NAVIGHI A 56k ?
Golfonetwork - IL PORTALE DEL GOLFO DI POLICASTRO (Salerno)

Golfonetwork su twitter Imposta Golfonetwork come pagina iniziale Aggiungi Golfonetwork ai preferiti Segnala Golfonetwork ad un amico o ad un'amica 
 Sei in: Home » newsarchivio20082011

 


Entra nella chat del Golfo

www.villammare.it


Sapri: rapinata la filiale del Banco di Napoli
Sapri- Questa mattina, alle ore 9.45 circa, è stata rapinata la filiale del Banco di Napoli di Sapri. Due uomini, armati di un taglierino, si sono fatti consegnare 15.000 euro dalla cassiera. I malviventi hanno agito a volto scoperto mentre nell'istituto di credito erano presenti anche altri clienti. Dopodichè si sono dileguati per le strade della cittadina facendo perdere le proprie tracce. Le indagini sono affidate ai Carabinieri della Compagnia di Sapri giunti sul posto appena allertati. Durante l'evento criminoso, le telecamere a circuito chiuso della banca erano regolarmente in funzione e potrebbero aiutare molto gli inquirenti nell'identificazione dei malfattori. Non è la prima volta che una banca di Sapri viene presa di mira.
Inserito da Golfonetwork lunedì 2 maggio 2011 alle 20:21 commenti(0) -

Villammare: convegno sul tema "Insidia delle polveri sottili"
In diretta dal Golfo di Policastro - Golfonetwork Live - Telearcobaleno 1
Inizio diretta: ore 17,00 - Fine diretta ore 19,00 del 02/05/2011






Inserito da Golfonetwork lunedì 2 maggio 2011 alle 19:52 commenti(0) -

San Giovanni a Piro: comunicato stampa


Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork domenica 1 maggio 2011 alle 20:30 commenti(0) -

Primo maggio: cerimonia di beatificazione di Giovanni Paolo II









Ascolta l'audio (1)









Ascolta l'audio (2)









Ascolta l'audio (3)









Ascolta l'audio (4)









Ascolta l'audio (5)









Ascolta l'audio (6)









Ascolta l'audio (7)









Ascolta l'audio (8)
Inserito da Golfonetwork sabato 30 aprile 2011 alle 21:18 commenti(0) -

Al di la' - spazio religioso Padri Rogazionisti (01/5/2011)

Scarica Flash Player per vedere questo video.
Inserito da Golfonetwork sabato 30 aprile 2011 alle 21:02 commenti(0) -

Villammare, la Radio Libera al Centro!

Intitolata “Piazza Radio Libere 1976”
Con la Sentenza 202 del 28 Luglio 1976 la Corte Costituzionale segnò un punto fondamentale nella storia della comunicazione e dei media in Italia, dopo 35 anni un piccolo Comune del sud segna un altro punto fondamentale nella storia, intitolando una piazza proprio alle Radio Libere.
Tappa importantissima per la storia e per la cultura del nostro paese, un progetto che vede in prima fila il Comune di Vibonati, ed in particolare il paese di Villammare, splendida località balneare nel golfo di Policastro, che da mercoledì 27 Aprile 2011 ha una Piazza dedicata all’epopea delle radio libere!
Un’idea nata dalla spinta di un pioniere della radio come Tonino Luppino, protagonista di Radio Sapri, e che vede in prima fila Il sindaco Marcheggiani, l’intera Giunta del Comune di Vibonati (SA) ed in particolare il giovane Vicesindaco Manuel Borrelli che, non avendo vissuto sulla propria pelle la fase pionieristica dell’FM, esclusivamente per dati oggettivi anagrafici, ha intuito e soprattutto capito, e quindi ancor più merito, l’importanza che questo gesto, apparentemente semplice, possa avere per l’intera nazione, certamente anche con evidenti ripercussioni positive per il “suo” territorio.
Quindi da oggi esiste “Piazza Radio Libere 1976” e ciò che rende onore è proprio quel 1976!
La cerimonia di intitolazione si è tenuta mercoledì 27 aprile alla presenza dell’intera Giunta del Comune, con in prima fila il Sindaco Marcheggiani e il suo Vice Borrelli, con l’istrionico Tonino Luppino che ha presieduto l’incontro, alla presenza di molte Radio e Tv “Libere” e molti personaggi illustri del mondo della comunicazione come Antonio Diomede, Presidente Nazionale REA Radiotelevisioni Europee Associate, il giornalista Paolo Lunghi, membro di presidenza Rea e Vicepresidente Nazionale Assoartisti oltre che autore dei libri “Via Etere” e il più recente “Vivere con Frequenza” dedicati appunto al mondo della Radio e presentati dopo l’intitolazione, oltre a molti altri personaggi legati a questo mondo.
Nelle parole di Lunghi – Credo veramente, e lo dico con una certa commozione, di aver vissuto e fortunatamente contribuito a scrivere un capitolo importante della nostra storia nazionale, questo mi rende estremamente orgoglioso, questa piazza rende merito a moltissimi italiani, che come me, negli anni ‘70 e anche in seguito, si sono impegnati in prima persona contribuendo in modo, forse inconsapevole, ma determinante, a creare strumenti quali le radio e le tv “libere” per una nuova libertà d’informare. E mai come adesso c’è bisogno di spiegare, soprattutto ai giovani, cosa successe in Italia in quegli anni, ma non per fare retorica, ma perché questo ci aiuta a capire come organizzare il futuro. Se un’Amministrazione ha capito, a prescindere dal colore, non può che essere una buona Amministrazione che mette il proprio territorio al primo posto. Quindi i miei più sinceri complimenti all’intera Amministrazione Comunale per questo straordinario impegno per la loro città e per la libertà d’informazione che, in qualche modo, rappresenta. Tengo inoltre a puntualizzare la bellezza del luogo e l’accoglienza ed estrema disponibilità delle persone, dall’hotel, proprio sulla spiaggia del golfo, alle straordinarie prelibatezze della cucina di Gilda, e anche per questo ringrazio sentitamente tutta l’Amministrazione ed in particolare Manuel Borrelli, per esser riuscito, primo in Italia, a fare un passo del genere, che porterà sicuramente importanti sviluppi per il loro territorio. (Ufficio Stampa Via Etere)

Inserito da Golfonetwork sabato 30 aprile 2011 alle 21:02 commenti(0) -

Primo maggio 2011 San Giovanni a Piro
La Festa del Lavoro o dei Lavoratori è una ricorrenza celebrata il 1° maggio che intende ricordare l’impegno del movimento sindacale ed i traguardi raggiunti in campo economico e sociale dai lavoratori. Più precisamente, con essa si vogliono ricordare le innumerevoli lotte operaie che portarono alla conquista di un diritto ben preciso: l’orario di lavoro di otto ore, approvato nell’Illinois (U.S.A.) con una legge promulgata nel 1867. In Italia dal 1990 i vari sindacati italiani (CGIL, CISL e UIL) organizzano annualmente a Roma il famoso Concerto del Primo Maggio, a cui partecipano migliaia di ragazzi. Nell'anno delle celebrazione per il 150^anniversario dell'Unità d'Italia, si accende più ardente che mai l'esigenza di una "manifestazione di piazza" che restituisca al LAVORO lo spazio che merita e la dimensione più consona al reale e profondo.
La Festa del Primo Maggio 2011, a cura dell'Associazione Culturale EVENT art & people e patrocinata dalla CGIL Salerno, in programma a San Giovanni a Piro Domenica 1 Maggio 2011 dalle ore 16 in Piazza Giovanni Paolo II, nel giorno della beatificazione di Karol Wojtila, vuole essere una bella sfida-provocazione per trattare argomenti come il lavoro "nero", le morti "bianche", il fenomeno migratorio, la privatizzazione dell’acqua, la condizione della donna, la battaglia nucleare, che rimangono troppo spesso “bistrattati” dalle amministrazioni locali (sempre troppo impegnate a far quadrare conti e irrisori bilanci comunali), ma soprattutto perchè confinati ai margini dai media nazionali, ormai ridotti a "pettegolezzifici" e "rotocalchi rosa", piuttosto che a seri informatori di questioni socioantropologiche di rilevanza internazionale! Saranno affrontate le principali problematiche legate al territorio, tenendo conto delle peculiarità che rendono il Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano riserva naturale di biosfera e patrimonio mondiale dell'Unesco, "costruendo" ipotesi di discussione attraverso dibattiti, forum tematici che vedranno la partecipazione di esperti e docenti delle tematiche affrontate e indirizzate prevalentemente a giovani studenti di una vasta area a sud di Salerno, nel cuore dell'Europa mediterranea, nel mezzo di accadimenti geopolitici che ne muteranno lo scenario geografico, sociale e politico.
Gli studenti degli istituti Superiori si incontreranno in forum permanenti su temi come nuova occupazione, migrazioni, acqua pubblica, nucleare e università, a cura dell' Associazione LIBERAMENTE e dal COMITATO PROV.LE a difesa dell'acqua pubblica e che vedranno la partecipazione di Clara Lodomini della Segreteria Provinciale CGIL. A tal proposito sarà allestito un servizio navetta gratuito A/R da Sapri – Golfo di Policastro, con partenza Piazza San Giovanni, al fine di agevolare la mobilità giovanile e tutelare la sicurezza dei ragazzi stessi. Saranno presenti stand di LABO 31, Giornata dell'Arte 2011, Emergency.
Dopo le degustazioni popolari a base di prodotti tipici del Cilento previste dalla ore 21, spazio alla musica dei VOLUME, show di apertura intitolato "la storia del futuro", seguiranno i MACARDIO (u massaro e Biagio) con "il senso del ritomo", chiuderanno i salernitani PARANZA VIBES con il loro energico e solare reggae sound.
Introdurrà gli artisti il giovane studente SANDRO CARTOLANO, di Roccagloriosa. Da segnalare anche l'evento "ASPETTANDO il primo maggio" previsto Sabato 30 Aprile al "RIFUGIO" a Bosco, sempre nel Comune di San Giovanni a Piro. (Addetto stampa evento "Primo maggio")



Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork venerdì 29 aprile 2011 alle 16:04 commenti(1) -

Villammare, gioia incontenibile per la piazza intitolata alle radio libere

Il giorno 27 aprile sarà ricordato come data storica perchè consacra Villammare, splendida località turistica del Golfo di Policastro e bandiera blu d' Europa, regina della radio, dopo l' intitolazione d' una sua piazza alle mitiche radio libere degli anni Settanta, che una storica sentenza del 1976 della Corte Costituzionale liberalizzò, sancendo la legittimità di trasmissioni private, purchè a copertura locale. La superstation "Radio Potenza Centrale" dell 'amico Nino Postiglione, ha curato dalla piazza una non stop degna di nota, che è stata molto apprezzata dall' Amministrazione Comunale. Anche Marateawebradio di Francesco Rizzo ha seguito in diretta l'evento. La cerimonia di intitolazione s' è svolta alla presenza del primo cittadino Massimo Marcheggiani, degli assessori, del dottor Antonio Diomede, presidente della REA ( Radiotelevisioni Europee Associate) e di Paolo Lunghi da Empoli, autore del libro " Vivere con frequenza". Va evidenziato che è stato il giovane vice-sindaco Manuel Borrelli a proporre l'intitolazione, che non ha precedenti in Italia (Tonino Luppino)






Scarica Flash Player per vedere questo video.
Inaugurazione Piazza Radio Libere 1976 - Villammare
www.telearcobaleno1.it


Scarica Flash Player per vedere questo video.
Intervista di Tonino Luppino a
Paolo Lunghi autore del libro 'Vivere con frequenza'
www.telearcobaleno1.it


Scarica Flash Player per vedere questo video.
Intervista di Tonino Luppino ad Antonio Diomede (presidente Rea)
e a Bonaventura Postiglione fondatore di Radio Potenza Centrale.
Durante il video inserito anche un "Nino Postiglione on the road" per telearcobaleno 1
www.telearcobaleno1.it


Inserito da Golfonetwork giovedì 28 aprile 2011 alle 20:55 commenti(7) -

Archè - Comunicazione sociale








Ascolta l'audio

Inserito da Golfonetwork giovedì 28 aprile 2011 alle 18:18 commenti(0) -

Rivello: Carlo Pisacane e l'"Altro Risorgimento"


Fare clic sull'immagine per ingrandire

Inserito da Golfonetwork giovedì 28 aprile 2011 alle 17:38 commenti(0) -


Vedi le altre news (2008-2011)
Archivio news 2008-2011
Archivio news 2002-2008

© 2017 Golfonetwork
Per non darvi mai meno del massimo.
Chi Siamo Privacy policy Segnala Golfonetwork.it ad un tuo amico/amica