, Liszt, Wagner) grazie a cui hanno tratto ispirazione, dalla natura con i suoi meravigliosi paesaggi, per le loro composizioni musicali snodandosi in un percorso culturale-turistico così raccontatoci dal curatore della mostra.
La Mostra documentaria si compone di 9 pannelli della dimensione 70x100, dove sono spiegati i viaggi fatti in Italia dai musicisti con supporto di cartina geografica.
Per tutto il Sette e l'Ottocento l'Italia è attraversata da schiere di artisti e uomini di cultura che visitano i luoghi d'arte e ricercano le bellezze della natura. Gli artisti, è ovvio, trovano in Italia abbondanti motivi d'ispirazione; ma un viaggio nel paese dell' arte, ricco delle vestigia di un grande passato, e un contatto con un popolo "primigenio" e spontaneo, ancora vicino - nei miti d'oltralpe - allo stato di natura, è un'esperienza che tutte le buone famiglie europee giudicano necessaria per i propri giovani rampolli, che hanno modo così di completare la loro educazione e di sviluppare il senso del bello. I musicisti hanno un motivo in più per compiere il loro pellegrinaggio italiano. È il mito tenace della patria del belcanto, della musica che sgorga con felicità e naturalezza, unito all' effettiva grandezza della tradizione musicale del passato e al fatto che la musica permea ogni strato della società italiana. Seguiremo, nel loro itinerario lungo la penisola, quattro musicisti che con l'Italia ebbero un intenso rapporto e per i quali l'esperienza italiana ebbe un grande valore artistico e umano.
Angelo Pascual De Marzo Nato a Caracas (Venezuela) nel ‘77, ha mostrato sin da piccolo grande interesse per la musica e lo spettacolo conseguendo eccellentemente presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari gli studi musicali in pianoforte, canto lirico, organo e iniziando prematuramente a lavorare e a collaborare con numerosi enti, associazioni culturali e musicali sia italiane che straniere, svolgendo attività concertistica e didattica. Il suo carattere brillante, ironico, energico e sociavole gli hanno anche permesso mansioni di organizzazione eventi e ufficio stampa per numerose istituzioni. Scrive per testate giornalistiche di cultura-spettacolo-costume. Dal 2010 è Presidente dell’Associazione Culturale “I Luoghi della Musica”. Nel gennaio 2013 la sua prima pubblicazione “Niccolò Piccinni le Barisien” il racconto di un musicista del’700 (Ed. Il Mondo della Luna) e “Sulle Note della Storia” estratto per il Comune di Bari. Nel maggio 2014 la sua seconda pubblicazione, anch’essa innovativa intitolata “I Luoghi della Musica BARI” (Ed. Il Mondo della Luna).

Orari di apertura
Dal lunedì al sabato ore 9.00 - 19.00
Domenica chiuso
Il 5 aprile ore 17,00 -19,00
Il 12 aprile ore 9,00 - 13,00
-Ingresso libero-
(Angelo De Marzo)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork lunedì 3 aprile 2017 alle 11:37 -

Meteo: in arrivo piogge e temporali sulla Campania

Napoli- La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di criticità idrogeologica di colore Giallo valevole a partire dalle 10 di domani mattina e per le successive 24 ore a causa di piogge e temporali. Cambiano, infatti, le condizioni meteo in particolare sulla fascia costiera. Le zone maggiormente interessate sono: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento e Basso Cilento. La Protezione civile segnala precipitazioni sparse, anche a carattere di locale rovescio o isolato temporale, dalla tarda mattinata a partire dalla Piana Campana e penisola Sorrentino-amalfitana per poi estendersi alle altre aree. Tale condizione è associata a venti moderati meridionali con rinforzi durante i temporali. La Sala Operativa raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi sia con riferimento al dissesto idrogeologico che per le strutture esposte alle sollecitazioni dei venti.

(Protezione Civile Campania)

Inserito da Golfonetwork sabato 1 aprile 2017 alle 22:06 -

Restringimenti di carreggiata lungo il Raccordo Autostradale 2 Sa-Av

#bastabuche Campania, Anas: per lavori di nuova pavimentazione e di manutenzione, restringimenti di carreggiata lungo il Raccordo Autostradale 2 “Salerno-Avellino”
Anas comunica che, per l’esecuzione di lavori di nuova pavimentazione (nell’ambito dell’Accordo Quadro #bastabuche) e per interventi di manutenzione lungo il Raccordo Autostradale 2 “Salerno-Avellino”, a partire da lunedì 3 aprile saranno in vigore limitazioni al traffico.
Nel dettaglio, fino al 30 maggio 2017, tra le ore 8.00 e le ore 20.00, ad esclusione dei giorni festivi e prefestivi, saranno in vigore – in tratti saltuari della lunghezza massima di 2000 metri compresi tra il km 9,000 ed il 30,000– restringimenti delle carreggiate Sud e Nord.
All’approssimarsi delle aree di cantiere vigerà il divieto di sorpasso per tutte le categorie di veicoli.
Anas raccomanda prudenza nella guida
(Biggi Chiara)

Inserito da Golfonetwork sabato 1 aprile 2017 alle 16:11 -

Napoli: VII Congresso del Coisp - Raimondi eletto Segretario Generale

VII Congresso del Coisp - Raimondi eletto Segretario Generale  Provinciale di Napoli.
Raimondi:" La differenza … punto e a capo, da slogan a  realtà"

Napoli - Stamattina presso splendida location dell' hotel - ristorante La Lanterna in Villaricca, si è tenuto il VII Congresso provinciale del Sindacato Indipendente di Polizia COISP.
L'ultimo atto della lunga fase congressuale svoltosi alla presenza del Segretario Generale Franco Maccari, del Segretario Generale Aggiunto Domenico Pianese e del Segretario Nazionale Mario Vattone,  ha visto i circa 100 delegati, espressione dei poliziotti partenopei,  chiamati ad eleggere il Segretario Generale Provinciale  e tutta la Segreteria ; ad acclamazione è stato  nominato leader provinciale Giuseppe Raimondi che sarà a capo della Segreteria composta da Carmine Di Geronimo, Luigi Antonio Fusco, Mariarosaria Ulini, Antonella Bufano, Domenica Lavalle, Alfredo Onorato, Pasquale Petito, Vincenzo Basile, Enrico Ogliastro e Ciro Imperato.  Al termine delle attività congressuali i leader nazionali hanno illustrato alla attenta platea il riordino delle carriere , il rinnovo del contratto di lavoro nonché la sorveglianza sanitaria, temi al centro degli interessi dei poliziotti partenopei.
Notevole è stata la partecipazione di personalità istituzionali, il Sindaco del comune di Villaricca Maria Rosaria Punzo che nel ringraziare le forze dell'ordine poneva l'accento sulla difficile situazione delle periferie focalizzando l'attenzione su un tema caro al Coisp ossia che la sicurezza deve essere considerata un investimento e non una spesa, l'Onorevole Flora Beneduce del consiglio Regionale della Campania, Enrico Trapassi coordinatore provinciale di Caserta e componente del coordinamento regionale campano del gruppo Noi per Salvini, il console onorario del Benin , avvocato Giuseppe Gambardella; chiudeva gli interventi il Questore di Napoli Antonio De Iesu il quale ringraziava i poliziotti partenopei per l'egregio lavoro svolto quotidianamente , auspicando un rapporto sindacale improntato sulla massima collaborazione.
Giuseppe Raimondi,  neo eletto Segretario Generale Provinciale del  Coisp, ha cosi dichiarato :" Oggi l' atto finale di una faticosa fase congressuale che ha interessato tanti poliziotti partenopei iscritti al Coisp i quali hanno eletto i propri delegati fino ad arrivare alla odierna conclamazione della nuova Segreteria Provinciale. Ho potuto notare sui vari posti di lavoro una forte partecipazione di colleghi interessati al nostro nuovo progetto, da cui lo slogan 'La differenza…punto e a capo'. Non a caso nella mia segretaria c'è una forte quota rosa, ulteriore segno del cambiamento. Vogliamo scrivere pagine nuove di Sindacato, fare la differenza, mettere un punto e ripartire, coinvolgendo però tutti i colleghi e grazie a loro raggiungere gli obiettivi.  E'stata una fase congressuale con momenti di forte tensione, sempre nel rispetto delle parti,  ma alla fine, nella massima espressione di Democrazia, i poliziotti partenopei che hanno dato fiducia al Coisp, hanno scelto di farsi rappresentare da me e dai miei collaboratori; ciò ci riempie di orgoglio ben consapevoli del duro lavoro che ci aspetta.. . Voglio ringraziare - prosegue Raimondi - il Sindaco di Villaricca  Avvocato Maria Rosaria Punzo per la sua presenza come padrona di casa, il Questore di Napoli dr Antonio De Iesu per le parole di stima a cui seguiranno sicuramente diatribe nel più pieno rispetto della dialettica sindacale; ringrazio gli esponenti politici intervenuti  che non perdono mai occasione per dimostrarci la loro vicinanza e la loro attenzione ai nostri ; ringrazio gli amici della stampa che quotidianamente seguono le nostre vicissitudini dandoci molta visibilità. Infine  un saluto ed un ringraziamento speciale - conclude il leader partenopeo del Coisp -   va ai componenti la segreteria nazionale qui presenti ed ai tanti colleghi che ci hanno seguito e riposto in noi la  fiducia, senza il loro apporto oggi non saremmo qui e senza il loro contributo non potremmo continuare.
Buon sindacato a tutti ,  come sempre ,   duri ma corretti."
Napoli 30 marzo 2017
(L'addetto stampa   Luigi  Antonio Fusco)

Inserito da Golfonetwork giovedì 30 marzo 2017 alle 19:02 -

Anas: limitazioni al traffico lungo le SS 691 e 19

Campania, Anas: per lavori, limitazioni al traffico lungo le strade statali 691 “Fondo Valle Sele” e 19 “delle Calabrie”, tra le province di Avellino e Salerno
Anas comunica che, per l’esecuzione di alcuni lavori, si rendono necessarie limitazioni alla circolazione veicolare tra le province di Avellino e Salerno.
In particolare, per attività di manutenzione sugli impianti tecnologici della galleria ‘Materdomini’ situata lungo la strada statale 691 “Fondo Valle del Sele”, da lunedì 3 a venerdì 7 aprile 2017 – nella fascia oraria compresa tra le 8.30 e le 17.30 – sarà in vigore il senso unico alternato tra il km 23,000 ed il km 24,500, in località Materdomini nel territorio comune di Caposele, in provincia di Avellino.
Inoltre, per il prosieguo dei lavori di nuova pavimentazione e di rifacimento della relativa segnaletica orizzontale nell’ambito dell’Accordo Quadro #bastabuche, lungo la strada statale 19 “delle Calabrie”, è prorogato fino al prossimo 7 aprile il senso unico alternato, già in vigore in tratti saltuari della lunghezza massima di 400 metri, tra il km 2,500 ed il km 21,500, nei territori comunali di Battipaglia, Eboli, Campagna e Serre, in provincia di Salerno.
La limitazione alla circolazione è attiva tra le ore 7.00 e le ore 18.00, ad esclusione dei giorni festivi e prefestivi.
Anas raccomanda prudenza nella guida.
(Biggi Chiara)

Inserito da Golfonetwork giovedì 30 marzo 2017 alle 18:49 -

San Giovanni a Teduccio (Napoli): A scuola di legalità con Aura
A scuola di legalità con AURA, domani il convegno “Coscienza civica e consapevolezza del sé" a San Giovanni a Teduccio
Ospiti della mattinata lo scrittore Isaia Sales, il Procuratore aggiunto e componente della Procura Distrettuale Antimafia di Salerno Erminio Rinaldi, il Presidente della Fondazione “Famiglia di Maria” Anna Riccardi e il direttore di Giffoni Experience Claudio Gubitosi.
Difendere la cultura della legalità, promuovendo in ogni alunno la consapevolezza di essere responsabile del proprio futuro e di quello degli altri: mira a stimolare la capacità di sentirsi cittadini attivi il convegno promosso da AURA Charity, il sociale di Giffoni Experience, in programma domani, mercoledì 29 Marzo, a San Giovanni a Teduccio (Napoli). “Coscienza civica e consapevolezza del sé”, questo il titolo dell’incontro che, a partire dalle 10.30, coinvolgerà gli allievi della scuola secondaria di 1° grado - dell’Istituto Comprensivo 47° “Sarria – Monti”.
“Continua l’impegno di Aura per diffondere la cultura della legalità tra le nuove generazioni – chiarisce il direttore del Giffoni Experience Claudio Gubitosi – spiegare ai ragazzi il rispetto per le forme più elementari della convivenza civile, quelle che non deturpano, non offendono, non umiliano è un’azione che da sempre Giffoni porta avanti. In un mondo dove la sopraffazione sta diventando una regola, dove scopriamo ogni giorno intrighi e malaffare, violenze assurde e gratuite, solo alla forza delle idee possiamo affidare la volontà di un nuovo inizio”.
È indispensabile, quindi, il ruolo della cultura nella formazione della coscienza critica ed è dalla scuola che deve partire la rigenerazione della società, per queste ragioni la presidente di AURA, Alfonsina Novellino, grazie alla collaborazione con i docenti dell’Istituto e alla sensibilità della dirigente scolastica, Donatella Valentino, ha voluto fortemente avviare un dibattito con i più giovani. Gli studenti, durante la mattinata, potranno confrontarsi con il saggista e scrittore Isaia Sales, il Procuratore aggiunto e componente della Procura Distrettuale Antimafia di Salerno Erminio Rinaldi, il Presidente della Fondazione “Famiglia di Maria” Anna Riccardi, oltre che l’ideatore e direttore di Giffoni Experience Claudio Gubitosi. Modera l’incontro la professoressa Teresa Sasso, docente di riferimento dell’evento insieme alla professoressa Alfonsina Novellino.
“Far capire ai ragazzi che esistono mondi diversi – continua Gubitosi – che il male è solo una percentuale modesta, anche se terribile, di una realtà fatta di persone per bene e per male, è un nostro dovere. Non è mai troppo quello che si fa per dare ai ragazzi strumenti, letture, analisi, suggerimenti in grado di decodificare la realtà che li circonda”.
(Ufficio Stampa Giffoni Experience)



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork martedì 28 marzo 2017 alle 19:39 -

Napoli: Mezza flotta aerea della Polizia di Stato è ferma da oltre un mese

Questa mattina il Coisp ha incontrato i poliziotti del 6° Reparto Volo della Polizia di Stato di Napoli, concludendo la fase dei congressi locali in uno degli Uffici ove il sindacato è maggiormente rappresentativo.
Stamattina presso gli uffici del VI Reparto Volo della Polizia di Stato si è tenuto il congresso locale propedeutico alla celebrazione del VII Congresso provinciale del Sindacato di Polizia Coisp. Gli elettori al termine dei lavori hanno nominato quale Segretario di Sezione, Vincenzo Daniele  e in veste di vice segretario, Antonio Russo ai quali si affiancheranno gli altri delegati al prossimo congresso provinciale che si terrà il 30 marzo.
Giuseppe Raimondi, Segretario Generale Provinciale pro tempore del Sindacato indipendente di Polizia Coisp presente al congresso, ha così dichiarato: "Siamo giunti al termine della fase dei congressi locali. Il 6° Reparto Volo è uno degli uffici ove è maggiore la presenza del Coisp, ed è una specialità molto attenzionata a livello centrale anche se in questo periodo stiamo registrando un pò di problemi per la gestione dei mezzi tra cui gli elicotteri della Polizia di Stato, infatti, ad oggi, mezza flotta aerea della Polizia di Stato è ferma da oltre un mese. Proprio tre giorni fa il nostro Segretario Generale Franco Maccari ha inviato una nota al Dipartimento chiedendo lumi sulla incresciosa vicenda. Ringrazio i colleghi che oggi ed in generale nel corso di tutti i congressi locali hanno partecipato numerosi dimostrando attaccamento al Coisp, sindacato da sempre attento alle problematiche dei poliziotti. Auguro ai nuovi Segretari Sezionali un buon lavoro ed un buon sindacato."
Vincenzo Daniele, neo eletto Segretario del Reparto Volo ha aggiunto: "E' stato un momento di aggregazione con tutti i colleghi che ringrazio per la fiducia accordatami, la partecipazione in massa è segno della volontà di tutti verso il cambiamento ed il nuovo Coisp provinciale sarà proprio nel segno di questo cambiamento." Anche Antonio Russo ha commentato l'evento apprezzandone il successo: "Ricevere la fiducia dei colleghi fa sempre  piacere, ma al tempo stesso carica di responsabilità, con l'aiuto di tutti riusciremo nel nostro compito."
Napoli  27 marzo 2017
(L'addetto Stampa Luigi  Fusco)


Inserito da Golfonetwork lunedì 27 marzo 2017 alle 19:33 -

© Riproduzione riservata

Pagina:   << Precedente   1  2  3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   Successiva >>




© 2017 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica