NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » news_regionali

 



Torna alle news dalla Campania


Ci sono 1405 News in 141 pagine e voi siete nella pagina numero 2

San Giuseppe Vesuviano: IV Ed. «L´altra faccia della moda…Impossible is nothing»

Domenica, 1 luglio 2018, con inizio alle ore 20.30, in piazza Garibaldi a San Giuseppe Vesuviano, avra' luogo la quarta edizione della manifestazione "L'altra faccia della moda…Impossible is nothing", organizzata dalla U.I.L.M.D.M (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) di Ottaviano.
L'evento ha la finalita' di raccogliere fondi per le attivita' dell'Associazione no profit e, in particolar modo,  comprare la pedana d'accesso del pulmino deputato al trasporto delle persone con disabilità ; va ricordato che il veicolo é stato acquistato agli inizi del 2018 grazie alla fattiva collaborazione di alcuni imprenditori del Vesuviano e degli amici della UILDM  sezione di Napoli Giovanni Nigro.
La manifestazione, per la tappa che vede protagonista la  citta' di San Giuseppe Vesuviano, si articolera' in diversi momenti: una sfilata di moda di ragazze e ragazzi diversamente abili e normodati, esibizioni canore - grazie alla fattiva collaborazione dell'Associazione Onda sonora - e di danza che vedra' gli allievi della Gabry Dance - campioni europei paraolimpici della federazione italiana danza sportiva - dar vita a uno spettacolo straordinario.
Il motto della UILDM, di cui è presidente Francesco Prisco, è "Liberi di essere e vivere come tutti". Un leitmotive sposato da quanti, a vari titolo e ruolo, parteciperanno alla manifestazione, presentata da Francesco Puopolo e da Fabrizio Di Arienzo, direttamente dalla trasmissione 'Uomini e donne'.
(UILDM Sezione di Ottaviano)

Inserito da Golfonetwork venerdì 29 giugno 2018 alle 18:45 -

Riapre il 28 giugno la SS163 Amalfitana tra Meta e Piano di Sorrento (Na)

CAMPANIA, ANAS: A PARTIRE DA DOMANI, RIAPERTA LA STRADA STATALE 163 “AMALFITANA”, TRA META E PIANO DI SORRENTO (NA)
H24 per i mezzi leggeri, con restringimento della carreggiata;
entro luglio, con l’ultimazione di lavorazioni complementari, la sede stradale verrà resa interamente fruibile
Napoli, 27 giugno 2018
Anas comunica che – a partire dalla serata di domani, giovedì 28 giugno – sarà riaperto al traffico, per i mezzi leggeri, il tratto di strada statale 163 “Amalfitana” compreso tra il km 0,000 ed il km 1,900, con istituzione del restringimento della carreggiata, tra i territori comunali di Meta e Piano di Sorrento, in provincia di Napoli.
A seguito del cedimento del rilevato, franato dopo il crollo di un muro occorso in corrispondenza della confluenza di alcuni sottoservizi al km 1,000, Anas si è attivata progettando, affidando ed eseguendo i lavori di contenimento del rilevato stradale.
Tale intervento ha reso necessaria la realizzazione di importanti opere di sostegno, attraverso l’esecuzione di una paratia di micro-pali di grande diametro, ancorati per il tramite di file di tiranti, infissi nel terreno per una profondità di oltre 20 metri.
Le attività hanno richiesto una tempistica maggiore rispetto a quella inizialmente stimata poiché – oltre a rendersi necessaria, a causa di un ulteriore crollo verificatosi in un’area attigua, la realizzazione di un numero maggiore di micro-pali rispetto a quello stimato – si sono rivelate particolarmente articolate le fasi connesse allo spostamento delle numerose interferenze (sottoservizi di acqua, gas, etc.) presenti al di sotto del rilevato stradale.
Soltanto una volta terminati gli spostamenti delle interferenze (da parte dei singoli enti gestori), Anas ha potuto realizzare ex-novo il rilevato stradale e procedere alla ripavimentazione provvisoria in corrispondenza dell’area di cantiere, allo scopo di ripristinare la circolazione; durante l’interdizione al transito, inoltre, Anas (senza arrecare ulteriori disagi alla circolazione, in seguito) ha eseguito lavori di nuova pavimentazione fonoassorbente tra il km 1,000 ed il km 4,000. 
Prima del periodo di Ferragosto, poi, con l’ultimazione di lavorazioni complementari, la tratta di statale 163 verrà resa interamente fruibile.
Infine, sempre sulla strada statale 163 “Amalfitana”, a seguito dell’ultimazione delle verifiche ed attività del Comune di Cetara (SA), si è reso altresì possibile eliminare il senso unico alternato (precedentemente istituito al km 45,750), a causa del distacco di materiale roccioso da un costone attiguo ad un tratto della statale
(Biggi Chiara)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 27 giugno 2018 alle 20:12 -

29 Giugno: I Testimoni di Geova invitano tutti al congresso del 2018

Forchia (BN) - Sala delle assemblee dei Testimoni di Geova - Congresso 2018
I Testimoni di Geova invitano tutti al congresso del 2018 "Sii coraggioso!"
Forchia (BN) - I Testimoni di Geova della Campania, parteciperanno alla serie di congressi annuali dal tema "Sii coraggioso!". Questa qualità è molto indicata nel mondo odierno, visto che affrontiamo ogni giorno momenti difficili, a scuola, a lavoro, quando ci colpisce una tragedia, ci vuole molto coraggio per affrontare problemi attuali e futuri.
"L'obiettivo di questi congressi", "sarà quello di aiutare i partecipanti ad avere coraggio di fronte alle difficoltà della vita e ad affrontarle con successo lasciandosi guidare dai principi cristiani riportati nelle Sacre Scritture".
Il programma, della durata di tre giorni, verrà presentato presso La sala delle assemblee dei Testimoni di Geova in più eventi. Come negli scorsi anni, i Testimoni stanno partecipando a una campagna organizzata a livello mondiale per distribuire l'invito gratuito a tutti.
Il programma prevede 54 parti che verranno presentate sotto forma di discorsi, interviste e brevi video e un dramma audio
I momenti più attesi :
- Venerdì 29 giugno 2018: Discorsi e brevi video mostreranno in che modo Gesù Cristo diede un perfetto esempio di coraggio e perché noi cristiani abbiamo bisogno di coraggio.
- Sabato 30 giugno 2018: Sarà spiegato quale opera urgente richiede maggior coraggio da parte nostra.
- Domenica 1 luglio 2018: Un film avvincente racconterà di un personaggio biblico: Giona. Una storia sul coraggio e la misericordia. (trailer a questo link)

Il congresso inizierà questo venerdì, 29 giugno. Tutti e tre i giorni le sessioni inizieranno alle ore 9,20.
L'ingresso è libero e gratuito non sono previste collette di alcun genere.
(Marco Giudice - Rappresentante locale con i media dei Testimoni di Geova della Campania)


Inserito da Golfonetwork mercoledì 27 giugno 2018 alle 20:09 -

Napoli: La Certosa di San Martino, crocevia del dialogo interreligioso

Monaci d'Oriente e d'Occidente si incontrano nella splendida Certosa  napoletana!
Domani, giovedì 28 giugno, alle ore 16.00, la splendida Certosa di San Martino, sarà il luogo dove si incontreranno la spiritualità e le tradizioni d’Oriente e d’Occidente, grazie ad un Convegno ideato e realizzato, nell’ambito del Progetto “Lo Yoga per i Musei- i Musei per lo Yoga”, in collaborazione con il Polo Museale della Campania, il Museo e Real Bosco di Capodimonte, l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e la Scuola di Yoga Integrale.
Dopo l’introduzione del Direttore del Museo e della Certosa, Rita Pastorelli, e la presentazione di Roberto Sabatinelli del Servizio Educativo del Museo, che curerà, alle ore15.00, una visita guidata nella chiesa della Certosa, interverranno: padre Francis V. Tiso, sacerdote cattolico americano, tibetologo e maestro di meditazione; il monaco tibetano, Lama Kelsang, responsabile del monastero tibetano di Cisterna di Latina; Francesco Borrelli, Presidente e fondatore dell’Associazione “Pax Cultura-Italia”, e Luigi Sansone, Presidente e fondatore della Scuola di Yoga Integrale, maestro di meditazione  Shri  Vaishnava.
Questo Convegno, i cui lavori, nella meravigliosa cornice del Refettorio, saranno moderati  da chi scrive, vuole superare le barriere interreligiose, trasformandole in ponti per un dialogo, ripartendo dalle ancestrali radici comuni!(Tonino Luppino)




Inserito da Golfonetwork mercoledì 27 giugno 2018 alle 19:54 -

Terrorismo, Cirielli: Blocco navale per difesa preventiva

Terrorismo, Cirielli (Fratelli di Italia): “Blocco navale per difesa preventiva contro Isis”
“L’arresto nel Napoletano del 34enne, Sillah Housman, legato a una cellula terroristica dell’Isis e sbarcato in Italia grazie alle rotte degli immigrati, è la prova che sui barconi si infiltrano pericolosi terroristi che minano la sicurezza della Nazione”: lo afferma in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e presidente della direzione nazionale di Fdi.
"Alla luce dell’ultimo episodio, chiediamo al ministro dell’Interno Matteo Salvini di mettere in pratica la proposta di Fratelli di Italia predisponendo il blocco navale sia come argine all’immigrazione clandestina che come forma
di difesa preventiva dei confini nazionali dal rischio terrorismo” conclude Cirielli.
(Ufficio stampa on. Edmondo Cirielli)

Inserito da Golfonetwork lunedì 25 giugno 2018 alle 13:12 -

Montoro (AV): XX° Sagra Trofie con Radicchio e Porcini

XX° Sagra Trofie con Radicchio e Porcini - Gnocchi alla Borgense dal 22 al 24 giugno 2018 - Montoro (AV).  
Anche quest'anno, per il ventesimo anno consecutivo l'Associazione Socio Culturale "Il Castello", organizza a Montoro località Misciano in provincia di Avellino, la XX° Sagra Trofie con Radicchio e Porcini - Gnocchi alla Borgense, dal 22 giugno al 24 giugno 2018, paese ricco di storia e dell'atmosfera tipicamente medievale.
La Sagra Trofie con Radicchio e Porcini e Gnocchi alla Borgense è diventata un appuntamento significativo per chi ama le cose semplici e genuine della nostra terra.
L'iniziativa che ogni anno riscuote sempre un notevole successo, risponde alla sempre più crescente domanda di vecchi sapori tradizionali e ha lo scopo di valorizzare e promuovere il eno-gastronomico dell'intero patrimonio territorio montorese.
Una manifestazione che sta diventando ormai un fenomeno di costume e di aggregazione per tutti gli abitanti di Montoro.
Non mancherà la buona musica, tutto all'insegna del divertimento e dell'allegria più genuina, senza inutili schiamazzi ma godendo del senso di pace che si respira in ogni angolo del paese. 
I principali piatti da degustare sono:   
- Trofie con Radicchio e Porcini;
- Gnocchi alla Borgense;
- Risotto con Porcini;
- Scaloppina con Porcini;
- Salsiccia alla brace con Porcini;
- Panino con Salsiccia con vari contorni;
- Patatine;
- Frittelle;
- Dolce;
- Vini Doc Irpino.

Ampio parcheggio custodito. Parco gioco per bambini curato da una lutodeca.
(Associazione Il Castello -  Il Segretario Dott. Pietro Ricciardelli)  


Inserito da Golfonetwork martedì 19 giugno 2018 alle 09:37 -

Napoli: La vittoria Sanfedista del 1799

Napoli- Lo scorso sabato 16 giugno 2018 sin dalla mattina nel cuore della città si è tenuto un corteo storico nell’ambito dei festeggiamenti del Santo della Vittoria. E' stata un’occasione unica vissuta tra i decumani partenopei, evocando lazzari e sanfedisti, ed infine nel complesso monumentale di San Lorenzo, ascoltando le gesta delle forze della Tradizione e dell’Altare che stroncarono quelle rivoluzionarie e giacobine il 13 giugno 1799. Al'evento ha partecipato anche il console della Federazione Russa.

Inserito da Golfonetwork lunedì 18 giugno 2018 alle 20:36 -

Napoli, Meloni: FdI chiede tolleranza zero per extracomunitari aggressori
Napoli, Meloni: FdI chiede tolleranza zero per extracomunitari aggressori dipendente Farmacia Principe Umberto.
“Accade a Napoli, nel quartiere Vasto, a pochi passi dalla stazione centrale: un dipendente della Farmacia Principe di via Firenze viene aggredito selvaggiamente da degli extracomunitari che vendevano abusivamente merce contraffatta sul marciapiede. Fratelli d'Italia chiede al ministro dell'Interno Salvini tolleranza zero: queste bestie vanno espulse e devono scontare la pena nel loro paese”.
È quanto scrive su Facebook il Presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.
Roma, 14 giugno 2018
(Ufficio stampa Fratelli d'Italia)



Fare clic sull'immagine per ingrandire



Inserito da Golfonetwork giovedì 14 giugno 2018 alle 20:43 -

Protezione Civile Campania: Allerta Meteo -Gialla- domani a partire dalle ore 6

Napoli- La Protezione civile della Regione Campania ha diffuso un Avviso di Allerta meteo su tutta la Campania per l’intera giornata di domani.
La criticità di carattere idrogeologico è di colore Giallo e scatta alle ore 6 di domani mattina per restare in vigore fino alle ore 24.
Si prevedono precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale con possibili raffiche di vento. La criticità Gialla per fenomeni di dissesto idrogeologico è dovuta, in particolare, a “Fenomeni temporaleschi caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione” che potrebbero determinare, tra l’altro, ” danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento e fulminazioni; Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; Allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; Occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate”. Si raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure previste dai rispettivi piani comunali di protezione civile atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti.

(Protezione Civile Campania)

Inserito da Golfonetwork mercoledì 13 giugno 2018 alle 21:42 -

Il Coisp replica a Gino Strada: «Emblema della sottocultura sessantottina»

Il Coisp replica a Gino Strada: "Emblema della sottocultura sessantottina con il noto pervicace disprezzo per le divise. Abbia più rispetto per chi rischia la vita ogni giorno. Prima di lasciare l'Italia si scusi con i Poliziotti e le loro famiglie"
"Se Gino Strada pensa di dimostrare rispetto per gli altri disprezzando senza ritegno i sacrifici di donne e uomini in divisa che da sempre spendono la vita al servizio del Paese, e che hanno versato e ancora versano il proprio sangue nobile di fedeli Servitori dello Stato, allora dovrebbe rivedere un pochino il proprio senso della coerenza. Con le sue parole cariche di violenza e di odio questo signore non fa che dimostrare quanto ancora pericolosamente attuale sia quella sottocultura sessantottina che identificava gli appartenenti alle Forze di Polizia come il nemico. Ricordiamo invece a Strada il rispetto che è dovuto a chi rischia la vita quotidianamente per difendere gli altri,
a chi si spende con enormi sacrifici per onorare il proprio dovere, a chi compie quel servizio che tanti opinionisti chiacchieroni non oserebbero mai svolgere".
Domenico Pianese, Segretario Generale del Coisp, esprime così la replica del Sindacato Indipendente di Polizia alle parole di Gino Strada, fondatore di Emergency, che intervistato a Mezz'ora in più su Raitre, ha attaccato il Governo Conte e il Ministro Salvini affermando:
"Ho settant'anni anni e non pensavo più di vedere ministri razzisti e sbirri alla guida del mio Paese, gente che non ha nessuna considerazione per la vita degli altri esseri umani", e annunciando poi: "Potrei anche andarmene da questo Paese. Con le sue insulse parole di dileggio - aggiunge Pianese -, Strada vuol combattere l'odio vomitando odio, e vergognosamente scaglia quella parola 'sbirro' sputando in faccia a migliaia di donne e uomini che onorano il Paese rappresentandone un vanto, nonché alle loro intere famiglie che pure ne condividono immani sacrifici. Ma, soprattutto in un momento così difficile e delicato, una cosa è certa: quel che all'Italia non serve, è qualcuno che sottovaluti e disprezzi la sua parte migliore. Stia pure tranquillo, dunque, il signor Strada, che se lascerà il nostro Paese non ne sentiremo assolutamente la mancanza. Solo, prima di andare, ricordi di chiedere scusa a tutti quelli che portano una divisa, ai loro genitori, fratelli e sorelle, ai loro mariti, mogli, compagni, ai loro figli".
(Coisp Campania)


Coisp: il Segretario Provinciale di Napoli Giuseppe Raimondi
e il Segretario Generale Domenico Pianese

Inserito da Golfonetwork mercoledì 13 giugno 2018 alle 19:25 -

© Riproduzione riservata

Pagina:   << Precedente   1  2  3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   103   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   123   124   125   126   127   128   129   130   131   132   133   134   135   136   137   138   139   140   141   Successiva >>



© 2018 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica